Claudio Tamburrino

Brevetti, Apple e Samsung sul fronte UK

Cupertino deposita una nuova denuncia, logica conseguenza dell'azione francese della coreana

Roma - Nessuna tregua sul fronte brevettuale Apple-Samsung: dopo l'ultima accusa depositata in Francia dalla coreana, Cupertino ha risposto con un'altra azione europea, stavolta nel Regno Unito, dove Samsung aveva già adito le vie legali.

A Londra come in Olanda, Germania, Corea, Stati Uniti, Giappone, Francia, Italia e Australia, Apple e Samsung si stanno rinfacciando marchi commerciali, brevetti e brevetti di design in un totale arrivato a 20 cause legali. Per il momento il risultato più concreto è stato il blocco pregiudiziale delle importazioni dei prodotti Samsung in Germania, Olanda e in parte in Australia.

Sempre nel Regno Unito, peraltro, si è conclusa una schermaglia che vede sempre contrapposti i due migliori nemici: l'autorità britannica che si occupa del controllo della pubblicità ha stabilito che Samsung non ha il diritto di rivendicare per il suo Galaxy S II il titolo di smartphone più sottile, in quanto, pur essendo in gran parte più fine di iPhone 4, il suo punto più spesso è più spesso del melafonino nel suo punto di maggiore spessore.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Brevetti, Apple e Samsung sul fronte UK
Ordina