Cristina Sciannamblo

Brillanti o lenti secondo browser

Una ricerca canadese mette in relazione quoziente intellettivo e uso del browser web. Coloro che utilizzano IE si sono rivelati i meno dotati mentre i pių svegli usano Opera. Qualche dubbio circa la metodologia adottata

Roma - "Quoziente intellettivo e utilizzo del browser. Misurare gli effetti dell'abilità cognitiva sulla scelta del browser web", questo il titolo di una studio condotto dalla società canadese di ricerca AptiQuant Psychometric Consulting.

Nelle prime pagine del lavoro si legge che "sebbene i risultati osservati nei test cognitivi relativi alla resistenza al cambiamento e all'aggiornamento del software può essere distorta da una molteplicità di fattori, essi hanno suggerito che gli individui che si trovano nella parte più bassa della scala IQ tendono a persistere con l'utilizzo di versioni superate dei browser più vecchi". Il gruppo di ricerca ha ipotizzato che la scelta del browser sia relativa all'abilità cognitiva e individuale e, per questo motivo, i punteggi cognitivi vengono collegati alla sapienza tecnologica.

I risultati fanno sorridere gli utenti di Opera, Camino, Internet Explorer con Chrome frame e Safari, utilizzati dai netizen intellettivamente più dotati.
Il software di navigazione risultato peggiore è Internet Explorer 6, relegato in ultima posizione. Il report ha considerato i browser usati da almeno 500 soggetti mentre i punteggi coinvolgono 101.326 individui.

I ricercatori hanno condotto due tipologie di analisi: la prima ha diviso i soggetti in gruppi diversi in base al browser utilizzato e poi si è calcolato il quoziente di intelligenza per ogni gruppo. La seconda indagine, invece, è stata condotta per rilevare come la scelta del browser cambi in relazione allo spettro della scala del quoziente.

Nonostante la presenza di rilevazioni statistiche, leggendo il report della ricerca si può notare come le conclusioni siano state dettate dall'ipotesi di partenza piuttosto che dall'adozione di metodologie e dati accurati. Inoltre, per quanto concerne il focus di riferimento, c'è da dire che le informazioni in merito sono piuttosto esigue: non si conosce la fascia d'età degli intervistati né l'occupazione, o l'uso del browser domestico o lavorativo, variabili che potrebbero ricoprire un peso significativo nella validazione delle conclusioni tratte.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • TecnologiaFirefox 6, 7 e 8Le versioni future miglioreranno la gestione della privacy e della memoria, rimuoveranno i prefissi http e reintrodurranno protocolli dimenticati
  • TecnologiaSi naviga con Opera 11.50Disponibile per il download "Swordfish", la versione stabile del nuovo browser web norvegese
  • SicurezzaIE9, campione di placcaggio antimalwareL'ultima versione del browser di Redmond si classifica al primo posto per efficacia nell'isolare gli attacchi indesiderati. Merito del meccanismo a doppio filtro. Chrome e Firefox fuori dal podio, Opera 11 in coda
53 Commenti alla Notizia Brillanti o lenti secondo browser
Ordina
  • Divertente rileggere i commenti dopo che la notizia si è dimostrata una montatura (http://www.zdnet.com/blog/btl/internet-explorer-us...)
    non+autenticato
  • vero verissimo...
    inoltre sul sito di quei tizzi li ecco la smentita
    http://www.aptiquant.com/articles/internet-explore.../

    ahahahaha
  • Chi l'avrebbe mai detto? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • ... chissà quale browser usa... Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 01 agosto 2011 15.13
    -----------------------------------------------------------
  • Il fatto che utenti meno intelligenti usino maggiormente IE potrebbe essere considerata una qualità del Browser.
    Il fatto può semplicemente essere interpretato come una caratteristica del Browser di essere di facile utilizzo e comprensione e quindi un Browser adatto all'utenza di massa che desidera viaggiare in rete senza essere costretta a prendere una laurea per poterlo fare.
    Fare un prodotto comprensibile da tutti e facilmente utilizzabile da tutti è una grossa qualità !!
    non+autenticato
  • - Scritto da: maga73
    > Il fatto che utenti meno intelligenti usino
    > maggiormente IE potrebbe essere considerata una
    > qualità del
    > Browser.
    Oppure potrebbe essere considerato come: ignoranza informatica.
    Ovvio che ci sono anche utenti costretti ad usare IE.

    > Il fatto può semplicemente essere interpretato
    > come una caratteristica del Browser di essere di
    > facile utilizzo e comprensione e quindi un
    > Browser adatto all'utenza di massa che desidera
    > viaggiare in rete senza essere costretta a
    > prendere una laurea per poterlo
    > fare.
    Non sapevo che con Firefox o Chrome dovresti prendere una laurea...
    Piuttosto su IE devi prendere una laurea per cercare di non farti trapanare il sistema operativo a causa sua.

    > Fare un prodotto comprensibile da tutti e
    > facilmente utilizzabile da tutti è una grossa
    > qualità
    > !!
    Anche fare un prodotto meno buggato possibile È una grossa qualità...
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: maga73
    > Il fatto che utenti meno intelligenti usino
    > maggiormente IE potrebbe essere considerata una
    > qualità del
    > Browser.
    > Il fatto può semplicemente essere interpretato
    > come una caratteristica del Browser di essere di
    > facile utilizzo e comprensione e quindi un
    > Browser adatto all'utenza di massa che desidera
    > viaggiare in rete senza essere costretta a
    > prendere una laurea per poterlo
    > fare.
    > Fare un prodotto comprensibile da tutti e
    > facilmente utilizzabile da tutti è una grossa
    > qualità
    > !!

    sì, può essere un pregio... ma sentirsi dire che i tuoi utenti sono una massa di capre, non è molto bello Sorride
    Già mi immagino la prossima campagna pubblicitaria

    IE9:
    teh interweb for idiots
  • - Scritto da: il solito bene informato

    > IE9:
    > teh interweb for idiots


    Ho come la sensazione che "idiots" sia gia' stato brevettato da altri Fan Apple
  • Ma a mio avviso si continua a non capire il problema (forse perchè qua su PI si fanno conversazioni fra informatici ?). L'atteggiamento definito da "capra" è l'atteggiamento di tutti noi quando cerchiamo uno scopo. Se vogliamo andare dall'europa all'america in Aereo lo scopo è arrivarci non conoscere la pressione atmosferica d'alta quota, le dinamiche dei vuoti d'aria il funziomanemto delle turbine degli aerei e le regole dell'aereodinamica !! L'atteggiamento definito "di ignoranza" dell'utente medio che cerca di usare un browser è lo stesso identico atteggiamento del viaggiatore che cerca di arrivare in AMERICA !!!! NON ME NE FREGA UN CAZZO DI COME FUNZIONA L'AEREO !! Voglio andare in AMERICAAA !!! Mi spiego ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: maga73
    > Ma a mio avviso si continua a non capire il
    > problema (forse perchè qua su PI si fanno
    > conversazioni fra informatici ?). L'atteggiamento
    > definito da "capra" è l'atteggiamento di tutti
    > noi quando cerchiamo uno scopo. Se vogliamo
    > andare dall'europa all'america in Aereo lo scopo
    > è arrivarci non conoscere la pressione
    > atmosferica d'alta quota, le dinamiche dei vuoti
    > d'aria il funziomanemto delle turbine degli aerei
    > e le regole dell'aereodinamica !! L'atteggiamento
    > definito "di ignoranza" dell'utente medio che
    > cerca di usare un browser è lo stesso identico
    > atteggiamento del viaggiatore che cerca di
    > arrivare in AMERICA !!!! NON ME NE FREGA UN
    > CAZZO DI COME FUNZIONA L'AEREO !! Voglio andare
    > in AMERICAAA !!! Mi spiego
    > ?

    Eeeh. No.

    LOL
    non+autenticato
  • - Scritto da: maga73
    > Ma a mio avviso si continua a non capire il
    > problema (forse perchè qua su PI si fanno
    > conversazioni fra informatici ?). L'atteggiamento
    > definito da "capra" è l'atteggiamento di tutti
    > noi quando cerchiamo uno scopo. Se vogliamo
    > andare dall'europa all'america in Aereo lo scopo
    > è arrivarci non conoscere la pressione
    > atmosferica d'alta quota, le dinamiche dei vuoti
    > d'aria il funziomanemto delle turbine degli aerei
    > e le regole dell'aereodinamica !! L'atteggiamento
    > definito "di ignoranza" dell'utente medio che
    > cerca di usare un browser è lo stesso identico
    > atteggiamento del viaggiatore che cerca di
    > arrivare in AMERICA !!!! NON ME NE FREGA UN
    > CAZZO DI COME FUNZIONA L'AEREO !! Voglio andare
    > in AMERICAAA !!! Mi spiego
    > ?

    La somiglianza col mondo dell'informatica ci sarebbe se il viaggiatore dovesse pilotarsi l'aereo da sé, col solo aiuto dell'autopilota e di una bambola gonfiabile a forma di co-pilota Rotola dal ridere
    Funz
    12989
  • - Scritto da: maga73
    > Ma a mio avviso si continua a non capire il
    > problema (forse perchè qua su PI si fanno
    > conversazioni fra informatici ?). L'atteggiamento
    > definito da "capra" è l'atteggiamento di tutti
    > noi quando cerchiamo uno scopo. Se vogliamo
    > andare dall'europa all'america in Aereo lo scopo
    > è arrivarci non conoscere la pressione
    > atmosferica d'alta quota, le dinamiche dei vuoti
    > d'aria il funziomanemto delle turbine degli aerei
    > e le regole dell'aereodinamica !! L'atteggiamento
    > definito "di ignoranza" dell'utente medio che
    > cerca di usare un browser è lo stesso identico
    > atteggiamento del viaggiatore che cerca di
    > arrivare in AMERICA !!!! NON ME NE FREGA UN
    > CAZZO DI COME FUNZIONA L'AEREO !! Voglio andare
    > in AMERICAAA !!! Mi spiego
    > ?


    Si ma solo un cretino ci andrebbe con un aereo rattoppato, scomodo, facilmente controllabile dai pirati dell'aria a distanza e privo delle + elementari dotazioni di sicurezza. Soprattutto quando le alternative migliori spesso sono gratuite.

    Poi se per te è lo stesso, direi che la "ricerca" ha dimostrato bene, ciò che per molti di noi era chiaro già prima.
  • Molto divertente e interessante questa ricerca.
    Utilizzo opera sui miei due computer e sui miei due smartphone da qualche anno, come minimo un premio nobel me lo meritoCon la lingua fuori
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)