Roberto Pulito

Ubuntu prossimamente su smartphone e tablet

Canonical pensa di spingere in campo mobile la distro Linux più famosa. La versione 14.04, attesa per l'aprile del 2014, competerà anche oltre il desktop

Roma - C'è ancora spazio per ulteriori sistemi operativi nell'affollato scenario mobile? Secondo Mark Shuttleworth, boss di Canonical, c'è sempre spazio quando si parla di software libero. La società dell'imprenditore sudafricano sta attualmente lavorando sulle versioni mobile di Ubuntu per smartphone, tablet e dispositivi embedded.

A quanto pare il passaggio al mobile avverrà dalla versione 14.04 di Ubuntu, in arrivo tra un paio d'anni. Il sistema operativo potrà girare tranquillamente su processori Intel, AMD e chip ARM. Supporterà interfacce multi-touch e display di varie dimensioni, per finire anche dentro smart TV e gadget riservati al settore automobilistico.

Sul proprio blog personale Shuttleworth ricorda che Unity, la discussa interfaccia desktop proposta da Ubuntu 11.10, era stata progettata proprio con questa nuova sfida in mente. Del resto, come riportano i dati recenti, il mondo sta cambiando ed oggi moltissime persone accedono a Internet passando semplicemente da un telefono.
Non solo personal computer e server x86, quindi, per la nota distribuzione Linux che tenta una nuova strada per uscire dalla nicchia in ambito consumer. Come noto, Canonical ha recentemente mandato in pensione l'esperimento Netbook Edition: versione separata incentrata sui computer portatili, nuovamente fusa con Ubuntu desktop.

Canonical non è comunque l'unico produttore ad utilizzare Linux in ambito mobile. Il codice del pinguino è alla base di Google Android, del WebOS HP e di Tizen, altro progetto sponsorizzato dalla Linux Foundation.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaUbuntu, anniversario e novitàA sette anni dalla prima release si parla della prossima versione LTS. Che punterà ad essere il più possibile perfetta sotto ogni punto di vista. A cominciare dal nome
  • AttualitàUbuntu 11.10, il Felino OniricoNuova release per la celebre distro Linux sviluppata da Canonical.Novità per l'interfaccia, il marketplace, le applicazioni FOSS integrate e le architetture supportate. C'è anche un nuovo client Windows per la sincronizzazione remota
151 Commenti alla Notizia Ubuntu prossimamente su smartphone e tablet
Ordina
  • Il 90% dei commenti è negativo.
    Lo era anche quando era nato Android... pertanto io direi diamo tempo al tempo, due anni sono tanti e non sappiamo con certezza quale strada verrà presa. Ogni commento sui "se" e sui "ma" lascia imho il tempo che trova.

    Quando uscirà un prodotto vedremo cosa farà. Per ora Ubuntu si sta muovendo bene da un lato molto importante (che ovviamente qui tutti o quasi ignorano): sta semplificando lo sviluppo su Android e sta foraggiando gli sviluppatori di app.
    Questo aspetto è molto importante: se riescono a fare girare app scritte in python come si deve anche sui tablet sarà una gran cosa. E chi ha anche solo scritto un "hello world" in python capisce cosa intendo, ovvero: si fa in fretta a sviluppare ed i risultati sono ottimi.

    Ad ogni modo staremo a vedere...
    non+autenticato
  • Sviluppo su Android... intendevo ovviamente sviluppo su Ubuntu.
    non+autenticato
  • Guarda che su KDE girano già i plasmoidi scritti in python, i Google widget e perfino il QML che è un linguaggio interno alle QT basato su javascript e XML.

    Su unity invece per ora girano solo le scatole.


    - Scritto da: hermanhesse
    > Il 90% dei commenti è negativo.
    > Lo era anche quando era nato Android... pertanto
    > io direi diamo tempo al tempo, due anni sono
    > tanti e non sappiamo con certezza quale strada
    > verrà presa. Ogni commento sui "se" e sui "ma"
    > lascia imho il tempo che
    > trova.
    >
    > Quando uscirà un prodotto vedremo cosa farà. Per
    > ora Ubuntu si sta muovendo bene da un lato molto
    > importante (che ovviamente qui tutti o quasi
    > ignorano): sta semplificando lo sviluppo su
    > Android e sta foraggiando gli sviluppatori di
    > app.
    > Questo aspetto è molto importante: se riescono a
    > fare girare app scritte in python come si deve
    > anche sui tablet sarà una gran cosa. E chi ha
    > anche solo scritto un "hello world" in python
    > capisce cosa intendo, ovvero: si fa in fretta a
    > sviluppare ed i risultati sono
    > ottimi.
    >
    > Ad ogni modo staremo a vedere...
    non+autenticato
  • Guarda che lo sapevo già.
    Guarda che stavo parlando di Quickly & famiglia
    Guarda che nessuno stava dicendo che Unity deve piacere per forza.
    Guarda che dicevo solo che per avere innovazione bisogna vedere non solo il punto dove si è arrivati ma il punto verso il quale ci si sta muovendo.

    Mamma mia...A bocca aperta
    non+autenticato
  • >
    > Mamma mia...A bocca aperta

    Tranquillo eh ... non ce l'avevo mica con te A bocca aperta
    non+autenticato
  • ...per meritarci Unity?
    uso Ubuntu dalla 6.06 ed Unity, valida per certi aspetti e pessima per tantissimi altri aspetti, non riesce a catturarmi.

    Sto tenendo d'occhio Xfce con Xubuntu che è tanto bello e pulito e completo e standard, cioè adatto proprio a chi col PC lavora seriamente senza voler essere distratto da 1000 orpelli grafici pressochè inutili.

    Grazie ad Ubuntu-tweck e ad un lavoro di affinamento, eliminazione di programmi, indicators e quant'altro son riuscito bene o male a rendere più umana ed usabili Unity...

    Ripeto: valutiamo http://www.xubuntu.org/
    non+autenticato
  • Quoto e sottoscrivo!

    Ho usato Ubuntu con Gnome pressappoco dagli stessi tempi, e ci sono rimasto fino alla 11.04. Poi ho provato Unity e ho avuto una reazione allergica!!! Ho dato un'occhiata a Mint, Debian, e un miliardo di altre soluzioni possibili. Macchè! NIENTE va come l'ultimo Gnome2 sulla 10.10 / 11.04. Ero disperato, poi più per caxxeggiare ho scaricato Xubuntu 11.10. Non avevo idea che Xfce fosse diventata così matura. L'avevo provata un paio di anni fa e sembrava del tutto inadeguata. Sono rimasto sbalordito dai progressi!

    Oggi sono un felice Xfceista Sorride anche se non è perfetto (mi manca lo zoom e gli effetti di compiz, anche se sarebbe possibile installarlo ho preferito evitare per mantenere la "filosofia" e non incasinarmi troppo il sistema) però è stabile, usabile e configurabile. Cavoli, mentre su Unity / Gnome3 erano impegnati a suicidarsi, stroncando i temi, il salvaschermo, incasinando scrollbar, rimuovendo il SACRO menù dei programmi e le toolbar, ed introducendo l'Infame Barra - nello stesso tempo su Xfce stavano lavorando per migliorare il sistema Sorride

    Bello (a parte la mancanza degli effetti di compiz), pulito, essenziale. I temi più carini sono già preinstallati. Il salvaschermo c'è, il menù c'è (anche se non è modificabile facilmente, ci vorrebbe qualcosa tipo alacarte - che non ho installato perchè si tira dentro pure Gnome!), così come la toolbar di sopra. Comodo poi il launcher in basso, di serie pure quello.
    Sotto il cofano c'è il kernel 3, l'occupazione di memoria è bassa (così come l'utilizzo della CPU), è tutto visibilmente più veloce e reattivo - e questo non mi dispiace affatto!

    A tutti gli utenti di Ubuntu che non si trovano bene con Unity/Gnome3 (ok, cioè quasi tutti) raccomando vivamente di provare Xubuntu 11.10. Forse avranno nostalgia di compiz (sempre che non lo installino dopo), ma non credo che si troveranno male.
    L'unica altra alternativa è il KDE, ma per quello probabilmente ci sono distribuzioni migliori di Kubuntu.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pinco Panco

    > Ero disperato, poi più per
    > caxxeggiare ho scaricato Xubuntu 11.10. Non avevo
    > idea che Xfce fosse diventata così matura.
    > L'avevo provata un paio di anni fa e sembrava del
    > tutto inadeguata. Sono rimasto sbalordito dai
    > progressi!

    Uhm... ho fatto più o meno il tuo stesso percorso e sono almeno un paio d'anni che non provo xubuntu... e non sei il primo che sento fare questo commento... Lo metto in download!
    Ciao e grazie!
    --
    JackRackham
    non+autenticato
  • ottima Xubuntu!!! davvero una gran bella distro, poi Xfce è superiore e configurabile in tanti aspetti. Meno pesante e più leggera di Gnome3+Unity.

    Da avere assolutamente!! Si può programmare facilmente per il web ad altri linguaggi. E non sembra un giocattolo per tablet come Ubuntu+unity!

    Consiglio caldamente di provarla, anche + di Mint.
    non+autenticato
  • XFCE sembra il Gnome 2 dei poveri e come ram usata siamo lì. Se vuoi qualcosa di leggero, prova LXDE. Se vuoi qualcosa di serio, prova KDE.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mancheno
    > XFCE sembra il Gnome 2 dei poveri e come ram
    > usata siamo lì. Se vuoi qualcosa di leggero,
    > prova LXDE. Se vuoi qualcosa di serio, prova
    > KDE.
    ma perchè parli così? cioè preferisci avere troppe cose inutili invece di quelle poche e giuste? mhà.
    E poi LXDE sarà anche più leggero di tutti ma il file manager ha notevoli mancanze. Direi che Xfce con Xubuntu sia il giusto compromesso.
    non+autenticato
  • Si, una delle cose che più odiavo di Xfce era il Thunar che era un milione di anni dietro a Dolphin e Nautilus, cioè non aveva ancora sessioni remote etc, oggi va benissimo.

    Dopo la 11.4 ho disinstallato Ubuntu (indovina perché ?) e ho provato per un periodo Xfce, devo dire che ha meravigliato parecchio anche me, visto che per altro usa oxygen come tema grafico di default e si integra perfettamente con le applicazioni di Kde.

    Diciamo che se ti porti dietro i tuoi profili Firefox, Thunderbird e LibreOffice, il terminale e le applicazioni di sviluppo che usi (eclipse, netbeans, un buon editor ecc...), il sistema su cui viaggi non è così rilevante.

    Nel mio caso ho fatto la classica partizione home e ho lasciato al sistema i suoi 20 giga, così qualsiasi cosa mi salti in mente di usare non sono più vincolato alle paturnie di sta gente e se ti si pianta tutto quando aggiorni reinstalli e sei a posto comunque.

    Per inciso ora uso KDE che , volendo, ha già da alcuni anni la modalità tablet come semplice opzione, come potevano benissimo fare con Gnome/Unity se gli fosse fregato qualcosa degli utenti, come hanno fatto su Lion e come faranno su Windows 8.

    Ti dirò che se non ti impegoli con Kmail e Rekonq (anzi se li disinstalli il più in fretta possibile), dopo esserti assestato un po` trovi opzioni così innovative di lavoro che nemmeno ti immagini.

    - Scritto da: Pinco Panco
    > Quoto e sottoscrivo!
    >
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bad Sapper
    >
    > Ti dirò che se non ti impegoli con Kmail e Rekonq
    > (anzi se li disinstalli il più in fretta
    > possibile), dopo esserti assestato un po` trovi
    > opzioni così innovative di lavoro che nemmeno ti
    > immagini.

    Anche io sto usando KDE, ho spostato tutto da Evolution a Kmail ma non ho notato particolari problemi... che difetto ha Kmail? Newbie, inesperto
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 novembre 2011 15.17
    -----------------------------------------------------------
    Ubunto
    1350
  • In passato l'ho sempre usato anch'io prima del passaggio alla 4, se non altro perchè invece del mailbox aveva il maildir che per me era meglio sia per motivi di affidabilità che per motivi di backup incrementaleOcchiolino .

    Dopo anni sono tornato a KDE e l'ho provato sulla 4.6 e su kubuntu era bacato, cioè non si integrava col wallet oltre a fare diversi pasticci quindi mi sono tenuto thunderbird che avevo trasferito per 3 sistemi diversi senza problemi (compreso un oscuro periodo di windows 7).

    Poi quando è uscita la 4.7 quelli di Kubuntu l'hanno messa nel PPA senza il PIM e mi sono chiesto perché, quindi mi sono tenuto ancora thunderbird.

    Quando ho aggiornato alla 11.10 cioè all KDE 4.7 h odetto finalmente e l'ho riprovata, dopo il porting e mi sono ritrovato solo metà delle mie mail memorizzate memorizzate in AKONADI, cioè in mysql non mi chiedere perchè !

    Magari è una questione di impostazioni, però sai ... sinceramente ... ci tengo alla mia posta, la uso anche come archivio di documenti e lasciarla in balia a dei pazzi scatenati non mi sembra il casoA bocca aperta.




    - Scritto da: Ubunto
    > - Scritto da: Bad Sapper
    > >
    > > Ti dirò che se non ti impegoli con Kmail e
    > Rekonq
    > > (anzi se li disinstalli il più in fretta
    > > possibile), dopo esserti assestato un po`
    > trovi
    > > opzioni così innovative di lavoro che
    > nemmeno
    > ti
    > > immagini.
    >
    > Anche io sto usando KDE, ho spostato tutto da
    > Evolution a Kmail ma non ho notato particolari
    > problemi... che difetto ha Kmail?
    > Newbie, inesperto
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 03 novembre 2011 15.17
    > --------------------------------------------------
    non+autenticato
  • PS : L'unica cosa che mi fa arrabbiare di Thunderbird è quel c***o di Mork Format che c'è ancora sull'agenda ... argh, altrimenti avrei già fatto tutti i miei programmini di porting per Kontact, tanto col nuovo oxigen non ti accorgi della differenza con le applicazioni KDE.
    non+autenticato
  • Pur non potendo metterci la mano sul fuoco su Xfce, ho installato compiz sul vecchio muletto P4 con Lxde. Altra bella sorpresa: velocissimo ma paragonabile a un gnome ante litteram come completezza (e con tutti gli effetti grafici).
    non+autenticato
  • Dear mark.

    Se mi seghi l'interfaccia in modo che con un cellulare ci posso fare le stesse cose che faccio con un PC allora non compero più il PC ma compero solo il cellulare e sicuramente non uno con ubuntu.

    Ora aspetto solo di sentire cosa diranno i gruppi di lavoro di Kubuntu e Xubuntu quando come ho previsto verranno buttati fuori a pedate ... altro che distribuzione Linux.
    non+autenticato
  • > Ora aspetto solo di sentire cosa diranno i gruppi
    > di lavoro di Kubuntu e Xubuntu quando come ho
    > previsto verranno buttati fuori a pedate ...
    > altro che distribuzione
    > Linux.

    ( premesso, parlando di PC desktop ).

    Secondo me è un problema di dobloni, il desktop non rende e punta su un altro mercato.

    ( Secondo me ) Se volevano restare sul desktop dovevano fare un alleanza le principali distro ( per desktop ) e sviluppare qualcosa che attirasse clienti.
    Le principali distro si stanno facendo la guerra fra di loro e Windows domina e ringrazia.
  • Ma ne hanno fatte un casino di cose che con un po`di miglioramenti avrebbero attirato chiunque. La vecchia KDE per esempio nel 2007 era una delle interfacce più comode e avanzate che si potessero trovare, poi era curata anche nel design che non era stato studiato dai cantinari ma da alcuni grafici che si erano uniti al progetto.

    Suse era pesantissima come al solito ma era un'ottima distribuzione, poi è arrivata Novell ...

    Ubuntu 10.4/10.10 non erano forse pronte per il pubblico ? Persino il mio commercialista mi ha chiesto di installargliela ....

    Ma poi come al solito scatta qualcosa, si manda tutto ad escort e si ricomincia da capo.

    Mi sa che alla fine dovrò installare una Nobuntu :

    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Ubuntu


    - Scritto da: pippo75
    > > Ora aspetto solo di sentire cosa diranno i
    > gruppi
    > > di lavoro di Kubuntu e Xubuntu quando come ho
    > > previsto verranno buttati fuori a pedate ...
    > > altro che distribuzione
    > > Linux.
    >
    > ( premesso, parlando di PC desktop ).
    >
    > Secondo me è un problema di dobloni, il desktop
    > non rende e punta su un altro
    > mercato.
    >
    > ( Secondo me ) Se volevano restare sul desktop
    > dovevano fare un alleanza le principali distro (
    > per desktop ) e sviluppare qualcosa che attirasse
    > clienti.
    >
    > Le principali distro si stanno facendo la guerra
    > fra di loro e Windows domina e
    > ringrazia.
    non+autenticato
  • avevo installato ubuntu in dual boot ad un po' di gente che si era lentamente convertita a linux ma da quando gli aggiornamenti hanno sostituito l'interfaccia standard con quella di unity sono tornati tutti ad usare windows e fanno bene, hanno messo un'interfaccia da tablet/smartphone che e' adatta solo a chi usa sempre gli stessi 3 programmi preconfigurati, invece di un sistema operativo sembra di avere per le mani un giocattolo.

    fra unity e il nuovo desktop di windows 8 non so cosa e' peggio
    non+autenticato
  • - Scritto da: mato grosso
    > avevo installato ubuntu in dual boot ad un po' di
    > gente che si era lentamente convertita a linux ma
    > da quando gli aggiornamenti hanno sostituito
    > l'interfaccia standard con quella di unity sono
    > tornati tutti ad usare windows e fanno bene,
    > hanno messo un'interfaccia da tablet/smartphone
    > che e' adatta solo a chi usa sempre gli stessi 3
    > programmi preconfigurati, invece di un sistema
    > operativo sembra di avere per le mani un
    > giocattolo.
    >

    Psst, ti devo svelare un segreto, ma prometti di non dirlo a nessuno...


















    ...puoi ancora impostare Gnome come DM, al login.
  • >
    > ...puoi ancora impostare Gnome come DM, al login.

    > Psst, ti devo svelare un segreto

    non so come si fa, mi spieghi.

    L'elenco mi da solo due versioni di unity. Teoricamente dovrei installare prima una versione vecchia poi un aggiornamento, conosci altro modi?

    Grazie.
  • - Scritto da: pippo75
    > >
    > > ...puoi ancora impostare Gnome come DM, al
    > login.
    >
    > > Psst, ti devo svelare un segreto
    >
    > non so come si fa, mi spieghi.
    >
    > L'elenco mi da solo due versioni di unity.
    > Teoricamente dovrei installare prima una versione
    > vecchia poi un aggiornamento, conosci altro
    > modi?
    >
    > Grazie.

    Co la 11.10 non lo puoi indicare a login perché devi prima installare la modalità fallback. Ma non te la consiglio perché non è Gnome2, ma usa le librerie di Gnome3 con un aspetto simile a Gnome2, però ti porti dietro tutta una serie di problemi.

    Direi che ti conviene installare Linux Mint o mettere Ubuntu 11.04 e al login scegliere sotto Gnome Classic
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: pippo75
    > > >
    > > > ...puoi ancora impostare Gnome come DM,
    > al
    > > login.
    > >
    > > > Psst, ti devo svelare un segreto
    > >
    > > non so come si fa, mi spieghi.
    > >
    > > L'elenco mi da solo due versioni di unity.
    > > Teoricamente dovrei installare prima una
    > versione
    > > vecchia poi un aggiornamento, conosci altro
    > > modi?
    > >
    > > Grazie.
    >
    > Co la 11.10 non lo puoi indicare a login perché
    > devi prima installare la modalità fallback. Ma
    > non te la consiglio perché non è Gnome2, ma usa
    > le librerie di Gnome3 con un aspetto simile a
    > Gnome2, però ti porti dietro tutta una serie di
    > problemi.
    >
    > Direi che ti conviene installare Linux Mint o
    > mettere Ubuntu 11.04 e al login scegliere sotto
    > Gnome
    > Classic

    Oppure, + facile ancora, usare KDE.
  • - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    > Oppure, + facile ancora, usare KDE.

    ...che è una meraviglia!
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > Psst, ti devo svelare un segreto, ma prometti di
    > non dirlo a nessuno...
    >
    > ...puoi ancora impostare Gnome come DM, al login.

    pssst... anche io ti rivelo un segreto...

    puoi sempre buttare al cesso (quella porcheria che è) ubuntu e installare debian o, ancora meglio, un sistema operativo gnu/linux 100% libero (https://www.gnu.org/distros/free-distros.html)...
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > ...puoi ancora impostare Gnome come DM, al login.

    Certo, fortunatamente le cose si possono modificare e l'ho fatto ma sono comunque operazioni x chi ha un minimo di esperienza, all'utonto abituato a windows non puoi stravolgere l'interfaccia da un aggiornamento all'altro.

    Unity doveva essere un'alternativa attivabile da chi lo voleva, farla diventare l'interfaccia di default dal giorno alla notte e' stata un'emerita cazzata che ha semplicemente allontanato le persone da questa distro
    non+autenticato
  • - Scritto da: mato grosso

    > Certo, fortunatamente le cose si possono
    > modificare e l'ho fatto ma sono comunque
    > operazioni x chi ha un minimo di esperienza,
    > all'utonto abituato a windows non puoi
    > stravolgere l'interfaccia da un aggiornamento
    > all'altro.

    Con office lo hanno fatto.

    > Unity doveva essere un'alternativa attivabile da
    > chi lo voleva, farla diventare l'interfaccia di
    > default dal giorno alla notte e' stata un'emerita
    > cazzata che ha semplicemente allontanato le
    > persone da questa distro

    Io di persone che si sono allontanate da ubuntu per unity non ne conosco.
    Ne conosco invece tante che hanno disinstallato unity per rimettere gnome.

    Difficile dici?
    Non di piu' che installarsi un office craccato, con tanto di ricerca autonoma del crack. (e sono in parecchi a saperlo fare)
  • - Scritto da: mato grosso
    > - Scritto da: panda rossa
    > > ...puoi ancora impostare Gnome come DM, al
    > login.
    >
    > Certo, fortunatamente le cose si possono
    > modificare e l'ho fatto ma sono comunque
    > operazioni x chi ha un minimo di esperienza,
    > all'utonto abituato a windows non puoi
    > stravolgere l'interfaccia da un aggiornamento
    > all'altro.

    Ah, vacca boia, han tolto il menù principale! Il resto non è cambiato di una cippa! ._.
    Shiba
    3863
  • a me l'unico linux che mi piace e' il cane di charlie brown anche se c'ha la S
  • Il cane si chiama Snoopy, se vuoi fare una citazione falla giusta almeno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iupiter
    > a me l'unico linux che mi piace e' il cane di
    > charlie brown anche se c'ha la
    > S

    Ma quanto sei ignorante? Ma chi è che non sa che Linux è un altro bambino e non il cane? Ma dove andremo a finire...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Matt Kirby
    > - Scritto da: iupiter
    > > a me l'unico linux che mi piace e' il cane di
    > > charlie brown anche se c'ha la
    > > S
    >
    > Ma quanto sei ignorante? Ma chi è che non sa che
    > Linux è un altro bambino e non il cane? Ma dove
    > andremo a
    > finire...

    Pardon, ovviamente intendevo Linus.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iupiter
    > a me l'unico linux che mi piace e' il cane di
    > charlie brown anche se c'ha la
    > S

    Linus è il bambino che non si stacca dalla coperta.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)