Alfonso Maruccia

Storage micro-olografico, veloce come una lumaca

General Electric annuncia un nuovo passo verso la commercializzazione dei dischi ottici a tecnologia olografica. I supporti si scrivono pių veloce che prima, ma non abbastanza

Roma - Dopo l'annuncio della messa a punto di una soluzione di storage olografico affidabile e alla portata delle attuali possibilità della tecnologia ottica, General Electric (GE) dice ora di aver fatto un nuovo, importante passo in avanti verso la commercializzazione vera e propria. Aumenta la velocità di scrittura dei dischi ma non è ancora abbastanza, almeno per le grosse quantità di dati.

Al contrario dei layer stratificati dei supporti ottici di questa generazione (CD/DVD/BD), su cui i dati in formato binario vengono registrati sotto forma di pit e land incisi o meno dal laser, i dischi micro-olografici di GE fanno uso di un pattern di informazioni tridimensionale distribuito entro tutta la superficie tridimensionale fisica del disco.

I vantaggi dell'approccio di GE includono la parziale retrocompatibilità dei supporti con gli attuali lettori Blu-ray, l'economicità della produzione e naturalmente l'enorme quantità di informazioni registrabili su un comune dischetto da 12 centimetri - 500 Gigabyte per cominciare ma con la possibilità di andare anche oltre.
Il nuovo progresso annunciato dal colosso statunitense riguarda però la velocità di scrittura delle informazioni, che ora è "comparabile" a quella dei masterizzatori Blu-ray. Purtroppo per le velleità commerciali del giovane storage micro-olgrafico e per gli utenti, però, tale "progresso" si limita a raggiungere la velocità minima supportata dai suddetti masterizzatori BD - equivalente ad appena 36 Mbps o 4,5 Megabyte al secondo. Riempire 500 Gigabyte di disco a 4,5 Mbps comporterebbe un'attesa di ben 32 ore.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
23 Commenti alla Notizia Storage micro-olografico, veloce come una lumaca
Ordina
  • Queste tecnologie erano già propagandate come "presto sui vostri desktop" qualche anno fa.

    Ma adesso, l'era del disco ottico è al tramonto.

    Un disco a stato solido da 500 giga non costa molto, ed è molto più versatile di un disco ottico (visto che puoi cancellare e modificare i singoli files).
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Un disco a stato solido da 500 giga non costa
    > molto, ed è molto più versatile di un disco
    > ottico (visto che puoi cancellare e modificare i
    > singoli
    > files).

    Il disco ottico serve proprio in quei casi dove, una volta masterizzato, non sia possibile modificarne il contenuto.
    Prozac
    5043
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Queste tecnologie erano già propagandate come
    > "presto sui vostri desktop" qualche anno
    > fa.
    >
    > Ma adesso, l'era del disco ottico è al tramonto.

    sai che in alcuni casi si usa ancora il nastro magnetico come memoria d'archivio?


    >
    > Un disco a stato solido da 500 giga non costa
    > molto

    ????
    alla faccia! e quanto costa secondo te?


    ed è molto più versatile di un disco
    > ottico (visto che puoi cancellare e modificare i
    > singoli
    > files).

    non sempre si vuole poter modificare i files...
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Queste tecnologie erano già propagandate come
    > "presto sui vostri desktop" qualche anno
    > fa.
    >
    > Ma adesso, l'era del disco ottico è al tramonto.
    >
    > Un disco a stato solido da 500 giga non costa
    > molto, ed è molto più versatile di un disco
    > ottico (visto che puoi cancellare e modificare i
    > singoli
    > files).

    attualmente un SSD da 250Gb costa tra i 450 e i 500 euro....se ti pare poco...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Quaraquaqua
    [...]
    > attualmente un SSD da 250Gb costa tra i 450 e i
    > 500 euro....se ti pare
    > poco...
    Solo? Consideralo dimezzato entro dicembre... o meglio, considera dequartato il costo per giga entro dicembre.
    Non e' male.

    Pero' la memoria olografica si presta bene per l'archiviazione.
    Considera che 500GB e' solo la prima release della tecnologia.

    La stessa tecnologia consente di ri-scrivere nella stessa posizione un nuovo dato senza cancellare il vecchio, basta cambiare l'angolo tra il fascio di riferimento e quello del segnale.
    Insomma piu' livelli di scrittura nello stesso spazio.
    Hai idea di quanto materiale puoi salvare sul solito disco?

    Metti che hai a disposizione "solo" 4 angoli possibili (il limite e' dato dal materiale utilizzato) fanno 2 terabyte su un supporto singolo.
    Niente strati che si possono scollare, un solo diodo laser per leggere tutto (i due fasci vengono creati con un prisma semitrasparente) e tanto spazio quanto ne ha l'hard disk piu' capiente presente in commercio.

    Lento a scrivere? Si, per ora. Sappiamo bene che anche i primi masterizzatori erano piuttosto lentucci, ma si sono accelerati in fretta.

    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > - Scritto da: Quaraquaqua
    > [...]
    > > attualmente un SSD da 250Gb costa tra i 450
    > e
    > i
    > > 500 euro....se ti pare
    > > poco...
    > Solo? Consideralo dimezzato entro dicembre... o
    > meglio, considera dequartato il costo per giga
    > entro
    > dicembre.
    > Non e' male.
    >

    Mah sarà Io non sarei così ottimista, sicuramente i prezzi scenderanno, ma dubito di vedere un SSD da 120 Gb sotto i 100 euro per dicembre!

    > Pero' la memoria olografica si presta bene per
    > l'archiviazione.
    > Considera che 500GB e' solo la prima release
    > della
    > tecnologia.
    >

    Anche a me sembra una tecnologia molto promettente, tra l'altro la rapidità di accesso la si può ottenere in modo piuttosto banale aumentando il numero di testine in lettura/scrittura

    > La stessa tecnologia consente di ri-scrivere
    > nella stessa posizione un nuovo dato senza
    > cancellare il vecchio, basta cambiare l'angolo
    > tra il fascio di riferimento e quello del
    > segnale.
    > Insomma piu' livelli di scrittura nello stesso
    > spazio.
    > Hai idea di quanto materiale puoi salvare sul
    > solito
    > disco?
    >

    Qui parlano di 500 Gb, che non sono poi tantissimi visto che ci sono HD da 2Tb a 70 euro, ma come prima implementazione se non sparano cifre assurde per driver e supporti ci si può accontentare, sicuramente molto meglio dei Blu Ray, una tecnologia che rischia di morire prima del vero successo commerciale!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: Guybrush
    [...]
    > Mah sarà Io non sarei così ottimista, sicuramente
    > i prezzi scenderanno, ma dubito di vedere un SSD
    > da 120 Gb sotto i 100 euro per
    > dicembre!
    Il costo per giga scendera'. Molto probabilmente ci saranno modelli da 320 o addirittura 500GB.
    Per cui i prezzi saranno comunque alti, ma meno alti di adesso fino al limite di un disco da 500 che paghi quanto adesso paghi quello da 250.


    > Anche a me sembra una tecnologia molto
    > promettente, tra l'altro la rapidità di accesso
    > la si può ottenere in modo piuttosto banale
    > aumentando il numero di testine in
    > lettura/scrittura
    credo sia piu' facile scrivere un intero ologramma con un "colpo" di laser.



    > > La stessa tecnologia consente di ri-scrivere
    [...]
    > >
    >
    > Qui parlano di 500 Gb, che non sono poi
    > tantissimi visto che ci sono HD da 2Tb a 70 euro,
    Iva ed equo compenso esclusi.
    Se ce li carichi il prezzo sale: 20 euro per un HDD da 2TB a cui aggiungi l'iva: fanno 108 euro, se il prezzo e' 70.
    Se, come ti ho detto, cambi l'angolo tra fascio di riferimento e fascio dati puoi scrivere un nuovo dato nello stesso posto del vecchio, senza cancellare il vecchio.
    Per cui 2TB e' una dimensione tutt'altro che irraggiungibile e, sospetto, si possa arrivare anche a 4.

    > ma come prima implementazione se non sparano
    > cifre assurde per driver e supporti ci si può
    > accontentare, sicuramente molto meglio dei Blu
    > Ray, una tecnologia che rischia di morire prima
    > del vero successo
    > commerciale!

    Per quel che mi riguarda e' stramorta.
    Mi costa meno una pennetta da 8GB (15 euro) di un disco BluRay vuoto(25 euro), certo la capienza e' inferiore, ma è riutilizzabile in piu' modi, meno ingombrante e di durata maggiore.

    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > - Scritto da: Guybrush
    > [...]
    > > Mah sarà Io non sarei così ottimista,
    > sicuramente
    > > i prezzi scenderanno, ma dubito di vedere un
    > SSD
    > > da 120 Gb sotto i 100 euro per
    > > dicembre!
    > Il costo per giga scendera'. Molto probabilmente
    > ci saranno modelli da 320 o addirittura
    > 500GB.


    500 Gb sotto i 100 euro da qui a dicembre? Scusami, ma torno a ripetere che mi sebra molto improbabile!

    > Per cui i prezzi saranno comunque alti, ma meno
    > alti di adesso fino al limite di un disco da 500
    > che paghi quanto adesso paghi quello da
    > 250.

    Cioè allora a 450 euro? Non sono esattamente i 100 euro di prima ti pare?

    >
    >
    > > Anche a me sembra una tecnologia molto
    > > promettente, tra l'altro la rapidità di
    > accesso
    > > la si può ottenere in modo piuttosto banale
    > > aumentando il numero di testine in
    > > lettura/scrittura
    > credo sia piu' facile scrivere un intero
    > ologramma con un "colpo" di
    > laser.
    >
    >
    >
    > > > La stessa tecnologia consente di
    > ri-scrivere
    > [...]
    > > >
    > >
    > > Qui parlano di 500 Gb, che non sono poi
    > > tantissimi visto che ci sono HD da 2Tb a 70
    > euro,
    > Iva ed equo compenso esclusi.

    Mah veramente su ebay o su altri negozi on line li trovi anche sotto i 70 euro spese di spedizione incluse, certo si tratta di prodotti green cioà non il massimo delle prestazioni, però i prezzi sono quelli!

    > Se ce li carichi il prezzo sale: 20 euro per un
    > HDD da 2TB a cui aggiungi l'iva: fanno 108 euro,
    > se il prezzo e'
    > 70.

    Toh guarda questo link!

    http://cgi.ebay.it/HARD-DISK-HDD-HD-INTERNO-2000-G...

    meno di 62 euro + 6 euro di spese di spedizione!


    > Se, come ti ho detto, cambi l'angolo tra fascio
    > di riferimento e fascio dati puoi scrivere un
    > nuovo dato nello stesso posto del vecchio, senza
    > cancellare il
    > vecchio.
    > Per cui 2TB e' una dimensione tutt'altro che
    > irraggiungibile e, sospetto, si possa arrivare
    > anche a
    > 4.
    >
    > > ma come prima implementazione se non sparano
    > > cifre assurde per driver e supporti ci si può
    > > accontentare, sicuramente molto meglio dei
    > Blu
    > > Ray, una tecnologia che rischia di morire
    > prima
    > > del vero successo
    > > commerciale!
    >
    > Per quel che mi riguarda e' stramorta.
    > Mi costa meno una pennetta da 8GB (15 euro) di un
    > disco BluRay vuoto(25 euro)

    http://cgi.ebay.it/DVD-Blu-Ray-BD-R-SL-25GB-4x-Jew...

    direi che se ne trovano a poco più di 4 euro, sempre un furto in ogni caso!

    , certo la capienza e'
    > inferiore, ma è riutilizzabile in piu' modi, meno
    > ingombrante e di durata
    > maggiore.
    >
    > GT

    già però un disco blu ray ti consente di archiviare ad esempio un film in HD e di poterlo vedere su lettori stand alone che incominciano ad essere diffusi... il punto è proprio questo, se questa tecnologia olografica mantiene le promesse e vede il mercato in tempi rapidi entro fine 2012 - inizio 2013 spazzerà via i blu ray che si troveranno ancora a lottare con i DVD!
  • > 500 Gb sotto i 100 euro da qui a dicembre?
    > Scusami, ma torno a ripetere che mi sebra molto
    > improbabile!

    Ok, forse hai ragione. Ma, da qui a dicembre, dimmi a che prezzo potrai acquistare il masterizzatore olografico con relativi dischi.... quando arriverà sul mercato (se mai ci arriverà), i prezzi degli hard disk SD potrebbero essere scesi parecchio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Queste tecnologie erano già propagandate come
    > "presto sui vostri desktop" qualche anno
    > fa.
    >
    > Ma adesso, l'era del disco ottico è al tramonto.
    >
    > Un disco a stato solido da 500 giga non costa
    > molto, ed è molto più versatile di un disco
    > ottico (visto che puoi cancellare e modificare i
    > singoli
    > files).

    Ah no non costa molto? Evidentemente diamo un valore diverso ai soldi, visto che con quello che spendi per un SSD da 500 Gb ci prendi un PC completo!
  • > Ah no non costa molto? Evidentemente diamo un
    > valore diverso ai soldi, visto che con quello che
    > spendi per un SSD da 500 Gb ci prendi un PC
    > completo!

    Dipende anche in che ambito lavori e che macchine usi...
    Nel settore militare un Pc ha un valore nettamente superiore, almeno 4 volte o giù di lì, (forse anche oltre) ma anche le caratteristiche sono ben altre rispetto all'ambito domestico.
  • 500 Gb
    Disco molto resistente agli insulti del tempo
    Se uniscono queste due caratteristiche ad un prezzo di commercializzazione paragonabile a quello dei DVD recorder e dei relativi supporti, anche la lentezza di accesso passa su di un piano secondario, poi è sempre lecito aspettarsi dei miglioramenti nel tempo, ad esempio potrebbero moltiplicare le testine (che so magari sistemarne 10 o 20 su un'unico braccio e dotarle di un micromotore individuale per consentire comunque la copertura complessiva della superficie dati in modo da tagliare le latenze e moltiplicare la banda disponibile...
  • se questo nuovo formato garantisce bassi costi del lettore/scrittore (49E) ed un basso costo del supporto (49 Centesimi) posso anche passarci sopra al problema della lentezza. Penso a situazioni di backup e/o archiviazione da dedicare unicamente a cosultazione(db storici, versione "olografica" di wikipedia da tenere sempre con se, backup di dischi rigidi, ghost di dischi in caso di analisi forense, etc etc)
    non+autenticato
  • Concordo, come archivio non sarebbe niente male, se costa poco ed il supporto è duraturo, ben venga!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > se questo nuovo formato garantisce bassi costi
    > del lettore/scrittore (49E) ed un basso costo del
    > supporto (49 Centesimi)
    Dovresti aggiungere anche un "Se si trova facilmente all'estero" perché
    con 500 GB l'equo compenso non scherza
    non+autenticato
  • cos'erano? 8 o 20 euro sui tagli da 500??

    un disco da 50 cent + 20 euro di "equo compenso"???

    rido va, che sennò mi incazzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Succhiolo
    > cos'erano? 8 o 20 euro sui tagli da 500??
    >
    > un disco da 50 cent + 20 euro di "equo
    > compenso"???
    >
    > rido va, che sennò mi incazzo.

    Bravo, meglio prenderla a ridere che prenderla altrove.
    Anche se in questo caso è meglio prendere altrove i supporti.

    GT
  • - Scritto da: attonito
    > Penso a
    > situazioni di backup e/o archiviazione da
    > dedicare unicamente a cosultazione(db storici,
    > versione "olografica" di wikipedia da tenere
    > sempre con se, backup di dischi rigidi, ghost di
    > dischi in caso di analisi forense, etc
    > etc)

    D'accordo al 100%. Nelle forensi, ora come ora, devo masterizzare un sacco di DVD (visto che ormai i dispositivi da periziare hanno capacità enormi) da consegnare in Procura. Sto iniziando ad utilizzare i Blu-ray Disc, solo che non sono ancora molto diffusi. Questi dischi sarebbero i ben venutiSorride
    Prozac
    5043
  • >
    > D'accordo al 100%. Nelle forensi, ora come ora,
    > devo masterizzare un sacco di DVD (visto che
    > ormai i dispositivi da periziare hanno capacità
    > enormi) da consegnare in Procura. Sto iniziando
    > ad utilizzare i Blu-ray Disc, solo che non sono
    > ancora molto diffusi. Questi dischi sarebbero i
    > ben venuti
    >Sorride

    Al supermercato non ho ancora visto un solo Blu-ray
    Dovrei andare in un discount-computer e forse lì li trovo.
    Di sicuro l'equo canone scoraggia chiunque a comprarli.
    Meglio un HD esterno con la sua USB, è molto più capiente e veloce.
    Di certo però è un peccato che questa tecnologia oggi da noi serva solo per i giochi.
  • - Scritto da: ninjaverde
    > Al supermercato non ho ancora visto un solo
    > Blu-ray
    > Dovrei andare in un discount-computer e forse lì
    > li
    > trovo.
    > Di sicuro l'equo canone scoraggia chiunque a
    > comprarli.
    > Meglio un HD esterno con la sua USB, è molto più
    > capiente e
    > veloce.
    > Di certo però è un peccato che questa tecnologia
    > oggi da noi serva solo per i
    > giochi.

    Sono d'accordo con te. A parte quando DEVI consegnare i dati su supporti NON RISCRIVIBILI. Questi nuovi dischi tornerebbero utili quando si ha una grande quantità di dati da consegnare.
    Prozac
    5043