Claudio Tamburrino

HTC e Samsung, Apple gioca sleale?

Avvocati giÓ impegnati con la controparte, competizione sleale e volontÓ di lottare in tribunale e non sul mercato: Cupertino sotto accusa

Roma - Apple ha sostituito il vertice dei suoi consiglieri per la proprietà intellettuale: Richard Lutton lascia Cupertino e viene sostituito da BJ Watrous, già vicepresidente e viceconsigliere generale per la proprietà intellettuale di HP.

Potrebbe essere la prima conseguenza dei mancati risultati registrati sul fronte brevettuale per Apple: la recente aggiunta di nuove accuse depositate presso l'ITC contro HTC sarebbero dunque l'effetto dell'insoddisfazione delle azioni finora condotte, rimaste senza effetti, nonché della sconfitta incassata nei confronti di Personal Audio e S3 Graphics. In definitiva, sarebbero gli effetti di una strategia giudicata affatto perfetta.

Eppure pochi mesi fa Cupertino aveva rimpolpato il suo team legale proprio in vista della nuova stagione di guerra brevettuale.
Il cambio al vertice, insomma, sembra solo il preludio a nuove offensive, tanto che HTC ha colto l'occasione per accusarla di voler spostare la concorrenza dal mercato ai tribunali.
Intanto anche la sfida contro Samsung si arricchisce di un nuovo capitolo: la sudcoreana ha chiesto la rimozione di alcuni degli avvocati assoldati da Apple negli Stati Uniti per possibile conflitto di interessi.

Cinque di essi, appartenenti allo studio Bridges&Mavrakakis, avevano infatti precedentemente rappresentato Samsung in un diverso caso brevettuale che la aveva contrapposta a Sony Ericsson e avevano avuto accesso ad una serie di informazioni altamente confidenziali.
Inoltre nel caso era coinvolto anche uno dei brevetti contestati ad Apple.

Secondo lo studio legale non si configurerebbe il conflitto di interessi: la tecnologia si evolve così velocemente che il tempo speso dalla parte di Samsung sarebbe ormai del tutto irrilevante.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaApple si oppone a W3CLa Mela non intende rilasciare due suoi brevetti considerati appartenenti allo standard relativo ai widget. Il consorzio, di conseguenza, fa appello alla ricerca di prior art per invalidarli
  • BusinessNortel, asta ad ostacoliIl passaggio di proprietÓ dei brevetti dell'azienda fallita finisce sotto la lente antitrust in Canada e negli USA. Negli States la paura Ŕ che si tratti di un'operazione apertamente anti-Google
23 Commenti alla Notizia HTC e Samsung, Apple gioca sleale?
Ordina
  • 'sti orientali che vivono solo copiando...

    Battute a parte, Apple fa bene a proteggere il proprio lavoro, con ogni mezzo. Lo avesse fatto un tempo, Windows non sarebbe mai esistito.
    ruppolo
    33147
  • Ah, beh, beato tu che parli con tanta facilità

    Lo avesse fatto (e quindi avessero fatto anche i relativi concorrenti dell'epoca) ci ritroveremmo ancora con i processori a 8 bit, dischi da 512kb e memorie da 64kb a costi allucinanti.

    I brevetti sono la più grande palla al piede che possa esistere quando si parla di evoluzione tecnologica, per fortuna che non tutti la pensano come teSorride

    - Scritto da: ruppolo
    > 'sti orientali che vivono solo copiando...
    >
    > Battute a parte, Apple fa bene a proteggere il
    > proprio lavoro, con ogni mezzo. Lo avesse fatto
    > un tempo, Windows non sarebbe mai
    > esistito.
    non+autenticato
  • a parte che bisogna prima dimostrarle le accuse

    in ogni caso è evidente che apple ha paura della concorrenza
    non+autenticato
  • Ma vallo a spiegare a ruppolo... in furlan!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > 'sti orientali che vivono solo copiando...
    >
    > Battute a parte, Apple fa bene a proteggere il
    > proprio lavoro, con ogni mezzo. Lo avesse fatto
    > un tempo, Windows non sarebbe mai
    > esistito.

    lo avesse fatto xerox apple non sarebbe mai nata
    sarebbe stato un bene eliminare dal principio il cancro dell'informatica
    non+autenticato
  • Guarda che Apple ha comprato da Xerox i diritti per utilizzare le tecnologie legate alle GUI che Xerox aveva sviluppato....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Altro9000
    > Guarda che Apple ha comprato da Xerox i diritti
    > per utilizzare le tecnologie legate alle GUI che
    > Xerox aveva sviluppato....

    Appunto!
    I dirigenti di Xerox non presero sul serio quella autentica rivoluzione informatica e decisero di tagliare i finanziamenti e svendere tutto a Steve Jobs, tra il disappunto dei propri sviluppatori.
    Se Xerox si fosse comportata in modo più lungimirante, proteggendo adeguatamente le sue proprietà intellettuali, probabilmente Apple e Microsoft oggi sarebbero due aziende di secondo piano nel campo delle GUI.
    non+autenticato
  • Apple non ha rubato a Xerox, Xerox ha ceduto progetto e progettisti ad Apple, non sapeva che farsene della GUI
    non+autenticato
  • - Scritto da: Amedeo
    > Apple non ha rubato a Xerox, Xerox ha ceduto
    > progetto e progettisti ad Apple, non sapeva che
    > farsene della
    > GUI

    ti hanno raccontato sta storia a macacolandia?
    perchè non dici che alla seconda visita alla xerox, jobs porto un team di copiatori che presero tutto il possibile dai laboratori, è stato un atto miserabile degno di quell'essere infame di jobs
    non+autenticato
  • fonte ?
    non+autenticato
  • Tu invece fonti?
    Non storielle, contratti.
    non+autenticato
  • ...l'evoluzione tecnologica é cosí veloce che la guerra dei brevetti di per se' non ha senso. Almeno cosí mi pare di capire dalle affermazioni riportate
    nell'articolo!

    Le spese le pagano (pagheranno) i consumatori in ogni caso.

    Ha ragione HTC: che decida il mercato... in fondo ad Apple non va male per nulla. Ma piú si ha e piú si vuole. Greed!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Non Me
    > ...l'evoluzione tecnologica é cosí veloce
    > che la guerra dei brevetti di per se' non ha
    > senso. Almeno cosí mi pare di capire dalle
    > affermazioni riportate
    >
    > nell'articolo!
    >
    > Le spese le pagano (pagheranno) i consumatori in
    > ogni
    > caso.
    >
    > Ha ragione HTC: che decida il mercato... in fondo
    > ad Apple non va male per nulla. Ma piú si ha
    > e piú si vuole.
    > Greed!

    prima che la nave affondi cercano di arraffare e portare in salvo il possibile...
    non+autenticato