Claudio Tamburrino

La Fifa della tecnologia

Il luddismo governa sul campo di calcio: per non perdere il sapore delle cose antiche, no all'impiego delle tecnologie anche da parte degli allenatori

Roma - Nel mondo del calcio si fa un gran parlare di moviola in campo, rilevatori di attraversamento palla e altre tecnologie in grado di eliminare l'errore umano rappresentato dalle valutazioni degli arbitri, ma la posizione della FIFA (Fédération Internationale de Football Association) è sempre stata contraria a questa forma di evoluzione e, da ultimo, è giunta l'ultima conferma.

Mentre i vertici dell'associazione che decide le regole del pallone era ferma nelle sue posizioni anti-tecnologiche, infatti, diversi allenatori hanno iniziato ad impiegare i tablet come strumento per visionare gli allenamenti, far vedere gli schemi ai giocatori, prendere appunti o anche registrare particolari passaggi di una partita per poi rivederli ed analizzarli con calma.

Ora, tuttavia, la FIFA Task Force Football 2014, che nonostante il nome da comitato di indagine è un organo formato da grandi ex giocatori (come Pelé, Beckenbauer, Bobby Charlton, Cafu, Karembeu, Savicevic e Albertini) e ex arbitri per "studiare proposte per migliorare l'attrattiva del calcio", con particolare attenzione alla revisione del regolamento, del lavoro dell'arbitro e delle regole delle competizioni, ha proposto al Presidente Blatter di proibire agli allenatori l'impiego di tecnologia in panchina.

Strumenti come iPad e iPhone, infatti, sono ritenuti forieri di maggiori proteste verso arbitro e quarto uomo.
A preoccupare, in particolare, è la possibilità di riprendere da bordo campo parti della partita, con la possibilità di impiegare strumenti touchscreen per creare, di fatto, una moviola in campo, oltre che a tutte le forme di comunicazione della squadra con l'esterno attraverso telefonini.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
14 Commenti alla Notizia La Fifa della tecnologia
Ordina
  • Per il fatto che la corruzione e il marciume dilagano, e per il fatto che ogni trasmissione sul calcio fa vedere 4 azioni in croce e 30 minuti di noiosissima moviola per partita. Dove sono le discussioni tecniche?
    Non se ne poteva più, dopo Calciopoli mi son detto: se fanno pulizia e danno punizioni severe, continuo a seguire. In quasi 6 anni ho guardato una finale e 2 mezze semifinali di mondiali (dove l'Italia non c'era), e basta.
    Funz
    12975
  • Io ho smesso di seguire il calcio, qualche hanno prima, ma in italia sfiorano il ridicolo, per come si comportano.
    Sgabbio
    26178
  • Non é che sono contrari alla tecnologia perché poi diventa piú difficile giustificare una partita truccata ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: dfghjk
    > Non é che sono contrari alla tecnologia perché
    > poi diventa piú difficile giustificare una
    > partita truccata
    > ?

    Bingo....
  • ditrologo!
    Ma non hai tutti i torti, considerando certi precedenti.
    Sgabbio
    26178
  • Se fai gestire quello che è ormai un business miliardario ancor prima che uno sport a dei vecchi che vivono nel passato, queste sono le conseguenze. Quando ci sono soldi in gioco ci si aspetta una gestione efficiente/trasparente, non amarcord sui bei tempi andati.
    Va anche detto che dall'altra parte c'è il rischio Nba con lo sport professionistico americano che è quasi soltanto avanspettacolo, come in tutte le cose bisogna saper trovare un equilibrio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ces
    > Se fai gestire quello che è ormai un business
    > miliardario ancor prima che uno sport a dei
    > vecchi che vivono nel passato, queste sono le
    > conseguenze. Quando ci sono soldi in gioco ci si
    > aspetta una gestione efficiente/trasparente, non
    > amarcord sui bei tempi
    > andati.
    > Va anche detto che dall'altra parte c'è il
    > rischio Nba con lo sport professionistico
    > americano che è quasi soltanto avanspettacolo,
    > come in tutte le cose bisogna saper trovare un
    > equilibrio.

    Giusto. Ritengo che introdurre moviole in campo e sensori nelle porte sarebbe la morte del calcio, ma penso che il calcio dovrebbe fare qualche passo indietro: ritornare ad essere sport e meno business.
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: ces
    > > Se fai gestire quello che è ormai un business
    > > miliardario ancor prima che uno sport a dei
    > > vecchi che vivono nel passato, queste sono le
    > > conseguenze. Quando ci sono soldi in gioco
    > ci
    > si
    > > aspetta una gestione efficiente/trasparente,
    > non
    > > amarcord sui bei tempi
    > > andati.
    > > Va anche detto che dall'altra parte c'è il
    > > rischio Nba con lo sport professionistico
    > > americano che è quasi soltanto
    > avanspettacolo,
    > > come in tutte le cose bisogna saper trovare
    > un
    > > equilibrio.
    >
    > Giusto. Ritengo che introdurre moviole in campo e
    > sensori nelle porte sarebbe la morte del calcio,

    E perche' mai ? Ci si diverte forse per falli ed irregolarita' ?

    Fammi capire la tua affermazione premettendo che non seguo il calcio.


    > ma penso che il calcio dovrebbe fare qualche
    > passo indietro: ritornare ad essere sport e meno
    > business.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: il solito bene informato
    > > - Scritto da: ces
    > > > Se fai gestire quello che è ormai un
    > business
    > > > miliardario ancor prima che uno sport a
    > dei
    > > > vecchi che vivono nel passato, queste
    > sono
    > le
    > > > conseguenze. Quando ci sono soldi in
    > gioco
    > > ci
    > > si
    > > > aspetta una gestione
    > efficiente/trasparente,
    > > non
    > > > amarcord sui bei tempi
    > > > andati.
    > > > Va anche detto che dall'altra parte c'è
    > il
    > > > rischio Nba con lo sport
    > professionistico
    > > > americano che è quasi soltanto
    > > avanspettacolo,
    > > > come in tutte le cose bisogna saper
    > trovare
    > > un
    > > > equilibrio.
    > >
    > > Giusto. Ritengo che introdurre moviole in
    > campo
    > e
    > > sensori nelle porte sarebbe la morte del
    > calcio,
    >
    > E perche' mai ? Ci si diverte forse per falli ed
    > irregolarita'
    > ?
    >
    > Fammi capire la tua affermazione premettendo che
    > non seguo il
    > calcio.
    >
    >
    > > ma penso che il calcio dovrebbe fare qualche
    > > passo indietro: ritornare ad essere sport e
    > meno
    > > business.

    In effetti dalla sua risposta sembra abbia frainteso anche il mio post, visto che sostenevo l'ipocrisia del considerare una svista che può essere corretta rapidamente grazie alle nuove tecnologie come parte del piacere dello sport, mentre lo spettatore che può vedere l'errore da 10000 angolazioni diverse al rallentatore non potrà fare a meno di provare un senso di frustrazione.
    non+autenticato
  • sinceramente considerando le troiate fatte nei mondiali in giappone e corea del sud, dovevano proporre proposte simili, anche perchè le maggiori squadre forti dei mondiali sono state fatte fuori per grossolani errori arbitrali o peggio d'incompetenza arbitrale.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: il solito bene informato

    > Giusto. Ritengo che introdurre moviole in campo e
    > sensori nelle porte sarebbe la morte del calcio,
    > ma penso che il calcio dovrebbe fare qualche
    > passo indietro: ritornare ad essere sport e meno
    > business.

    Ma non e' neanche un business, da un business lo stato ricava, a me pare che col calcio ci rimetta, societa' in perenne deficit, soldi spesi in straordinari alle forze dell ordine, danni dei teppisti quando si giocano partite "calde" allo stato attuale e' solo una rimessa.
    O un arma di distrazione di massa.
    DuDe
    896
  • - Scritto da: il solito bene informato

    > Giusto. Ritengo che introdurre moviole in campo e
    > sensori nelle porte sarebbe la morte del calcio,

    Perche'?
    In parecchi sport ormai ci si avvale della tecnologia per verificare la regolarita' di alcune situazioni.
    Senza tirare in ballo il basket, pensa solo al fotofinish.

    > ma penso che il calcio dovrebbe fare qualche
    > passo indietro: ritornare ad essere sport e meno
    > business.

    Basterebbe eliminare i diritti televisivi: chi vuole va a vedere la partita allo stadio.
    La diretta televisiva la lasciano solo per le partite delle squadre nazionali.
    Le squadre di club in tv ci vanno solo in registrata.
    Il business scompare e si ritornera' a parlare di sport e basta.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Basterebbe eliminare i diritti televisivi: chi
    > vuole va a vedere la partita allo
    > stadio.

    Bravo mi fa piacere che anche tu sia contro la tecnologia Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Basterebbe eliminare i diritti televisivi:
    > chi
    > > vuole va a vedere la partita allo
    > > stadio.
    >
    > Bravo mi fa piacere che anche tu sia contro la
    > tecnologia
    > Sorride

    Io sono contro il business basato sulla tecnologia.
    La tecnologia e' utile nel momento in cui fa risparmiare soldi, tempo e fatica.
    Altrimenti non serve.