Roberto Pulito

Adobe rafforza Flash e AIR

Doppio aggiornamento in arrivo per i software dell'azienda californiana. Con un occhio di riguardo per il gioco

Roma - Flash non ha alcuna intenzione di lasciare campo libero alle tecnologie browser emergenti che gestiscono contenuti multimediali senza bisogno di plug-in. Con l'arrivo del nuovo Flash Player 11 e del software AIR 3, Adobe intende mostrare anzi che il solo HTML5 non basta.

Gli aggiornamenti disponibili dal mese prossimo miglioreranno le performance del rendering fino a 1000 volte rispetto alle versioni attuali, con la complicità delle API Stage3D (Molehill) che sfruttano l'accelerazione grafica via GPU. Lo scopo ultimo è quello di creare terreno fertile per web game "maturi", con qualità da videogame desktop e animazioni da 60 frame al secondo.

Le altre novità riguardano il nuovo sistema per la protezione dei contenuti video incluso in Flash Access 3, il surround a 7.1 canali e il supporto alla tecnologia di compressione audio G.711 per la telefonia VoIP. La fluidità delle videochiamate è assicurata dai codec H.264/AVC SW, mentre l'interscambio client-server è nelle mani del formato JSON (JavaScript Object Notation).
La versione 3.0 di AIR permetterà a Flash di arrivare su iOS Apple, in maniera ancora più semplice, grazie ad un semplificato processo d'installazione, ma l'azienda californiana punta anche ai dispositivi con Windows 8.

Roberto Pulito
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Adobe rafforza Flash e AIR
Ordina