Claudio Tamburrino

Kindle Fire è già un successo

Primi numeri positivi per il nuovo tablet. Mentre le limitazioni del Kindle Touch 3G tagliano le gambe agli ordinativi

Roma - Alcuni numeri relativi alle vendite di Kindle Fire nei primi giorni di commercializzazione sono "fuoriusciti" da Amazon e sembrano molto positivi.

Secondo quanto intravisto in un foglietto Excel, nei primi cinque giorni dal lancio Amazon ha raccolto 250mila ordini: non al livello, ancora, dei 2,5 milioni di iPad 2 venduti in un mese, ma comunque numeri di tutto riguardo per un tablet Android che per altro non è neppure ancora fisicamente sul mercato.

A differenza del tablet, meno successo sembra star riscontrando il suo nuovo e-reader Kindle Touch: secondo le stesse indiscrezioni i dispositivi venduti sarebbero meno di 32mila.
Il touch screen era già stato anticipato da lettori ebook come Sony Reader e Nook, mentre la connessione 3G con cui arriva una delle due versioni (quella da 149 dollari) si accompagna ad alcune polemiche: sarà limitata all'impiego per la sincronizzazione dei libri, il loro acquisto su Kindle Store e l'accesso a Wikipedia.

Per avere possibilità di navigare è invece necessario essere collegati ad una Rete WiFi. La differenza è stata specificata da Amazon stessa, costretta ad intervenire per la confusione che la mancata funzione stava creando. E, nonostante le spiegazioni, la possibilità di impiegare la connessione 3G solo per usi specifici ha spinto gli utenti ad annullare gli ordini di dispositivi 3G a favore di quelli che ne sono privi: 50 dollari di differenza tra i due modelli senza la possibilità di usare il 3G per navigare diventano 50 dollari solo per acquistare da Amazon quando non si è a casa.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
39 Commenti alla Notizia Kindle Fire è già un successo
Ordina
  • Dai al popolo uno strumento che fa di meno e ti ingabbia di più, e il popolo lo comprerà.

    Ragazzi, c'è qualcosa che non va.
    non+autenticato
  • condivido.
    Addirittura si vede sempre più spesso gente che DIFENDE il fatto che non si può fare questo o quello!! Come se le mancanze fossero innovative features...
    non+autenticato
  • Difatti sembra che la SCELTA stia diventando un problema.
    La gente non prova, la gente compra, non si domanda "a cosa mi serve" ma "chi lo usa, di che marca è".

    Con tanta gioia di chi vuole pilotarci.
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse
    > Dai al popolo uno strumento che fa di meno e ti
    > ingabbia di più, e il popolo lo
    > comprerà.
    >
    > Ragazzi, c'è qualcosa che non va.

    Pensavo anche io la stessa cosa ma poi ho cambiato idea quando ho letto che sara' molto probabile farci girare una rom cm7.
    Credo che lo comprero'.
    Peccato che non ha la camera ma skype lo tengo sul telefono.
    Peccato che ha solo 8gb di memoria, ma a casa ho un nas wifi che funziona benissimo con android, quindi il problema e' relativo.

    Sai che e', credo che per un uso casalingo, tipo navigare sul divano mentre vedi la tv, mentre sei al cesso o a letto, credo sia molto piu' utile che il coso che hai in mano sia piccolo e leggero.

    Credo che sia piu' importante che un telefonino abbia una porta usb, camera per fare le foto, camera per skype, gps e tanta memoria da portare in giro piuttosto che un tablet che rimane quasi sempre a casa o in ufficio.
    non+autenticato
  • Anche il Kindle precedente era in versione WiFi o 3G limitato a Wikipedia e acquisti su Amazon, non vedo la novità, e le inutili polemiche.
    Io sono un felice possessore del precedente Kindle Wifi.
    Ho comprato a parte anche una chiavetta 3G wifi, che mi permette di avere in tasca la connettività per il Kindle ma volendo anche per un tablet a colori wifi, un ipod touch wifi o un ipad wifi, un pc portatile, uno smartphone...
    Insomma, ci tenete ad avere il 3G direttamente nel dispositivo? Questo vuol dire una SIM con piano internet dedicata a quell'apparecchio: complimenti, fate il gioco dei gestori di telefonia, peggio per voi. Io penso che con un'unica chiavetta wifi, vi liberiate della necessità di avere il 3G sul kindle, sull'ipad, e magicamente vi accorgerete che l'ipod touch è come un iphone, solo che costa meno della metà...
    Meditate gente, meditate...
  • - Scritto da: webguide
    > Anche il Kindle precedente era in versione WiFi o
    > 3G limitato a Wikipedia e acquisti su Amazon, non
    > vedo la novità, e le inutili
    > polemiche.
    > Io sono un felice possessore del precedente
    > Kindle
    > Wifi.
    > Ho comprato a parte anche una chiavetta 3G wifi,
    > che mi permette di avere in tasca la connettività
    > per il Kindle ma volendo anche per un tablet a
    > colori wifi, un ipod touch wifi o un ipad wifi,
    > un pc portatile, uno
    > smartphone...
    > Insomma, ci tenete ad avere il 3G direttamente
    > nel dispositivo? Questo vuol dire una SIM con
    > piano internet dedicata a quell'apparecchio:
    > complimenti, fate il gioco dei gestori di
    > telefonia, peggio per voi. Io penso che con
    > un'unica chiavetta wifi, vi liberiate della
    > necessità di avere il 3G sul kindle, sull'ipad, e
    > magicamente vi accorgerete che l'ipod touch è
    > come un iphone, solo che costa meno della
    > metà...
    > Meditate gente, meditate...

    Non so in italia, ma in una il kindle 3G da internet gratis senza nessun abbonamento.
    Non che sia il massimo andare in internet con il kindle... dato che molti siti manco, ma e' gratis.
    non+autenticato
  • - Scritto da: webguide
    > Anche il Kindle precedente era in versione WiFi o
    > 3G limitato a Wikipedia e acquisti su Amazon, non
    > vedo la novità, e le inutili
    > polemiche.
    > Io sono un felice possessore del precedente
    > Kindle
    > Wifi.
    > Ho comprato a parte anche una chiavetta 3G wifi,
    > che mi permette di avere in tasca la connettività
    > per il Kindle ma volendo anche per un tablet a
    > colori wifi, un ipod touch wifi o un ipad wifi,
    > un pc portatile, uno
    > smartphone...
    > Insomma, ci tenete ad avere il 3G direttamente
    > nel dispositivo? Questo vuol dire una SIM con
    > piano internet dedicata a quell'apparecchio:
    > complimenti, fate il gioco dei gestori di
    > telefonia, peggio per voi. Io penso che con
    > un'unica chiavetta wifi, vi liberiate della
    > necessità di avere il 3G sul kindle, sull'ipad, e
    > magicamente vi accorgerete che l'ipod touch è
    > come un iphone, solo che costa meno della
    > metà...
    > Meditate gente, meditate...


    veramente in UK il piano 3G lo pagano tutto loro, dato che se lo ripagano quando compri i libri. Non hai nessun costo, tu. Forse è meglio documentarsi prima di sparale.. che ne dici?
    non+autenticato
  • Innanzitutto grazie per la critica costruttiva. Il 3G lo pagano loro (per l'intera durata della vita dell'apparecchio), senza canoni per noi, MA la connettività serve veramente a poco dato che non puoi navigare né leggere la posta, tantomeno chattare o utilizzare applicazioni, ma solo andare su wikipedia o sul sito di amazon... per comprare da loro.
    Siamo proprio sicuri che valga la pena spendere 50 dollari per avere una connettività così limitata? O è meglio risparmiarli e piuttosto usare il tethering dal cellulare quelle poche volte che vi potrà servire usare internet dal kindle? La mia naturalmente è solo un'opinione, ma il fatto che la connettività 3G di Amazon sia (sempre stata) limitata è un fatto.
  • Ciao, scusa la mia ignoranza, ma con "una chiavetta 3G WiFi" intendi una chiavetta USB oppure la WebPocket?
    Se la USB, la colleghi direttamente al Kindle?
    Grazie
    non+autenticato
  • tipo la webpocket, e la colleghi tramite wifi.
    guarda che adesso la tim la vende a 69 euro
    con quella vai su internet con più dispositivi, non solo il kindle, e non hai le limitazioni di poter andare solo su wikipedia. ovviamente paghi per internet, ma, ripeto, la puoi usare da tutti i dispositivi mobili, compreso il pc portatile, l'ipod touch...
  • ... il touch per un reader. E a quanto pare non sono il solo.
    non+autenticato
  • a me sembra comodissimo... come sfogli un libro, sfogli il dispositivo. Come per i telefoni, é piú naturale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Talking Head
    > ... il touch per un reader. E a quanto pare non
    > sono il
    > solo.


    Guarda che è comodissimo, ho provato alcuni giorni un Sony ed proprio simpatico poter voltare pagina mimando il normale gesto che faresti con un libro cartaceo
  • Il solo fatto di ridurre la grandezza complessiva del dispositivo, rispetto alla versione con una tastiera (Kindle 3) vale da solo la scelta fatta.
  • Guarda da fortunato possessore di un Kobo-Touch
    posso dirti che per leggere Epub o altri testi
    il touch non serve una cippa! E' solo più cool
    toccare lo schermo piuttosto che premere un pulsante,
    ma visto che il touch è la moda del momento praticamente
    anche lo sciacquone del cesso tra un po l'avrà.

    Per quanto riguarda i PDF o le immagini il discorso
    cambia. Nel senso che il touch non dico sia
    indispensabile ma può far la differenza, o quantomeno
    può essere molto comodo.
    In quest'ultimo caso, ovvero lettura di PDF et similaris
    sono piuttosto le dimensioni dello schermo a fare
    la differnza; 10"' contro i 7" sono un abisso.

    Concludo dicendo che qualsiasi Kindle reader per me
    sarebbe completamente inutile, nel senso che non saprei
    praticamente che farmene visto che non legge il
    formato erader per eccellenza, ovvero l'ePub.
    Questo touch o non touch che sia.
    Di recinti chiusi ce ne sono già tanti in giro non
    vedo perchè dovrei preferire lo steccato di Amazon
    a quello degli altri.
  • Un colpo di calibre e il problema è risolto, soopattuto se si tiene conto del catalogo soprattutto in inglese per il K, oltre ad essere un eccellente terminale dal prezzo insuperabile.
    non+autenticato
  • Si lo uso anch'io Kalibre,
    per usi inversi logico! Occhiolino

    In quale formato li "traduci" per
    darli in pasto al Kindle in modo
    tale da mantenere la miglior pseudoformattazione ?
  • - Scritto da: eleirbag
    > Si lo uso anch'io Kalibre,
    > per usi inversi logico! Occhiolino
    >
    > In quale formato li "traduci" per
    > darli in pasto al Kindle in modo
    > tale da mantenere la miglior pseudoformattazione ?

    .mobi
    non+autenticato
  • Grazie della risposta, non tanto per
    me ma per chi magar ci legge ed è
    interessato al tutto.
  • - Scritto da: eleirbag
    > Guarda da fortunato possessore di un Kobo-Touch
    > posso dirti che per leggere Epub o altri testi
    > il touch non serve una cippa! E' solo più cool
    > toccare lo schermo piuttosto che premere un
    > pulsante,
    > ma visto che il touch è la moda del momento
    > praticamente
    > anche lo sciacquone del cesso tra un po l'avrà.
    >
    Ma è già cosi quando ti siedi è puro touch e quando tiri l'acqua pure...A bocca aperta
    non+autenticato
  • ;-D ;-D ;-D