Alfonso Maruccia

Era post-PC? No, era della molteplicità

Il responsabile pubbliche relazioni di Microsoft interviene ancora una volta nella discussione sulla presunta morte del personal computer. Piuttosto che morto, dice, il PC è stato affiancato da nuovi dispositivi specializzati

Roma - Dopo aver respinto al mittente la dichiarazione di morte prematura del PC "coniata" dall'ingegnere di IBM che contribuì a realizzare il primo computer "personale" della storia, Frank X. Shaw di Microsoft torna a intervenire nella discussione sulla presunta era "post-PC" parlando di natura umana e di bisogni insopprimibili che solo un PC propriamente detto è in grado di supportare. Ora come in futuro.

Il vicepresidente del colosso di Redmond dice che è nella natura dell'uomo vedere le cose con la stessa dicotomica scissione tra il bianco e il nero, così che ogni nuova tecnologia apparsa sul mercato debba per forza di cose "uccidere" quella precedente e sostituirvi interamente a essa.

La realtà delle cose, dice Shaw, è molto diversa e molto più sfaccettata: i dispositivi tecnologici recentemente divenuti popolari tra gli utenti - smartphone e tablet in primis - certamente affiancano il PC, ma altrettanto sicuramente non sono dei "PC-killer" perché si limitano a eccellere in una serie di funzionalità che il PC già include di suo da anni a questa parte.
I tablet e i cellulari "intelligenti" saranno anche eccezionali per il mero "consumo" di contenuti, dice Shaw, ma il PC non può essere in alcun modo sostituito da tavolette e microschermi quando si tratta di "creare" i suddetti contenuti e di "collaborare" con colleghi, amici e contatti in rete, "due dei bisogni umani fondamentali, e al centro dell'idea stessa del PC".

Le notizie sulla morte del PC sono insomma ampiamente esagerate, rassicura Shaw, e anche per quanto riguarda il consumo di contenuti i PC stanno migliorando molto rapidamente rispetto alla concorrenza dei suddetti gadget hi-tech.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàI primi 30 anni dell'MS-DOSStorico compleanno dell'altrettanto storico sistema operativo dei PC IBM e compatibili. Microsoft acquistò l'OS originale per pochi spiccioli e lo trasformò nelle fondamenta del suo impero
  • Digital LifeIBM fa la festa al PCIn occasione dell'anniversario della nascita del Personal Computer, Big Blue dice che per quanto le riguarda il PC è morto. Non così in fretta, risponde Microsoft
235 Commenti alla Notizia Era post-PC? No, era della molteplicità
Ordina
  • Aver reso agevole la lettura di articoli web al cesso, è un po' poco...
    Finchè non saranno introdotti nuovi concetti per l'interazione uomo-macchina, il pc rimarrà sempre e comunque il principale strumento di lavoro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: stitico
    > Aver reso agevole la lettura di articoli web al
    > cesso, è un po'
    > poco...
    > Finchè non saranno introdotti nuovi concetti per
    > l'interazione uomo-macchina, il pc rimarrà sempre
    > e comunque il principale strumento di
    > lavoro...

    Scusa l'interfaccia full touch non è un "nuovo concetto per l'interazione uomo-macchina"?
    E' proprio per quello che l'iPad ha sfondato e gli accrocchi M$ precedenti sono stati un flop.
    Infatti tutti ora l'hanno copiata (come prima gli hanno copiato finestre e mouse).
    non+autenticato
  • > Scusa l'interfaccia full touch non è un "nuovo
    > concetto per l'interazione
    > uomo-macchina"?

    Oddio la vedo ai bancomat da quando ho il bancomat (15 anni ormai...) tanto nuovo come concetto non lo trovo mica
    non+autenticato
  • - Scritto da: Craccolo
    > Oddio la vedo ai bancomat da quando ho il
    > bancomat (15 anni ormai...) tanto nuovo come
    > concetto non lo trovo mica

    Beh nessuno ci aveva fatto un OS ottimizzato per quell'uso prima. Con API, e tutto quanto.
    E poi i bancomat usano touch resistivi, una ciofega confronto ai touch capacitativi degli iPad (e cloni).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Craccolo
    > > Scusa l'interfaccia full touch non è un
    > "nuovo
    > > concetto per l'interazione
    > > uomo-macchina"?
    >
    > Oddio la vedo ai bancomat da quando ho il
    > bancomat (15 anni ormai...) tanto nuovo come
    > concetto non lo trovo
    > mica
    Visto che il concetto era lí a disposizione di chiunque da piú di 15 anni com'é che alla fine solo apple ci é arrivata e ha avuto successo?
    Tutti incapaci gli altri?
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > Scusa l'interfaccia full touch non è un "nuovo
    > concetto per l'interazione
    > uomo-macchina"?
    > E' proprio per quello che l'iPad ha sfondato e
    > gli accrocchi M$ precedenti sono stati un
    > flop.

    Veramente ha sfondato soltanto perche' ha un bacino di utenti che comprano qualsiasi cosa gli viene proposta. Il successo e' venuto perche' la massa critica di utenti e' stata superata.
    harvey
    1481
  • - Scritto da: stitico
    > Aver reso agevole la lettura di articoli web al
    > cesso, è un po'
    > poco...

    Questo è già accaduta 12 anni fa, quando tutti i prodotti portatili Apple erano predisposti per il Wi-Fi.

    > Finchè non saranno introdotti nuovi concetti per
    > l'interazione uomo-macchina, il pc rimarrà sempre
    > e comunque il principale strumento di
    > lavoro...

    E per quando hai finito di lavorare?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: stitico
    > > Aver reso agevole la lettura di articoli web
    > al
    > > cesso, è un po'
    > > poco...
    >
    > Questo è già accaduta 12 anni fa, quando tutti i
    > prodotti portatili Apple erano predisposti per il
    > Wi-Fi.

    E avevano gia' colore e design in sintonia con quelli del cesso in cui venivano utilizzati: bianco e arrotondato.

    > > Finchè non saranno introdotti nuovi concetti
    > per
    > > l'interazione uomo-macchina, il pc rimarrà
    > sempre
    > > e comunque il principale strumento di
    > > lavoro...
    >
    > E per quando hai finito di lavorare?

    Il computer non finisce mai di lavorare, ruppolo!
    Quand'e' che ti farai accompagnare in una sala server a vedere dei veri computer, che mandano avanti tutta la baracca?
    Non sono mica come il tuo giocattolo clementoni, che quando ti stufi lo spegni e passi al sonaglino.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: stitico
    > > > Aver reso agevole la lettura di
    > articoli
    > web
    > > al
    > > > cesso, è un po'
    > > > poco...
    > >
    > > Questo è già accaduta 12 anni fa, quando
    > tutti
    > i
    > > prodotti portatili Apple erano predisposti
    > per
    > il
    > > Wi-Fi.
    >
    > E avevano gia' colore e design in sintonia con
    > quelli del cesso in cui venivano utilizzati:
    > bianco e
    > arrotondato.

    l'invidia è potente in quest'uomo...

    >
    > > > Finchè non saranno introdotti nuovi
    > concetti
    > > per
    > > > l'interazione uomo-macchina, il pc
    > rimarrà
    > > sempre
    > > > e comunque il principale strumento di
    > > > lavoro...
    > >
    > > E per quando hai finito di lavorare?
    >
    > Il computer non finisce mai di lavorare, ruppolo!

    Ma io si.

    > Quand'e' che ti farai accompagnare in una sala
    > server a vedere dei veri computer, che mandano
    > avanti tutta la
    > baracca?

    Io le sale server le amministro.

    > Non sono mica come il tuo giocattolo clementoni,
    > che quando ti stufi lo spegni e passi al
    > sonaglino.

    Il fatto è che io vivo anche l'altro lato della sala server, tu no.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo

    > > Il computer non finisce mai di lavorare,
    > ruppolo!
    >
    > Ma io si.

    Per poter finire di lavorare, ruppolo, occorre aver cominciato.

    > Io le sale server le amministro.
    Spero dal punto di vista contabile... almeno i danni sono solo verso i creditori.

    > > Non sono mica come il tuo giocattolo
    > clementoni,
    > > che quando ti stufi lo spegni e passi al
    > > sonaglino.
    >
    > Il fatto è che io vivo anche l'altro lato della
    > sala server, tu no.

    Infatti no. Non sono io quello che fa le pulizie in questa azienda.
  • ragazzi ma di che stiamo parlando... È ovvio che i tablet non possono rimpiazzare il pc e la banalissima conferma è che per usare un tablet apple o samsung devi avere un pc da cui caricare tutti i contenuti.

    Chiunque vuole comprarsi un tablet deve prima comprarsi un pc, pensa te...
    non+autenticato
  • no... per l'ipad è vero... ma per latri tablet no. Per uso consumer puoi tranquillamente farne a meno... quello di cui non possono fare a meno è la connessione internet, non il pc.
    non+autenticato
  • visto il link qui sotto ora anche ipad puo' essere usato da solo... era ora! ... ma questa è "innovazione"! ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: gonzo
    > visto il link qui sotto ora     in futuro anche ipad puo'
    > essere usato da solo... era ora! ... ma questa è
    > "innovazione"!
    > ...

    FixedSorride
    Prozac
    5034
  • hai perfettamente ragione!Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: gonzo
    > hai perfettamente ragione!Sorride
    :)
    Prozac
    5034
  • - Scritto da: Prozac
    > - Scritto da: gonzo
    > > visto il link qui sotto ora
    >
        in futuro
    > anche ipad
    > puo'
    > > essere usato da solo... era ora! ... ma
    > questa
    > è
    > > "innovazione"!
    > > ...
    >
    > FixedSorride

    Ha dimenticato di fissare il "può" in "potrà".
    Però stiamo parlando di un futuro certo, tra un paio di mesi al massimo.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Ha dimenticato di fissare il "può" in "potrà".

    Sì, me ne sono accorto dopo aver postato. Ma non sono stato li a modificare il messaggio per una stupidata (è già tanto che l'ho scritta quella stupidata!)

    > Però stiamo parlando di un futuro certo, tra un
    > paio di mesi al
    > massimo.

    Certo e finalmente avrete le funzionalità che BlackBerry ha da anniA bocca aperta
    Prozac
    5034
  • - Scritto da: gonzo
    > no... per l'ipad è vero... ma per latri tablet
    > no.

    Per gli altri tablet ancora di più, visto che mancano tutti i programmi per creare ed editare documenti.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: gonzo
    > > no... per l'ipad è vero... ma per latri
    > tablet
    > > no.
    >
    > Per gli altri tablet ancora di più, visto che
    > mancano tutti i programmi per creare ed editare
    > documenti.

    Un tablet non e' fatto per creare ed editare documenti, ma per ricevere, leggere e spedire.

    Per creare documenti ci vuole la TASTIERA!!!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: gonzo
    > > > no... per l'ipad è vero... ma per latri
    > > tablet
    > > > no.
    > >
    > > Per gli altri tablet ancora di più, visto che
    > > mancano tutti i programmi per creare ed
    > editare
    > > documenti.
    >
    > Un tablet non e' fatto per creare ed editare
    > documenti, ma per ricevere, leggere e
    > spedire.

    Questo lo credi tu.

    > Per creare documenti ci vuole la TASTIERA!!!

    Chissà come hanno fatto finora fotografi e cameramen...
    ruppolo
    33147
  • È questa la carta vincente, che l'iPad ECCELLE in alcune funzioni. Che a quanto pare non sono secondarie.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > È questa la carta vincente, che l'iPad
    > ECCELLE in alcune funzioni. Che a quanto pare non
    > sono
    > secondarie.

    Il prezzo, per esempio.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > È questa la carta vincente, che l'iPad
    > > ECCELLE in alcune funzioni. Che a quanto
    > pare
    > non
    > > sono
    > > secondarie.
    >
    > Il prezzo, per esempio.

    Infatti.

    Cadi male, se giochi la carta del prezzo con iPad.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: ruppolo
    > > > È questa la carta vincente, che
    > l'iPad
    > > > ECCELLE in alcune funzioni. Che a quanto
    > > pare
    > > non
    > > > sono
    > > > secondarie.
    > >
    > > Il prezzo, per esempio.
    >
    > Infatti.
    >
    > Cadi male, se giochi la carta del prezzo con iPad.

    Un tablet oggi costa 99 dollari.
    Lo ha dimostrato HP, e lo stanno dimostrando in india dove producono devices senza farci la cresta.

    http://www.pianetacellulare.it/post/Android/17043_...

    Tu sei l'unico convinto che la povera apple si accontenta di un risicatissimo margine di pochi cent a pezzo venduto.
    E l'immensa liquidita' dei proventi delle tosature agli adepti e' tutta li' a dimostrarlo quanto poco margine ci sia su un ipad.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: ruppolo
    > > > > È questa la carta vincente,
    > che
    > > l'iPad
    > > > > ECCELLE in alcune funzioni. Che a
    > quanto
    > > > pare
    > > > non
    > > > > sono
    > > > > secondarie.
    > > >
    > > > Il prezzo, per esempio.
    > >
    > > Infatti.
    > >
    > > Cadi male, se giochi la carta del prezzo con
    > iPad.
    >
    > Un tablet oggi costa 99 dollari.
    > Lo ha dimostrato HP, e lo stanno dimostrando in
    > india dove producono devices senza farci la
    > cresta.
    >
    > http://www.pianetacellulare.it/post/Android/17043_
    >
    > Tu sei l'unico convinto che la povera apple si
    > accontenta di un risicatissimo margine di pochi
    > cent a pezzo
    > venduto.
    > E l'immensa liquidita' dei proventi delle
    > tosature agli adepti e' tutta li' a dimostrarlo
    > quanto poco margine ci sia su un
    > ipad.
    hp sta svendendo i fondi di magazzino per chiudere il progetto e tu non hai ancora capito come viene stabilito il prezzo di un prodotto in un' economia capitalistica.
    Il prezzo di un prodotto per qualunque cosa é sempre il piú elevato che il cliente é disposto a spendere, non importa quale che sia il margine.
    Non c'é etica nella formazione dei prezzi, finché c'é abbastanza gente disposta ad acquistare un prodotto il prezzo rimane quello.
    Ma poi perché ti scaldi tanto, tu non compreresti mai un prodotto Apple!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > hp sta svendendo i fondi di magazzino per
    > chiudere il progetto

    E tu, come tutti i bravi consumatori indottrinati dalla pubblicita', ci credi al volantini "sconti del 90% per chiusura fallimentare"

    > e tu non hai ancora capito
    > come viene stabilito il prezzo di un prodotto in
    > un' economia capitalistica.

    Materiale + manodopera + margine.
    Lo insegnano alle scuole elementari: spesa + guadagno = ricavo.
    Quando le frequenterai, imparerai anche tu.

    > Il prezzo di un prodotto per qualunque cosa é
    > sempre il piú elevato che il cliente é
    > disposto a spendere, non importa quale che sia il
    > margine.

    E finche' quelli come te, saranno disposti a pagare di piu' per avere di meno, ci saranno sempre questi venditori di aspirapolvere a rivendere inutili gingilli al prezzo che tu sei disposto a pagare.

    > Non c'é etica nella formazione dei prezzi, finché
    > c'é abbastanza gente disposta ad acquistare un
    > prodotto il prezzo rimane quello.

    Ecco, vedi che lo sai.

    > Ma poi perché ti scaldi tanto, tu non compreresti
    > mai un prodotto Apple!

    Tu se vedi un disgraziato che affonda nelle sabbie mobili, ti scaldi e cerchi di tirarlo fuori, nonostante quello ci goda a stare nel fango fino al collo (fango e' un eufemismo), oppure ti metti a filmarlo per poi postare il filmino su YT?

    Io sono uno di quelli che cerca di salvare le persone.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Pietro
    >
    > > hp sta svendendo i fondi di magazzino per
    > > chiudere il progetto
    >
    > E tu, come tutti i bravi consumatori indottrinati
    > dalla pubblicita', ci credi al volantini "sconti
    > del 90% per chiusura
    > fallimentare"

    Sei tu il primo a crederci, viste le tue parole:
    "Un tablet oggi costa 99 dollari."

    Un tablet non costa 99 dollari.

    > > e tu non hai ancora capito
    > > come viene stabilito il prezzo di un
    > prodotto
    > in
    > > un' economia capitalistica.
    >
    > Materiale + manodopera + margine.

    Dimostrazione che non hai capito nulla, e mai capirai.

    > Lo insegnano alle scuole elementari: spesa +
    > guadagno =
    > ricavo.

    Lo vedi? Eri già tonto alle elementari.

    guadagno=ricavo-spesa.

    È il guadagno quello che ti interessa e che puoi calcolare DOPO il ricavo.

    > Quando le frequenterai, imparerai anche tu.

    Tu invece manco se le ripeti 3 volte imparerai. Ma a rubacchiare film e musica questo l'hai imparato subito...

    >
    > > Il prezzo di un prodotto per qualunque cosa
    > é
    >
    > > sempre il piú elevato che il cliente é
    > > disposto a spendere, non importa quale che
    > sia
    > il
    > > margine.
    >
    > E finche' quelli come te, saranno disposti a
    > pagare di piu' per avere di meno, ci saranno
    > sempre questi venditori di aspirapolvere a
    > rivendere inutili gingilli al prezzo che tu sei
    > disposto a
    > pagare.

    E finché ci sarà gente che ruba coloro che pagano dovranno pagare anche per quelli che rubano.

    >
    > > Non c'é etica nella formazione dei prezzi,
    > finché
    > > c'é abbastanza gente disposta ad acquistare
    > un
    > > prodotto il prezzo rimane quello.
    >
    > Ecco, vedi che lo sai.

    E tu saresti etico, rubando lo stipendio stando qui a chattare?

    > > Ma poi perché ti scaldi tanto, tu non
    > compreresti
    > > mai un prodotto Apple!
    >
    > Tu se vedi un disgraziato che affonda nelle
    > sabbie mobili, ti scaldi e cerchi di tirarlo
    > fuori, nonostante quello ci goda a stare nel
    > fango fino al collo (fango e' un eufemismo),
    > oppure ti metti a filmarlo per poi postare il
    > filmino su
    > YT?
    >
    > Io sono uno di quelli che cerca di salvare le
    > persone.

    Certo, come Bill Gates con la sua fondazione Melinda Gates.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Pietro
    > >
    > > > hp sta svendendo i fondi di magazzino
    > per
    > > > chiudere il progetto
    > >
    > > E tu, come tutti i bravi consumatori
    > indottrinati
    > > dalla pubblicita', ci credi al volantini
    > "sconti
    > > del 90% per chiusura
    > > fallimentare"
    >
    > Sei tu il primo a crederci, viste le tue parole:
    > "Un tablet oggi costa 99 dollari."
    >
    > Un tablet non costa 99 dollari.

    Un tablet costa il prezzo a cui viene venduto.
    HP lo vende a 99. Gli indiani lo vendono a 99.

    > > > e tu non hai ancora capito
    > > > come viene stabilito il prezzo di un
    > > prodotto
    > > in
    > > > un' economia capitalistica.
    > >
    > > Materiale + manodopera + margine.
    >
    > Dimostrazione che non hai capito nulla, e mai
    > capirai.
    >
    > > Lo insegnano alle scuole elementari: spesa +
    > > guadagno =
    > > ricavo.
    >
    > Lo vedi? Eri già tonto alle elementari.
    >
    > guadagno=ricavo-spesa.

    Quindi sostieni che scrivere
    spesa+guadagno=ricavo
    sia diverso dallo scrivere
    guadagno=ricavo-spesa
    ?

    Dicci: ti hanno bocciato alle elementari e hai lasciato la scuola, oppure devi ancora frequentarla la seconda elementare?

    > È il guadagno quello che ti interessa e che
    > puoi calcolare DOPO il
    > ricavo.
    >
    > > Quando le frequenterai, imparerai anche tu.
    >
    > Tu invece manco se le ripeti 3 volte imparerai.

    Tu hai appena dato una profonda dimostrazione di conoscenza delle relazioni tra spesa, guadagno e ricavo, quindi meglio restare ignorante che imparare da te.

    > Ma a rubacchiare film e musica questo l'hai
    > imparato subito...

    Chiediti perche' non fanno una polizza contro il furto quelli che parlano di rubacchiare.

    > E finché ci sarà gente che ruba coloro che pagano
    > dovranno pagare anche per quelli che
    > rubano.

    No, se la vittima del furto si assicura contro il furto.
    Guarda le auto.
    In che misura il numero dei furti d'auto incide sul prezzo di vendita?

    > E tu saresti etico, rubando lo stipendio stando
    > qui a chattare?

    Se io sto qui a chattare, vuol dire che i sistemi di cui sono responsabile stanno funzionando.

    > > > Ma poi perché ti scaldi tanto, tu non
    > > compreresti
    > > > mai un prodotto Apple!
    > >
    > > Tu se vedi un disgraziato che affonda nelle
    > > sabbie mobili, ti scaldi e cerchi di tirarlo
    > > fuori, nonostante quello ci goda a stare nel
    > > fango fino al collo (fango e' un eufemismo),
    > > oppure ti metti a filmarlo per poi postare il
    > > filmino su
    > > YT?
    > >
    > > Io sono uno di quelli che cerca di salvare le
    > > persone.
    >
    > Certo, come Bill Gates con la sua fondazione
    > Melinda Gates.

    Melinda non era mica una marca di mele?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Pietro
    >
    > > hp sta svendendo i fondi di magazzino per
    > > chiudere il progetto
    >
    > E tu, come tutti i bravi consumatori indottrinati
    > dalla pubblicita', ci credi al volantini "sconti
    > del 90% per chiusura
    > fallimentare"
    >
    > > e tu non hai ancora capito
    > > come viene stabilito il prezzo di un
    > prodotto
    > in
    > > un' economia capitalistica.
    >
    > Materiale + manodopera + margine.
    > Lo insegnano alle scuole elementari: spesa +
    > guadagno =
    > ricavo.
    > Quando le frequenterai, imparerai anche tu.


    no non ci siamo, vediamo se riesco a spiegare:
    se prendi i costi e aggiungi il ricavo che intendi avere ( etico quanto vuoi) potresti ottenere un ricavo (costo del prodotto) più elevato del prodotto della concorrenza e quindi non venderesti niente. La formazione di un prezzo parte al contrario, si valuta il prezzo del prodotto della concorrenza, si decide se il valore del proprio prodotto è superiore o inferiore del valore della concorrenza e si fissa il prezzo ma solo in base a due parametri:
    1 rapporto con il prezzo della concorrenza
    2 numero di acquirenti che si desidera avere ( se il prezzo è troppo alto si esclude automaticamente una parte di essi)

    il guadagno è automatico : guadagno = ricavo - spese
    per aumentare il guadagno si può agire solo sulle spese riducendole, non sul prezzo perché quello è fissato dal mercato.
    per esempio se abbassi il prezzo per avere una maggior quantità di acquirenti si abbassano i margini e non è detto che più acquirenti con margine più basso dia un guadagno superiore di un prezzo più alto e meno acquirenti.
    Lo scopo di un'azienda ( qualunque ) è di massimizzare i guadagni non di fare beneficenza e nemmeno aumentare le vendite se questo riduce i guadagni.
    Trovare il prezzo giusto è molto difficile è il numero magico che permette di avere guadagni elevati e un numero di acquirenti che riesci adeguatamente a soddisfare ( se ne hai troppi potresti non riuscire a stare dietro agli ordini)

    mi sembra tutto chiaro ma temo di non averti convinto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: ruppolo
    > > > > È questa la carta vincente,
    > che
    > > l'iPad
    > > > > ECCELLE in alcune funzioni. Che a
    > quanto
    > > > pare
    > > > non
    > > > > sono
    > > > > secondarie.
    > > >
    > > > Il prezzo, per esempio.
    > >
    > > Infatti.
    > >
    > > Cadi male, se giochi la carta del prezzo con
    > iPad.
    >
    > Un tablet oggi costa 99 dollari.

    Si, il Touchpad di HP che devono far fuori subito prima che tutti sappiano che è un bidone.
    Dai, corri a comprarlo, sei il candidato ideale.

    > Lo ha dimostrato HP, e lo stanno dimostrando in
    > india dove producono devices senza farci la
    > cresta.

    Lo ha dimostrato cessando l'attività. Bella dimostrazione...

    > http://www.pianetacellulare.it/post/Android/17043_
    >
    > Tu sei l'unico convinto che la povera apple si
    > accontenta di un risicatissimo margine di pochi
    > cent a pezzo
    > venduto.

    Al contrario, io sono convinto che Apple fa soldi a palate, guadagnando moltissimo dalle vendite. Altrimenti non si spiegherebbe questo continuo innovare con prodotti strepitosi.
    Ma del resto non è necessaria la mia convinzione, gli utili trimestrali resi pubblici per Legge lo dimostrano.

    > E l'immensa liquidita' dei proventi delle
    > tosature agli adepti e' tutta li' a dimostrarlo
    > quanto poco margine ci sia su un
    > ipad.

    Il margine è ottimo, ed il prezzo anche. Tutti contenti, tranne gli Apple hater che si rodono il fegato. Ahh, che gusto A bocca apertaIndiavolato
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > Un tablet oggi costa 99 dollari.
    >
    > Si, il Touchpad di HP che devono far fuori subito
    > prima che tutti sappiano che è un
    > bidone.

    Intanto ti rode che abbiano venduto in 3 gg piu' di quanto apple abbia venduto in 3 mesi.
    E il bidone e' lo stesso.

    > Dai, corri a comprarlo, sei il candidato ideale.

    Non c'e' la tastiera, non so che farmene di quei cosi.

    > > Lo ha dimostrato HP, e lo stanno dimostrando
    > in
    > > india dove producono devices senza farci la
    > > cresta.
    >
    > Lo ha dimostrato cessando l'attività. Bella
    > dimostrazione...

    A me pare che HP sia ancora in affari, a differenza di Apple, dalla quale il vertice e' appena scappato a gambe levate (perche' forse sa qualcosa che tu non sai...)
  • Ogni volta rimango perplesso, riprendendo dal titolo.
    Mi chiedo, ma con tutti i soldi che guadagnano i dirigenti delle varie società, possibile che riescano a fare affermazioni così banali ?
    Poniamoci una domanda, quale è la società al mondo che più di ogni altra riesce ad inventare o reinventare uno strumento informatico senza che qualcuno si metta a ridere ? Io penso che tutti conosciamo la risposta, gli altri seguono, inevitabilmente.
    Ma questi personaggi, ma di che cosa parlano ? Sembrano quasi estranei al mondo che frequentano.
    Nella speranza di non aver offeso alcuno con queste mie affermazioni, saluto e ringrazio chiunque voglia riprendere l'argomento.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 agosto 2011 22.50
    -----------------------------------------------------------
  • Vorrei tanto sentire i pareri di quei macachi poco laboriosi che pensano all'iPadella come il dispositivo perfetto per lavorare, ho voglia di divertirmi sentendo le unghie sugli specchi.
    Braccia rubate all'agricoltura, e quanti soldi buttati...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 agosto 2011 21.54
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: smettila
    > Vorrei tanto sentire i pareri di quei macachi
    > poco laboriosi che pensano all'iPadella come il
    > dispositivo perfetto per
    > lavorare.
    > Braccia rubate all'agricoltura, e quanti soldi
    > buttati...

    ma tanto non sanno che tutto questo sparirà nel preciso momento in cui sparirà il loro ceo Annoiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: rebibbia
    > - Scritto da: smettila
    > > Vorrei tanto sentire i pareri di quei macachi
    > > poco laboriosi che pensano all'iPadella come
    > il
    > > dispositivo perfetto per
    > > lavorare.
    > > Braccia rubate all'agricoltura, e quanti
    > soldi
    > > buttati...
    >
    > ma tanto non sanno che tutto questo sparirà nel
    > preciso momento in cui sparirà il loro ceo
    >Annoiato
    tranquillo ha lasciato istruzioni per i prossimi 50 anni
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: rebibbia
    > > - Scritto da: smettila
    > > > Vorrei tanto sentire i pareri di quei
    > macachi
    > > > poco laboriosi che pensano all'iPadella
    > come
    > > il
    > > > dispositivo perfetto per
    > > > lavorare.
    > > > Braccia rubate all'agricoltura, e quanti
    > > soldi
    > > > buttati...
    > >
    > > ma tanto non sanno che tutto questo sparirà
    > nel
    > > preciso momento in cui sparirà il loro ceo
    > >Annoiato
    > tranquillo ha lasciato istruzioni per i prossimi
    > 50
    > anni

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    A parte gli scherzi, secondo me tutta quella liquidità serve ad evitare che un eventuale leader incapace (e quando si paragona qualunque leader a Jobs diventa difficile pensare che Apple sopravviverà) rovini tutto.
    Probabilmente vedremo Apple comprarsi un'ingente quantità di aziende tecnologiche per cercare di colmare il vuoto lasciato dall'ex-CEO.
    Peccato che chiunque può immaginare come andrà a finire... A bocca aperta
  • - Scritto da: smettila
    > Vorrei tanto sentire i pareri di quei macachi
    > poco laboriosi che pensano all'iPadella come il
    > dispositivo perfetto per
    > lavorare.
    > Braccia rubate all'agricoltura, e quanti soldi
    > buttati...
    dipende dal lavoro che fai.
    se ti serve un programma collegato costantemente con un gps e che necessiti di un sistema di orientamento magnetico magari un ipad potrebbe far comodo
    non+autenticato
  • - Scritto da: smettila
    > ho voglia di divertirmi sentendo
    > le unghie sugli specchi.

    - Scritto da: pietro
    > > buttati...
    > dipende dal lavoro che fai.
    > se ti serve un programma collegato costantemente
    > con un gps e che necessiti di un sistema di
    > orientamento magnetico magari un ipad potrebbe
    > far
    > comodo

    screeech
    non+autenticato
  • - Scritto da: dfghjk
    > - Scritto da: smettila
    > > ho voglia di divertirmi sentendo
    > > le unghie sugli specchi.
    >
    > - Scritto da: pietro
    > > > buttati...
    > > dipende dal lavoro che fai.
    > > se ti serve un programma collegato
    > costantemente
    > > con un gps e che necessiti di un sistema di
    > > orientamento magnetico magari un ipad
    > potrebbe
    > > far
    > > comodo
    >
    > screeech

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: smettila
    > > Vorrei tanto sentire i pareri di quei macachi
    > > poco laboriosi che pensano all'iPadella come
    > il
    > > dispositivo perfetto per
    > > lavorare.
    > > Braccia rubate all'agricoltura, e quanti
    > soldi
    > > buttati...
    > dipende dal lavoro che fai.
    > se ti serve un programma collegato costantemente
    > con un gps e che necessiti di un sistema di
    > orientamento magnetico magari un ipad potrebbe
    > far
    > comodo

    L'iPadella costa troppo, per una inutilità come quella non darei più di 150-200 euro. Per un PC posso dare anche 5000 euro senza problemi, basta che siano rapportati alle qualità e alle prestazioni che offre, e che il miglioramento coi cassoni aceroni sia plausibile e accettabile.
    Una iPadella è inutile come tutte le tavole fermacarte Android in circolazione. Microsoft darà uno scossone realizzando la piattaforma software definitiva, e nel frattempo Apple sarà nuovamente relegata alle briciole diventando il fanalino di coda della tecnologia, proprio come negli anni '90, quando fu usata da MS per evitare magagne con l'antitrust.
  • - Scritto da: smettila
    > - Scritto da: pietro
    > > - Scritto da: smettila
    > > > Vorrei tanto sentire i pareri di quei
    > macachi
    > > > poco laboriosi che pensano all'iPadella
    > come
    > > il
    > > > dispositivo perfetto per
    > > > lavorare.
    > > > Braccia rubate all'agricoltura, e quanti
    > > soldi
    > > > buttati...
    > > dipende dal lavoro che fai.
    > > se ti serve un programma collegato
    > costantemente
    > > con un gps e che necessiti di un sistema di
    > > orientamento magnetico magari un ipad
    > potrebbe
    > > far
    > > comodo
    >
    > L'iPadella costa troppo, per una inutilità come
    > quella non darei più di 150-200 euro. Per un PC
    > posso dare anche 5000 euro senza problemi, basta
    > che siano rapportati alle qualità e alle
    > prestazioni che offre, e che il miglioramento coi
    > cassoni aceroni sia plausibile e
    > accettabile.
    > Una iPadella è inutile come tutte le tavole
    > fermacarte Android in circolazione. Microsoft
    > darà uno scossone realizzando la piattaforma
    > software definitiva, e nel frattempo Apple sarà
    > nuovamente relegata alle briciole diventando il
    > fanalino di coda della tecnologia, proprio come
    > negli anni '90, quando fu usata da MS per evitare
    > magagne con
    > l'antitrust.

    Quanta invidia...
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo

    >
    > Quanta invidia...

    Piu' che invidia, e' una ridicola caduta di stile.
    Pensare che M$ metta la parola fine in un settore destinato all'open, e' la barzelletta dell'estate.
  • Se un settore è destinato all'open vuol dire che è destinato a non avere clienti... perchè se ci sono clienti c'è buisness... e dove c'è buisness vince chi ha i soldi...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)