Alfonso Maruccia

Windows 8, Palladium può attendere?

Microsoft risponde alle critiche sollevate dall'annuncio della nuova funzionalità di "boot sicuro" presente in Windows 8: sarà sempre l'utente a poter decidere come meglio crede

Roma - Il "boot sicuro" e blindato di Windows 8 implicherà minore libertà di utilizzo del PC e impossibilità di installare un sistema operativo diverso? Microsoft dice di no, e rispondendo alle critiche sollevate dalla spiegazione del procedimento di boot impiegato dal nuovo OS riafferma il principio secondo cui l'utente avrà sempre l'ultima parola - posto che i produttori OEM di schede madri glielo permettano.

Il post di spiegazione al post di spiegazione del boot sicuro di Windows 8 ripete - per l'ennesima volta - che col suo nuovo OS Microsoft ha deciso di avere un approccio "senza compromessi", approccio che nel caso in oggetto si è tradotto nel pieno supporto alle più avanzate tecnologie di protezione integrate nel firmware UEFI, il BIOS per PC del nuovo millennio.

Tra queste tecnologie avanzate c'è appunto la possibilità di blindare il processo di boot del PC, dai primi momenti della fase di POST fino al caricamento del kernel e quindi del desktop di Windows. Il boot sicuro necessita delle presenza di chiavi firmate digitalmente all'interno del firmware (UEFI), e la discussione verte appunto sul fatto che molto probabilmente il monopolio di quelle chiavi sarà tutto in mano a Microsoft - senza firme digitali niente più installazioni di Linux, niente più sistemi operativi alternativi senza autorizzazione (ReactOS, FreeDOS, vecchie versioni di Windows).
Le cose non stanno affatto così, dice ora Microsoft: Windows 8 continuerà ad avviarsi e a funzionare anche senza il boot sicuro, Redmond non obbligherà i produttori di firmware e motherboard a imporre la policy obbligatoria del boot sicuro e gli utenti avranno sempre la possibilità di disabilitare la nuova funzionalità.

La parola passa ora ai produttori di schede madri: come ben sa chi ha avuto a che fare con firmware UEFI "bloccati" presenti in molti laptop mainstream di commercializzazione (più o meno) recente, anche se Microsoft non obbliga nessuno c'è una tendenza di mercato pericolosamente diffusa a ridurre la possibilità di configurazione nel BIOS piuttosto che il contrario.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 8, UEFI, Palladium e LinuxIl supporto del prossimo sistema operativo Microsoft al boot sicuro potrebbe rappresentare la fine degli OS aperti come quelli basati su Linux? Inutile farsi prendere dal panico ma è bene preoccuparsi, dicono gli sviluppatori
182 Commenti alla Notizia Windows 8, Palladium può attendere?
Ordina
  • Proprio qualche giorno fa me lo sono scaricato e l'ho provato.

    I N U T I L I Z Z A B I L E

    …a meno che non vi piaccia osservare lo stupendo panorama di un os che crasha ad ogni cosa che fa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
    > Proprio qualche giorno fa me lo sono scaricato e
    > l'ho
    > provato.
    >
    > I N U T I L I Z Z A B I L E
    >
    > …a meno che non vi piaccia osservare lo stupendo
    > panorama di un os che crasha ad ogni cosa che
    > fa.


    Eh ma allora è identico a vista!A bocca aperta
  • - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
    > …a meno che non vi piaccia osservare lo stupendo
    > panorama di un os che crasha ad ogni cosa che
    > fa.
    Beh scusami, il suo scopo è quello di clonare Windows.
    Da questo tuo feedback pare di capire che l'obbiettivo lo stanno raggiungendo A bocca aperta
    Darwin
    5126
  • vuoi mettere un OS scritto da 5-6 programmatori a tempo perso, con uno scritto da migliaia di ingegneri pagati per farlo e che costa ad ogni release uno scatafascio di miliardi di dollari?

    siamo realisti

    se reactos in futuro farà un salto in avanti, sarà grazie ai petrodollari della Russia ( se Medvedev e Putin decideranno di finanziare il progetto )
    non+autenticato
  • Che è sempre + necessario che hardware e software siano venduti separatamente.
  • Esattamente.

    L'acquisto di un computer deve essere indipendente dal sistema operativo.

    Se uno vuole Windows, lo acquista a parte.
    Se poi ci sono casi di gente inesperta, si possono fare servizi di preinstallazione del sistema. Ma solo su esplicita richiesta.
    Darwin
    5126
  • Risolverebbe ogni problema.
    Dissiperebbe ogni dubbio.

    L'anti trust non dovrebbe + intervenire.

    Migliore convenienza per i consumatori.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > Risolverebbe ogni problema.
    > Dissiperebbe ogni dubbio.
    >
    > L'anti trust non dovrebbe + intervenire.
    >

    Fin qui, tutto sommato ok

    > Migliore convenienza per i consumatori.

    Mica troppo: una licenza retail di Windows costa 20 (numero a caso, non ho fatto ricerche reali) volte una licenza OEM preinstallata. Nota che CREDO che una OEM comprata, ad esempio da Amazon, costi molto più di una licenza OEM aziendale comprata da un produttore.
    Izio01
    3896
  • - Scritto da: Izio01
    > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > Risolverebbe ogni problema.
    > > Dissiperebbe ogni dubbio.
    > >
    > > L'anti trust non dovrebbe + intervenire.
    > >
    >
    > Fin qui, tutto sommato ok
    >
    > > Migliore convenienza per i consumatori.
    >
    > Mica troppo: una licenza retail di Windows costa
    > 20 (numero a caso, non ho fatto ricerche reali)
    > volte una licenza OEM preinstallata. Nota che
    > CREDO che una OEM comprata, ad esempio da Amazon,
    > costi molto più di una licenza OEM aziendale
    > comprata da un
    > produttore.

    E perchè uno dovrebbe comprare una licenza retail e non una OEM?

    Anche se compri un assemblato puoi comprare la oem, non vedo perchè non dovresti poterlo fare con un computer fatto e finito.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > - Scritto da: Izio01
    > > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > > Risolverebbe ogni problema.
    > > > Dissiperebbe ogni dubbio.
    > > >
    > > > L'anti trust non dovrebbe +
    > intervenire.
    > > >
    > >
    > > Fin qui, tutto sommato ok
    > >
    > > > Migliore convenienza per i consumatori.
    > >
    > > Mica troppo: una licenza retail di Windows
    > costa
    > > 20 (numero a caso, non ho fatto ricerche
    > reali)
    > > volte una licenza OEM preinstallata. Nota che
    > > CREDO che una OEM comprata, ad esempio da
    > Amazon,
    > > costi molto più di una licenza OEM aziendale
    > > comprata da un
    > > produttore.
    >
    > E perchè uno dovrebbe comprare una licenza retail
    > e non una
    > OEM?
    >
    > Anche se compri un assemblato puoi comprare la
    > oem, non vedo perchè non dovresti poterlo fare
    > con un computer fatto e
    > finito.

    Rileggi quello che ho scritto: una OEM comprata da te costa più di una comprata da HP o Dell - almeno credo. Io ho comprato licenze di Windows OEM (che tra l'altro diventano retail nel momento in cui compri un upgrade alla versione successiva) ma il costo è comunque abbastanza alto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Izio
    > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > - Scritto da: Izio01
    > > > - Scritto da: dont feed the
    > troll/dovella
    > > > > Risolverebbe ogni problema.
    > > > > Dissiperebbe ogni dubbio.
    > > > >
    > > > > L'anti trust non dovrebbe +
    > > intervenire.
    > > > >
    > > >
    > > > Fin qui, tutto sommato ok
    > > >
    > > > > Migliore convenienza per i
    > consumatori.
    > > >
    > > > Mica troppo: una licenza retail di
    > Windows
    > > costa
    > > > 20 (numero a caso, non ho fatto ricerche
    > > reali)
    > > > volte una licenza OEM preinstallata.
    > Nota
    > che
    > > > CREDO che una OEM comprata, ad esempio
    > da
    > > Amazon,
    > > > costi molto più di una licenza OEM
    > aziendale
    > > > comprata da un
    > > > produttore.
    > >
    > > E perchè uno dovrebbe comprare una licenza
    > retail
    > > e non una
    > > OEM?
    > >
    > > Anche se compri un assemblato puoi comprare
    > la
    > > oem, non vedo perchè non dovresti poterlo
    > fare
    > > con un computer fatto e
    > > finito.
    >
    > Rileggi quello che ho scritto: una OEM comprata
    > da te costa più di una comprata da HP o Dell -
    > almeno credo. Io ho comprato licenze di Windows
    > OEM (che tra l'altro diventano retail nel momento
    > in cui compri un upgrade alla versione
    > successiva) ma il costo è comunque abbastanza
    > alto.

    Parliamo di quanto 50 euro contro 80?
    A parte che Dell/HP/vattelapesca potrebbero cmq fare l'acquisto a volume e poi distribuirle ai propri clienti in bundle VOLONTARIO ai clienti che ne facessero richiesta.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > - Scritto da: Izio

    > Parliamo di quanto 50 euro contro 80?
    > A parte che Dell/HP/vattelapesca potrebbero cmq
    > fare l'acquisto a volume e poi distribuirle ai
    > propri clienti in bundle VOLONTARIO ai clienti
    > che ne facessero richiesta.

    Ecco: di quanto parliamo ? E' possibile che sia cosi' segreto il costo di windows preinstallato che in un paese al mondo ci hanno dovuto fare una sentenza apposta per farlo scrivere ?? Ma ti sembra normale 'sta cosa ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > > - Scritto da: Izio
    >
    > > Parliamo di quanto 50 euro contro 80?
    > > A parte che Dell/HP/vattelapesca potrebbero
    > cmq
    > > fare l'acquisto a volume e poi distribuirle
    > ai
    > > propri clienti in bundle VOLONTARIO ai
    > clienti
    > > che ne facessero richiesta.
    >
    > Ecco: di quanto parliamo ? E' possibile che sia
    > cosi' segreto il costo di windows preinstallato
    > che in un paese al mondo ci hanno dovuto fare una
    > sentenza apposta per farlo scrivere ?? Ma ti
    > sembra normale 'sta cosa
    > ?

    E' al limite della truffa obbligarmi a comprare qualcosa senza nemmeno dirmi il prezzo.
    E questi stanno a difendere quelli che pescano nelle loro tasche, è incredibile.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > Che è sempre + necessario che hardware e software
    > siano venduti
    > separatamente.


    Perfettamente d'accordo, vi voglio poi vedere riprogrammare la prossima televisione perchè il firmware non sarà presente.
    Ma il Bios è HW o SW? se è HW mi piacerebbe metterlo sulla bilancia.
    Se è SW deve essere venduto a parte.
  • - Scritto da: pippo75
    > Perfettamente d'accordo,
    > vi voglio poi vedere
    > riprogrammare la prossima televisione perchè il
    > firmware non sarà presente.
    Da quando il firmware della tv è paragonabile al sistema operativo preinstallato?

    > Ma il Bios è HW o SW?
    Software.
    Il BIOS è scritto in assembly.
    EFI in C++.

    > Se è SW deve essere venduto a parte.
    Non si può.
    Il firmware è inscindibile dalla scheda madre. Si può sostituire, ma non puoi vendere una mobo senza firmware.
    Il sistema operativo invece non è inscindibile. È un software a parte che non ha nessuna utilità vitale per la macchina.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 settembre 2011 13.01
    -----------------------------------------------------------
    Darwin
    5126
  • Io compro un sistema, decido il sistema operativo, e si lo decido perchè se non voglio windows compro un mac, oppure compro un assemblato e ci metto linux, oppure prendo un windows e lo formatto e ci metto linux se non mi fido di un assemblato, ma è assurdo che io abbia la pretesa che un produttore debba usare un sistema che a lui non conviene.
    E' come se mi incazzassi perchè un galaxy S ha il ripristino del sistema e rimette il telefono con l'android "blindando il SISTEMA"

    Ma l'idea che in caso di problemi con pochi click si ripristini un sistema anche per chi non è avvezzo ad usare immagini del disco sia cosa da poco?
    Oppure pensare un sistema per la sua capacità di adattarsi a tablet e cellulari creando un ecosistema compatibile di tecnologia di facile uso per chiunque è cosi banale e scontato?

    Geniale, a me sembra geniale quanto semplice questo nuovo windows 8, e se uno iniziasse a ragionare anzichè sparare cretinate ideologiche su antitrust ecc. ecc. forse questo forum diventerebbe più utile e costruttivo.

    Io non capisco perchè Apple può prodursi l'hardware, metterci dentro quel che cacchio vuole e dire pure che le applicazioni che tu ci puoi mettere prima le deve vagliare lei e la microsoft non può nemmeno proporre un sistema nel cui bios sia integrata la possibilità di ripristino del sistema veloce perchè questo significa ledere la libertà dell'acquirente.

    Ma nel settore telefonia htc ed altri hanno avuto problemi a passare da Windows mobile ad android? Nel mondo PC pensate che una acer, una asus, dell, ibm ecc. ecc. abbiano problemi ad installare un OS differente se il mercato proponesse qualcosa?
    Ma oggi un produttore potrebbe fare concorrenza alla Apple proponendo un bel PC con LINUX....evvai cosi da domani apple ha il 99% del mercato.

    Ma cos'è linux un sistema operativo maturo per la massa?
    Secondo voi nessuno lo installa di serie (o quasi) perchè microsoft minaccia di non vendergli più windows o perchè non lo comprerebbe nessuno?
    non+autenticato
  • Tu non sai di cosa stai parlando.
    Sul serio.
  • - Scritto da: Feliciaus
    > Io compro un sistema, decido il sistema
    > operativo, e si lo decido perchè se non voglio
    > windows compro un mac, oppure compro un
    > assemblato e ci metto linux, oppure prendo un
    > windows e lo formatto e ci metto linux se non mi
    > fido di un assemblato, ma è assurdo che io abbia
    > la pretesa che un produttore debba usare un
    > sistema che a lui non conviene.
    > E' come se mi incazzassi perchè un galaxy S ha il
    > ripristino del sistema e rimette il telefono con
    > l'android "blindando il SISTEMA"

    > Ma l'idea che in caso di problemi con pochi click
    > si ripristini un sistema anche per chi non è
    > avvezzo ad usare immagini del disco sia cosa da
    > poco?

    Il sistema semplice da ripristinare con pochi click non e' certo quello blindato da DRM, controlli sull'hardware presente, visto che non ha la fondamentale capacita' di essere copiato da un disco ad un'altro e ripartire senza problemi.



    > Oppure pensare un sistema per la sua capacità di
    > adattarsi a tablet e cellulari creando un
    > ecosistema compatibile di tecnologia di facile
    > uso per chiunque è cosi banale e scontato?

    > Geniale, a me sembra geniale quanto semplice
    > questo nuovo windows 8, e se uno iniziasse a
    > ragionare anzichè sparare cretinate ideologiche
    > su antitrust ecc. ecc. forse questo forum
    > diventerebbe più utile e costruttivo.

    Ecco, inizia a farci vedere come si fa.

    > Io non capisco perchè Apple può prodursi
    > l'hardware, metterci dentro quel che cacchio
    > vuole e dire pure che le applicazioni che tu ci
    > puoi mettere prima le deve vagliare lei e la
    > microsoft non può nemmeno proporre un sistema nel
    > cui bios sia integrata la possibilità di
    > ripristino del sistema veloce perchè questo
    > significa ledere la libertà dell'acquirente.

    Perche' microsoft ha dimostrato piu' volte in passato di non saper gestire la sua posizione di leader del mercato, portando al rallentamento del mercato e limitazioni delle soluzioni.

    > Ma nel settore telefonia htc ed altri hanno avuto
    > problemi a passare da Windows mobile ad android?
    > Nel mondo PC pensate che una acer, una asus,
    > dell, ibm ecc. ecc. abbiano problemi ad
    > installare un OS differente se il mercato
    > proponesse qualcosa?
    > Ma oggi un produttore potrebbe fare concorrenza
    > alla Apple proponendo un bel PC con
    > LINUX....evvai cosi da domani apple ha il 99% del
    > mercato.

    Peccato che se questo fantomatico produttore volesse vendere ANCHE pc con windows si troverebbe i prezzi delle licenze triplicati.

    > Ma cos'è linux un sistema operativo maturo per la
    > massa?

    Perche' no ? Che differenze trovi tra un windows e un ubuntu preinstallati ?

    > Secondo voi nessuno lo installa di serie (o
    > quasi) perchè microsoft minaccia di non vendergli
    > più windows o perchè non lo comprerebbe nessuno?

    Le sentenze dei tribunali hanno dimostrato che si rientra nel primo caso.
    krane
    22544
  • - Scritto da: Feliciaus
    > oppure compro un
    > assemblato e ci metto linux, oppure prendo un
    > windows e lo formatto e ci metto linux se non mi
    > fido di un assemblato,
    Ma anche no.
    Io non pago licenze che non voglio avere.

    > ma è assurdo che io abbia
    > la pretesa che un produttore debba usare un
    > sistema che a lui non
    > conviene.
    Nessuno ha detto questo.

    Quì si sta dicendo che è una mossa illecita.
    Non puoi prevenire l'installazione di sistemi operativi terzi.
    È anticoncorrenziale.

    > Ma l'idea che in caso di problemi con pochi click
    > si ripristini un sistema anche per chi non è
    > avvezzo ad usare immagini del disco sia cosa da
    > poco?
    E questo cosa c'entra?

    > Oppure pensare un sistema per la sua capacità di
    > adattarsi a tablet e cellulari creando un
    > ecosistema compatibile di tecnologia di facile
    > uso per chiunque è cosi banale e
    > scontato?
    E questo cosa c'entra?

    > Geniale, a me sembra geniale quanto semplice
    > questo nuovo windows 8, e se uno iniziasse a
    > ragionare anzichè sparare cretinate ideologiche
    > su antitrust ecc. ecc. forse questo forum
    > diventerebbe più utile e
    > costruttivo.
    Forse se tu iniziassi a ragionare col cervello e non col cu*o diresti meno cazzate.
    La situazione è seria.
    Con questa bravata si sta minando il sacrosanto diritto di poter installare sulla propria macchina il sistema che si vuole.
    Se a te sta bene questa situazione, fa pure.
    Ma non venire a criticare gli altri che si stanno chiedendo GIUSTAMENTE se potranno comprare un PC senza essere legati ad un sistema operativo specifico.

    > Io non capisco perchè Apple può prodursi
    > l'hardware, metterci dentro quel che cacchio
    > vuole e dire pure che le applicazioni che tu ci
    > puoi mettere prima le deve vagliare lei
    Perchè è il SUO computer.
    Tu compri un computer Apple e devi accettare il software Apple. Apple non impone il suo OS su TUTTI i computer, come fa Microsoft.
    Inoltre sul Mac puoi installare qualsiasi altro OS tu voglia.
    Quello che si sta facendo sui PC invece è l'esatto contrario: Windows su tutte le macchine e secure boot che evita installazioni terze se non aventi specifiche firme.
    > e la
    > microsoft non può nemmeno proporre un sistema nel
    > cui bios sia integrata la possibilità di
    > ripristino del sistema veloce perchè questo
    > significa ledere la libertà
    > dell'acquirente.
    Perchè l'OS Microsoft è preinstallato su TUTTI i PC preassemblati. E questo, oltre ad essere un fatto ingiusto, è anticoncorrenziale.

    Se Apple blinda la sua macchina, tu non la compri.
    Se Microsoft impone una blindatura, tu non puoi comprare NESSUN PC al supermercato per installarci l'OS che vuoi.

    Capita la differenza o vuoi il disegnino?

    > Ma nel settore telefonia htc ed altri hanno avuto
    > problemi a passare da Windows mobile ad android?
    Infatti HTC ha sbloccato il bootloader.

    > Nel mondo PC pensate che una acer, una asus,
    > dell, ibm ecc. ecc. abbiano problemi ad
    > installare un OS differente se il mercato
    > proponesse
    > qualcosa?
    Non ci interessano preinstallazioni di OS differenti.
    Ci interessa la libertà di prendere un computer senza pagare licenze non dovute.

    > Ma oggi un produttore potrebbe fare concorrenza
    > alla Apple proponendo un bel PC con
    > LINUX....evvai cosi da domani apple ha il 99% del
    > mercato.
    E questo giustifica la preinstallazione forzata con il pagamento di licenze e giustifica il lock-in dei firwmare?

    Hai idea di quello che dici?

    > Ma cos'è linux un sistema operativo maturo per la
    > massa?
    Linux è un OS maturo.
    È la massa a non esserlo.
    Ma questo non interessa a nessuno.
    Ognuno deve essere libero di installare l'OS che vuole.
    È questo che Microsoft sta cercando di impedire.
    Vuole rendere il PC sicuro per gli utenti? Che iniziasse a sviluppare seriamente invece di scrivere porcate con il solo scopo di vendere.

    > Secondo voi nessuno lo installa di serie (o
    > quasi) perchè microsoft minaccia di non vendergli
    > più windows o perchè non lo comprerebbe
    > nessuno?
    Non ci interessano le installazioni di serie.
    A noi interessa solo essere liberi di scegliere l'OS che vogliamo senza pagare licenze non richieste e senza lock-in.

    Spero di essere stato abbastanza chiaro.
    Saluti.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 settembre 2011 10.53
    -----------------------------------------------------------
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: Darwin
    > - Scritto da: Feliciaus
    > > oppure compro un
    > > assemblato e ci metto linux, oppure prendo un
    > > windows e lo formatto e ci metto linux se
    > non
    > mi
    > > fido di un assemblato,
    > Ma anche no.
    > Io non pago licenze che non voglio avere.
    >
    > > ma è assurdo che io abbia
    > > la pretesa che un produttore debba usare un
    > > sistema che a lui non
    > > conviene.
    > Nessuno ha detto questo.
    >
    > Quì si sta dicendo che è una mossa illecita.
    > Non puoi prevenire l'installazione di sistemi
    > operativi
    > terzi.
    > È anticoncorrenziale.
    >
    > > Ma l'idea che in caso di problemi con pochi
    > click
    > > si ripristini un sistema anche per chi non è
    > > avvezzo ad usare immagini del disco sia cosa
    > da
    > > poco?
    > E questo cosa c'entra?
    >
    > > Oppure pensare un sistema per la sua
    > capacità
    > di
    > > adattarsi a tablet e cellulari creando un
    > > ecosistema compatibile di tecnologia di
    > facile
    > > uso per chiunque è cosi banale e
    > > scontato?
    > E questo cosa c'entra?
    >
    > > Geniale, a me sembra geniale quanto semplice
    > > questo nuovo windows 8, e se uno iniziasse a
    > > ragionare anzichè sparare cretinate
    > ideologiche
    > > su antitrust ecc. ecc. forse questo forum
    > > diventerebbe più utile e
    > > costruttivo.
    > Forse se tu iniziassi a ragionare col cervello e
    > non col cu*o diresti meno
    > cazzate.
    > La situazione è seria.
    > Con questa bravata si sta minando il sacrosanto
    > diritto di poter installare sulla propria
    > macchina il sistema che si
    > vuole.
    > Se a te sta bene questa situazione, fa pure.
    > Ma non venire a criticare gli altri che si stanno
    > chiedendo GIUSTAMENTE se potranno comprare un PC
    > senza essere legati ad un sistema operativo
    > specifico.
    >
    > > Io non capisco perchè Apple può prodursi
    > > l'hardware, metterci dentro quel che cacchio
    > > vuole e dire pure che le applicazioni che tu
    > ci
    > > puoi mettere prima le deve vagliare lei
    > Perchè è il SUO computer.
    > Tu compri un computer Apple e devi accettare il
    > software Apple. Apple non impone il suo OS su
    > TUTTI i computer, come fa
    > Microsoft.
    > Inoltre sul Mac puoi installare qualsiasi altro
    > OS tu
    > voglia.
    > Quello che si sta facendo sui PC invece è
    > l'esatto contrario: Windows su tutte le macchine
    > e secure boot che evita installazioni terze se
    > non aventi specifiche
    > firme.
    > > e la
    > > microsoft non può nemmeno proporre un
    > sistema
    > nel
    > > cui bios sia integrata la possibilità di
    > > ripristino del sistema veloce perchè questo
    > > significa ledere la libertà
    > > dell'acquirente.
    > Perchè l'OS Microsoft è preinstallato su TUTTI i
    > PC preassemblati. E questo, oltre ad essere un
    > fatto ingiusto, è
    > anticoncorrenziale.
    >
    > Se Apple blinda la sua macchina, tu non la compri.
    > Se Microsoft impone una blindatura, tu non puoi
    > comprare NESSUN PC al supermercato per
    > installarci l'OS che
    > vuoi.
    >
    > Capita la differenza o vuoi il disegnino?
    >
    > > Ma nel settore telefonia htc ed altri hanno
    > avuto
    > > problemi a passare da Windows mobile ad
    > android?
    > Infatti HTC ha sbloccato il bootloader.
    >
    > > Nel mondo PC pensate che una acer, una asus,
    > > dell, ibm ecc. ecc. abbiano problemi ad
    > > installare un OS differente se il mercato
    > > proponesse
    > > qualcosa?
    > Non ci interessano preinstallazioni di OS
    > differenti.
    > Ci interessa la libertà di prendere un computer
    > senza pagare licenze non
    > dovute.
    >
    > > Ma oggi un produttore potrebbe fare
    > concorrenza
    > > alla Apple proponendo un bel PC con
    > > LINUX....evvai cosi da domani apple ha il
    > 99%
    > del
    > > mercato.
    > E questo giustifica la preinstallazione forzata
    > con il pagamento di licenze e giustifica il
    > lock-in dei
    > firwmare?
    >
    > Hai idea di quello che dici?
    >
    > > Ma cos'è linux un sistema operativo maturo
    > per
    > la
    > > massa?
    > Linux è un OS maturo.
    > È la massa a non esserlo.
    > Ma questo non interessa a nessuno.
    > Ognuno deve essere libero di installare l'OS che
    > vuole.
    > È questo che Microsoft sta cercando di
    > impedire.
    > Vuole rendere il PC sicuro per gli utenti? Che
    > iniziasse a sviluppare seriamente invece di
    > scrivere porcate con il solo scopo di
    > vendere.
    >
    > > Secondo voi nessuno lo installa di serie (o
    > > quasi) perchè microsoft minaccia di non
    > vendergli
    > > più windows o perchè non lo comprerebbe
    > > nessuno?
    > Non ci interessano le installazioni di serie.
    > A noi interessa solo essere liberi di scegliere
    > l'OS che vogliamo senza pagare licenze non
    > richieste e senza
    > lock-in.
    >
    > Spero di essere stato abbastanza chiaro.
    > Saluti.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 26 settembre 2011 10.53
    > --------------------------------------------------
    quoto tutto per un miliardo di volte!
    La minaccia è GRAVISSIMA!
    non+autenticato
  • >
    > Secondo voi nessuno lo installa di serie (o
    > quasi) perchè microsoft minaccia di non vendergli
    > più windows o perchè non lo comprerebbe
    > nessuno?

    Perchè microsoft oltre a minacciare di non vendergli più windows minaccia di fargli causa per 235 brevetti mai specificati e mai spiegati come ha fatto con Casio, HTC, Amazon e centinaia di altre societá.
    non+autenticato
  • Ma smettetela ancora con sta storia dell'antitrust e altri discorsi da nerd sul fatto che è il popolo a non essere pronto per linux e cavolate varie.

    Allora facciamo cosi, facciamo che microsoft si produce in casa l'hardware come fa apple e vende solo i suoi sistemi operativi e tutti gli altri si mettono linux, questo renderebbe il mondo migliore?

    Linux è un sistema idiota, il software libero non esiste e non può funzionare perchè senza money nessuno lavora.

    Google ha creato android, libero forse lo è, ma sicuramente google non lo ha creato per beneficenza e rispetto a linux i risultati si sono visti.

    Non voglio comunque uscire fuori tema e tornando al windows 8 ritengo che ci siano parecchie novità interessanti, tra cui anche la possibilità di ripristino rapido del sistema.

    Domani mi vado a comprare un computer senza OS, metto fattura qui e poi lo spedisco con gli interessi a casa di quelle persone cosi esperte che non sono nemmeno in grado di trovarsi un pc senza windows dentro.
    Ma voi oltre la coop sotto casa non sapete andare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feliciaus
    > Ma smettetela ancora con sta storia
    > dell'antitrust e altri discorsi da nerd sul fatto
    > che è il popolo a non essere pronto per linux e
    > cavolate varie.

    > Allora facciamo cosi, facciamo che microsoft si
    > produce in casa l'hardware come fa apple e vende
    > solo i suoi sistemi operativi e tutti gli altri
    > si mettono linux, questo renderebbe il mondo
    > migliore?
    >
    > Linux è un sistema idiota, il software libero non
    > esiste e non può funzionare perchè senza money
    > nessuno lavora.

       software libero != gratis
    krane
    22544
  • Tu non sai di cosa stai parlando.
    Te l'ho già scritto.

    Però insisti.
    Allora te lo ripeto l'ultima volta: tu non sai di cosa stai parlando.
    Rileggiti l'articolo (anzi gli articoli) poi rileggiti i tuoi interventi e renditi conto che non hai capito una ceppa.
  • Io ho capito che se windows 8 implementerà sistemi per rendere più sicuro il PC e più rapida la gestione dei problemi critici e la salvaguardia dei dati allora io sono fortemente favorevole allo sviluppo di tali tecnologie e me ne fotto se questo significa dover comprare un PC con windows 8 e non poterci poi installare linux o altri sistemi.

    Quello che non capisco è perchè questo fatto ti da tanto fastidio, non c'è mica una legge che obbliga ad acquistare un pc nuovo con windows 8 pena la reclusione, o sbaglio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feliciaus
    > Io ho capito che se windows 8 implementerà
    > sistemi per rendere più sicuro il PC e più rapida
    > la gestione dei problemi critici e la
    > salvaguardia dei dati

    Ogni volta che esce un "windows nuovo" ci assicurano che sarà + sicuro e che ci saranno meno problemi.
    E questo per un motivo preciso: chiunque abbia usato windows con un minimo di cognizione di causa sa che è un sistema che espone il fianco a vari tipi di insicurezze e instabilità.
    Ora, nel susseguirsi dei vari windows la sicurezza e la stabilità è migliorata?
    Certo che si, d'altronde il livello di partenza è così basso e i miglioramenti così esigui che è praticamente impossibile non migliorarsi ad ogni nuova release.


    >allora io sono fortemente
    > favorevole allo sviluppo di tali tecnologie e me
    > ne fotto se questo significa dover comprare un PC
    > con windows 8 e non poterci poi installare linux
    > o altri sistemi.
    >

    Che tu da assoluto profano sia disposto a barattare libertà per avere un simulacro di sicurezza, vuol dire assolutamente poco, se non della tua visione del mondo.
    D'altronde Benjamin Franklin (mica un pericoloso comunista) un paio di secoli fa affermava: "Chi è disposto a sacrificare la libertà in cambio della sicurezza non merita né l'una, né l'altra".
    Si applica perfettamente al caso.

    >
    > Quello che non capisco è perchè questo fatto ti
    > da tanto fastidio, non c'è mica una legge che
    > obbliga ad acquistare un pc nuovo con windows 8
    > pena la reclusione, o
    > sbaglio?

    Il problema è proprio che tu non capisca che chi fa una battaglia di libertà lo fa in onore della stessa perché, a differenza delle menti + semplici, comprende le conseguenze di una scelta diversa.

    D'altronde tu sei un profano e noi altri siamo tecnici, sappiamo che certe "features" hanno un prezzo e sappiamo che non è necessario limitare alcune possibilità per averne delle altre.
    Sapendo di cosa stiamo parlano, noi capiamo bene che sventolare lo spauracchio della sicurezza è solo una scusa per abbattere la concorrenza, in maniera sleale che fa male al mercato e quindi alla convenienza di tutti.

    Mettiamola in termini che tu possa capire: ti piacerebbe una rete internet che ti impedisce di andare su tutti i siti che vuoi, perchè così è più sicuro di non incappare in virus, malaware o truffe?
    Un web dove che ne so, i blog devono essere vagliati da una censura preventiva, così che non si diffondano notizie che potrebbero turbare l'ordine pubblico? Una tal rete, sarebbe utile quanto quella attuale, pur con tutti i suoi difetti? Tu vorresti pagare per un servizio menomato li stessi soldi che paghi oggi per un servizio pieno?

    Ecco io non voglio pagare per un hardware con il quale non posso fare quello che mi pare. Se la "massa incosciente" (di cui fai parte) lo permetterà ne pagheremo le conseguenze tutti, pure quelli che non si interessanoa linux (come s eil problema fosse veramente linux).
  • mercato ... istituti di credito ... ... Medioevo ... l'ascensore del tempo è arrivato alle origini del mercato moderno. Non si può scappare dalle origini ... fintanto che ci sarà gente disposta a pagare qualcosa ci sarà sempre qualcuno disposto a realizzarla ... è la conseguenza della nostra natura ... ripeto non si può scappare dalle origini. Ritorniamo ai nostri giorni... ci sono motivazioni pratiche per cui di fatto è vietato realizzare sistemi chiusi in cui le forze dell'ordine non possono entrare, negli U.S.A è esplicitamente proibito. Quindi alla fine i sistemi perfettamente chiusi non esistono e nessuno li può o li vuole costruire ... ad esclusione dei venditori di ghiaccio ... Occhiolino Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > mercato ... istituti di credito ... ... Medioevo
    > ... l'ascensore del tempo è arrivato alle origini
    > del mercato moderno. Non si può scappare dalle
    > origini ... fintanto che ci sarà gente disposta a
    > pagare qualcosa ci sarà sempre qualcuno disposto
    > a realizzarla ... è la conseguenza della nostra
    > natura ... ripeto non si può scappare dalle
    > origini. Ritorniamo ai nostri giorni... ci sono
    > motivazioni pratiche per cui di fatto è vietato
    > realizzare sistemi chiusi in cui le forze
    > dell'ordine non possono entrare, negli U.S.A è
    > esplicitamente proibito. Quindi alla fine i
    > sistemi perfettamente chiusi non esistono e
    > nessuno li può o li vuole costruire ... ad
    > esclusione dei venditori di ghiaccio ... Occhiolino
    > Rotola dal ridere

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Come da oggetto, chi certifica le chiavi e controlla che queste vengano incluse da tutti i produttori?
    Cosa ci vuole a MS per calcare la mano su certi oem affinchè non includano le chiavi di sistemi Linux e impediscano di disabilitare il Secure Boot?

    Qua ad esempio http://goo.gl/wc4us
    c'è un bell'articolo, in cui tra l'altro ci sono conferme da aprte di alcuni produttori di impedire la disattivazione del sercure boot
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)