Mauro Vecchio

USA, noleggio di giochi per Androidi

T-Mobile presenta una piattaforma in stile Netflix insieme al game network WildTangent. Tutti i possessori di smartphone basati su Android potranno noleggiare un videogame per 24 ore

Roma - C'è chi ha subito sottolineato come si tratti di un modello di business in stile Netflix, solo applicato alle più svariate esperienze videoludiche sugli smartphone basati su Android. In sostanza, un meccanismo di noleggio dei vari titoli in versione mobile, frutto di un recente accordo tra l'operatore T-Mobile USA e il game network WildTangent.

Tutti gli utenti in possesso di un device basato su Android potranno in pratica noleggiare un determinato titolo al prezzo di 25 centesimi di dollaro, per una fruizione repentina nel corso delle successive 24 ore. Il gioco potrà poi essere acquistato tenendo conto dei 25 centesimi già spesi per la versione a noleggio.

Il servizio offerto da T-Mobile USA e WildTangent prevederà anche lo scaricamento di versioni gratuite di un determinato gioco in mobilità. Gli utenti potranno giocare liberamente a patto che vengano circondati da una serie di informazioni ed immagini pubblicitarie.
Il meccanismo dei cosiddetti WildCoins cercherà di attirare una platea di aficionados del noleggio videoludico. In altre parole, i gamer su Android potranno acquistare valuta virtuale - i pacchetti di Coins andranno da 4 a 10 dollari al mese - per poi affittare o acquistare un determinato titolo.

Non è difficile pensare a un'improvvisa rivalità tra il servizio annunciato da T-Mobile - non ne si conosce il nome, ma dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi - e lo stesso Android Market. L'operatore ha sottolineato come si tratti di una semplice piattaforma per evitare di acquistare titoli poi non graditi. Il servizio sarà implementato nei prossimi device Android distribuiti dalla stesso T-Mobile USA.

Mauro Vecchio
Notizie collegate