Roberto Pulito

Google Docs è più accessibile

Migliorata l'accessibilità degli strumenti di produttività Docs, Sites e Calendar. Nuove scorciatoie da tastiera e ulteriori marcatori audio al servizio di chi non vede

Roma - Un operatore del calibro di Google non può certo permettersi di peccare sotto il profilo dell'accessibilità, vero termometro della qualità della rivoluzione digitale. Recentemente i tecnici di Mountain View hanno migliorato ulteriormente quella degli strumenti dedicati alla produttività.

Per fare in modo che le opzioni di Docs, Sites e Calendar siano fruibili con facilità anche dagli utenti non vedenti, Google ha ottimizzato ulteriormente le scorciatoie e i comandi da tastiera, che permettono di eseguire determinate azioni in maniera semplice.

Tutti gli elementi del pacchetto Google Docs, inclusi i fogli di calcolo, sono ora compatibili con due screen-reader (JAWS e ChromeVox). Il supporto di questi servizi è stato notevolmente migliorato ed ora le applicazioni di sintesi vocale inviano una quantità maggiore di feedback sonori, per supportare meglio l'utente.
In Documenti e Fogli di Calcolo si sentirà un certo tipo di suono quando si formatta il testo, si inserisce una tabella, una cella o un commento. Un diverso feedback avvertirà l'utente che sta navigando al di fuori dell'area con il contenuto principale, nella barra dei menù o magari in una finestra di dialogo.

Il team Google che si occupa dell'accessibilità ha pubblicato la lista completa di opzioni, istruzioni e shortcut, ricordando di utilizzare l'apposito form per dispensare opinioni e suggerimenti.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • AttualitàCome navigano i non vedenti?di Commissione Osservatorio Siti Internet (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) - Seconda parte di un percorso esplorativo sulla rete accessibile. Come naviga chi non vede? Cosa può fare lo sviluppatore web?
  • AttualitàUSA, più Kindle per gli studenti ciechiRisolto pacificamente un contenzioso legale tra la federazione nazionale e l'Arizona State University. L'ateneo si impegnerà ad aprire di più la programmazione agli iscritti non vedenti. Con Kindle DX più accessibili
2 Commenti alla Notizia Google Docs è più accessibile
Ordina
  • E i documenti dove vengono archiviati?
    Ovviamente nella pancia di DocuBox, dove Mr. Mailman può metterci le mani, no?

    Da un lato ci tolgono dalla rottura di comprare Ms-Office (OOo non è ancora maturo per gli utonti) e dall'altro introducono un nuovo monopolio.

    Vuol dire che non butterò via la mia chiavetta USB con OOo portable che funziona su qualsiasi PC e MACOcchiolino Tanto i file li tengo su uno storage cloud privato e personale.
    non+autenticato
  • Chiedo venia, volevo scrivere GOOGLE...

    "Ovviamente nella pancia di DocuBox, dove Mr." > "Ovviamente nella pancia di GOOGLE, dove Mr."

    DocuBox è dove tengo i miei file privati...
    Sorry.

    P.S.:
    Ma qui non si può modificare o cancellare un commento dopo averlo scritto? O sono io che non sono capace di trovare il pulsante "modifica"?
    non+autenticato