Alfonso Maruccia

Ecologisti accusano: Apple inquina

Le organizzazioni ambientaliste cinesi ce l'hanno con Cupertino. La societÓ a loro dire si rivolge a fornitori asiatici colpevoli di scarso rispetto dell'ambiente. Gli stessi che forniscono la concorrenza

Roma - Non bastassero le polemiche sulle norme di sicurezza degli operai impiegato presso la fabbrica Foxconn, Apple deve ora fare i conti con una nuova grana proveniente dal territorio asiatico: l'Istituto per gli Affari Pubblici e Ambientali (IPE) e altri gruppi ambientalisti cinesi accusano apertamente Cupertino di fare business con impianti fornitori che non hanno rispetto per la natura, il trattamento adeguato delle scorie nocive e nemmeno per la legge. Gli stessi impianti che, in molti casi, forniscono anche prodotti assemblati a molti dei concorrenti di Jobs e compagni.

IPE e gruppi consociati hanno recentemente rilasciato un rapporto sull'"Altra Faccia di Apple", indicando numeri, nomi e scorie della filiera produttiva dietro i gadget di Cupertino. Le fabbriche a cui Apple si rivolge per la fornitura dei componenti necessari alla produzione di iPad, iPhone e iPod non hanno adeguati strumenti per il monitoraggio delle emissioni nocive, accusa il rapporto, e nemmeno si interessano di controllare periodicamente gli scarti per verificare il rispetto delle leggi sull'ecosostenibilità dell'attività industriale.

Altri impianti stoccano i rifiuti nocivi con metodi non opportuni, continua il rapporto, e altri ancora si disinteressano totalmente delle norme legali che regolano il riciclaggio o il trattamento dei suddetti rifiuti. Apple è insomma corresponsabile del proliferare di comportamenti d'impresa anti-ambientali, accusano gli ambientalisti cinesi, e la cosa viene tenuta ben nascosta al pubblico in Asia come nel resto del mondo.
IPE e gli altri gruppi hanno rilasciato il rapporto solo dopo aver provato (dicono inutilmente) a contattare Apple per chiedere spiegazioni sulla faccenda, ma dopo la pubblicazione Cupertino si è fatta avanti dichiarandosi disponibile a parlare con IPE in merito alle informazioni contenuti nel rapporto.

Apple dice in particolare di non rifornirsi da svariati impianti indicati da IPE come responsabili di inquinamento ambientale e illegale, e rassicura sul suo impegno in merito alla promozione dei "più alti standard di responsabilità sociale attraverso la nostra intera filiera di fornitori" dovunque ci sia una fabbrica che contribuisce alla produzione di prodotti marcati con la Mela.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàApple: in Foxconn le cose vanno meglioStilata la relazione che offre una sintesi sui progressi attuati dai fornitori di Cupertino. Ci sono state violazioni, ma la Mela si dice pronta ad affrontare e incrementare il suo impegno al riguardo
  • AttualitàFoxconn riparteDopo le indagini, riapre la fabbrica cinese di Chengdu. Nuove misure di sicurezza. Attesa per conoscere ritardi e tempi necessari a tornare a pieno regime di produzione
129 Commenti alla Notizia Ecologisti accusano: Apple inquina
Ordina
  • ma voi ci credete che in Cina ci siano associazioni ecologiste?
    In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn c'è il governo, dietro a queste associazioni c'è il governo, dietro alle aziende che inquinano c'è il governo, anche dietro alla chiesa cattolica cinese c'è il governo tanto è vero che il Vaticano se ne è dissociato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > associazioni
    > ecologiste?
    > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn c'è
    > il governo, dietro a queste associazioni c'è il
    > governo, dietro alle aziende che inquinano c'è il
    > governo, anche dietro alla chiesa cattolica
    > cinese c'è il governo tanto è vero che il
    > Vaticano se ne è
    > dissociato.

    Se il Vaticano se ne è dissociato ben venga il governo cinese...magari si dissociasse anche dall'Italia...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Deus Ex
    > - Scritto da: pietro
    > > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > > associazioni
    > > ecologiste?
    > > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn
    > c'è
    > > il governo, dietro a queste associazioni c'è
    > il
    > > governo, dietro alle aziende che inquinano
    > c'è
    > il
    > > governo, anche dietro alla chiesa cattolica
    > > cinese c'è il governo tanto è vero che il
    > > Vaticano se ne è
    > > dissociato.
    >
    > Se il Vaticano se ne è dissociato ben venga il
    > governo cinese...magari si dissociasse anche
    > dall'Italia...

    collegare il cervello prima di scrivere... thnx
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
    > - Scritto da: Deus Ex
    > > - Scritto da: pietro
    > > > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > > > associazioni
    > > > ecologiste?
    > > > In Cina esiste solo il governo, alla
    > Foxconn
    > > c'è
    > > > il governo, dietro a queste
    > associazioni
    > c'è
    > > il
    > > > governo, dietro alle aziende che
    > inquinano
    > > c'è
    > > il
    > > > governo, anche dietro alla chiesa
    > cattolica
    > > > cinese c'è il governo tanto è vero che
    > il
    > > > Vaticano se ne è
    > > > dissociato.
    > >
    > > Se il Vaticano se ne è dissociato ben venga
    > il
    > > governo cinese...magari si dissociasse anche
    > > dall'Italia...
    >
    > collegare il cervello prima di scrivere... thnx

    Oh, era collegato, e anche bene...
  • - Scritto da: pietro
    > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > associazioni
    > ecologiste?

    Ma tu ci credi che in Cina ci sono i cinesi? E' tutta una cospirazione del governo, credete a me!!


    > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn c'è
    > il governo, dietro a queste associazioni c'è il
    > governo, dietro alle aziende che inquinano c'è il
    > governo, anche dietro alla chiesa cattolica
    > cinese c'è il governo tanto è vero che il
    > Vaticano se ne è
    > dissociato.

    azz, pure il Vaticano si è dissociato...allora la roba è seriaA bocca aperta
  • - Scritto da: Mela avvelenata
    > - Scritto da: pietro
    > > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > > associazioni
    > > ecologiste?
    >
    > Ma tu ci credi che in Cina ci sono i cinesi? E'
    > tutta una cospirazione del governo, credete a
    > me!!
    >
    >
    > > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn
    > c'è
    > > il governo, dietro a queste associazioni c'è
    > il
    > > governo, dietro alle aziende che inquinano
    > c'è
    > il
    > > governo, anche dietro alla chiesa cattolica
    > > cinese c'è il governo tanto è vero che il
    > > Vaticano se ne è
    > > dissociato.
    >
    > azz, pure il Vaticano si è dissociato...allora la
    > roba è seria
    >A bocca aperta

    se non altro fa capire (a chi ha voglia di riflettere) che in quella nazione - a differenza delle altre del mondo civilizzato - le confessioni religiose non sono libere ma controllate e guidate dal governo.
    poi certo, è facile fare le battutine sul Vaticano senza riflettere..
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
    > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > - Scritto da: pietro
    > > > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > > > associazioni
    > > > ecologiste?
    > >
    > > Ma tu ci credi che in Cina ci sono i cinesi?
    > E'
    > > tutta una cospirazione del governo, credete a
    > > me!!
    > >
    > >
    > > > In Cina esiste solo il governo, alla
    > Foxconn
    > > c'è
    > > > il governo, dietro a queste
    > associazioni
    > c'è
    > > il
    > > > governo, dietro alle aziende che
    > inquinano
    > > c'è
    > > il
    > > > governo, anche dietro alla chiesa
    > cattolica
    > > > cinese c'è il governo tanto è vero che
    > il
    > > > Vaticano se ne è
    > > > dissociato.
    > >
    > > azz, pure il Vaticano si è
    > dissociato...allora
    > la
    > > roba è seria
    > >A bocca aperta
    >
    > se non altro fa capire (a chi ha voglia di
    > riflettere) che in quella nazione - a differenza
    > delle altre del mondo civilizzato - le
    > confessioni religiose non sono libere ma
    > controllate e guidate dal
    > governo.
    > poi certo, è facile fare le battutine sul
    > Vaticano senza
    > riflettere..

    Caspita! In effetti in certi paesi è ancora il Vaticano a comandare! Non so cosa sia peggio...grazie per avermi aperto gli occhiOcchiolino
  • - Scritto da: pietro
    > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > associazioni
    > ecologiste?
    > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn c'è
    > il governo,

    La Foxconn è Taiwanese. Ha fabbriche in Cina (la maggior parte suppongo).
    Ma mi sembra di aver letto che adesso ne apriranno un po' in Sudamerica anche per Apple.

    La Foxconn è una grande azienda e come tutte le grandi aziende si comporta meglio delle piccole e rispetta le leggi locali (anche se certamente le leggi Cinesi non sono così protettive come le nostre per i dipendenti e per l'ambiente). I veri orrori ci sono nelle aziende piccole. Perfino da noi lavorano cinesi sottopagati negli interrati e per famosi stilisti che poi moltiplicano il costo dei loro prodotti x100 non x2-3 come farà Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: pietro
    > > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > > associazioni
    > > ecologiste?
    > > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn
    > c'è
    > > il governo,
    >
    > La Foxconn è Taiwanese. Ha fabbriche in Cina (la
    > maggior parte
    > suppongo)....

    hai presente la situazione politica tra Taiwan e la Cina?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > hai presente la situazione politica tra Taiwan e
    > la Cina?

    Sì. Appunto il fatto che sia taiwanese è indicativo. Non è cinese!
    Taiwan, tanto per dire, ha lo stesso PIL dell'Italia con più o meno la stessa popolazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: pietro
    > > ma voi ci credete che in Cina ci siano
    > > associazioni
    > > ecologiste?
    > > In Cina esiste solo il governo, alla Foxconn
    > c'è
    > > il governo,
    >
    > La Foxconn è Taiwanese. Ha fabbriche in Cina (la
    > maggior parte
    > suppongo).
    > Ma mi sembra di aver letto che adesso ne
    > apriranno un po' in Sudamerica anche per
    > Apple.

    Le aprono in Sud America perché il Sud America ha deciso che se un produttore vuole vendere i suoi prodotti in quei paesi deve produrli in quei paesi.

    > La Foxconn è una grande azienda e come tutte le
    > grandi aziende si comporta meglio delle piccole e
    > rispetta le leggi locali (anche se certamente le
    > leggi Cinesi non sono così protettive come le
    > nostre per i dipendenti e per l'ambiente). I veri
    > orrori ci sono nelle aziende piccole. Perfino da
    > noi lavorano cinesi sottopagati negli interrati e
    > per famosi stilisti che poi moltiplicano il costo
    > dei loro prodotti x100 non x2-3 come farà
    > Apple.

    Hai perfettamente ragione. Le grandi aziende sono sotto i riflettori, le piccole fanno quello che vogliono.
    ruppolo
    33147
  • se lo fate arrabbiare, Luca vi fara' bannare a livello di IP come ha fatto con me. In campana, genteA bocca aperta
    non+autenticato
  • Apple non produce meglio dei concorrenti, i suoi prodotti non sono di qualità "superiore" come qualche mactonto (Ruppolo?) si ostina a sostenere, apple fa esattamente quello che fanno i concorrenti, usa le stesse aziende cinesi e tutto per limare al massimo i costi di produzione... peccato che di questo i suoi utenti non si accorgano, visto che apple si guarda bene di contenere i prezzi di vendita e si permette ricarichi anche più che doppi rispetto alla concorrenza.
    Qunto sono miopi queste aziende, stanno dissipando il loro know how, regalandolo ai Cinesi per pochi spiccioli, invece di continuare a produrre in patria, magari spingendo sull'automazione... credono di risparmiare, se ne accorgeranno fra pochi anni quando le aziende cinesi non avranno più bisogno dei partner occidentali!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Apple non produce meglio dei concorrenti, i suoi
    > prodotti non sono di qualità "superiore" come
    > qualche mactonto (Ruppolo?) si ostina a
    > sostenere, apple fa esattamente quello che fanno
    > i concorrenti, usa le stesse aziende cinesi e
    > tutto per limare al massimo i costi di
    > produzione... peccato che di questo i suoi utenti
    > non si accorgano, visto che apple si guarda bene
    > di contenere i prezzi di vendita e si permette
    > ricarichi anche più che doppi rispetto alla
    > concorrenza.
    > Qunto sono miopi queste aziende, stanno
    > dissipando il loro know how, regalandolo ai
    > Cinesi per pochi spiccioli, invece di continuare
    > a produrre in patria, magari spingendo
    > sull'automazione... credono di risparmiare, se ne
    > accorgeranno fra pochi anni quando le aziende
    > cinesi non avranno più bisogno dei partner
    > occidentali!

    92 di minuti di applausi!!!
    quoto in toto
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Apple non produce meglio dei concorrenti, i suoi
    > prodotti non sono di qualità "superiore" come
    > qualche mactonto (Ruppolo?) si ostina a
    > sostenere, apple fa esattamente quello che fanno
    > i concorrenti, usa le stesse aziende cinesi e
    > tutto per limare al massimo i costi di
    > produzione... peccato che di questo i suoi utenti
    > non si accorgano, visto che apple si guarda bene
    > di contenere i prezzi di vendita e si permette
    > ricarichi anche più che doppi rispetto alla
    > concorrenza.
    > Qunto sono miopi queste aziende, stanno
    > dissipando il loro know how, regalandolo ai
    > Cinesi per pochi spiccioli, invece di continuare
    > a produrre in patria, magari spingendo
    > sull'automazione... credono di risparmiare, se ne
    > accorgeranno fra pochi anni quando le aziende
    > cinesi non avranno più bisogno dei partner
    > occidentali!

    al di la di apple tutti prima producono la (irlanda) poi passano qua (cina-vietnam) un damoni passano la (africa-medioriente), la cina fa paura per la grande quantità di debito di altri paesi che ha comprato...
    non+autenticato
  • Ormai è tardi.... la crisi economica dell'occidente è il segno del cambio di registro.....
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Apple non produce meglio dei concorrenti, i suoi
    > prodotti non sono di qualità "superiore" come
    > qualche mactonto (Ruppolo?) si ostina a
    > sostenere, apple fa esattamente quello che fanno
    > i concorrenti, usa le stesse aziende cinesi e
    > tutto per limare al massimo i costi di
    > produzione... peccato che di questo i suoi utenti
    > non si accorgano, visto che apple si guarda bene
    > di contenere i prezzi di vendita e si permette
    > ricarichi anche più che doppi rispetto alla
    > concorrenza.
    > Qunto sono miopi queste aziende, stanno
    > dissipando il loro know how, regalandolo ai
    > Cinesi per pochi spiccioli, invece di continuare
    > a produrre in patria, magari spingendo
    > sull'automazione... credono di risparmiare, se ne
    > accorgeranno fra pochi anni quando le aziende
    > cinesi non avranno più bisogno dei partner
    > occidentali!

    ritorno quando hai finito di sparare cazzate, ciao
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Apple non produce meglio dei concorrenti, i suoi
    > prodotti non sono di qualità "superiore" come
    > qualche mactonto (Ruppolo?) si ostina a
    > sostenere, apple fa esattamente quello che fanno
    > i concorrenti, usa le stesse aziende cinesi e
    > tutto per limare al massimo i costi di
    > produzione... peccato che di questo i suoi utenti
    > non si accorgano, visto che apple si guarda bene
    > di contenere i prezzi di vendita e si permette
    > ricarichi anche più che doppi rispetto alla
    > concorrenza.

    se ne sei convinto... continua pure ad usare i tuoi computer di plastica e/o lamiera Rotola dal ridere
  • tu si che hai capito tutto eh...?
  • grazie, per aver fatto il gioco di PI.
    Sgabbio
    26177
  • Apple fa un sacco di marketing. Ma tanto.
    Akiro
    1907
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Apple non produce meglio dei concorrenti, i suoi
    > prodotti non sono di qualità "superiore" come
    > qualche mactonto (Ruppolo?) si ostina a
    > sostenere, apple fa esattamente quello che fanno
    > i concorrenti, usa le stesse aziende cinesi e
    > tutto per limare al massimo i costi di
    > produzione... peccato che di questo i suoi utenti
    > non si accorgano, visto che apple si guarda bene
    > di contenere i prezzi di vendita e si permette
    > ricarichi anche più che doppi rispetto alla
    > concorrenza

    ma i prezzi non si decidono aggiungendo un ricarico fisso ai costi e quindi se abbasso i costi abbasso i prezzi.
    I prezzi li decide il marketing, se poi la società vende a quei prezzi bene altrimenti li abbassa, i costi di produzione non hanno niente a che fare con il prezzo di vendita.
    non+autenticato
  • ci sarebbero pure le tasse e il trasporto, poi altre spese magari per bilanciare i costi di altro.
    Sgabbio
    26177
  • ... anzi, è a ruota... l'economia è una ruota. Anzi, è una palla di neve che rotola giù per un pendìo e man mano che corre, si ingrandisce, diventando sempre più pericolosa e veloce. Come nei cartoni animati.
    La questione portata da questi ecologisti equivale ad un'unghia di neve in questa palla: Apple e gli altri produttori sono responsabili solo in minima parte di questa situazione in cui tutti, dai più importanti governi all'ultimo sfigato del pianeta (io), sono responsabili.
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > ... anzi, è a ruota... l'economia è una ruota.
    > Anzi, è una palla di neve che rotola giù per un
    > pendìo e man mano che corre, si ingrandisce,
    > diventando sempre più pericolosa e veloce. Come
    > nei cartoni
    > animati.
    > La questione portata da questi ecologisti
    > equivale ad un'unghia di neve in questa palla:
    > Apple e gli altri produttori sono responsabili
    > solo in minima parte di questa situazione in cui
    > tutti, dai più importanti governi all'ultimo
    > sfigato del pianeta (io), sono
    > responsabili.

    Capperi, come sei catastrofista...

    Ma non lo vogliamo vedere mezzo pieno 'sto bicchiere ? La massa può fruire di devices che solo vent'anni fa sarebbero stati fantascienza, abbiamo tutto lo scibile del mondo a portata di iPad, una connettività pazzesca, possibilità un tempo inimmaginabili, eppure troviamo sempre le ragioni per lamentarci... Imbarazzato

    P.S. Vabbè, non è colpa mia se poi le Apps più scaricate sono i soliti giochini per bimbiminchia... Triste

    Secondariamente, se ci teniamo così tanto all'ambiente, vediamo che la "fusione fredda" dell' e-cat di Rossi e Focardi non venga insabbiata. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: iMe
    > - Scritto da: il solito bene informato
    > > ... anzi, è a ruota... l'economia è una
    > ruota.
    > > Anzi, è una palla di neve che rotola giù per
    > un
    > > pendìo e man mano che corre, si ingrandisce,
    > > diventando sempre più pericolosa e veloce.
    > Come
    > > nei cartoni
    > > animati.
    > > La questione portata da questi ecologisti
    > > equivale ad un'unghia di neve in questa
    > palla:
    > > Apple e gli altri produttori sono
    > responsabili
    > > solo in minima parte di questa situazione in
    > cui
    > > tutti, dai più importanti governi all'ultimo
    > > sfigato del pianeta (io), sono
    > > responsabili.
    >
    > Capperi, come sei catastrofista...

    mi sento realista Sorride

    > Ma non lo vogliamo vedere mezzo pieno 'sto
    > bicchiere ? La massa può fruire di devices che
    > solo vent'anni fa sarebbero stati fantascienza,
    > abbiamo tutto lo scibile del mondo a portata di
    > iPad, una connettività pazzesca, possibilità un
    > tempo inimmaginabili, eppure troviamo sempre le
    > ragioni per lamentarci...
    >Imbarazzato

    considero internet un'invenzione meravigliosa, ma tutti questi "devices" ci rendono migliori come persone? Ricordo che alla presentazione di iPhone4 provai un senso di amaro in bocca, quasi di disgusto (in contrasto con l'eccitazione per l'hype, prima della presentazione): tanti sforzi in ricerca, ingegnerizzazione e materiali... per cosa? fondamentalmente per un giocattolo

    > P.S. Vabbè, non è colpa mia se poi le Apps più
    > scaricate sono i soliti giochini per
    > bimbiminchia...
    >Triste
    >
    > Secondariamente, se ci teniamo così tanto
    > all'ambiente, vediamo che la "fusione fredda"
    > dell' e-cat di Rossi e Focardi non venga
    > insabbiata.
    >Occhiolino

    ... vediamo di riciclare Sorride
  • Non sono di qualità superiore sonno... più belli.. non è colpa di eppol fa come le altre aziende la colpa è di chi compra roba eppol. La soluzione non è facile come per altri prodotti la produzione dell'informatica e l'elettronica è tutta così perfino l'italianissima ngm i pezzi li prende di li. C'è da dire che spesso gli ambientalisti sono ai confini della realtà vi ricordate l'ecodiesel e il mais in brasile?
  • > in cui
    > tutti, dai più importanti governi all'ultimo
    > sfigato del pianeta (io), sono
    > responsabili.

    io ridimensionerei le colpe del singolo. Che cosa può fare di fronte al modo scorretto di un azienda gestire risorse, persone ed ambiente?
    Sono i governi (ovviamente fatti di persone) che devono intervenire con la scure.
    Akiro
    1907
  • ...potrebbero preoccuparsi di far rispettare le leggi ambientali a quelle aziende, piuttosto che prendersela con chi dà loro il lavoro
  • ma se google non riusciva nemmeno a far le ricerche web e rendere sicura gmail in Cina...
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > ma se google non riusciva nemmeno a far le
    > ricerche web e rendere sicura gmail in
    > Cina...

    ...forse dipende da quanto la Cina ci guadagnava in da Google...
    non+autenticato
  • riscrivi il commento, così com'è è un po' criptico
    MeX
    16902
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)