Musica online, arriva l'hit parade

Un primo tentativo di tenere traccia delle vendite di musica via internet lo fa Nielsen con il celebre magazine Billboard. Per promuovere la distribuzione legale

Roma - Non potrà misurare l'effettivo consumo di musica in rete né distinguere quali siano i nomi più celebrati e seguiti del panorama musicale dagli utenti internet, eppure è senz'altro significativa l'iniziativa messa in piedi da Nielsen insieme alla notissima rivista Billboard.

Nel tentativo di incoraggiare all'utilizzo di sistemi di distribuzione di musica legale, di fornire alcune indicazioni all'industria e di completare le hit parade tradizionali dei dischi più venduti, il servizio Nielsen SoundScan fornirà a Billboard i dati di vendita dei brani musicali in rete.

In particolare SoundScan aggregherà le informazioni relative agli acquisti di musica su piattaforme come Pressplay o Musicnet ma anche, e soprattutto, su quelle di Listen.com e Apple iTunes. Questi ultimi sono due jukebox di distribuzione elettronica che stanno iniziando ad affilare le armi e competere a tutto campo.
Billboard, che tradizionalmente pubblica i dati di vendita, integrerà i dati forniti da SoundScan nelle proprie classifiche. Per la cronaca, i primi dati forniti da Nielsen indicano che in testa ai download venduti vi sarebbe "Crazy in love", un pezzo di Jay-Z.
1 Commenti alla Notizia Musica online, arriva l'hit parade
Ordina