Luca Annunziata

Speciale/ Build giorno 2, il keynote in diretta

Chi salirà oggi sul palco ad Anaheim? E di cosa parlerà? Le scommesse tra gli sviluppatori accorsi a Los Angeles dicono Windows Azure e la cloud. Gli aggiornamenti Live a partire dalle 18

Anaheim (California) - Su questa pagina a partire dalle 18 gli aggiornamenti in diretta dal keynote del secondo giorno di Build 2011, la manifestazione che Microsoft ha organizzato per presentare Windows 8.

16:55 Lo zaino è fatto e adesso si va a fare colazione. Il keynote comincia tra 65 minuti.

17:50 Siamo seduti in sala, al centro proprio davanti al palco.
17:52 Ultim'ora: pare che durante il keynote dovrebbe fare la sua apparizione Steve Ballmer, CEO di Microsoft, ieri assente durante la prima giornata.

18:00 Satya Nadella sale puntualissimo sul palco. È il presidente della divisione server e tool, quindi il keynote di oggi sarà incentrato su questi argomenti.

18:02 L'accento è posto sulla necessità di garantire servizi in continuità. Per lo sviluppo o per l'esecuzione. Azure e Windows Server sono al centro dell'idea di Microsoft in questo settore.

18:04 Tante demo oggi: costruire servizi e applicazioni basati su Metro, Azure e i servizi Microsoft.

18:05 Jason Zander sale sul palco per raccontare come creare una applicazione collegata al cloud.

18:07 Un cellulare Asus con Windows Phone Mango fa la sua apparizione nel corso della dimostrazione di un giochino in tutto e per tutto simile a Worms Armageddon.

18:09 Ora si passa a modificare il codice del gioco dentro Visual Studio: in pochi clic si può uploadare una nuova build sui servizi Windows Azure garantendo continuità al servizio.

18:12 Visual Studio comprende un tool per cercare propio codice simile a quello che si sta scrivendo per migliorare la riutilizzabilità di vecchie soluzioni già sviluppate.

18:15 Visual Studio ha un nuovo editor per le immagini che consente di lavorare al meglio anche con prodotti graficamente complessi. Si possono realizzare giochi di un certo livello.

18:18 Rilasciati, oltre alla preview di Visual Studio 2011, anche il nuovo SDK 1.5 per Azure e un toolkit Azure per Windows 8.

18:20 Scott Guthrie ora sul palco, pronto a mostrare anche le novità di dotNET 4.5.

18:24 Il nuovo Visual Studio è in grado di tenere sotto controllo al contempo la webapp e il codice che genera: molto utile per controllare il risultato del proprio lavoro. E si può anche modificare in tempo reale il codice e visualizzarne l'anteprima in tempo reale.

18:26 Semplificato il meccanismo di consolidamento di CSS e file di configurazione a livello server: una cartella unica dove inserire tutti i file di riferimento.

18:28 Async e await: due nuovi elementi delle nuove API che aumentano la capacità degli sviluppatori di realizzare applicazioni con funzioni asincrone.

18:30 Ora Scott mostra come ottimizzare un progetto nato per il desktop per il mobile. Fa il suo debutto una libreria jquery pensata per il mobile.

18:31 Si possono specificare layout specifici per schermi di dimensioni ridotte, che entrano in funzione quando occorre. La dimostrazione avviene su un iPhone, che mostra un layout completamente diverso dalla webapp su desktop.

18:33 Websocket per gestire una chat tra utenti della nostra webapp.

18:35 Pochi clic per scalare una app su Windows Azure. Una bella idea per gestire progetti che crescono rapidamente.

18:38 Team Foundation Service: un sistema basato sulla cloud di Azure per lavorare in modo collaborativo con altri sviluppatori a un progetto comune.

18:40 Si possono assegnare compiti, valutare il lavoro svolto, verificare i progressi di tutto il team.

18:42 Satya Nadella di nuovo sul palco per parlare di Windows Server 8 Developer Preview.

18:42 Una major release che migliora ogni aspetto dell'OS, Nadella cita praticamente ogni servizio.

18:44 Molto lavoro fatto per portare certe innovazioni come la High Availability anche a installazioni piccole.

18:45 Byron Surace sul palco per parlare di storage, network e virtualizzazione in Windows Server 8.

18:49 Storage: creare un file server semplicemente colegando dischi a un piccolo server in grado di divenire un prodotto dalle rispettabili prestazioni.

18:51 Virtualizzazione: non solo si possono migrare le virtual machine, ma anche solo lo storage di una VM persino in uno storage di rete.

18:55 Torna Nadella, che parla di Azure iniziando dalla piattaforma dati. Poi Marketplace e Access Control.

18:58 Keynote molto tecnico e non particolarmente vivace. Più che altro un susseguirsi di annunci e brevi demo.

19:00 John Shewchuk ora sul palco per mostrare come integrare app Metro con i servizi Azure.

19:03 Gestione dell'identità basata su provider come LiveID, Facebook ecc. Tutto preso dai servizi Azure.

19:04 I colleghi in sala notano come tutte le demo siano basate su Javascript. Il messaggio è chiaro, Microsoft ci crede in questo nuovo paradigma.

19:08 Nadella propone altri annunci Azure: Geo-Replication, Service Bus, Marketplace Expansion.

19:11 Jeff Sandquist e Dan Fernandez di Viper SmartStart parlano di come utilizzano la cloud per gestire il loro allarme e hardware di controllo e gestione delle automobili.

19:22 Arriva Ryan Friedlinghaus, a capo di una celebre officina che costruisce auto su misura, che racconta di come utilizzeranno le tecnologie fin qui descritte per realizzare un'auto davvero particolare che mostrerà in TV l'integrazione dei servizi cloud di Microsoft.

19:25 Nadella sul palco, chiude il keynote.

19:27 Sorpresa! Ecco Steve Ballmer!

19:28 Ballmer soddisfatto dei primi giudizi della stampa su Windows 8. Ma non ancora sazio, dice di voler spingere molto sul resto dello sviluppo.

19:29 Ballmer pare stia annunciando una ristrutturazione dell'azienda. Dice che dopo la reinvenzione di Windows, tocca anche a Microsoft.

19:30 Nuovo hardware, la cloud, nuovi scenari di utilizzo dei PC e nuove opportunità di sviluppo. Attorno a questi quattro punti si muoverà Microsoft.

19:31 Windows è e rimarrà il centro dell'attività di Microsoft: parola di Ballmer.

19:33 Quando dice Windows, Ballmer non intende solo il prodotto consumer. Phone e Server sono altrettanto importanti.

19:34 Phone sembra un pallino di Ballmer. Ha una slide preparata apposta per dirne ogni bene, e spiega che la connessione tra Phone e desktop sarà profonda.

19:34 Ballmer anticipa che Windows Phone grazie a Nokia sbarcherà su nuovi mercati: nuove nazioni, nuovi prezzi, nuovi form factor.

19:36 Nessuna scelta tra Intel e ARM: coesisteranno, così come coesisteranno tablet e PC, smartphone e console. Microsoft punta ad allargare sempre di più il suo range di azione.

19:38 Le applicazioni cloud, Bing, Office 365: Ballmer spiega che Microsoft è impegnata ad estendere i benefici di alcuni servizi e applicazioni agli sviluppatori.

19:41 Sette i capitoli dell'impegno di Microsoft secondo Ballmer: Windows, Windows Phone, Xbox, Azure, Office, Bing, Dynamics.

19:43 Scatta l'istinto del vecchio sales-man: Ballmer che racconta agli sviluppatori di Build quanta ciccia ci sia nel mercato Windows e Microsoft, con 350 milioni di device Windows venduti quest'anno. Chi, chiede, può fare di più?

19:45 Store e Marketplace sono presentati come l'opportunità giusta per gli sviluppatori per monetizzare il loro lavoro.

19:46 Compatibilità con il passato: Ballmer esalta l'impegno di Microsoft per conservare pieno supporto ad applicazioni scritte con strumenti oggi non più attuali.

19:48 Chiusura col botto: "developer, developer, developer!". E poi Ballmer scappa via, e questa volta il keynote è finito sul serio.
Notizie collegate
  • HardwareSpeciale/ Le mani su Windows 8 Più che una rivoluzione, una reinterpretazione. Microsoft decide, dopo oltre 15 anni, di cambiare il paradigma del suo sistema operativo per PC. E lo fa pensando soprattutto agli utenti mainstream. L'anteprima da Los Angeles con video e foto dell'inviato
  • AttualitàSpeciale/ Build Windows, il keynote in direttaSul palco Steven Sinofsky, che si appresta a presentare al pubblico il nuovo Windows 8. Attesa per le caratteristiche della nuova versione del sistema operativo in uscita nel 2012. Gli aggiornamenti live da Los Angeles
2 Commenti alla Notizia Speciale/ Build giorno 2, il keynote in diretta
Ordina