Claudio Tamburrino

LulzSec, breccia nelle forze dell'ordine

Divulgati i documenti, le informazioni e i dati personali degli agenti delle forze di polizia dell'Arizona. Il gruppo alza il livello dello scontro

Roma - Il gruppo LulzSec è recentemente salito agli onori della cronaca per gli attacchi a Sony e Nintendo e l'annuncio della campagna soprannominata "Antisec" (Operazione Anti-Security) che la vede affiancata da Anonymous e contrapposta alle istituzioni: ma forse, visto anche che il panorama dell'undeground hacker non si è schierato completamente dalla sua parte, non sembrava poter arrivare a divulgare online informazioni personali degli agenti di polizia.

L'ultima azione della crew, infatti, ha stupito perché temeraria: ha scardinato i server del dipartimento di sicurezza pubblica dell'Arizona e messo online i dati personali, comprensivi di indirizzi e nomi, degli agenti di polizia, documenti riservati e email delle forze dell'ordine che presidiano le frontiere.

Una mossa ardita, perché toccare le forze dell'ordine significa alzare il livello dello scontro: per questo accanto al nome LulzSec si inizia ad evocare la parola "terroristi".
Il gruppo ha d'altronde annunciato che programma di diffondere "altri documenti riservati e imbarazzanti dati personali di militari e forze dell'ordine ogni settimana, con l'obiettivo non solo di mostrare il loro razzismo e la loro corruzione, ma anche di sabotare i loro sforzi profusi nella propaganda del terrore".

Il progetto di LulzSec, dunque, è ambizioso e potrebbe far dimenticare la recente offensiva che sembra aver subito da parte di un altro gruppo di hacker: "Il mondo degli hacker è unito e sta prendendo azioni dirette contro l'oppressore comune - il governo, le corporation, la polizia e i militari di tutto il mondo. Arrivederci e a presto. Molto presto!;D".

Con un tweet hanno annunciato che vi saranno lunedì altre delazioni. Intanto tra le email delle autorità divulgate si leggono commenti razzisti e episodi di vari tipi di violenza verificatisi al confine con il Messico.

Oltre all'ambizione, poi, vi è nell'agire di LulzSec una sorta di strategia: l'Arizona è stata colpita per prima perché lì si sta dibattendo sulla legge SB1070 relativa ai poteri di controllo della polizia di dogana e accusata di razzismo: tale legge, in particolare, dà alla polizia il potere discrezionale di fermare qualsiasi sospetto di immigrazione clandestina.

Con l'attacco, insomma, LulzSec ha alzato il livello dello scontro, costretto i poliziotti del Dipartimento di sicurezza dell'Arizona a cambiare numero di telefono e sta aprendo alla possibilità di lasciare che le proprie azioni vengano etichettate come terrorismo, invocando un duro intervento da parte del Governo. Ma d'altra parte ha anche creato non pochi imbarazzi alle autorità. E magari guadagnato la simpatia di tutti coloro che osteggiavano la legge SB1070 e "la migra", nomignolo spagnolo per le forze di polizia al confine tra Stati Uniti e Messico.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàLulzSec, a chi le dà e da chi le prendeNuovi attacchi e qualche smentita intorno alla crew che sembra al centro dei principali fatti del momento. Non basta l'interessamento di Scotland Yard: ora anche l'FBI e altri hacker li cercano
  • TecnologiaUSA, giochi di cyber-guerraLe autoritÓ militari presentano un progetto pilota attraverso cui acquisire conoscenze utili a rafforzare la risposta alle minacce telematiche. Partecipano anche i contractor della difesa e i loro ISP privati
  • AttualitàLulzSec e Anonymous alleati all'attaccoLa prima offensiva di quella che si configura come una guerra informatica con diversi protagonisti della scena hacker a fare fronte comune. L'obiettivo sono i governi, accusati di spiare i cittadini in Rete
49 Commenti alla Notizia LulzSec, breccia nelle forze dell'ordine
Ordina
  • terroristi.

    Come da me previsto:
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3196043&m=319...

    A cui sono seguiti i commenti dei soliti troll.

    Questi ragazzini deficienti scopriranno presto che non è un video game.
    ruppolo
    33033
  • capirai, lo facevano gia' ai tempi dei primi virus su DOS a meta' anni '80.
  • > capirai, lo facevano gia' ai tempi dei primi
    > virus su DOS a meta' anni
    > '80.

    Avrai tanti difetti, ma per lo meno hai buona memoria. ╚ una delle poche volte in cui sono d'accordo con te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > terroristi.
    >
    > Come da me previsto:
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3196043&m=319
    >
    > A cui sono seguiti i commenti dei soliti troll.
    >
    > Questi ragazzini deficienti scopriranno presto
    > che non è un video
    > game.

    ci sta un altro in italia che come te grida spesso la parola terroristi, è la carta igenica di berlusconi, si chiama umilio fede, tu sei la carta igenica di jobs (ti piacerebbe eh?) sei ruppolo e come lui non capisci nulla di quello che succede intorno a te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > terroristi.

    > Come da me previsto:
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3196043&m=319

    > A cui sono seguiti i commenti dei soliti troll.

    > Questi ragazzini deficienti scopriranno presto
    > che non è un video game.

    Cuzzali...
    krane
    22528
  • La cosa tragica non e' che questi pubblichino dei leaks, quanto che quasi nessuno si prenda la briga di leggere i leaks, farne un sunto, o divulgare una sintesi almeno delle cose scottanti nei leaks !

    Non ho intenzione di scaricare 500MB di torrent connesso in 3G e perdere una settimana a leggere decine di migliaia di emails e come sembra non ne abbiano intenzione neppure i giornalisti visto che non si e' visto alcun articolo in merito neppure sui leaks di CIA e FBI del mese scorso ...

    Quindi, cui prodest ?
    E dov'e' lo scoop ? come e quando tutto cio' puo' liberare il popolino e bla bla bla ?

    Se fossero persone serie anziche' i cialtroni che sono, oltre all'hack e al leak spenderebbero un bel po' di tempo per creare uno scoop che metta a nudo tutte le porcherie governative, basta anche un bell'articolo di 2 pagine, non serve scrivere un libro, invece zero, solo "lulz" e infatti il risultato mediatico e politico e' nullo.

    Pensiamo agli scandali su Abu Grahib o Guantanamo, ripeto basterebbero una decine di foto e un buon articolo che fa il sunto di 10-20.000 emails di leaks ... e invece ? un cazzo .. credono di aver finito il lavoro e gia' promettono altri leaks .. ma questo e' esattamente quel che fa comodo ai governi, che tutto si insabbi e gia' la notizia sia vecchia di ieri ... e fanno bene in molti a sostenere che wikileaks sia in realta' non solo tollerato ma fomentato proprio dagli enti governativi in chiave psy-op e counter-psyop visto che il risultato e' proprio quello voluto.

    Quando questi lulzers avranno finito la loro utilita' verranno arrestati senza tanto clamore e avanti il prossimo, come e' sempre stato.
  • Infatti!
    A nessuno e' venuto in mente che sono solo una squadra della polizia che "fa il lavoro sporco" per poi permettere alla polizia stessa di avere piu' potere?

    Come i black block nelle manifestazioni, fanno finta di caricare la polizia, poi magicamente passano attraverso il blocco, lasciando quelli che li hanno seguiti a prendersi le manganellate...
    non+autenticato
  • non si sa con certezza ma come loro stessi scrivono sono direttamente o indirettamente manipolati dalle blatere anarcoidi di wikileaks & friends ossia sinistri e post-comunisti delusi ora riciclati con mille nomee diverse e piu' alla moda.
  • - Scritto da: Pepito il breve
    > non si sa con certezza ma come loro stessi
    > scrivono sono direttamente o indirettamente
    > manipolati dalle blatere anarcoidi di wikileaks &
    > friends ossia sinistri e post-comunisti delusi
    > ora riciclati con mille nomee diverse e piu' alla
    > moda.

    Pepito, non commento neanche i tuoi deliri su wikileaks e sinistra: sono troppo idioti per meritarlo. Quanto alla dimensione dei dati pubblicati, ti faccio solo notare che Lulzsec o Wikileaks non hanno mica l'obbligo di fare un'esegesi o un'analisi di quello che pubblicano. Loro recuperano le informazioni, analisi e commenti, poi, li possono fare comodamente altri, prendendo quello che più gli interessa. Proprio come è successo per Guantanamo o Abu Ghraib.
    non+autenticato
  • massi' continuiamo a scaricare il barile sugli altri.

    intanto l'ultimo scoop su di loro e' che si sono apparentemente "sciolti", pure li' nessuna menzione su contenuti scottanti nei loro leaks, che ancora una volta in pochissimi hanno letto e se lo hanno fatto non sembra sia sorta alle cronache dei giornali.
  • in realtà per me sono gli alieni....
    non+autenticato
  • si come no, guarda che i lulzsec sono esperti informatici, non spetta a loro fare gli articoli sul cotenuto dei documenti ma ai giornalisti, e infatti ci sono giornalisti che hanno analizzato i documenti..se solo sapessimo l'inglese eh? noi popolino di ignoranti col botto!
    http://www.boingboing.net/2011/06/23/breaking-lulz...
    leggi qui (col google traduttore ovviamente) e forse capirai qualcosa..ma ne dubito..
    e comuqnue i lulzsec ormai sono agli sgoccioli, ma il bello(?) è che non li prenderanno mai,specialmente il loro leader Sabu, quando se la vedranno veramente brutta forte.. distrugeranno un paio di pendrive e pfff svaniti nel nulla i lulzsec e si ricomincia co altri nick e altre crew, come ha scritto Sabu su un suo tweet:@anonymouSabu: You know what's the joke on everyone? If we simply changed our pseudonyms we essentially disapear. You're all chasing ghosts. ROFL
    per la traduzione rivolgersi a guggol traduttore
    PS:e aggiungo una frase che vi fara' aprire la mente..
    "i lulzsec non sono il virus ma il vaccino"
    ci sono nel mondo migliaia di persone altrettant preparate che entrano nei sistemi tutti i giorni e rubano quasiasi dato e lo rivendono o lo usano per loro profitto, e questi sono il vero virus, i lulzsec appunt sono il vaccino, ci mettono in guardia sulle falle di sicurezza e ci fanno capire come è facile fare social engineering nell'era di facebook e co.
    ovviamente non lo fano per il nosro bene.è ovvio lo fanno per accrescere il loro ego..ma questo non cambia il ragionamento
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 giugno 2011 12.52
    -----------------------------------------------------------
  • beh parlando di inglese hai proprio trovato la persona piu' sbagliata qua dentro.

    se boingboing per te e' giornalismo poi contento tu .. io non vedo nulla in merito su testate piu' autorevoli internazionali e qui sta il punto, non serve che qualche blog di IT o qualche blog politico underground o cospirazionista ne faccia un caso eclatante, serve che lo scoop vada nelle prime pagine worldwide e arrivi all'orecchio della casalinga di voghera, solo cosi' la pulce gli puo' entrare nell'orecchio, se resta nell'underground non cambia nulla, chi legge notizie non-mainstream sa benissimo cosa succede intorno a banche e governi e propaganda occulta o meno.

    non a caso la notizia nei giornali che l'hanno riportata e' che i Lulzsec hanno hackerato un sito governativo e fatto un leak di alcuni dati interni, non c'e' nulla in merito ai contenuti di questi leaks pero'...
  • beh se boingboing scrive cose veritiere e interessanti è giornalismo anche quello!
    poi sul fatto che le testate importanti non ne parli ti do ragione, ma non è certo "colpa" dei lulzsec! ma penso che sia solo questione di tempo e qualcosa scriveranno anche loro qualcosa sul contenuto dei documenti,specialmente le testate americane ..forse.
  • queti sono i veri eroi dio li benedica e lunga vita a annonimus e LulzSec
    non+autenticato
  • ecco un altro intelligentone.
    Vi siete dati appuntamento tutti qui?
    non+autenticato
  • La guerra è cominciata, finalmente la prima guerra mondiale nello spazio cibernetico, hacker vs gov, io tifo per gli hacker i nuovi eroi del XXI secolo, gli architetti del futuro, giovani eroi vs vecchi
    non+autenticato
  • Quelli di LulzSec sono cracker.
    (senza sale)
    non+autenticato
  • - Scritto da: fasollasi
    > Quelli di LulzSec sono cracker.
    > (senza sale)

    Questa battuta merita l'oscar! Sorride
    ruppolo
    33033
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: fasollasi
    > > Quelli di LulzSec sono cracker.
    > > (senza sale)
    >
    > Questa battuta merita l'oscar! Sorride

    mi ricordi le scimmie ammaestrate che battono le mani in maniera disarticolata perchè non comprendono cosa succede intorno a loro
    non+autenticato
  • - Scritto da: lul
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: fasollasi
    > > > Quelli di LulzSec sono cracker.
    > > > (senza sale)
    > >
    > > Questa battuta merita l'oscar! Sorride
    >
    > mi ricordi le scimmie ammaestrate che battono le
    > mani in maniera disarticolata perchè non
    > comprendono cosa succede intorno a
    > loro

    Quelli che non comprendono cosa accade sono quei bimbiminkia che credo di giocare ad un videogame, e si ritroveranno, ben che vada, in galera fino a quando avranno la barba bianca.
    Ma è più probabile che finiranno sotto terra.
    ruppolo
    33033
  • - Scritto da: marco freccero
    > La guerra è cominciata, finalmente la prima
    > guerra mondiale nello spazio cibernetico, hacker
    > vs gov, io tifo per gli hacker i nuovi eroi del
    > XXI secolo, gli architetti del futuro, giovani
    > eroi vs vecchi

    La stupidità non va mai in vacanza
    non+autenticato
  • - Scritto da: Papple
    > - Scritto da: marco freccero
    > > La guerra è cominciata, finalmente la prima
    > > guerra mondiale nello spazio cibernetico, hacker
    > > vs gov, io tifo per gli hacker i nuovi eroi del
    > > XXI secolo, gli architetti del futuro, giovani
    > > eroi vs vecchi
    >
    > La stupidità non va mai in vacanza

    eh si... dovresti proprio prendertela una bella vacanza, papple
    non+autenticato
  • - Scritto da: marco freccero
    > La guerra è cominciata, finalmente la prima
    > guerra mondiale nello spazio cibernetico, hacker
    > vs gov, io tifo per gli hacker i nuovi eroi del
    > XXI secolo, gli architetti del futuro, giovani
    > eroi vs
    > vecchi

    a dir la verità la WWWW cominciata da molto tempo una data ufficiale potrebbe essere il caso "wikileaks"
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)