Alfonso Maruccia

Mozilla blocca McAfee: troppi crash

La casa del Panda Rosso disabilita un'estensione della celebre produttrice di software di sicurezza. La causa - a dire di Mozilla e dati alla mano - di un numero inusitato di crash su tutte le versioni del browser

Roma - Non bastassero i chiacchieratissimi cicli di sviluppo iper-accelerati, i sogni di "web app" come Lego e un market share in discesa rapida, Mozilla Corporation deve fare i conti anche con i plug-in capaci di mandare in crash un numero inusitato di istanze del browser web Firefox.

Responsabile della situazione è McAfee ScriptScan, componente della omonima suite antivirale pensato per analizzare il codice delle pagine web alla caccia di script malevoli. Gli sviluppatori Mozilla hanno scoperto che il plug-in è responsabile del crash del browser per un numero enorme di utenti - decine di migliaia di aficionado del pandino al giorno.

Viste le dimensioni del problema, Mozilla ha deciso di seguire la linea dura e di bloccare il plug-in "per uso generale". Gli utenti più smaliziati hanno comunque la possibilità di usare il componente aggiuntivo se sono "consapevoli di quello che fanno" e dei rischi che corrono.
Nel mentre Intel - che ha recentemente acquisito McAfee - assicura di essere già al lavoro con Mozilla per lo sviluppo di una pezza capace di porre rimedio al problema.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • SicurezzaAutomotive: McAfee e la macchina infernaleLa security enterprise mette in guardia dai rischi di un'industria automobilistica sempre pių dipendente dalle tecnologie. Farsi bucare il laptop č un conto, trovarsi uno smanettone in macchina un altro
  • TecnologiaFirefox 8 in anteprimaDisponibile la Beta per l'ottava versione del browser Mozilla. Arrivano le ricerche su Twitter e nuovi strumenti al servizio delle tab
7 Commenti alla Notizia Mozilla blocca McAfee: troppi crash
Ordina
  • Con la sua invasività riesce a rallentare paurosamente pure un quad-core.

    Si tratta poi di un concetto ormai anacronistico di difesa contro i virus. Pensare di poter lavorare (e navigare) con il PC controllando contemporaneamente tutte le attività svolte, è pura follia; è come vivere chiusi in un bunker per tutta la vita.

    La soluzione migliore è: firewall + cervello configurati a dovere.

    Tanto, se vogliono ci fregano in ogni caso, visto che c'è chi riesce persino a ri-flashare il BIOS.
    non+autenticato
  • > Tanto, se vogliono ci fregano in ogni caso, visto
    > che c'è chi riesce persino a ri-flashare il
    > BIOS.

    Un certo numero di anni fa un virus mi aveva messo furi uso il bios.
    Dato che la scheda era ormai un pò obsoleta ho sostituito il tutto.
    ...La riparzione è pura follia, specialmente se la scheda madre non è nuovissima.
    Ho il sospetto che attualmente il fenomeno si stia ripresentando, su alcune macchine non nuovissime...A bocca storta
  • Gia' ad agosto avevano bloccato il site advisor ma ho risolto scaricando la beta che ho trovato sul forum di MCfee... questo plugin citato nell'articolo non lo uso...cmq dispiace questa cosa...
    pure flashplayer di adobe mi aveva dato problemi...su tutti i browser...perche' non fa vedere i video a pieno schermo (con alcune schede grafiche e l'accelerazione hardware attivata) e sono passato anche in questo caso al beta 11 del flashplayer che non ha questo problema...insomma...conviene sempre di piu' installare i plugin in beta che le versioni stabili? Ma non doveva essere l'esatto contrario?
    Boh...meno male che ci sono le beta...
    non+autenticato
  • a me l'antivirus McAfee non è mai piaciuto, me sono ritrovato sempre tra le [beep] non richiesto in computer nuovi (e sempre che cercava di spillarti quattrini) e soprattutto impossibile da disinstallare completamente, a meno di applicativi specifici e smanettamenti nel registro e nei servizi +/- nascosti in esecuzione.
    Mi sembra strano che profeti del software libero come quelli di mozilla non l'abbiano bannato a prescindere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: McAfee
    > a me l'antivirus McAfee non è mai piaciuto, me
    > sono ritrovato sempre tra le [beep] non richiesto
    > in computer nuovi (e sempre che cercava di
    > spillarti quattrini) e soprattutto impossibile da
    > disinstallare completamente, a meno di
    > applicativi specifici e smanettamenti nel
    > registro e nei servizi +/- nascosti in
    > esecuzione.
    > Mi sembra strano che profeti del software libero
    > come quelli di mozilla non l'abbiano bannato a
    > prescindere.

    Libertà è anche poter installare delle schifezze, se lo si desideraOcchiolino
    Izio01
    4234
  • Hanno fatto lo stesso con la malefica ext di skype che trasformava in callto anche le immagini fra un po

    Se non ho capito male dalla 8 le ext che si infilano di prepotenza andranno abilitate manualmente