Mauro Vecchio

Anonymous contro le aziende cattive

Una squadra di avvocati, esperti di mercato e tecnici informatici: il collettivo inizierÓ a pubblicare una serie di documenti sulle pratiche fraudolente di societÓ in giro per il mondo. La prima vittima Ŕ cinese

Roma - Acquisire informazioni attraverso mezzi non convenzionali. ╚ l'ultima strategia annunciata dal celebre collettivo hacktivista Anonymous, che ha di fatto avviato una nuova crociata contro le attività fraudolente di numerose aziende del Pianeta. Analytics è il nome scelto dal gruppo per un cyberbattaglione di analisti di mercato, ricercatori, avvocati ed esperti in informatica.

Misteriosi combattenti che partiranno a caccia di dati, rivelazioni, statistiche. Il tutto per confezionare una serie di documenti sulla cattiva gestione dei grandi colossi del mercato, sulle poco trasparenti attività di società truffaldine. La prima vittima di Anonymous Analytics è Chaoda Modern Agriculture, azienda cinese già finita nel mirino delle autorità di Hong Kong.

Un documento in formato PDF è così rimbalzato in rete, a raccontare in quasi 40 pagine le oscure pratiche della società asiatica.
La squadra di Anonymous Analytics è per ora avvolta nel mistero più totale. Tutte le informazioni pubblicate sarebbero sempre soggette a doppia verifica, a dimostrare il più assoluto impegno. Che dopo il DDoS sia giunta l'era della trasparenza non-violenta?

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàAnonymous, mezzogiorno di vendettaIl collettivo tornerÓ a colpire il prossimo 24 settembre, quando nuove persone mascherate scenderanno per le strade in maniera pacifica. Meno amichevoli i prossimi attacchi contro istituzioni bancarie e la polizia di New York
  • AttualitàAnonymous, tra manette e tribunali14 persone apparentemente collegate al celebre collettivo si sono dichiarate innocenti nel processo avviato dopo gli attacchi a PayPal. Nel Regno Unito, altri due arresti legati all'offensiva contro HBGary
6 Commenti alla Notizia Anonymous contro le aziende cattive
Ordina