Roberto Pulito

Firefox corre troppo?

Le release con cadenza ravvicinata non aiuterebbero le aziende che scelgono questo browser. Ma Mozilla minimizza, perché il focus resta sull'utente comune

Roma - Il team Mozilla ha effettivamente messo il turbo. Firefox 5 è stato rilasciato tre mesi dopo l'arrivo del 4. La sesta versione del browser è attesa per l'inizio di agosto, tra meno di sei settimane. Secondo Mike Kaply, boss di una società che personalizza Firefox per le aziende, questi aggiornamenti ravvicinati creano un problema tecnico piuttosto che facilitare la vita dell'IT.

Ogni volta che viene rilasciata una nuova versione di Firefox, bisogna infatti ripartire da capo con i test sulla compatibilità per gli add-on e le applicazioni web aziendali. Oltretutto, ancora prima che il test sia finito, spunterebbe un nuovo aggiornamento del browser che rischia di vanificare il lavoro svolto fino a quel momento.

Sulle pagine del proprio blog, Kaply tira in ballo i 500.000 utenti aziendali che tiene sotto la sua ala, ma la risposta di Mozilla sfrutta proprio quei numeri per minimizzare la polemica. La mamma di Firefox precisa infatti che il settore enterprise non è mai stato l'obiettivo principale. Del resto, cosa sono 500.000 clienti IT rispetto ai 2 milioni di download al giorno effettuati da utenti comuni?
Approfittando di queste lotte intestine Microsoft mette il dito nella piaga e sottolinea che, invece, Internet Explorer ama il settore business. Ad esempio, il colosso di Redmond si è impegnato a fornire supporto per i browser IE 8 e 9, anche sull'edizione Enterprise di Windows 7, almeno fino al gennaio del 2020.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaFirefox 5, presenteMozilla rispetta il calendario e lancia la nuova edizione di Firefox. Poche le novità rispetto alla precedente versione. Si è puntato sul miglioramenteo delle componenti precedentemente introdotte. C'è anche la versione per Android
  • AttualitàFirefox 4 al traguardo dei 100 milioniIl browser Mozilla supera in scioltezza il traguardo a un mese esatto dal lancio. E la corsa al download non sembra arrestarsi: prossimamente su altri schermi
61 Commenti alla Notizia Firefox corre troppo?
Ordina
  • o si cambia il numero di versione per ragioni tecniche o di marketing. Nel secondo caso il team firefox dovrebbe considerare che per quando avranno raggiunto i numeri degli altri browser, gli utenti si saranno rotti ampiamente i maroni di sentire ogni due mesi che e' uscito un nuovo chrome/ie/ff/safari versione 15 21 32. Meglio giocare d'anticipo e chiamarlo semplicemente firefox.

    Detto questo rimango felice utente di FF, almeno finche' ci sara' modo di avere un browser con la solita interfaccia, e' insulso avere un browser a schermo intero che risparmia pixel nella ui per vedere siti progettati per schermi piccoli. L'assortimento di estensioni e' anche notevole.
    non+autenticato
  • - Scritto da: boh
    > o si cambia il numero di versione per ragioni
    > tecniche o di marketing. Nel secondo caso il team
    > firefox dovrebbe considerare che per quando
    > avranno raggiunto i numeri degli altri browser,
    > gli utenti si saranno rotti ampiamente i maroni
    > di sentire ogni due mesi che e' uscito un nuovo
    > chrome/ie/ff/safari versione 15 21 32. Meglio
    > giocare d'anticipo e chiamarlo semplicemente
    > firefox.
    >
    > Detto questo rimango felice utente di FF, almeno
    > finche' ci sara' modo di avere un browser con la
    > solita interfaccia, e' insulso avere un browser a
    > schermo intero che risparmia pixel nella ui per
    > vedere siti progettati per schermi piccoli.
    > L'assortimento di estensioni e' anche
    > notevole.

    L'utente medio di Chrome usa sa solo che ogni tanto si aggiorna da solo e se non va a guardare non sa neanche che versione è e non gliene frega una mazza.
    non+autenticato
  • Possono sempre usare l'incredibile IE... lo aggiornano ogni secolo, fa comunque sempre schifo, ma almeno non devono fare grossi lavori di controllo... è sempre meglio avere un SO falloso (W7 è vero che è migliorato, ma il tempo perso per la manutenzione è sempre parecchio, particolarmente in ambito aziendale, dove ne viene fatto un largo uso e quindi ore e ore di riparazione registro, deframmentazione, scanning antivirus), ma un browser che non cambia per anni; è così che MS ancora sopravvive (alla gandissima): pigrizia. Passando da FF 4.0.1 a 5 qualche add-on non era compatibile, ma nel giro di 2-3 giorni è stato fatto l'aggiornamento anche di questi: tutto a posto come prima, nel frattempo tutto funzionava bene lo stesso e costo zero.
  • - Scritto da: mikronimo
    > Possono sempre usare l'incredibile IE... lo
    > aggiornano ogni secolo, fa comunque sempre
    > schifo, ma almeno non devono fare grossi lavori
    > di controllo... è sempre meglio avere un SO
    > falloso (W7 è vero che è migliorato, ma il tempo
    > perso per la manutenzione è sempre parecchio,
    > particolarmente in ambito aziendale, dove ne
    > viene fatto un largo uso e quindi ore e ore di
    > riparazione registro, deframmentazione, scanning
    > antivirus), ma un browser che non cambia per
    > anni; è così che MS ancora sopravvive (alla
    > gandissima): pigrizia. Passando da FF 4.0.1 a 5
    > qualche add-on non era compatibile, ma nel giro
    > di 2-3 giorni è stato fatto l'aggiornamento anche
    > di questi: tutto a posto come prima, nel
    > frattempo tutto funzionava bene lo stesso e costo
    > zero.


    tu e' meglio che smetti di lavorare in IT (se mai ci hai lavorato) e ti dai all'ippica

    uno che lavorerebbe come te non sapendo usare le policy e gli account Limitati su Windows come fanno tutti in ambito enterprise , non per questo scrivi di continue riparazioni del registro e scanning antivirus per colmare le cappellate che fai o fanno i cani e porci a cui lasci in mano i computer   e tutte le altre immani fesserie che hai scritto e' meglio che cambia lavoro

    se vai all'ippodromo a giocare ai cavalli forse guadagneresti di piu' quando ti arriva la botta di kiul, ovvero solo quando vince il cavallo su cui hai puntato ...un po' come fai quando prendi in mano un computer = spari a vanvera..ndo' coio, coio
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 giugno 2011 22.48
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3598
  • - Scritto da: Fiber
    > - Scritto da: mikronimo
    > > Possono sempre usare l'incredibile IE... lo
    > > aggiornano ogni secolo, fa comunque sempre
    > > schifo, ma almeno non devono fare grossi lavori
    > > di controllo... è sempre meglio avere un SO
    > > falloso (W7 è vero che è migliorato, ma il tempo
    > > perso per la manutenzione è sempre parecchio,
    > > particolarmente in ambito aziendale, dove ne
    > > viene fatto un largo uso e quindi ore e ore di
    > > riparazione registro, deframmentazione, scanning
    > > antivirus), ma un browser che non cambia per
    > > anni; è così che MS ancora sopravvive (alla
    > > gandissima): pigrizia. Passando da FF 4.0.1 a 5
    > > qualche add-on non era compatibile, ma nel giro
    > > di 2-3 giorni è stato fatto l'aggiornamento
    > anche
    > > di questi: tutto a posto come prima, nel
    > > frattempo tutto funzionava bene lo stesso e
    > costo
    > > zero.
    >
    >
    > tu e' meglio che smetti di lavorare in IT (se mai
    > ci hai lavorato) e ti dai
    > all'ippica
    >
    > uno che lavorerebbe come te non sapendo usare le
    > policy e gli account Limitati su Windows come
    > fanno tutti in ambito enterprise , non per questo
    > scrivi di continue riparazioni del registro e
    > scanning antivirus per colmare le cappellate che
    > fai o fanno i cani e porci a cui lasci in mano i
    > computer   e tutte le altre immani fesserie che
    > hai scritto e' meglio che cambia
    > lavoro
    >
    > se vai all'ippodromo a giocare ai cavalli forse
    > guadagneresti di piu' quando ti arriva la botta
    > di kiul, ovvero solo quando vince il cavallo su
    > cui hai puntato ...un po' come fai quando prendi
    > in mano un computer = spari a vanvera..ndo' coio,
    > coio
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 28 giugno 2011 22.48
    > --------------------------------------------------

    No, ma con Windows non puoi sbagliare, è un OS giocattolo a prescindere
    non+autenticato
  • Un paio di mesi fa un'amica ha comprato un pc con Win 7 (buono ma niente di più, ma sicuramente migliore di quella catastrofe di Vista... io i fatti li ammetto, vivo nella realtà), lo ha accesso, dopo averlo collegato all'adsl, ed insieme abbiamo iniziato a vedere come funzionava (lei è abbastanza digiuna, le serviva una guida): "bello, bella grafica, tante funzioni, guarda c'è anche internet, così scrivo alle mie amiche, ecc."; il sistema aveva installato da negozio un antivirus (un Norton), così, dopo una mezzora di "esplorazioni" varie, le ho fatto vedere anche come funzionava; sono stati registrati 4 malware vari, che ho provveduto a "sterilizzare"; tra scanning e sterilizzazione mezzora andata; poi ho scaricato ed istallato Advanced System Care (versione base gratuita); analizziamo il sistema e sono stati trovate centinaia di errori di registro e casini vari, compresa una certa quota di deframmentazione (evidentemente non era stato fatto alla fine dell'istallazione, tanto per fornire un sistema "fresco e pulito"): un'altra mezzora andata; questo con il sistema appena installato e giusto l'antivirus e la suite di ottimizzazione; alla mia amica è sembrato strano che già in quelle condizioni avesse dovuto perdere un'ora per rimettere tutto a posto; lei ha esigenze base quindi non le serviranno mai programmi professionali (che girano solo sotto Win; d'altronde è più diffuso), così le ho detto della mia esperienza pluriennale con Ubuntu: mai visti virus e malware, riavvio solo per gli aggiornamenti del kernel e operazioni di accensioni molto veloci (anche Win 7 è migliorato in questo, ma solo quando è tutto ottimizzato e se non ci sono molti programmi installati, altrimenti cala parecchio), niente deframmentazioni, niente errori di registro e offre la disponibilità di tantissimi programmi GRATUITI per ogni esigenza, Libreoffice al posto di Ms Office, Firefox, Chrome e Opera al posto di IE, Gimp al posto di Photoshop, ecc. tutti ottimi sostituti e spesso compatibili con i programmi MS, ma soprattutto GRATUITI; abbiamo creato una partizione a parte ed installato Ubuntu 10.10; con il tempo ha smesso di usare Win e usa solo Ubuntu; parole sue: "veloce, semplice, zero problemi e gratis". Il tuo tono incazzato è fuori luogo, (30 anni di antivirus, ottimizzatori, deframmentatori e ancora ci si ostina a non voler ammettere semplici fatti) ma del tutto normale per un tifoso fallito.

    Dimenticavo: non centra niente che lavoro uno fa, ma l'esperienza che riceve da ciò che usa: se per far funzionare bene un qualcosa si deve essere fenomeni del settore, quel qualcosa non lo si deve propinare a tutti come "facile ed efficace" ed i problemi che hanno SEMPRE dato i so e i browser MS, rendono molto complicato, ed improduttivo, un'uso (che grazie all'interfaccia ad icone) sarebbe molto semplice; questo era un difetto dei sistemi linux prima dei sistemi simili a Debian e Ubuntu (sua derivazione), che ora hanno una installazione facilissima e molto veloce: Anche MS ha dei suoi server amministrati con sistemi linux, perché sa perfettamente che sono più stabili ed esenti da problemi.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 giugno 2011 00.26
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 giugno 2011 00.37
    -----------------------------------------------------------
  • Concordo al 100%. E' da dire pero' che per quanto rifuarda i portatili la colpa al 90% va ai produttori degli stessi che impestano il sistema operativo con cose inutili.. Io ho da poco fatto un'esperienza col portatile della mia ragazza.. appena comprato sembrava un PC di dieci anni fa.. e se n'è accorta anche la mia ragazza che a casa sua ha un catorcio..
    Appena riformattato è decisamente migliorato. secondo me ha guadagnato un buon 30-40% in velocità. Mi sa che anche il mio Asus se ripreparato dovrebbe andare ancora più veloce.. ma sono pigro e non ho voglia..A bocca aperta
    Comunque è vero che Microsoft ormai deve capire che il prossimo OS dovrebbe non dico essere riscritto da zero ma quasi..
  • - Scritto da: mikronimo
    > Un paio di mesi fa un'amica ha comprato un pc con
    > Win 7 (buono ma niente di più, ma sicuramente
    > migliore di quella catastrofe di Vista... io i
    > fatti li ammetto, vivo nella realtà), lo ha
    > accesso, dopo averlo collegato all'adsl, ed
    > insieme abbiamo iniziato a vedere come funzionava
    > (lei è abbastanza digiuna, le serviva una guida):
    > "bello, bella grafica, tante funzioni, guarda c'è
    > anche internet, così scrivo alle mie amiche,
    > ecc."; il sistema aveva installato da negozio un
    > antivirus (un Norton), così, dopo una mezzora di
    > "esplorazioni" varie, le ho fatto vedere anche
    > come funzionava; sono stati registrati 4 malware
    > vari, che ho provveduto a "sterilizzare";

    Nuovo appena acceso e già con 4 malware? Rotola dal ridere

    > tra
    > scanning e sterilizzazione mezzora andata; poi ho
    > scaricato ed istallato Advanced System Care
    > (versione base gratuita); analizziamo il sistema
    > e sono stati trovate centinaia di errori di
    > registro e casini vari,

    Da nuovo già in queste condizioni?

    > alla mia amica è sembrato strano
    > che già in quelle condizioni avesse dovuto
    > perdere un'ora per rimettere tutto a posto;

    Allora significa che non è stata ancora indottrinata a Windows, come tutti gli altri (che credono che i computer siano tutti così).

    Comunque alla tua amica serviva un Mac, non un Linux. In questo modo l'hai resa dipendente da te. (magari era questo, lo scopo...)
    ruppolo
    33053
  • > Comunque alla tua amica serviva un Mac, non un
    > Linux. In questo modo l'hai resa dipendente da
    > te. (magari era questo, lo
    > scopo...)

    Si cosi' la rendeva schiava di Apple a vita.
    Meglio liberi e con il cervello ben acceso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    > Comunque alla tua amica serviva un Mac, non un
    > Linux. In questo modo l'hai resa dipendente da
    > te. (magari era questo, lo
    > scopo...)

    ognino sfutta le armi che possiedeSorrideA bocca aperta
  • - Scritto da: mikronimo
    così, dopo una mezzora di
    > "esplorazioni" varie, le ho fatto vedere anche
    > come funzionava; sono stati registrati 4 malware
    > vari, che ho provveduto a "sterilizzare"; tra
    > scanning e sterilizzazione mezzora andata;
    poi ho
    > scaricato ed istallato Advanced System Care
    > (versione base gratuita); analizziamo il sistema
    > e sono stati trovate centinaia di errori di
    > registro e casini vari,

    Secondo me invece contano eccome le immani boiate che scrivete come che dopo aver acceso il computer la prima volta dopo averlo comprato hai detto che sono stati trovati 4 malware sul sistema = sistema operativo venduto con software malevolo annesso installato dal produttore del computer Rotola dal ridere

    ma per favore.. finitela di scriver fesserie che qua non state su forum tipo Hello Kitty o FessBook o Twitter ,siti che spopolano di boccaloni ed allocchi che si bevono tutto perche' inesperti totali..

    abbiate almeno un po' di ritegno e contegno quando dovete dar aria alla bocca (o meglio far andare le dita sulla tastiera perche' non riuscite a tenerle ferme) sparando cappellate solo per denigrare a causa del vostro solito tifo da stadio a favore di altro

    io invece per denigrare Linux ad capzum come fai tu verso Windows potrei scriverti che dopo aver installato Ubuntu il computer non si accendeva nemmeno piu' talmente quel sistema mi conflittava   con l'hardware creando solo incompatbilita' ed instabilita' = Linux schifo

    a livello fregnate ognuno sul web ne puo' sparare a iosa quante ne vuole..esattamente come hai fatto tu verso Windows ...

    per quanto riguarda le stringhe di registro oblsolete si usa Ccleaner e basta..tutti gli altri programmini dicono che ci sono sempre problemi di stringhe obsolete etc inventadosene di sana pianta anche quando non c'e' nessun problema

    Vista e Windows 7 non caricano piu' tutto il registro in ram come faceva XP ... ma lo usa solo a sezioni parziali , ovvero caricano solo quello che serve in quel momento quindi anche se ci fossero stringhe obsolete di programmi disinstallati male dal sistema, se non vengono richiamate in ram dai software che le richiedono le stesse stringhe rimangono solo nell'Hive Database del registro sull'Hard Diks e basta senza arrecare nessun disturbo alla memoria = non inficiano piu' nulla sulle prestazioni del sistema sempre e solo per chi aveva poca ram .....


    ...quello che inficia sulle prestazioni dato che occupa risorse ram sono solo i daemon dei software installati che avete in Autorun/autoavvio con l'accensione/boot del sistema operativo e basta ...e che si possono disabilitare da Start>Esegui MSconfig >Invio ..alla linguetta Autoavvio togliendo i flag sulle cose inutili

    prima di scrivere sempre le solite vostre filastrocche dovreste studiare un minimo di qualcosa e solo dopo blaterare sul web avendo almeno un minimo di cultura ....lasciando perdere per almeno una volta la solita ignoranza
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 giugno 2011 19.21
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3598
  • - Scritto da: Fiber
    > io invece per denigrare Linux ad capzum come fai
    > tu verso Windows potrei scriverti che dopo aver
    > installato Ubuntu il computer non si accendeva
    > nemmeno piu' talmente quel sistema mi conflittava
    >   con l'hardware creando solo incompatbilita' ed
    > instabilita' = Linux schifo
    Il computer non si accendeva più a causa dell'instabilità e dell'incompatibilità.....LOL.

    Scusami, ma se Ubuntu fosse stato incompatibile con l'hardware, come avresti fatto ad installarlo? Rotola dal ridere
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 30 giugno 2011 00.00
    -----------------------------------------------------------
    Darwin
    5074
  • - Scritto da: Darwin
    > - Scritto da: Fiber
    > > io invece per denigrare Linux ad capzum come
    > fai
    > > tu verso Windows potrei scriverti che dopo aver
    > > installato Ubuntu il computer non si accendeva
    > > nemmeno piu' talmente quel sistema mi
    > conflittava
    > >   con l'hardware creando solo incompatbilita'
    > ed
    > > instabilita' = Linux schifo
    > Il computer non si accendeva più a causa
    > dell'instabilità e
    > dell'incompatibilità.....LOL.
    >
    > Scusami, ma se Ubuntu fosse stato incompatibile
    > con l'hardware, come avresti fatto ad
    > installarlo?
    > Rotola dal ridere
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 30 giugno 2011 00.00
    > --------------------------------------------------

    significa che per fargli un esempio pure io potrei scrivere una valanga di fregnate come ha fatto lui dicendo che un Notebook Dell o Sony solo per far 1 esempio vengono venduti con WIndows col malware annesso gia' installato

    = spara ad capzum
    Fiber
    3598
  • >> La mamma di Firefox precisa infatti che il settore enterprise non è mai stato l'obiettivo principale

    palle, palle solo palle
    ORA hanno deciso di correre dietro agli u-tonti e quindi si sono inventati una "strategia"...
    non+autenticato
  • Infatti è un sistema che non ha senso. A questo punto fanno prima a fare come ubuntu e rilasciare la 11.06... Capisco i costi di supporto etc, etc, ma uno non può semplicemente abbandonare il supporto ad esempio per la versione 3.6.x invece di fare una nuova versione praticamente senza cambiamenti, solo per far saltare ogni cosa?
    Io il vecchio stile di 'versionaggio' poi, lo preferisco perché a differenza di questo, ha un senso logico, cioè, è come se Linus rilasciasse il kernel versione 3... oooops
    PS: Ad esempio il kernel linux per me andava passato a 2.8 con la 2.6.39 per vari motivi
    non+autenticato
  • - Scritto da: smilzoboboz
    > Infatti è un sistema che non ha senso. A questo
    > punto fanno prima a fare come ubuntu e rilasciare
    > la 11.06... Capisco i costi di supporto etc, etc,
    > ma uno non può semplicemente abbandonare il
    > supporto ad esempio per la versione 3.6.x invece
    > di fare una nuova versione praticamente senza
    > cambiamenti, solo per far saltare ogni
    > cosa?
    > Io il vecchio stile di 'versionaggio' poi, lo
    > preferisco perché a differenza di questo, ha un
    > senso logico, cioè, è come se Linus rilasciasse
    > il kernel versione 3...
    > oooops
    > PS: Ad esempio il kernel linux per me andava
    > passato a 2.8 con la 2.6.39 per vari
    > motivi

    La numerazione di ubuntu si basa sulla data di rilascio.
    Il Kernel linux è arrivata alla 3, perchè ha subito una enormità di cambiamenti tali dal tramo 2.6 da renderlo TOTALMENTE DIFFERENTE.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Il Kernel linux è arrivata alla 3, perchè ha
    > subito una enormità di cambiamenti tali dal tramo
    > 2.6 da renderlo TOTALMENTE
    > DIFFERENTE.

    ehm, il papà del pinguino la pensa in modo un po differenteSorride
    https://lkml.org/lkml/2011/5/29/204
    non+autenticato
  • L'enterprise NON è mai stato il target di Mozilla... lo dimostra, ad esempio, il fatto che non esistono modelli amministrativi per Active Directory (made by Mozilla) né altri strumenti per il controllo centralizzato del browser.
    Il problema aziendale è un non problema... il fatto che ci sia una nuova release non significa che si debba per forza passare a quella release: basta aspettare la successiva o quella che interessa di più. Chi usa FireFox 5 ha delle migliorie di javascript, pdf, html5... ma non è detto che servano nella navigazione di tutti i giorni.
    FireFox e Thunderbird, a ben vedere, sono progettati per l'utenza singola. Se ci fossero delle versioni enterprise sarebbe meglio, ma non è la situazione attuale.
    In azienza abbiamo migrato da IE a FireFox+NoScript e le frequenti infezioni sono magicamente sparite   Sorride
    non+autenticato
  • Bhe oddio Thunderbird è stato molto trascurato, per farlo tornare in auge, hanno saltato la 4A bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Stefano Fraccaro
    > L'enterprise NON è mai stato il target di
    > Mozilla... lo dimostra, ad esempio, il fatto che
    > non esistono modelli amministrativi per Active
    > Directory (made by Mozilla) né altri strumenti
    > per il controllo centralizzato del
    > browser.

    questa del target da parte di Mozilla mi sembra una cavolata e un errore... perchè rinunciare alle aziende?

    > Il problema aziendale è un non problema... il
    > fatto che ci sia una nuova release non significa
    > che si debba per forza passare a quella release:
    > basta aspettare la successiva o quella che
    > interessa di più.

    vero, ma non so come vengano gestiti:
    - upgrade automatici (non mi ricordo più, o non esistono o si possono
    disabilitare)
    - upgrade di sicurezza

    > FireFox e Thunderbird, a ben vedere, sono
    > progettati per l'utenza singola. Se ci fossero
    > delle versioni enterprise sarebbe meglio, ma non
    > è la situazione
    > attuale.

    sono d'accordo, IMO sarebbe meglio
    anche come immagine di serietà e stabilità, di poter usare lo stesso browser anche sul lavoro (una volta le aziende ti vietavano di usare altri browser in azienda), e secondo me renderebbe più vincolante lo sviluppo di siti web fruibili anche da FF (ma anche questo sta diventando un ricordo)
  • Il nuovo modello di sviluppo di Firefox, in stile Chrome ovvero update incrementali, porta solo benefici, poche novità ma introdotte con criterio, meno problemi da sistemare, maggiore compatibilità tra una versione e l'altra soprattutto riguardo estensioni, aumento graduale delle perfomance.
    Lo sviluppo old style, portava una spreco di risorse(supportare oltre 2 versioni), problemi di compatibilità estensioni, major upgrade maggiori novità, più problemi da sistemare, quindi di cosa stiamo parlando...!?
  • >> quindi di cosa stiamo parlando...!?

    di integrare un software in un sistema informativo aziendale... per chi lo deve fare non è una banalità
    non+autenticato
  • Infatti.. poi ci sono le multinazionali con reparti IT da denuncia che ti impongono l'uso di Firefox 3.qualcosa per accedere alla loro intranet perché è il loro "browser ufficiale".

    Menon male che esiste VirtualPC
    non+autenticato
  • - Scritto da: jack
    > >> quindi di cosa stiamo parlando...!?
    >
    > di integrare un software in un sistema
    > informativo aziendale... per chi lo deve fare non
    > è una
    > banalità
    Più che 'ste robe di numeri di versione, per i sistemi aziendali si dovrebbero preoccupare di fornire un cavolo di installer MSI ufficiale, quello sarebbe una gran comodità per chi deve gestire domini Windows, e non credo costi grande fatica.
  • Si ma, il problema quale sarebbe?
  • - Scritto da: gnulinux86
    > Si ma, il problema quale sarebbe?

    Il problema di fondo e' l'impegno necessario da parte delle infrastrutture IT aziendali per garantire la compatibilita' delle nuove versioni di software, compreso browser, con le varie applicazioni aziendali.

    Semplificando all'estremo:
    oggi tutte le realta' aziendali di un certo livello utilizzano dei software piu' o meno personalizzati che vengono acceduti via web, ed in genere viene stabilito uno standard di configurazione aziendale che prevede il sistema operativo x, il browser y, il driver z, e via discorrendo. Ogni aggiornamento di una di queste componenti prevede controlli e adattamenti per evitare che l'impiegato di turno aprendo l'applicazione che usa per lavorare tutti i giorni rimanga scioccato nel vedere un errore javascript al posto del suo programmino.
    non+autenticato
  • Esatto, ma con il nuovo metodo di sviluppo di Firefox le cose migliorano, poche novità ma introdotte con criterio, meno problemi da sistemare, maggiore compatibilità tra una versione e l'altra.
  • > Lo sviluppo old style, portava una spreco di
    > risorse(supportare oltre 2 versioni), problemi di
    > compatibilità estensioni, major upgrade maggiori
    > novità, più problemi da sistemare, quindi di cosa
    > stiamo
    > parlando...!?

    secondo me se invece di fare 4 -> 5 -> 6.... avessero fatto

    4 -> 4.1 -> 4.2 nessuno avrebbe detto una virgola.

    Solo che passare da un numero ad un altro non a tutti piace e rischiano di passare per "sbruffoni".
    Il solo per copiare lo stile Chrome.

    ( tutto secondo la mia idea ).
  • - Scritto da: pippo75
    >
    > secondo me se invece di fare 4 -> 5 -> 6....
    > avessero fatto
    >
    > 4 -> 4.1 -> 4.2 nessuno avrebbe detto una virgola.
    >
    > Solo che passare da un numero ad un altro non a
    > tutti piace e rischiano di passare per "sbruffoni".
    > Il solo per copiare lo stile Chrome.
    >
    > ( tutto secondo la mia idea ).

    Sottoscrivo pienamente, avrebbero dovuto chiamarlo 4.1, ma ormai hanno imboccato anche loro la strada del marketing, come M$ (Seven è in realtà il 6.1) e Google. Triste
    non+autenticato
  • infatti windows 7 è un pò come XP. Aggiungevano alcune cose al predecessore, che in un modo e dell'altro non hanno avuto i favori del pubblico.

    Ok il 2000 era solo per gli utenti aziendali, grande erroe fu quello di rilegarlo solo in quell'ambiente, considerando windows ME....

    Paragonare il 2000 a Vista poi è azzardatoA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio

    > Paragonare il 2000 a Vista poi è azzardato A bocca aperta

    Decisamente, l'unico paragone adeguato a Vista è WinME (Masochist Edition)... >;-P
    Oppure la Fiat Duna in campo automobilistico. Sorride
    non+autenticato
  • Tra 4 e 5 non ho avuto praticamente problemi di compatibilità ed in cambio ho ottenuto prestazioni decisamente superiori, quindi ben vengano gl aggiornamenti continui, questa sarebbe una versione 4.5 al massimo ma hanno deciso di usare questa nomenclatura più per marketing che per ragioni tecniche, mi sembra una polemica un pò sterile.
    non+autenticato
  • Confermo, passaggio completamente indolore (prima l'ho provato in una virtual machine) e prestazioni nettamente migliorate su win7 64 bit. Non c'è più il memory leak che portava in presenza di alcune estensioni ad occupare una marea di memoria e di cpu. Ho ricominciato ad usare quasi solo FF al posto di chrome (chromium a dire il vero)
    non+autenticato
  • Quindi mi confermi che FF è migliorato dalla 5?
    Ho usato per anni FF poi sono passato a Chrome in quanto FF non mi "gustava" più per lentezza ed improvvisi crash su Win 7 64 bit.
    non+autenticato
  • A me FiddlerHook e YSlow non funzionano. Firebug per fortuna si.

    Non male 2 su 3 degli add-on che uso al lavoro.
    non+autenticato
  • Se installi "Add-on compatibility Reporter" disabiliti
    il check sulle estensioni e Fiddler, come molti
    altri addon dichiarati non compatibili, funziona (almeno a me)
    non+autenticato
  • sinceramente le estensioni incompatibili con la 5... Fa ridere, considerando che non ci sono cambiamenti cosi abdormi da rentere inusabile un plug in!

    Comunque ha me con la versione 5, si frezza leggermente quando ripristino la sessione precedente di navigazione.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > sinceramente le estensioni incompatibili con la
    > 5... Fa ridere, considerando che non ci sono
    > cambiamenti cosi abdormi da rentere inusabile un
    > plug
    > in!

    Se invece di chiamarla 5.0, l'avessero chiamata 4.0.1 ci sarebbero state tutte queste lamentele? Io non credo, tutti avrebbero semplicemente aspettato/aggiornato le (poche) applicazioni incompatibili.
    non+autenticato
  • A me 2 add-on su 7 non andavano.
    non+autenticato
  • Non mi funziona più il plugin de logmein. Già sembra cha abbiano fatto un favore a farlo per FF.
    Dovrò usare IE uffa.
  • - Scritto da: ces
    > ma hanno deciso di
    > usare questa nomenclatura più per marketing che
    > per ragioni tecniche

    Infatti il marketing ha rimosso il numero di versione da ogni comunicazione ufficiale... Sicuramente è stato fatto per marketing!!!
    lol
    non+autenticato
  • - Scritto da: ces
    > Tra 4 e 5 non ho avuto praticamente problemi di
    > compatibilità

    A me si sono disattivati il google image search, che era pure nuova: rimossa, e YARIP che apprezzavo moltissimo ma a quanto pare è moribondo o morto... ma ho scoperto Element Hiding Helper per Adblock+ che è ancora meglio!
    Devo solo ricreare tutte le regole di esclusione...
    Funz
    11917
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Precedente
(pagina 2/2 - 10 discussioni)