Alfonso Maruccia

Mercato PC? Stabile andante, grazie

IDC e Gartner rivelano rivelano le ultime stime sulla vendita di sistemi informatici sul mercato mondiale. Il settore è in leggera crescita, in declino rispetto all'anno scorso e in una condizione di sostanziale stabilità

Roma - Puntuali come l'arrivo dell'implacabile solleone nella metà di luglio, Gartner e IDC hanno pubblicato le loro consuete stime di mercato sulle vendite di PC in tutto il mondo. Il trend generale è di leggera crescita rispetto al primo quarto del 2011, in declino se raffrontato ai numeri dell'anno scorso con il bacino di consumatori asiatici a trainare la baracca.

Il numero di PC complessivi venduti durante il secondo quarto del 2011 sono stimati in 84,41 milioni da IDC (85,2 milioni per Gartner), un aumento del 2,6 per cento (2,3 per Gartner) rispetto al primo quadrimestre dell'anno in corso.

I maggiori produttori di PC al mondo sono HP, Dell, Lenovo, Acer e Asus, dicono in coro le due società di ricerca, con numeri che vanno dai 15 milioni di macchine di HP ai 4,4 milioni di Asus. Bene Apple e i suoi Mac che negli USA si accaparrano il terzo posto dietro HP e Dell.
Per quanto riguarda i risultati delle singole macroregioni globali, IDC e Gartner parlano di un mercato stagnante sia negli USA che in Europa dove le vendite sono in declino rispetto al 2010,ma in "sostanzialmente" crescita rispetto al primo quarto del 2011.

La parte del leone delle vendite di PC nel mondo la fanno Cina, India e America Latina, con aumenti che nel caso di Pechino veleggiano su un abbondante 10 per cento. Tra i fattori di contrazione di un mercato comunque destinato a crescere ancora nella parte restante dell'anno, Gartner e IDC segnalano la mancanza di stimoli rispetto a una fase di crescita sostenuta degli scorsi anni, la contrazione dei notebook e la crescita di interesse dei consumatori verso i "media tablet" e gli smartphone: recentemente i retailer hanno preferito fare spazio ai gadget a tavoletta riducendo l'esposizione di sistemi informatici completi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessMercato PC, guerra di numeriIl settore dei computer continua a registrare segno positivo. Vendono tutti, vendono di più e accesa è la lotta tra chi meriti la medaglia d'argento nella corsa alla commercializzazione di più unità. Dell e Acer se la giocano sui decimali
76 Commenti alla Notizia Mercato PC? Stabile andante, grazie
Ordina
  • A me pare che il mercato dei PC stia affogando sempre di piu' nella merda almeno qui in italia nel resto de mondo non saprei del resto non posso dividermi in tanti pezzi per vedere come vanno le vendite di PC in USA,CINA,RUSSIA , ECC, ECC.............
    non+autenticato
  • si può anche vederla diversamente e cioè abbiamo pc pure nelle scarpe ed è assurdo che pretendano che trimestre dopo trimestere continuiamo a comprare pc nuovi

    poi si lamentano della troppa spazzatura, della crisi dell'ecosistema, ecc... l'unica crisi è quella del capitalismo terminale
    non+autenticato
  • La gente normale, che non è smanettona/appasioanta/hardcore gamer pc/altro, non cambia un pc ad ogni starnuto, come vorrebbero i produttori, spesso diventa pure impossibile aggiornare un pc vecchio di 2 anni perchè hanno cambiato 100 cose e via.

    Per non parlare che in alcuni settori il PC arranca.
    Sgabbio
    26178
  • Giustamente ma in fondo come da voi precisato il PC non è piu' la gallinella dalle uova d'oro come lo è stato per tutti questi anni tutto ha un inizio ma tutto ha anche una fine.

    P.S: Forse è l'era del Tablet? Basta che non ti obbligano ha cambiare pure quello ogni due anni ma considerando che si tratta di cloud computer dove tutto viene aggiornato tramite software è l'hardware diventa finalmente marginale non è da escludere una nuova era.......
    non+autenticato
  • - Scritto da: Franck
    > Giustamente ma in fondo come da voi precisato il
    > PC non è piu' la gallinella dalle uova d'oro come
    > lo è stato per tutti questi anni tutto ha un
    > inizio ma tutto ha anche una
    > fine.
    >
    > P.S: Forse è l'era del Tablet? Basta che non ti
    > obbligano ha cambiare pure quello ogni due anni
    > ma considerando che si tratta di cloud computer
    > dove tutto viene aggiornato tramite software è
    > l'hardware diventa finalmente marginale non è da
    > escludere una nuova
    > era.......

    a parte gli applefans (per ovvi limiti cerebrali noti) chi di voi ha fiducia nel cloud?
    non+autenticato
  • bah io dividerei in 2 la questione:
    1) aziendale: credo sia molto valido in presenza di gruppi di lavoro o quando nasce la necessità di avere su più postazioni gli stessi dati.
    2) privato: una chiavetta da 32GB e passa la paura.
  • 2) ci sono anche soluzioni appliance.
    www.docubox.it
    www.3x.com
    e hai il cloud in azienda.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Aldus
    > 2) ci sono anche soluzioni appliance.
    > www.docubox.it
    > www.3x.com
    > e hai il cloud in azienda.

    ho messo docubox su una macchina dedicata in azienda e funziona ottimamente, logicamente non copre tutte le esigenze ma un amministratore decente sa come sopperire alle mancanze
    non+autenticato
  • >
    > a parte gli applefans (per ovvi limiti cerebrali
    > noti) chi di voi ha fiducia nel
    > cloud?

    Capisco che parlare di "cloud" sia molto bello e faccia figo, però proviamo a guardare la cosa cercando di superare per un attimo i proclami del marketing.
    Di fatto cosa vuol dire essere in cloud? Vuol dire che i tuoi dati non sono salvati su un tuo disco locale, ma in qualche grossa libreria EMC o Network Appliance piazzata in un data center in qualche remoto angolo del mondo. E vuol dire che le tue applicazioni non sono più eseguite sul tuo PC in locale, ma girano su dei computer remoti. Che possono essere migliaia di piccoli blade server Unix. Ma potrebbero anche essere migliaia di macchine virtuali che girano tutte insieme su un grosso mainframe IBM Serie Z con Linux. Applicazioni e dati in remoto, librerie, mainframe, Unix... il PC diventa un terminale... vi ricorda nulla questo scenario? Terminale e mainframe, torna l'informatica degli anni '70. Solo che stavolta la connessione avviene tramite una rete pubblica e capillare, gli standard sono più aperti, gli utilizzatori potenziali sono molti di più. Ma il paradigma è sempre quello: terminale e mainframe, risorse centralizzate, controllo. Esattamente lo stato di cose che il personal computer doveva cambiare. A quanto sembra, non ci siamo riusciti.
    non+autenticato
  • Anche i ca**etti di ogni azienda sarebbero accessibili magari da concorrenti ben ammanicati... siamo su una linea spazio temporale errata ... Spoke ... motori a tutta forza in direzione opposta ... velocità di curvatura 10 ...
    non+autenticato
  • La intranet è una cosa ... il cloud una follia....
    non+autenticato
  • apple +14.7%

    e pensare che proprio ieri in un altro thread si parlava ( ovvero fiber sosteneva ) di come i mac non erano presenti da nessuna parte

    bah, capisco il fanboysmo ma negare la luce del sole!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > apple +14.7%
    >
    > e pensare che proprio ieri in un altro thread si
    > parlava ( ovvero fiber sosteneva ) di come i mac
    > non erano presenti da nessuna
    > parte
    >
    > bah, capisco il fanboysmo ma negare la luce del
    > sole!!!


    parliamo di numeri, le percentuali non rendono come i numeri, di quante unità è stato l'aumento?
    LUL

    giusto per non entrare nel merito dell'analisi ma nessuno si è chiesto se quello dei pc sia un buon risultato o meno vista la crisi mondiale che ci attanaglia?
    non+autenticato
  • - Scritto da: lul
    > - Scritto da: collione
    > > apple +14.7%
    > >
    > > e pensare che proprio ieri in un altro
    > thread
    > si
    > > parlava ( ovvero fiber sosteneva ) di come i
    > mac
    > > non erano presenti da nessuna
    > > parte
    > >
    > > bah, capisco il fanboysmo ma negare la luce
    > del
    > > sole!!!
    >
    >
    > parliamo di numeri, le percentuali non rendono
    > come i numeri, di quante unità è stato
    > l'aumento?
    > LUL
    >
    > giusto per non entrare nel merito dell'analisi ma
    > nessuno si è chiesto se quello dei pc sia un buon
    > risultato o meno vista la crisi mondiale che ci
    > attanaglia?


    in pratica mettono solo la percentuale di vendita .. SENZA invece INDICARE mai la precentuale di incremento sul NUMERO di DIFFUSIONE nel mercato globale Rotola dal ridereRotola dal ridere

    dire che un qualcosa e' cresciuto del 14,7% SOLO NELLE VENDITE e' uguale a dire il NULLA PIU' ASSOLUTO in termini di diffusione di un sistema Operativo che e' quello che interessa di piu'

    esempio

    se un riferimento di 100 unità ( Osx) gia' presenti sul mercato aumenta in percentuale del 20% passa a 120 unità = + 20 unità
    una pena era ed una pena rimaneRotola dal ridere rispetto alla controparte di 100.000 Windows

    se un 100.000 unità Pc Windows gia presenti sul mercato aumentasse del solo 3% ( solo per far un esempio ) passano a 103.000 = +3000 unità

    le sole percentuali sulle vendite postate dai soliti siti di Piccoli Fan Apple ( che si adeguano al target di lettori fan per farli esultare e cercar di creare + accessi possibili al sito per guadagnare alla faccia loro con gli sponsor ) servono solo per far fare appunto solo tifo da stadio agli allocchi ..senza conoscere i numeri totali di diffusione per capire quanto e cosa predomina con gli opportuni riferimenti numerici di presenza
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 15 luglio 2011 15.52
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3598
  • > in pratica mettono solo la percentuale SENZA
    > INDICARE IL RIFERIMENTO IN NUMERO SU
    > CUI SI BASA
    Rotola dal ridereRotola dal ridere per
    > prender tutti gli allocchi come Ruppolo, alias
    > Apple fan che non conoscono la matematica per il
    > kiul
    >
    >
    Vorrei ricordare agli ignoranti fanboy di Windows, i quali ovviamente non parlano inglese, che la voce "Shipments" che appare in tabella indica esattamente il numero di computer venduti, in migliaia di pezzi. E dato che mi risulta che gli utenti Windows non conoscano le convenzioni matematiche di altre nazioni, vi ricordo anche che gli americani usano la virgola e il punto al contrario di noi italiani: il punto separa i decimali e la virgola le migliaia.
    Quindi dalla tabella si evince che Hp nel trimestre ha venduto oltre 4 milioni e mezzo di macchine, Dell quasi 4 milioni, Apple quasi 2 milioni, Toshiba e Acer poco più di 1 milione e mezzo di macchine ciascuno. Sempre, ovviamente, che le cifre siano state riportate correttamente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pel
    > > in pratica mettono solo la percentuale SENZA
    > > INDICARE IL RIFERIMENTO IN NUMERO
    > SU
    > > CUI SI BASA
    Rotola dal ridereRotola dal ridere per
    > > prender tutti gli allocchi come Ruppolo,
    > alias
    > > Apple fan che non conoscono la matematica
    > per
    > il
    > > kiul
    > >
    > >
    > Vorrei ricordare agli ignoranti fanboy di
    > Windows, i quali ovviamente non parlano inglese,
    > che la voce "Shipments" che appare in tabella
    > indica esattamente il numero di computer venduti,
    > in migliaia di pezzi. E dato che mi risulta che
    > gli utenti Windows non conoscano le convenzioni
    > matematiche di altre nazioni, vi ricordo anche
    > che gli americani usano la virgola e il punto al
    > contrario di noi italiani: il punto separa i
    > decimali e la virgola le
    > migliaia.
    > Quindi dalla tabella si evince che Hp nel
    > trimestre ha venduto oltre 4 milioni e mezzo di
    > macchine, Dell quasi 4 milioni, Apple quasi 2
    > milioni, Toshiba e Acer poco più di 1 milione e
    > mezzo di macchine ciascuno. Sempre, ovviamente,
    > che le cifre siano state riportate
    > correttamente.



    quindi?

    quello che interessa sapere non e' il +14,7% sulle vendite di pc Apple tra i 2 trimestri presi in esami in quella tabella   proveniente da un solito sito di fanboy Apple ..

    per i piccoli fan Apple che tifano e vorrebbero la morte di Windows ed il prevalico sul mercato di Osx Rotola dal rideresarebbe piu' interessante capire di quanto a livello numero unita' i computer Apple, quindi Osx , stanno crescendo nel Mondo intero rispetto al totale dei computer Pc ( che siano Dell o Hp o Sony etc non importa ..nel mercato pc e' tutto sempre un unico sistema operativo = Windows ..Osx invece e' uguale a solo pc brand Apple)


    i dati in quella tabella servono solo per gli azionisti = per capire i possibili fatturati di vendita e basta

    spero che scrivendoti cosi' io possa esser stato piu' chiaro per il tuo livello di comprensione


    ciao
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 15 luglio 2011 15.41
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3598
  • > quindi?
    >
    > quello che interessa sapere non e' il +14,7%
    > sulle vendite di pc Apple
    > tra i 2 trimestri presi in esami in quella
    > tabella   proveniente da un solito sito di
    > fanboy Apple ..
    >
    >
    > per i piccoli fan Apple che tifano e vorrebbero
    > la morte di Windows ed il prevalico sul mercato
    > di Osx Rotola dal rideresarebbe piu' interessante capire di
    > quanto a livello numero unita' i computer Apple,
    > quindi Osx , stanno
    > crescendo nel Mondo intero rispetto al totale dei
    > computer Pc ( che siano Dell o Hp o Sony etc non
    > importa ..nel mercato pc e' tutto sempre un unico
    > sistema operativo = Windows ..Osx invece e'
    > uguale a solo pc brand
    > Apple)
    >
    Tranquillo, nessuno vuole la morte di Windows: è grazie ai suoi innumerevoli problemi che io ho uno stipendio. Per quanto riguarda i dati, quelli della tabella sono del solo mercato USA. Gli ultimi dati mondiali che ho visto mi pare diano Apple intorno al 5 o 6%, ma non sono sicuro che siano attuali.

    >
    > i dati in quella tabella servono solo per gli
    > azionisti = per capire i possibili fatturati di
    > vendita e
    > basta

    Oh santo cielo... quindi non ignori solo l'inglese, anche con le tabelle hai grandi difficoltà...
    Il dato assoluto di percentuale di crescita di Apple rispetto a tutti gli altri lo ricavi sottraendo percentuale 2010 da percentuale 2011... fai la sottrazione e vedi che Apple, rispetto a tutti gli altri, ha guadagnato l'1,7% in macchine vendute. Ah, visto che sei così sprovveduto, sappi che agli azionisti questo dato non interessa minimamente: gli azionisti infatti vogliono vedere i dati di vendita in VALORE e non in PEZZI venduti.


    >
    > spero che scrivendoti cosi' io possa esser stato
    > piu' chiaro per il tuo livello di
    > comprensione

    Tranquillo, ti capisco benissimo anche se il tuo italiano zoppica vistosamente. Immagino tu sia straniero (infatti scrivi da un PC che non ha le lettere accentate...). Fortunatamente ho lavorato per anni nella formazione e quindi non ho problemi a seguire i ragionamenti di persone con gravi problemi cognitivi.

    >
    >
    > ciao
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 15 luglio 2011 15.41
    > --------------------------------------------------
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pel
    > > quindi?
    > >
    > > quello che interessa sapere non e' il +14,7%
    > > sulle vendite di pc
    > Apple
    >
    > > tra i 2 trimestri presi in esami in quella
    > > tabella   proveniente da un solito sito di
    > > fanboy Apple ..
    > >
    > >
    > > per i piccoli fan Apple che tifano e
    > vorrebbero
    > > la morte di Windows ed il prevalico sul
    > mercato
    > > di Osx Rotola dal rideresarebbe piu' interessante
    > capire
    > di
    > > quanto a livello numero unita' i computer
    > Apple,
    >
    > > quindi Osx , stanno
    > > crescendo nel Mondo intero rispetto al
    > totale
    > dei
    > > computer Pc ( che siano Dell o Hp o Sony etc
    > non
    > > importa ..nel mercato pc e' tutto sempre un
    > unico
    > > sistema operativo = Windows ..Osx invece e'
    > > uguale a solo pc brand
    > > Apple)
    > >
    > Tranquillo, nessuno vuole la morte di Windows: è
    > grazie ai suoi innumerevoli problemi che io ho
    > uno stipendio. Per quanto riguarda i dati, quelli
    > della tabella sono del solo mercato USA. Gli
    > ultimi dati mondiali che ho visto mi pare diano
    > Apple intorno al 5 o 6%, ma non sono sicuro che
    > siano
    > attuali.


    gli "innumerevoli problemi" che ti fanno "lavorare" sono i problemi che crea il tonto di turno = la massa che non ha una minima base per usare un computer....

    il computer non si "crea problemi" da solo ..cosi' come un'auto non si schianta da sola se a guidarla non c'e' un beota che l'ha fatta schiantare assieme a lui

    devi solo ringraziare il fatto che esistono personaggi del genere con in mano un computer e che per questo e solo per questo guadagni la pagnotta da magnare


    > >
    > > i dati in quella tabella servono solo per gli
    > > azionisti = per capire i possibili fatturati
    > di
    > > vendita e
    > > basta
    >
    > Oh santo cielo... quindi non ignori solo
    > l'inglese, anche con le tabelle hai grandi
    > difficoltà...
    > Il dato assoluto di percentuale di crescita di
    > Apple rispetto a tutti gli altri lo ricavi
    > sottraendo percentuale 2010 da percentuale
    > 2011... fai la sottrazione e vedi che Apple,
    > rispetto a tutti gli altri, ha guadagnato l'1,7%
    > in macchine vendute. Ah, visto che sei così
    > sprovveduto, sappi che agli azionisti questo dato
    > non interessa minimamente: gli azionisti infatti
    > vogliono vedere i dati di vendita in VALORE e non
    > in PEZZI
    > venduti.

    io parlo di questa tabella postata ad inizio di questo pseudo thread dal solito proselito Apple Bertuccia e dove stiamo "dibattendo" ....alla voce GROWTH

    http://i.imgur.com/9fUYC.jpg

    se non la sai leggere e non sai capire che il +14,7% e' sulle vendite di pc Apple tra il 2 trimestre 2010 (1,671 shipments ) ed il secondo trimestre 2011 (1,917 shipments) ..fammi un fischio che ti insegno a calcolare le percentuali ed a leggere le tabelle cosi' come ti posso anche spiegare cosa significa GROWTH



    > > spero che scrivendoti cosi' io possa esser
    > stato
    > > piu' chiaro per il tuo livello di
    > > comprensione
    >
    > Tranquillo, ti capisco benissimo anche se il tuo
    > italiano zoppica vistosamente. Immagino tu sia
    > straniero (infatti scrivi da un PC che non ha le
    > lettere accentate...). Fortunatamente ho lavorato
    > per anni nella formazione e quindi non ho
    > problemi a seguire i ragionamenti di persone con
    > gravi problemi cognitivi.


    non ti attaccare al fatto che non uso le lettere accentate ma metto l'accento io a parte.. scrivo a occhi chiusi senza guardare la Keyboard e per abitudine non ho memoria visiva sulle lettere accentate..

    cerca di non aggrapparti sugli specchi che queste tue osservazioni da maestra che corregge i compiti in questo momento non servono a niente
    Fiber
    3598
  • > gli "innumerevoli problemi" che ti fanno
    > "lavorare" sono i problemi che crea il tonto di
    > turno = la massa che non ha una minima base per
    > usare un
    > computer....
    >
    > il computer non si "crea problemi" da solo
    > ..cosi' come un'auto non si schianta da sola se a
    > guidarla non c'e' un beota che l'ha fatta
    > schiantare assieme a lui

    pensa che quegli stessi problemi ce li hanno anche alla sede Microsoft di Redmond. Lo so perché ci sono stato per lavoro e ho toccato con mano. Potrei raccontarti aneddoti molto gustosi sulle cose che i programmatori che scrivono il codice di Windows devono inventarsi per far funzionare i loro computer. E quelli non li posso definire beoti, anche se in effetti in california ho trovato programmatori molto ma molto più bravi.

    >
    >
    > devi solo ringraziare il fatto che esistono
    > personaggi del genere con in mano un computer e
    > che per questo e solo per questo guadagni la
    > pagnotta da magnare

    Ringrazio Bill Gates ogni sera nelle mie preghiere.

    >
    > io parlo di questa tabella postata ad inizio di
    > questo pseudo thread dal solito proselito Apple
    > Bertuccia e dove stiamo "dibattendo" ....alla
    > voce
    > GROWTH
    >
    > http://i.imgur.com/9fUYC.jpg
    >
    > se non la sai leggere e non sai capire che il
    > +14,7% e' sulle vendite di pc Apple tra il 2
    > trimestre 2010 (1,671 shipments ) ed il secondo
    > trimestre 2011 (1,917 shipments) ..fammi un
    > fischio che ti insegno a calcolare le percentuali
    > ed a leggere le tabelle cosi' come ti posso anche
    > spiegare cosa significa GROWTH

    Ma io ho capito benissimo i numeri... sei tu che non riesci a capire che cosa indicano! Lo avevi detto tu che le percentuali sono dati relativi e quindi non danno l'idea delle dimensioni, no? Ebbene, il parametro GROWTH è appunto un parametro relativo (indica la crescita della singola azienda anno su anno) quindi perché continui a citarlo se non ti interessa? Il parametro assoluto lo ricavi, ripeto, facendo la sottrazione delle percentuali nelle colonne relative al market share 2011 e 2010. Ed è 246.000 macchine in più, che corrispondono al +1,7% sul mercato USA.



    >

    >
    > non ti attaccare al fatto che non uso le lettere
    > accentate ma metto l'accento io a parte.. scrivo
    > a occhi chiusi senza guardare la Keyboard e per
    > abitudine non ho memoria visiva sulle lettere
    > accentate..

    ah, ecco... comodissimo immagino... anch'io scrivo senza guardare la tastiera, però uso anche le accentate.
    >
    > cerca di non aggrapparti sugli specchi che queste
    > tue osservazioni da maestra che corregge i
    > compiti in questo momento non servono a
    > niente
    beh, credo che correggere errori grossolani, o razzate gratuite come le tue, abbia un senso. In caso contrario, chiunque si sentirebbe autorizzato a scrivere fandonie, tanto nessuno si prende la briga di mettere i puntini sulle "i".
    E poi, metti che su questo forum arrivi per sbaglio qualcuno che vuole imparare qualcosa sull'informatica... se legge i tuoi post (ma anche quelli di altri patetici personaggi, guarda caso quasi tutti apple haters), si formerà delle idee totalmente sballate che poi pagherà care nel mondo reale, se gli dovesse un giorno capitare di lavorare nel settore. Tradotto: se un giorno farai un colloquio di lavoro, evita di dire che "conosci l'informatica" (piuttosto dì che sai usare Windows) e SOPRATTUTTO evita di sparare qualcuno dei giudizi che esprimi in questo forum: verresti scartato all'istante.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pel
    > pensa che quegli stessi problemi ce li hanno
    > anche alla sede Microsoft di Redmond. Lo so
    > perché ci sono stato per lavoro e ho toccato con
    > mano. Potrei raccontarti aneddoti molto gustosi
    > sulle cose che i programmatori che scrivono il
    > codice di Windows devono inventarsi per far
    > funzionare i loro computer. E quelli non li posso
    > definire beoti, anche se in effetti in california
    > ho trovato programmatori molto ma molto più
    > bravi.


    scusa ma non credo a niente di quello che dici tu che sei un Pro Apple

    di banferate colossali dai fan Apple sul web che si SPACCIANO questo e quel'altro come anche ex sistemisti Microsoft Rotola dal ridereRotola dal riderene leggo gia' a iosa da anni

    oramai internet sta diventando una platea di ciarlatani che DICONO


    > Ringrazio Bill Gates ogni sera nelle mie
    > preghiere.

    Io continuo a sottolinearti che non devi ringraziare Bill Gates ma i niubbi che mandano in vacca i computer ...e non solo Windows 7 ( si, siamo a Windows 7 non a Win 98 se non lo ricordassi ) dove per fare quello che dici ci vuole una marea di ignoranza e pasticcio

    prova ad entrare in un reseller Apple che fa anche assistenza ..( si hai letto bene, assistenza su computer Apple, sistema operativo compreso ....quello che secondo i piccoli fan sul web e col ciuccio in bocca dovrebbe andare sempre bene e senza un solo problema in vita meterna e Amen)

    per mandare in vacca anche un Osx che sarebbe un sistema così a prova di tonto piu' completo, ce ne vuole Rotola dal ridere ...ed anche qua torniamo ai soliti niubbi + totali con in mano un computer   che spopolano


    > Ma io ho capito benissimo i numeri... sei tu che
    > non riesci a capire che cosa indicano! Lo avevi
    > detto tu che le percentuali sono dati relativi e
    > quindi non danno l'idea delle dimensioni, no?
    > Ebbene, il parametro GROWTH è appunto un
    > parametro relativo (indica la crescita della
    > singola azienda anno su anno) quindi perché
    > continui a citarlo se non ti interessa? Il
    > parametro assoluto lo ricavi, ripeto, facendo la
    > sottrazione delle percentuali nelle colonne
    > relative al market share 2011 e 2010. Ed è
    > 246.000 macchine in più, che corrispondono al
    > +1,7% sul mercato
    > USA.


    no, tu non hai capito ancora niente di quello che dicevo e/o evidenziavo e continui ad arrancare

    rileggi che capisci
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3216703&m=321...

    FORSE


    >
    > ah, ecco... comodissimo immagino... anch'io
    > scrivo senza guardare la tastiera, però uso anche
    > le accentate.
    >
    > >
    > > cerca di non aggrapparti sugli specchi che
    > queste
    > > tue osservazioni da maestra che corregge i
    > > compiti in questo momento non servono a
    > > niente
    > beh, credo che correggere errori grossolani, o
    > razzate gratuite come le tue, abbia un senso. In
    > caso contrario, chiunque si sentirebbe
    > autorizzato a scrivere fandonie, tanto nessuno si
    > prende la briga di mettere i puntini sulle "i".
    >
    > E poi, metti che su questo forum arrivi per
    > sbaglio qualcuno che vuole imparare qualcosa
    > sull'informatica... se legge i tuoi post (ma
    > anche quelli di altri patetici personaggi, guarda
    > caso quasi tutti apple haters), si formerà delle
    > idee totalmente sballate che poi pagherà care nel
    > mondo reale, se gli dovesse un giorno capitare di
    > lavorare nel settore. Tradotto: se un giorno
    > farai un colloquio di lavoro, evita di dire che
    > "conosci l'informatica" (piuttosto dì che sai
    > usare Windows) e SOPRATTUTTO evita di sparare
    > qualcuno dei giudizi che esprimi in questo forum:
    > verresti scartato
    > all'istante.



    tutto quello che stai dicendo non ha nessuna attinenza alle osservazioni che hai inizato a farmi sempre e solo perche' non hai capito cosa ho scritto e perche' sei un tifoso Apple as usual

    quindi se eviti anche di dirmi tu di cosa mi occupo, cosa so e cosa non so come fossi un veggente faresti un favore dato che a chi legge tutti questi tuoi sfoghi che usi per arrancare e cercar di prevalere dopo che sei inciampato palesemente nell'evincere cosa sei, non interessano

    saluti
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 15 luglio 2011 18.22
    -----------------------------------------------------------
    Fiber
    3598
  • >
    > quindi se eviti anche di dirmi tu di cosa mi
    > occupo, cosa so e cosa non so come fossi un
    > veggente faresti un favore dato che a chi legge
    > tutti questi tuoi sfoghi che usi per arrancare e
    > cercar di prevalere dopo che sei inciampato
    > palesemente nell'evincere cosa sei, non
    > interessano
    >
    > saluti

    vedo che sei andato completamente in tilt... pazienza, non funzionavi tanto bene nemmeno prima.
    Comunque, sappi che io ho trent'anni di esperienza nel settore informatico, ho coperto tutti i ruoli da programmatore a capocentro (ma non sono mai stato sistemista Microsoft, per fortuna), ho lavorato su macchine di ogni dimensione, dal mainframe alla calcolatrice programmabile, e non ho nessun bisogno di spacciarmi per quello che non sono.
    Tu invece sei uno che ha come massima aspirazione dimostrare a sé stesso di non aver sbagliato la scelta del sistema operativo, e cerca di farlo calcolando quanti altri milioni di persone lo usano. E ti senti rassicurato dal fatto che sono pochi a usare il sistema concorrente. Non ci vuole un veggente per capire che farai poca strada.
    ps Tornando ai numeri, io ti ho spiegato come si legge quella tabella e quali cifre ne puoi ricavare. Se ti ostini a non volerla considerare, perché i numeri dicono esattamente il contrario di quello che piacerebbe a te, non ci posso fare nulla. Prova a chiedere a IDC o a Gartner Group di farti avere dei dati falsi, che dicano che Windows cresce e Apple cala. Magari per farti un piacere ti accontentano, così puoi vivere felice.
    non+autenticato
  • I dati parlano chiaro.
    La bolla del tablet e' gia' scoppiata.
    Il giocattolo ha gia' saturato il mercato delle ricche tasche, ed e' gia' finito a prendere polvere sullo scaffale piu' alto della libreria, perche' pure il gatto si e' stancato di giocarci.

    Il caro vecchio PC, quello dotato di tastiera e mouse, unico strumento di produttivita', ha ripreso il suo posto su ogni scrivania.
  • boh, veramente gli analisti si lamentano del fatto che la crescita è stata estremamente ridotta

    il che indicherebbe che la gente non compra pc nuovi, poi se sia colpa dei tablet o dell'impoverimento generale delle nostre tasche non lo so
    non+autenticato
  • infatti, cito da engadget

    "In fact, among the top five, only Apple and fourth-place Toshiba increased their market share from Q2 of 2010 -- something that both research firms attributed, in part, to a weak consumer PC market and the rising popularity of tablets, led by the iPad."
    non+autenticato
  • panda ti sei fatto fregare dalle parole di marucciaSorride

    guarda la tabella nel mio thread
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > panda ti sei fatto fregare dalle parole di
    > maruccia
    >Sorride
    >
    > guarda la tabella nel mio thread

    Maruccia e' uno stimato giornalista di settore, la cui competenza ed imparzialita' sono ben note.

    La tua tabella sono 4 numeri messi su un foglio elettronico, ed hanno la stessa validita' di questo cartello:

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • - Scritto da: panda rossa

    > Maruccia e' uno stimato giornalista di settore,
    > la cui competenza ed imparzialita' sono ben
    > note.

    LOL!

    > La tua tabella sono 4 numeri messi su un foglio
    > elettronico, ed hanno la stessa validita' di
    > questo
    > cartello:
    >
    > []http://www.fabiolottero.it/Buon%20Vino.JPG


    Clicca per vedere le dimensioni originali

    http://www.ezrome.it/una-foglietta-di-vino-e-./est...

    Ficoso

    Fan LinuxFan Apple
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 luglio 2011 20.06
    -----------------------------------------------------------
  • > Maruccia e' uno stimato giornalista di settore,
    > la cui competenza ed imparzialita' sono ben
    > note.

    TrollA bocca aperta Troll
    MeX
    16876