Evviva! Bush esporta il DMCA

Dopo Singapore anche il Cile, pur di assicurarsi un patto commerciale vantaggioso con gli Stati Uniti, accetta di diventare cane da guardia del copyright a stelle e strisce. Si allungano le mani del copyright

Roma - La potenza di fuoco del commercio americano ha stregato anche il Cile. Come ha ricordato il presidente americano George W. Bush in una lettera inviata al Parlamento americano nelle scorse ore, il patto commerciale appena stretto dagli USA con il Cile "aumenta la competizione e le opportunità dei consumatori". Parole che imbellettano un accordo secondo qualcuno addirittura sciagurato, perché esporta il Digital Millennium Copyright Act (DMCA), ritenuto da mezzo mondo una delle peggiori leggi americane degli ultimi dieci anni.

Il Cile acquisisce infatti una serie di appoggi dagli Stati Uniti in cambio di piena lealtà ai principi base del DMCA a cui l'accordo si ispira.
Santiago dovrà quindi occuparsi di perseguire chi oserà realizzare tecnologie che possano essere impiegate per bypassare il copyright detenuto dalle major su software, musica e film. E dovrà punire con severità chiunque oserà commercializzare soluzioni hardware e software che non siano chiaramente destinate ad usi diversi rispetto ad eventuali capacità di superare protezioni poste dall'industria sui propri contenuti e materiali.

George W. BushLa stretta medievale imposta dal Legislatore americano sullo sviluppo tecnologico e sulla libertà di ricerca inizia quindi a far presa sul collo anche dell'America Latina, a pochi mesi dal patto con Singapore che mette al centro il DMCA per lucrare il più possibile sull'import-export di beni e servizi. Un patto già salutato con favore dalle major, dalla Business Software Alliance fino alla Telecommunications Industry Association. E non c'è dubbio che ora si farà a gara per applaudire la decisione cilena di sottostare alle richieste statunitensi.
Se il buongiorno si vede dal mattino, i patti con Singapore e Cile sono destinati ad essere solo i primi di una serie, con buona pace di chi ha fin qui pensato che il DMCA fosse destinato a far danni solo in territorio americano. Chi fino ad oggi avesse vissuto con la testa sotto la sabbia, a questo proposito può farsi una cultura leggendo il dossier della Electronic Frontier Foundation su DMCA & Co, a questo indirizzo: http://www.eff.org/IP/DMCA/.
45 Commenti alla Notizia Evviva! Bush esporta il DMCA
Ordina
  • Dopo la Caduta di uno degli imperi della modernita e la resa in subalternita dell'altro occorre abbattere l'impero soppravissuto alla modernita...: gli USA
    Dopo i falsi socialismi, dopo i fascismi ora occorre abbattere la democrazia borghese e il capitalismo per instaurare una democrazia proletaria,la societa senza classe : il COMUNISMO

    Cuarta Internacional
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dopo la Caduta di uno degli imperi della
    > modernita e la resa in subalternita
    > dell'altro occorre abbattere l'impero
    > soppravissuto alla modernita...: gli USA
    > Dopo i falsi socialismi, dopo i fascismi ora
    > occorre abbattere la democrazia borghese e
    > il capitalismo per instaurare una democrazia
    > proletaria,la societa senza classe : il
    > COMUNISMO

    Il comunismo cosi' com'e' stato finora e' stata una porcata immonda.
    Alcuni concetti sono validi, ma il resto fa schifo.
    Se si riuscisse ad avere invece una confederazione di stati comunisti ma tutti con forte indipendenza allora forse qualcosa potrebbe funzionare. Ma le loro azioni tutte dettagliatamente pubblicate. Liberta' di parola e libero accesso alle informazioni e ai fatti per tutti! In modo che ogni azione e decisione possa essere giudicata dalla globalita'.
    Ma l'imprenditoria va lasciata libera comunque...
    Nessun uomo o gruppi di uomini neppure di stato (manco la Polizia o l'Esercito) deve avere poteri troppo elevati...
    Il vero potere lo deve avere la Rete, Internet. Tutto deve essere esposto e pubblico, in modo da essere esposti al pubblico giudizio globale, in modo che qualsiasi abuso venga subito scoperto e condannato dalla "coscienza globale" e far tornare sui suoi passi costoro.

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano

  • - Scritto da: Mechano
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Dopo la Caduta di uno degli imperi della
    > > modernita e la resa in subalternita
    > > dell'altro occorre abbattere l'impero
    > > soppravissuto alla modernita...: gli USA
    > > Dopo i falsi socialismi, dopo i fascismi
    > ora
    > > occorre abbattere la democrazia borghese e
    > > il capitalismo per instaurare una
    > democrazia
    > > proletaria,la societa senza classe : il
    > > COMUNISMO
    >
    > Il comunismo cosi' com'e' stato finora e'
    > stata una porcata immonda.
    > Alcuni concetti sono validi, ma il resto fa
    > schifo.
    > Se si riuscisse ad avere invece una
    > confederazione di stati comunisti ma tutti
    > con forte indipendenza allora forse qualcosa
    > potrebbe funzionare. Ma le loro azioni tutte
    > dettagliatamente pubblicate. Liberta' di
    > parola e libero accesso alle informazioni e
    > ai fatti per tutti! In modo che ogni azione
    > e decisione possa essere giudicata dalla
    > globalita'.
    > Ma l'imprenditoria va lasciata libera
    > comunque...
    > Nessun uomo o gruppi di uomini neppure di
    > stato (manco la Polizia o l'Esercito) deve
    > avere poteri troppo elevati...
    > Il vero potere lo deve avere la Rete,
    > Internet. Tutto deve essere esposto e
    > pubblico, in modo da essere esposti al
    > pubblico giudizio globale, in modo che
    > qualsiasi abuso venga subito scoperto e
    > condannato dalla "coscienza globale" e far
    > tornare sui suoi passi costoro.
    >
    > --
    > Ciao.
    >   Mr. Mechano

    squisita utopia... ma col comunismo non potremmo nemmeno sperarci. Il comunismo è una astuta trappola
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > squisita utopia... ma col comunismo non
    > potremmo nemmeno sperarci. Il comunismo è
    > una astuta trappola

    Come ha detto, Cavalier Berlosco??!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dopo la Caduta di uno degli imperi della
    > modernita e la resa in subalternita
    > dell'altro occorre abbattere l'impero
    > soppravissuto alla modernita...: gli USA
    > Dopo i falsi socialismi, dopo i fascismi ora
    > occorre abbattere la democrazia borghese e
    > il capitalismo per instaurare una democrazia
    > proletaria,la societa senza classe : il
    > COMUNISMO
    >
    > Cuarta Internacional

    Certo, ancora LOTTA DI CLASSE,
    il potere borghese si abbatte, non si cambia.
    Ciao, caro compagno!
    non+autenticato
  • Hasta la victoria, siempre!!
    non+autenticato
  • Come sempre le merdacce non sono dotate di materia grigia
    (cerebrale) e come sempre le merdacce non ne fanno 1
    giusta!!!!!!!
    non+autenticato
  • ...pero' noi ci arrabbieremmo tanto, e quindi si fa tutto in modo più velato.
    Molte delle leggi italiane sono state fatte su forti pressioni dell'ambasciata americana ed in alcuni casi (come il recepimento dell'EUCD), su misura americana.

    Siamo già una colonia degli Stati Uniti.

    Però bisogna dire tutte le cose, non solo quelle negative. Il modello economico americano è quello che ha permesso l'estensione del benessere alle masse... senza questo noi oggi saremmo ancora a raccattare la frutta che ci tirano la mattina i nobili dal balcone delle loro regge...

    Quello che c'e' di negativo è che loro stanno affondando e quindi per non affondare oltrepassano i limiti della decenza, dei diritti umani, dei valori democratici e liberali... Questo è da combattere, non gli americani di per se. Loro stanno solamente applicando una legge naturale secondo la quale il più forte va avanti. E volete dargli torto?
    Tutti gli animali, uomo comperso, sono sottoposti a questa legge assoluta. Lo facciamo anche noi Italiani, anche se abbiamo meno mezzi per farlo.

    ciao

    Renton78
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Però bisogna dire tutte le cose, non solo
    > quelle negative. Il modello economico
    > americano è quello che ha permesso
    > l'estensione del benessere alle masse...
    > senza questo noi oggi saremmo ancora a
    > raccattare la frutta che ci tirano la
    > mattina i nobili dal balcone delle loro
    > regge...

    Estensione del benessere alle masse?
    Alle masse americane (meno del 15% del resto del mondo), a discapito di india, medioriente, africa, sudamerica, europa dell'est.

    > Tutti gli animali, uomo comperso, sono
    > sottoposti a questa legge assoluta. Lo
    > facciamo anche noi Italiani, anche se
    > abbiamo meno mezzi per farlo.

    Perche' i dinosauri si sono estinti?
    Perche' erano grooooooooooooooosssssssssii e graaaaaaaassssssssii.
    E lo stesso succedera' all'America. Non puo' magnarsi tutta l'erba che ci sta nel mondo! E la prossima guerra sara' contro Cina e/o Europa. Forse la combatteranno io miei figli...
    Io fin da bambino giochero' con lu all'Entifada (o come cacchio si scrive) cosi' lo preparo... Sorride

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatico.it
  • "Dalle 5,45 rispondiamo al fuoco......Colui che di propria iniziativa si distacca dalle regole di condotta da questa GUERRA UMANITARIA, non può aspettarsi da noi null'altro che un ugual trattamento. Condurrò questa battaglia, contro chiunque, fino a quando i diritti non saranno garantiti. Chi crede di potersi opporre a questo imperativo, sarà abbattuto.
    ...................................."

    Indovina la Citazione e vinci

    OpenCurcio
    non+autenticato

  • > Indovina la Citazione e vinci

    Hitler - discorso delle ore 10, del 1° settembre, 1939 - dopo poche ore dall'invasione




    paolo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Indovina la Citazione e vinci
    >
    > Hitler - discorso delle ore 10, del 1°
    > settembre, 1939 - dopo poche ore
    > dall'invasione

    Peccato, sembrava BushSorride
    non+autenticato
  • Credi di essere dotto? Tiè qua, io te lo so anche dire in lingua originale.

    "Seit 5.45 Uhr wird jetzT zurueckgeschossen....Wer selbst sich von den Regeln einer humanen Kriegfuhrung entfernt, kann von uns nichts andEres erwarten, als dass wir den gleichen Schritt tun. Ich werde diesen Kampf, ganz gleich gegen wen, so lange fuehren, bis die Sicherheit des Reiches und bis seine Rechte gewaEhrleistet sind"




    p.s. o sono un genio o ho usato GoogleCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Sbagliato è Bush.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sbagliato è Bush.

    e invece e' proprio hitler...
    pero si assomigliano terribilmente i toni vero?

    OpenCurcio
    *** Iraq continua la resistenza!!! Resiste STALINGRADO ***

    non+autenticato
  • Macche' stalingrado!
    Nessun russo sotto assedio faceva il ruffiano dei tedeschi,
    preferivano mangiare i cadaveri dei loro caduti piuttosto che
    accettare il cibo dell'invasore.

    non+autenticato
  • Che gli italiani nel il rispettare attentamente i patti ed impegni presi con gli altri stati hanno sempre avuto qualche difficolta'A bocca aperta

    Comunque noi firmiamo tutto, basta che ci mandiate i soldiA bocca aperta
    ... poi si vedra'A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Chissa' se, come dicono i giornali, siamo stati vermente noi a tirare il pacco a Bush sul falso dossier sul traffico di armi atomiche. Deluso
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)