Mauro Vecchio

Sony: PSN ora sta bene, e anche il resto

Acquisiti altri 3 milioni di utenti tra i meandri del Play Station Network. Secondo il CEO di Sony, il peggio è ormai alle spalle. Contenuti e vendite in repentino aumento, anche meglio del periodo precedente ai cyberattacchi

Roma - Toni shakespeariani, offerti dal CEO di Sony Howard Stringer alla platea tedesca dell'IFA: il colosso nipponico avrebbe ormai superato quella che lo stesso Stringer ha descritto come "l'estate del nostro scontento". I meandri elettronici del Play Station Network (PSN) sarebbero ora più sicuri che mai.

Stringer ha così sottolineato come i contenuti del network siano in rapida espansione, anche grazie all'acquisizione di altri 3 milioni di utenti. Il livello globale delle vendite sarebbe in aumento rispetto al periodo precedente alla feroce ondata di cyberattacchi che aveva a lungo messo KO i servizi di PSN.

Il CEO di Sony ha dunque mostrato i denti, quasi descrivendo la sua azienda come un gatto dalle molte vite. "È vero, Apple produce iPad, ma realizza forse film? - ha spiegato Stringer circa i futuri sviluppi di Sony - Warner Bros e Fox producono film, ma cosa mi dite delle videocamere o degli smartphone? Sony è il posto dove l'arte incontra la tecnologia". (M.V.)
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Sony: PSN ora sta bene, e anche il resto
Ordina