Roberto Pulito

ADobe Flash 11 punta sull'entertainment

L'update porta nuove API 3D al servizio dei browser game. Ma per Adobe TV e set-top-box sono la nuova frontiera delle applicazioni da salotto

Roma - Adobe spinge su Flash e AIR cercando di espandere i confini delle sue tecnologie in altri ambiti e in altre stanze della casa. Oltre ad include il supporto nativo per i processori 64 bit, la versione stabile dell'undicesimo Flash player porta i videogame 3D sul browser web, con animazioni da 60 frame al secondo e qualità da console.

Il risultato è ottenuto grazie alle API Stage3D che migliorano le performance del rendering in tempo reale, fino a 1000 volte rispetto alle versioni attuali. La nuova abilità grafica di Flash, nome in codice "Molehill", ha già destato l'interesse di software house abituate a giocare pesante, come Epic Games.

Il noto motore grafico Unreal Engine 3 viene "esportato" con successo su Flash 11 sfruttando proprio le pipeline grafiche programmabili messe a disposizione da Adobe, insieme all'immancabile accelerazione hardware. Più avanti la forza di Stage 3D arriverà anche su smartphone e tablet ma per il momento è disponibile solo su Mac OS, Windows e televisori.

Durante la conferenza MAX 2011 Adobe ha infatti presentato una prima interessante applicazione "entertainment" realizzata interamente in Flash, e portata sulla Smart TV con AIR 3. Un videogame a quiz chiamato "'I Love the 80s' Trivia", giocabile direttamente col telecomando su televisori Samsung e LG. La società californiana è convinta che sarà questo il futuro dei rich content intrattenitori.

Roberto Pulito
Notizie collegate
8 Commenti alla Notizia ADobe Flash 11 punta sull'entertainment
Ordina