Eutelia: precisazioni su Skype

In un comunicato stampa inviato a Punto Informatico, Eutelia offre le proprie precisazioni rispetto alla possibile sospensione dei numeri Skype

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato con cui Eutelia illustra la propria posizione in merito alla email con cui Skype ha avvertito i propri utenti italiani della possibile sospensione del servizio.

Eutelia S.p.A. in a.s. (ai sensi D.lgs 270/99) smentisce fermamente le notizie apparse in questi giorni a mezzo web originate dalla comunicazione inviata da Skype ai propri clienti sulla possibile sospensione, a partire dal 28 agosto 2011, dei servizi erogati a quest'ultimi attraverso l'utilizzo di numerazioni geografiche di Eutelia.

Le stesse sono erronee, destituite di ogni fondamento e potenzialmente lesive dell'immagine di Eutelia, infatti:
a) la sospensione dei servizi erogati da Skype non è in alcun modo riconducibile ad Eutelia che ha sempre continuato a garantire a tutti i propri partner commerciali nonché ai propri clienti finali la assoluta qualità e continuità dei propri servizi, anche oltre gli impegni contrattuali;

b) la sospensione dei servizi erogati da Skype ai propri utenti finali è esclusivamente riconducibile ad un recente provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico (prot. 59624 del 14 luglio 2011) che ha imposto ad Eutelia la disattivazione delle numerazioni geografiche di cui essa è titolare ed attraverso le quali Skype ha fino ad oggi potuto erogare i servizi agli utenti, non essendosi Skype conformata alla normativa italiana ed alle indicazioni al riguardo da tempo prescritte dal competente Ministero;

c) il provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico giunge all'esito di una serie di segnalazioni precedentemente inviate a Skype, sia dal Ministero che da Eutelia, con le quali infine il Ministero aveva intimato a Skype di conformarsi alla normativa italiana di settore avendo riscontrato delle anomalie relative al servizio in questione; nello spirito di collaborazione di Eutelia e nella volontà di coadiuvare il cliente Skype, Eutelia aveva immediatamente manifestato la propria disponibilità, tuttora attuale, a far sottoscrivere alla stessa un nuovo contratto che recepisse le indicazioni del Ministero: la proposta è ad oggi rimasta tuttavia disattesa da Skype.

d) ove permanesse questa situazione di stallo, come detto in alcun modo imputabile a Eutelia, ed in caso di sospensione dei servizi Skype, Eutelia farà quanto possibile per ridurre al minimo gli eventuali disservizi per l'utenza.

I Commissari Straordinari
Gianluca Vidal -Francesca Pace - Daniela Saitta
Notizie collegate
  • AttualitàSkype, addio ai numeri italiani?Problemi relativi all'amministrazione controllata di Eutelia che era la fornitrice dei numeri online per il nostro paese. Il servizio rischia di chiudere i battenti il 28 agosto
26 Commenti alla Notizia Eutelia: precisazioni su Skype
Ordina
  • Dal sito di Eutelia
    Proroga da parte del Ministero delle Comunicazioni del termine previsto per la sospensione dei
    servizi Skype erogati su numerazioni Eutelia
    Arezzo, 2 settembre 2011
    Eutelia S.p.A. in a.s. (ai sensi del D.lgs. 270/99) rende noto che il Ministero dello Sviluppo Economico –
    Dipartimento Comunicazioni, con provvedimento del 29 agosto 2011 (prot. N. 68929), al fine di meglio
    analizzare e valutare la situazione, ha prorogato al 30 settembre 2011 il termine di cui al provvedimento
    del 14 luglio u.s. con il quale imponeva ad Eutelia di procedere alla disattivazione delle numerazioni
    geografiche di propria titolarità e utilizzate per l’erogazione dei servizi Skype alla data del 28 agosto u.s.
    laddove Skype non avesse provveduto a conformarsi alla normativa italiana e alle indicazioni prescritte
    dallo stesso Ministero.
    Alla luce di quanto sopra e nelle more del termine del 30 settembre p.v., si informa che Eutelia, al fine di
    tutelare l’utenza finale e di rispettarne la volontà, darà comunque seguito, come richiesto dallo stesso
    Ministero, alle eventuali richieste di portabilità che la stessa dovesse ricevere dai singoli utenti Skype che
    intendessero migrare le loro numerazioni sui servizi di altro operatore.
    I Commissari Straodinari
    Gianluca Vidal - Francesca Pace -Daniela Saitta
    non+autenticato
  • sappiamo benissimo che la telefonia fissa sta morendo

    esiste uno standard digitale
    MIGLIORE DI SKYPE , più flessibile e compatibile con la telefonia tradizionale
    SI CHIAMA SIP:

    le telecom preferiscono perdere soldi piano piano e facendo imporre questo schifo di skype che è proprietario ed è una monnezza

    piuttosto che rendere interoperabili le loro reti sip già esistenti

    per chiamare con un telefono sip: su una rete comune basterebbe digitare sul proprio terminale

    sip:mario.rossi@tiscali.it
    oppure
    sip:pasquale.bianchi@tin.it
    oppure
    sip:maria.maddalena@libero.it


    con l'interoperabilità la telefonia voip sip: funziona come con le e-mail
    potrei chiamare tutti in modo semplice a costo "zero"
    le compagnie potrebbero rifarsi passando da un regime a tempo a uno forfettario

    con 5 euro telefonate gratis per tutti
    in quanto le infrastrutture digitali oramai sono più semplici e meno costose delle analogiche


    esticassi ha parlato
    non+autenticato
  • Oggi tutte le mie linee eutelia voip non funzionano e purtroppo ho due numeri portati da telecom.
    In queste ultime settimane i disservizi di Eutelia sono stati molti.
    Dubito che abbia ancora i soldi per mantenere e manutenere la struttura.
    Spero di no, ma mi apsetto da un giorno all'altro il tracollo.
    non+autenticato
  • Questo thread inizia a non piacermi, vedo che i post sono tendenzialmente offensivi e senza contenuti, certamente non coerenti con il tema dell'articolo sul quale si dovrebbe esprimere un opinione o portare una testimonianza, quando si cerca di farlo invece si viene censurati.
    Auguri ragazzi, credevo di essere su punto informatico e non su anarchia.bla bla.
    Mi tiro fuori e vi lascio tranquillamente sfogare.
    non+autenticato
  • Mi sembra corretto documentarsi prima di esprimere giudizi. Da sito di Eutelia si evince che da piu' di un anno sono sotto il controllo di commissari straordinari (quindi pubblici ufficiali) come purtroppo molte altre aziende italia (Parmalat etc).
    Nonostante cio' la societa' ha a Giugno un Posizione Finanziaria Netta (quindi soldi in cassa) positiva per circa 20 milioni di euro e nessun debito finanziario (verso le banche) (anche questo da un comunicato stampa sul sito) .
    Mi trovate una societa' di TLC italiana con infrastrutture nazionali (piu' di 15000 km di fibra) che ha una PFN positiva oltre Eutelia? come si fa a dire che sta morendo?
    Anch'io ho il mio servizio su Eutelia - che peraltro funziona benissimo- pertanto mi sono documentato prima di prendere decisioni o sparare.....pareri inadeguati.
    non+autenticato
  • "Eutelia farà quanto possibile per ridurre al minimo gli eventuali disservizi per l'utenza"

    Rotola dal ridere
  • riesce a fare i suoi comodi allora skyppa.
    Peccato, un'azienda di tale importanza non dovrebbe usare mezzucci per scaricare le proprie colpe sugli altri.
    Adesso vedremo come e con chi distribuirà quei famosi numeri geografici, fermo restando che si adoperi per rientrare nella normativa italiana e riesca comunque a garantire lo stesso standard di qualità riscontrato con Eutelia.
    Personalmente opero nel settore e non riesco a immaginare un competitor valido a subentrare nella fornitura, spero che non sia la solita lavata di faccia addossando ai soliti (ITALIANI INCAPACI) le pecche che appartengono ad altri.
    Oppure vista l'imminente vendita di Eutelia non vorrei pensare che sia solo un gioco di interessi che vanno a cozzare con le attuali parti in gioco e che il potenziale acquirente (sempre italiano.....spero) non "piaccia" a Skype.
    non+autenticato
  • Ma che strano, quanta gente stracontenta di un'azienda che usa mezzi tipo la creazione di ditte farlocche (Agile) per licenziare i dipendenti senza pagare i contributi di legge. Svariati dirigenti della quale sono sotto accusa di bancarotta fraudolenta, e il cui (ex) AD simula un intervento della polizia con guardie private per far sloggiare i dipendenti in manifestazione - dipendenti che si sono visti fregare gli stipendi e i contributi, sottolineiamolo, perché personalmente ci vado piano col giustificare occupazioni.
    Insomma, una vera azienda di galantuomini, anzi, praticamente una Famiglia... sicuramente affidabili, quelli che ne cantano le lodi!
    non+autenticato
  • Ex dipendente Eutelia?
    Se è così hai tutta la mia solidarietà, ma qui stiamo parlando del lato tecnico e non umano.
    Aziende come Eutelia sono dei veri e propri indotti per chi opera nelle telecomunicazioni e francamente se poi chi la presiede è un ladro o un approfittatore, non è e non deve essere un nostro problema, altrimenti entriamo nella squallida e sterile discussione riguardante la questione morale......... in Italia poi.........
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tony Scardino
    > se poi chi la presiede è un ladro o
    > un approfittatore, non è e non deve essere un
    > nostro problema,

    e di chi dovrebbe essere il problema? se violentano una donna tu sei uno di quelli che preferisce girare lo sguardo da un altra parte?

    > altrimenti entriamo nella
    > squallida e sterile discussione riguardante la
    > questione morale......... in Italia
    > poi.........

    la rettitudine morale non è mai squallida e sterile, chi fa certi discorsi lo è....

    My 2 cents....

    Fan AppleFan Linux

    PS: io "Eutelia" la conosco solo tramite la trasmissione di Report, non ho mai avuto nulla a che spartirci, rispondevo solo allo squallore del commento che mi ha indignato.
  • Vedila diversamente.... se io invece di fare il consulente informatico facessi il medico, chiamato per una perizia ginecologica alla donna violentata mi limiterei comunque al mio lavoro senza fare commenti fuorvianti e degenerativi.
    Il mio pensiero personale deve restare fuori da quell'ambulatorio perchè altrimenti potrei cominciare a tagliare il pisello a tutti gli uomini, me compreso.
    Tu invece che fai della rettitudine un baluastro non ti rendi conto di quanto in realta sei immorale, offensivo e squallidamente volgare quando ti arroghi suo difensore.
    Continua pure a guardare Report, ma nello stesso momento pensa che chi lo realizza e presenta lavora per la RAI che di gente "furbetta" ne è piena, certo non per questo rinuncia a lavorare e a guadagnare.
    Scusa se mi sono permesso di replicare a cotanta indignazione.
    Saluti.

    P.S.
    Un particolare che forse ti è sfuggito, io mi firmo con il mio nome e cognome..... tu no.

    Tuoi 2 cents....
    non+autenticato
  • Sinceramente non capisco la censura ma..... mi adeguo.
    non+autenticato
  • ...mi sembra che Eutelia ora non sia piu' sotto il controllo di chi si e' reso protagonista delle malefatte ma sia invece sotto il controllo di pubblici ufficiali (commissari straordinari). Quindi in questo momento della 'vecchia gestione" rimangono solo i dipendenti.....
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)