Claudio Tamburrino

LulzSec: può bastare

Ultimi dati rilasciati e comunicato d'addio del gruppo che dice di aver voluto solo portare il caos per 50 giorni. Non una guerra, insomma, ma una parentesi particolarmente movimenta. Che altri potrebbero trasformare in rivoluzione

Roma - Lulz Security, la crew che aveva lanciato l'operazione AntiSec contro istituzioni e governi e guadagnato le prime pagine con gli attacchi a Sony, Nintendo e istituzioni statunitensi, dopo aver dichiarato guerra sancisce anche la pace.

A quanto annuncia ora via tweet LulzSec, non aveva intenzione di lanciare una guerra vera e propria, con gli obiettivi dichiarati di salvare gli utenti dalle ingerenze della autorità online, ma voleva solo scatenare "50 giorni di Caos".

La fine delle loro azioni, dunque, sarebbe stata già da loro programmata fin dall'inizio.
Eppure, prima di questo annuncio a sorpresa, quello che si faceva chiamare il "capitano della nave Lulz" aveva concesso un'intervista via chat alla BBC e il gruppo era intervenuto, non con poco spirito politico, per criticare l'hacktivista Jester, che dichiara di combattere contro i terroristi e che ultimamente era arrivato a prendersela anche con Wikileaks, Anonymous e LulzSec stessa, e che secondo quest'ultima non ha mai ottenuto granché, dal momento che i suoi attacchi sono stati di poca efficacia per tecnica e per bersagli.

Anche per questo alcuni osservatori ritengono che abbiano pesato sulla decisione le pressioni e le controffensive subite dal gruppo in questi giorni: dopo gli attacchi ricevuti dai concorrenti Team Poison e l'arresto di un ragazzo britannico ritenuto collegato a LulzSec (eventualità da essi smentita), il gruppo sembra essere finito nel mirino di un'altra crew, chiamata A-team, che ha postato nomi, informazioni familiari e indirizzi di quelli che dice essere i membri di LulzSec.

Accanto all'addio alle scene, poi, il gruppo ha rilasciato via Torrent altri dati raccolti durante le loro offensive informatiche, in particolare da AT&T, AOL, FBI, la marina degli Stati Uniti, Nato (o meglio 12mila credenziali di un negozio interno dell'organizzazione gestito da un soggetto terzo), vari siti di videogame, tra cui quello Battlefield Heroes Beta, e account e password di oltre 200mila utenti di Hackforums.net.

Finisce così, univocamente com'era iniziata, la guerra del gruppo di hacker/cracker. E nell'ultimo comunicato sembrano altresì sparire anche quegli accenni ad obiettivi e strategie comuni che sembravano celarsi dietro i loro attacchi. La crew dice ora di aver agito: "Solo egoisticamente per intrattenere gli altri. Anche se la voglia di fama, vanità e riconoscimento è abbagliato da quello che amiamo di più: il puro, ininterrotto caotico brivido dell'intrattenimento e dell'anarchia".

L'unica concessione ai precedenti appelli di unità hacker per combattere contro il potere viene fatta in uno solo dei paragrafi dell'ultimo comunicato: "Abbiamo sinceramente creduto al movimento AntiSec. Tanto da riportarlo in vita e da sperare che possa continuare senza di noi come una rivoluzione".

Interessante, poi, che nella firma si sveli qualcosa di più del collettivo (o magari si tratta solo solo di un depistaggio?): è firmato "il nostro equipaggio di sei", dando una dimensione del gruppo che sembra peraltro confermarsi intorno ai nomi già fatti dall'azienda che si occupa di sicurezza Imperva Data Security, tra cui Sabu, il supposto leader proveniente da Anonymous, Kayla, il burattinaio di una grande botnet e Topiary in qualità di responsabile delle relazioni esterne, se così si può dire per il gruppo di hacker.

A raccogliere l'eredità, o meglio, a riprendere le fila del discorso hacktivista di AntiSec è ancora una volta Anonymous, che proprio in concomitanza con l'annuncio di LulzSec dichiara via Twitter di aver trovato 40 Terabytes di dati interni di "qualche azienda malvagia".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàLulzSec, a chi le dà e da chi le prendeNuovi attacchi e qualche smentita intorno alla crew che sembra al centro dei principali fatti del momento. Non basta l'interessamento di Scotland Yard: ora anche l'FBI e altri hacker li cercano
  • AttualitàLulzSec, arresto eccellente?Un diciannovenne dell'Essex nelle grinfie della Metropolitan Police di Londra. Sarebbe un membro chiave nella crew che ha seminato il panico tra i governi. O solo il gestore di un canale IRC, come cinguettato dal gruppo
39 Commenti alla Notizia LulzSec: può bastare
Ordina
  • se vogliono fare qualcosa di veramente bello posso cercare di trafurare il codice sorgente di win e rilasciarlo su qualche canale torrentA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: steveacab
    > se vogliono fare qualcosa di veramente bello
    > posso cercare di trafurare il codice sorgente di
    > win e rilasciarlo su qualche canale torrent
    >A bocca aperta

    Rilascialo si su qualche canale, ma di scolo.
    ruppolo
    33147
  • Bravo discepolo ruppolo tieni alto il nome della mela, questi tuoi interventi non saranno dimenticati e saranno presto ripagati.

    Ti serve un lavoro a foxxcon? 2 euro al di ti posson bastare??
    non+autenticato
  • - Scritto da: jobs melone
    > Bravo discepolo ruppolo tieni alto il nome della
    > mela, questi tuoi interventi non saranno
    > dimenticati e saranno presto
    > ripagati.
    >
    > Ti serve un lavoro a foxxcon? 2 euro al di ti
    > posson
    > bastare??

    Hai un PC bandone?
    ruppolo
    33147
  • solo mac uso io
    non+autenticato
  • 10 giorni e sarà fatta
    in 0 ore sara distrutta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Quaraquaqua
    > http://www.tomshw.it/cont/news/censura-online-in-i

    perchè novella 2000 ne ha parlato?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Colpa del "nuovo" modo di mettere notizie. Arrivano sempre in ritardo quando la gente s'è già informata altrove.
    Shiba
    3864
  • Ho appena letto su twitter che hanno arrestato il leader di LulzSecItalia, sembra sia un napoletano affetto da disturbo ossessivo compulsivo, gia' attenzionato dalle forze dell'ordine, purtroppo e' sparita la pagina col link... aspettiamo domani sui giornali.
  • perchè tu ci credi davvero?

    tutta questa caciara somiglia tantissimo al terrorismo anti-bbs degli anni '80

    e guarda caso poi era un napoletano, magari un boss dei casalesi giusto?

    buhahahahaha, ridicoli fino in fondo e pensare che dovrebbero essere i tutori della legge
    non+autenticato
  • non era lui, mio cuggino non lo prenderanno mai!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pepito il breve
    > Ho appena letto su twitter che hanno arrestato il
    > leader di LulzSecItalia, sembra sia un napoletano
    > affetto da disturbo ossessivo compulsivo, gia'
    > attenzionato dalle forze dell'ordine, purtroppo
    > e' sparita la pagina col link... aspettiamo
    > domani sui
    > giornali.

    ...
    sai fare di meglio.
    non+autenticato
  • ma infatti e' strano, sui giornali non trovo nulla.
  • - Scritto da: Guybrush Fuorisede
    > - Scritto da: Pepito il breve
    > > Ho appena letto su twitter che hanno arrestato
    > il
    > > leader di LulzSecItalia, sembra sia un
    > napoletano
    > > affetto da disturbo ossessivo compulsivo, gia'
    > > attenzionato dalle forze dell'ordine, purtroppo
    > > e' sparita la pagina col link... aspettiamo
    > > domani sui
    > > giornali.
    >
    > ...
    > sai fare di meglio.

    Meglio di "attenzionato" è dura!
  • - Scritto da: Guybrush Fuorisede
    > - Scritto da: Pepito il breve
    > > Ho appena letto su twitter che hanno arrestato
    > il
    > > leader di LulzSecItalia, sembra sia un
    > napoletano
    > > affetto da disturbo ossessivo compulsivo, gia'
    > > attenzionato dalle forze dell'ordine, purtroppo
    > > e' sparita la pagina col link... aspettiamo
    > > domani sui
    > > giornali.
    >
    > ...
    > sai fare di meglio.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 giugno 2011 11.03
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Pepito il breve
    ...
    > attenzionato

    "attenzionato"? ti è morta la maestra alle scuole elementari?
    non+autenticato
  • È stato molto stancante e l'estate è già

    Occhiolino
    non+autenticato
  • ...quello che già si sapeva: che gli utenti scelgono password alla cazzo di cane!!!
    non+autenticato
  • Ci sono utenti e utenti però...
    non+autenticato
  • - Scritto da: . . .
    > Ci sono utenti e utenti però...
    Forse volevi dire: utenti e utOntiOcchiolino
    non+autenticato
  • Anche...

    Se tu hai una password del tipo 123456, ma sei una persone diciamo comune, passami il termine, sei solo uno dei tanti utOnti. Stupido, o comunque poco accorto, ok, ma si sa... la media degli utenti "normali" è quella.

    Poi ci sono certi utenti che non sono, o non dovrebbero essere, comuni o "normali", ma che occupano posizioni delicate. Maneggiano dati sensibili e che utilizzano anch'essi la password 123456 e simili.
    Ecco questi ultimi non li definirei proprio utOnti, ma bensì imbecilli integrali.
    Che, come puoi notare, è ben diverso secondo me.

    Questo è l significato della mia distinzione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: . . .
    > Poi ci sono certi utenti che non sono, o non
    > dovrebbero essere, comuni o "normali", ma che
    > occupano posizioni delicate. Maneggiano dati
    > sensibili e che utilizzano anch'essi la password
    > 123456 e
    > simili.
    > Ecco questi ultimi non li definirei proprio
    > utOnti, ma bensì imbecilli integrali.
    >
    Io direi maNNagerA bocca aperta
    non+autenticato
  • Eh eh eh sicuramente quelli fanno parte dell'ultimo gruppo. A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: . . .
    > Eh eh eh sicuramente quelli fanno parte
    > dell'ultimo gruppo.
    > A bocca aperta
    A proposito di maNNager, questi sono FANTASTICI:
    http://www.theregister.co.uk/2011/06/27/german_bis.../
    ah la sicurezzaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: . . .
    > Anche...
    >
    > Se tu hai una password del tipo 123456, ma sei
    > una persone diciamo comune, passami il termine,
    > sei solo uno dei tanti utOnti. Stupido, o
    > comunque poco accorto, ok, ma si sa... la media
    > degli utenti "normali" è
    > quella.
    >
    > Poi ci sono certi utenti che non sono, o non
    > dovrebbero essere, comuni o "normali", ma che
    > occupano posizioni delicate. Maneggiano dati
    > sensibili e che utilizzano anch'essi la password
    > 123456 e
    > simili.
    > Ecco questi ultimi non li definirei proprio
    > utOnti, ma bensì imbecilli integrali.
    >
    > Che, come puoi notare, è ben diverso secondo me.
    >
    > Questo è l significato della mia distinzione.

    Ora fatevi una ricerchina su GOOGLE per "balle spaziali combinazione"
    https://www.youtube.com/watch?v=kxYAzNMZ2CU
    (se funziona, a me si schianta... ma tanto ho l'originale ^___^ )

    GT
  • contenuto non disponibile
  • dobbiamo ringraziare Gugliemo Cancelli per questo

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    c'è chi lo addita come l'uomo che ha portato un pc in ogni salotto, per me è solo uno che ha dato la bomba atomica in mano agli idioti
    non+autenticato