Mauro Vecchio

USA, addio al padre dell'ebook

Michael S. Hart si è spento nella sua casa di Urbana, nello stato dell'Illinois. Aveva rivoluzionato il sapere umano con il primissimo testo in formato elettronico. Da lì, la grande avventura del Progetto Gutenberg

Roma - La sua rivoluzionaria avventura letteraria era iniziata nel 1971, con la trasformazione di una copia gratuita della celebre Dichiarazione d'Indipendenza nel primissimo testo in formato elettronico. Da quel piccolo passo nacque il grande Progetto Gutenberg, ora descritto come "la metafora più trasparente della natura aperta, positiva e condivisa della comunicazione elettronica".

Michael S. Hart è deceduto all'età di 64 anni, lasciando un vuoto significativo nella storia della rivoluzione digitale. Si era sempre battuto per abbattere "ignoranza e analfabetizzazione", lavorando senza sosta alla digitalizzazione di decine di migliaia di opere. Dai testi biblici a Shakespeare, da Omero a Dante Alighieri.

Grazie al prezioso aiuto di tanti volontari, il Progetto Gutenberg è riuscito a rendere di pubblico dominio il sapere in formato elettronico, con una media di 50 nuovi testi aggiunti ogni giorno. Hart si è spento nella sua casa di Urbana, nello stato dell'Illinois. (M.V.)
Notizie collegate
15 Commenti alla Notizia USA, addio al padre dell'ebook
Ordina