Alfonso Maruccia

Priv3 tiene lontano il tracciamento

Una nuova estensione per il browser di Mozilla si propone di bloccare l'azione tracciante dei cookie disseminati in giro dai social network. Le funzionalità integrate nei siti sono salve, il resto viene epurato

Roma - Si chiama Priv3 ("Practical Third-Party Privacy for the Social Web") ed è l'ultima novità in fatto di addon per Firefox in difesa della privacy dell'utente durante la navigazione sul web. L'obiettivo è quello di porre un freno alla proliferazione dei pulsantini dei social network ("Mi Piace", "+1" e altri) e relativo tracciamento automatico.

Una questione, quella dei cookie traccianti di Facebook (e non solo), che è sempre di attualità e che ha già scatenato la rivalsa legale con tanto di class action contro il sito in blu. Priv3 mette una pezza al tracciamento automatico della navigazione a quei siti che integrano funzionalità di condivisione sui social network più popolari, salvaguardando nel contempo la possibilità della suddetta condivisione.

Nato dagli sforzi congiunti dei ricercatori della Rutgers University, dell'International Computer Science Institute (ICSI) e di un centro di ricerca indipendente affiliato con la University of California di Berkeley, Priv3 impedisce ai social network di tenere traccia delle pagine visitate dall'utente ma è in grado di attivare il pulsante di condivisione qualora l'utente volesse portare il sito o il link all'attenzione della sua cerchia di "amici".
Al momento Priv3 è disponibile solo sotto forma di addon per Mozilla Firefox e supporta il blocco del tracciamento per i servizi social di Google, Facebook, Twitter e LinkedIn. Per il futuro, dicono gli sviluppatori, è prevista l'aggiunta di altri network meno conosciuti ma non per questo meno ficcanaso.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàFacebook, imputato per violazione di privacyIl social network finisce ancora sulla graticola con l'intervento delle autorità di controllo europee e statunitensi. Facebook dovrà rispondere alle accuse in materia di privacy, gestione dei dati degli utenti e cookie traccianti
  • AttualitàFacebook, class action per i biscottini tracciantiAvviata una causa legale presso una corte di San José. Il gigante social è stato accusato di frode informatica e violazione delle leggi federali sulle intercettazioni. Nel mirino sono finiti ancora i cookie resistenti al logout
  • SicurezzaFacebook, il bug del tracciamentoScoperto un nuovo cookie affibbiato persino ad utenti mai iscritti al sito in blu. Un portavoce del social network parla di una vulnerabilità che avrebbe colpito applicazioni terze. Il problema sarebbe ora risolto
12 Commenti alla Notizia Priv3 tiene lontano il tracciamento
Ordina
  • scriptno fa più o meno la stessa cosa con anche molte altre funzioni
    non+autenticato
  • Ricordo che tra i piani futuri di Firefox c'è l'implementazione di funzioni che permettano di effettuare login multipli allo stesso servizio contemporaneamente: per esempio per usare due diversi profili di facebook contemporaneamente, o due diverse caselle gmail contemporaneamente. Un po' quello che oggi permette di fare l'estensione MultiFox.

    Mi chiedo: una volta implementata la funzione, non basta accedere a fecebook con una identità, a gmail con un'identità diversa, e agli altri siti con un'altra identità? In questo modo si eviterebbe il tracciamento?
    non+autenticato
  • - Scritto da: iii
    > Ricordo che tra i piani futuri di Firefox c'è
    > l'implementazione di funzioni che permettano di
    > effettuare login multipli allo stesso servizio
    > contemporaneamente: per esempio per usare due
    > diversi profili di facebook contemporaneamente, o
    > due diverse caselle gmail contemporaneamente. Un
    > po' quello che oggi permette di fare l'estensione
    > MultiFox.

    Interessante, non conoscevo multifox. Proverò.
    Quello che servirebbe tanto a me, però, sarebbe poter aprire contemporaneamente due istanze di FF con due profili diversi... è insopportabile quando ho dieci tab aperte e mia moglie mi chiede di aprire il suo profilo per postare qualcosa, e mi tocca chiudere -_-

    > Mi chiedo: una volta implementata la funzione,
    > non basta accedere a fecebook con una identità, a
    > gmail con un'identità diversa, e agli altri siti
    > con un'altra identità? In questo modo si
    > eviterebbe il
    > tracciamento?

    Penso che vieni tracciato più volte, e se gli viene in mente di incrociare gli IP rimane tutto come prima.
    Funz
    11787
  • > Interessante, non conoscevo multifox. Proverò.
    > Quello che servirebbe tanto a me, però, sarebbe
    > poter aprire contemporaneamente due istanze di FF
    > con due profili diversi...

    "C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -P "second"
    se non funziona prova
    "C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -no-remote -P "second"

    su linux ovviamente chiami firefox e non firefox.exe
    (ovviamente devi creare un secondo profilo, nel mio caso si chiama "second")
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fesion
    > > Interessante, non conoscevo multifox. Proverò.
    > > Quello che servirebbe tanto a me, però, sarebbe
    > > poter aprire contemporaneamente due istanze di
    > FF
    > > con due profili diversi...
    >
    > "C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -P
    > "second"
    > se non funziona prova
    > "C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe"
    > -no-remote -P
    > "second"
    >
    > su linux ovviamente chiami firefox e non
    > firefox.exe
    > (ovviamente devi creare un secondo profilo, nel
    > mio caso si chiama
    > "second")


    -no-remote non lo conosco, proverò, grazieSorride
    Il mio problema è che ho già due link collegati ai due profili, ma se ho già una istanza di FF aperta col "first" profile, e cerco di aprire il link al "second", mi apre comunque una istanza col "first". Mai tutti e due assieme.
    E questo sia su Windows che su Linux, che tra l'altro condividono gli stessi due profili che risiedono fisicamente sotto Windows...
    Funz
    11787
  • - Scritto da: Fesion
    > > Interessante, non conoscevo multifox. Proverò.
    > > Quello che servirebbe tanto a me, però, sarebbe
    > > poter aprire contemporaneamente due istanze di
    > FF
    > > con due profili diversi...
    >
    > "C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe" -P
    > "second"
    > se non funziona prova
    > "C:\Programmi\Mozilla Firefox\firefox.exe"
    > -no-remote -P
    > "second"
    >
    > su linux ovviamente chiami firefox e non
    > firefox.exe
    > (ovviamente devi creare un secondo profilo, nel
    > mio caso si chiama
    > "second")

    finalmente mi sono ricordato di provarci: funziona col -no-remote
    grazie mille, mi hai risolto una noia vecchia di anniA bocca aperta
    Funz
    11787
  • - Scritto da: Funz

    > Penso che vieni tracciato più volte, e se gli
    > viene in mente di incrociare gli IP rimane tutto
    > come
    > prima.

    L'ideale sarebbe quello di integrare la navigazione con anonimizzatori diversi.
    Cosi' ad utenze diverse puoi associare IP diversi e buonanotte.
  • - Scritto da: Funz
    > Penso che vieni tracciato più volte, e se gli
    > viene in mente di incrociare gli IP rimane tutto
    > come
    > prima.

    Più o meno quello che pensavo anch'io. Però non possono sapere se sei in una rete di medie dimensioni sotto un NAT (e quindi tutte le connessioni provengono da macchine/utenti diversi) o se stai usando multifox (e quindi sei sempre tu). Magari se vedono un solo profilo facebook aperto da quell'ip e tante altre "identità" che girano per i siti tracciati da facebook ne deducono che stai usando multifox (o soluzioni analoghe) e quindi si tratta sempre della stessa persona
    non+autenticato
  • non bastava già ghostery?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mmmm
    > non bastava già ghostery?

    Vero, lo uso anche io assieme a Sharemenot che è espressamente dedicato ai bottoni spioni di FB, G+ e simili.
    Chissà se questo è in qualche modo migliore.
    Funz
    11787
  • Adblock plus, se opportunamente configurato, blocca tutti gli spioni.
    .poz
    177