Claudio Tamburrino

GeoHot cambia cappello

L'hacker finito in tribunale per il jailbreak di PS3 diventa un impiegato di Facebook. Secondo la sua pagina sul social network, almeno dal 9 maggio

Roma - George Hotz, aka GeoHot è stato assunto da Facebook.

GeoHot è lo smanettone che ha ottenuto la fama con l'hacking di iPhone nel 2008 e che è ritenuto responsabile del jailbreak di PlayStation 3, fatto che lo ha portato a diventare l'oggetto dell'ira di Sony, alle prese con i problemi di sicurezza della sua console, fino ad essere trascinato in tribunale. Tutto si è concluso con un accordo stragiudiziale. Liberato con la promessa di non metter più mano ad un prodotto Sony, GeoHot ha potuto quindi pensare al suo futuro.

Che l'azienda di Mark Zuckerberg accolga tra le sue file un hacker non è una novità: tra i tipi di colloquio fatti da Facebook vi è sempre stata la competizione di hacking. E i trascorsi con la legge di George Hotz, anche se fossero finiti con una condanna, non avrebbero ugualmente potuto costituire uno ostacolo visti per esempio i problemi avuti anche dal suo giovane CEO per un uso quanto meno ardito delle proprie capacità informatiche.
All'interno di Facebook GeoHot si occuperà nello sviluppo di prodotti e, secondo alcune indiscrezioni, lavorerà alla app per iPad.
Secondo la sua pagina sul social network in blu è occupato nel nuovo impiego dal 9 maggio.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàSony: tutta colpa di AnonymousDisertata l'audizione al Congresso, arrivano le accuse al gruppo di hacktivisti. Continua la linea dura dell'azienda, che si scontra con l'irritazione dei Rappresentanti e le critiche degli addetti ai lavori
  • AttualitàGeoHot dona dollari a EFFL'hacker statunitense ha versato 10mila dollari nelle casse di Electronic Frontier Foundation. Che si era schierata con lui nel corso della causa legale intentata da Sony per il jailbreak di PlayStation 3
  • AttualitàSony contro GeoHot, accordo per farla finitaEntrambi soddisfatti. L'hacker giura di non farlo più: anche perché non comprerà mai più prodotti Sony. Sony contenta che l'incubo sia finito
10 Commenti alla Notizia GeoHot cambia cappello
Ordina