Alfonso Maruccia

ASIMO, robot più intelligente

Il robot umanoide prodotto da Honda si presenta in versione riveduta e corretta. Dimostrando rinnovata agilità e capacità di interazione con l'ambiente esterno e gli esseri umani

ASIMO, robot più intelligenteRoma - ASIMO, il prodigio della robotica giapponese costantemente nelle cronache tecnologiche degli ultimi anni è ora più autonomo e "intelligente" rispetto al passato. La società nipponica Honda ha presentato al pubblico una nuova iterazione dell'automa con fattezze umanoidi, che è ora in grado di sostenere un maggior livello di integrazione presso la società degli esseri umani in carne e ossa.

La versione rinnovata dell'automa nipponico per eccellenza è ora in grado di camminare e correre (anche all'indietro) con maggiore agilità grazie a sistemi di sensori e intelligenza artificiale migliorati, una struttura fisica più snella - meno sei chili rispetto alla sua precedente iterazione - e una maggiore possibilità di muovere gli arti inferiori.

Per quanto riguarda gli arti superiori, inoltre, il nuovo ASIMO è dotato di dita controllabili singolarmente ed è in grado di eseguire compiti "umani" particolarmente complessi da replicare, come il versare il contenuto di una bottiglia in un bicchiere.

L'IA rinnovata di ASIMO gli permette non solo di riconoscere i comandi vocali e la presenza (il volto) di interlocutori umani, ma persino di prendere decisioni autonome in relazione all'ambiente circostante. Il robot giapponese è in grado di individuare i singoli comandi vocali anche nel caso in cui più persone parlino contemporaneamente.

La sofisticata tecnologia robotica di cui è equipaggiato ASIMO permetterà presto di impiegarlo in scenari di utilizzo "reali", promettono quelli di Honda, e tra questi scenari viene espressamente citato il possibile schieramento dell'automa intelligente nell'impianto atomico di Fukushima distrutto e reso instabile dal disastro ambientale (terremoto più maremoto) che ha colpito il Giappone qualche mese fa. E se in casi del genere non bastasse ASIMO, potrebbe tornare utile il lavoro che i ricercatori della Keio University stanno facendo sul robot-avatar controllato da remoto Telesar.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
55 Commenti alla Notizia ASIMO, robot più intelligente
Ordina
  • scommetto che farebbe traboccare il bicchiere... intanto negli USA... se gli dai uno spintone cade...
    non riuscite a capire il valore di questo progetto. OVVIO che ha ancora un sacco di limiti, ma la strada è fantasticamente promettente.
    OVVIO che non è un robot militare! ma la volete capire o no????? non deve andare in guerra, deve vivere insieme agli umani!
    non+autenticato
  • Io penso che come IA ha fatto dei grandi passi avanti rispetto al precedente modello. Insomma... Versare l'acqua significa che il braccio possiede dei sensori che con la forza peso dell'acqua riesce a calcolare quanto deve inclinare ancora la bottiglia... Mitico.
    Ma quello che mi chiedo è: è possibile che "impari" tutti questi gesti, oppure devono essere sempre programmati nel dettaglio?

    Comunque, credo che per quanto riguarda la mobilità non abbiano fatto molto. Il modo in cui si muove non mi convince: forse una combinazione di tecnologia americana e giapponese potrebbe dare ottimi frutti.
  • soprattutto ho visto molti passi avanti nel settore meccanico

    oggi si costruiscono robot che saltano, il che vuol dire avere dei servomotori connessi tramite fibre flessibili alle "ossa"

    una volta i servomotori erano di una rigidezza paurosa e ovviamente saltare significava stressare fino alla rottura il servo e gli ingranaggi

    la sensoristica ha avuto una bella spinta grazie ai mems ed è un qualcosa che si può vedere facilmente negli uav e negli smartphone ( giroscopi e accelerometri a go-go )

    l'IA pure è avanzata, ma non ha accelerato sicuramente
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Io penso che come IA ha fatto dei grandi passi
    > avanti rispetto al precedente modello. Insomma...
    > Versare l'acqua significa che il braccio possiede
    > dei sensori che con la forza peso dell'acqua
    > riesce a calcolare quanto deve inclinare ancora
    > la bottiglia...
    > Mitico.
    > Ma quello che mi chiedo è: è possibile che
    > "impari" tutti questi gesti, oppure devono essere
    > sempre programmati nel dettaglio?

    appunto! "Versa il te nel bicchiere" puo' essere un comando programmato, il robot deve solo capire le parole e attivare la routin. Stesso discorso per "vieni qui", "corri", "salta", "fai il morto"

    Certo, progressi ne sono stati fatti sopratutto in ambito "fisico" ma "esperimenti" fatti davanti ai giornalisti hanno valore zero. Quando capira' cose del tipo: "fammi lo stesso panino di ieri, ma non mettere la lattuga e usa prosciutto al posto del salame, ma taglialo piu fine". Dopo tira fuori lo scatolone dell'ikea e monta lo scaffale giu in tavernetta, dietro il frigobar." allora potro' meravigliarmi.

    PS: esilarante il discorso "lo si potrebbe usare nella centrale colpita da radiazioni", com se avessero i soldi per assoldare una squadra di costosissimi robot che poi sarebbero da buttare via in quando contaminati. LE solite sparate per attirare l-attenzione.
    non+autenticato
  • Senza contare che un robot con le radiazioni si rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha scritto tipo 50 anni fa)
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: Wolf01
    > Senza contare che un robot con le radiazioni si
    > rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha scritto tipo
    > 50 anni
    > fa)

    solo qulli con cervello positronico, con asimo siamo ancora fermi a software su schede elettroniche che sono tranquillamente schermabili.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: Wolf01
    > > Senza contare che un robot con le radiazioni
    > si
    > > rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha scritto
    > tipo
    > > 50 anni
    > > fa)
    >
    > solo qulli con cervello positronico, con asimo
    > siamo ancora fermi a software su schede
    > elettroniche che sono tranquillamente
    > schermabili.

    Sono scermabili solo in parte, infatti anche i robot si fermavano dopo poche ore nel momento peggiore di fukuscima; ne hanno parlato i giornali.

    Questi erano i robot: http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=r...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: attonito
    > > - Scritto da: Wolf01
    > > > Senza contare che un robot con le
    > radiazioni
    > > si
    > > > rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha
    > scritto
    > > tipo
    > > > 50 anni
    > > > fa)
    > >
    > > solo qulli con cervello positronico, con
    > asimo
    > > siamo ancora fermi a software su schede
    > > elettroniche che sono tranquillamente
    > > schermabili.
    >
    > Sono scermabili solo in parte, infatti anche i
    > robot si fermavano dopo poche ore nel momento
    > peggiore di fukuscima; ne hanno parlato i
    > giornali.
    >
    > Questi erano i robot:
    > http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=r

    ci sono tre tipi di emanazione radioattiva: alfa, beta e gamma.
    Alfa e beta sono particelle fermabili da un foglio di carta o dalla pelle umana, sono a bassa radiazione ma perdurano nel tempo, sono velenosi per ingestione/inalazione. La radiazione gamma e' il °lampo° eletttromagnetico rilascito durante una esplosione nucleare, e' altamente energetica e penetrativa, servono rifugi adeguati con scermatura di almenot un metro di terra compatta, muro di calcestruzzo e lastra di piombo: il vantaggio e' °flash° che dura pochissimo, se non si e' irraggiati al momento dell'esplosione, si e' salvi.


    Ora, fukushima NON e' stata una esplosione, ci sono stati rilasci di elementi radioattivi e basta. I robot che sono stati usati non erano evidentemente adatti, ti riporto gli

    stalci dell'articolo "iRobot's engineers still need to discuss the robots' capabilities, operation and limitations with TEPCo personnel, he adds."

    It is unclear what role, if any, the Packbots and Warriors will play in TEPCo's efforts to restore power to its nuclear reactors and cool its on-site nuclear fuel rods.

    " We sent the robots without a defined mission in place but to assist where appropriate, whether this means delivering water to the fuel rods, moving equipment within the facility or cleaning up the facility once fuel has become stable," Trainer says.

    "What we don't know is, what are the environments that we're talking about, can the robot sustain operations in those environments and, if they can, what value will they provide to the effort?"

    "Electronics can be made more radiation tolerant in a number of ways, Whittaker says. One is to keep the conductors and insulators on a device's silicon chips farther apart so that heat can more easily dissipate and the chip is more resilient. Another approach to keeping a system functioning in high-radiation environments is to implement redundant systems so it can function even if one of those systems is damaged."

    etc etc.

    non stiamo parladon di far brillare un sospetto pacco bomba in un centro commerciale, stiamo parlado di muoversi in un anbiente contminato con macerie da scavalcare etc. un robot congolato non e' adatto, servono robot antropomorfi con l'elettronica opportunatamente schermata.

    L'elemento umano e' ancora troppo complesso - ed economico - per poter essere facilmente sostituito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: Francesco_Holy87
    > > Io penso che come IA ha fatto dei grandi
    > passi
    > > avanti rispetto al precedente modello.
    > Insomma...
    > > Versare l'acqua significa che il braccio
    > possiede
    > > dei sensori che con la forza peso dell'acqua
    > > riesce a calcolare quanto deve inclinare
    > ancora
    > > la bottiglia...
    > > Mitico.
    > > Ma quello che mi chiedo è: è possibile che
    > > "impari" tutti questi gesti, oppure devono
    > essere
    > > sempre programmati nel dettaglio?
    >
    > appunto! "Versa il te nel bicchiere" puo' essere
    > un comando programmato, il robot deve solo capire
    > le parole e attivare la routin. Stesso discorso
    > per "vieni qui", "corri", "salta", "fai il
    > morto"
    >
    > Certo, progressi ne sono stati fatti sopratutto
    > in ambito "fisico" ma "esperimenti" fatti davanti
    > ai giornalisti hanno valore zero. Quando capira'
    > cose del tipo: "fammi lo stesso panino di ieri,
    > ma non mettere la lattuga e usa prosciutto al
    > posto del salame, ma taglialo piu fine". Dopo
    > tira fuori lo scatolone dell'ikea e monta lo
    > scaffale giu in tavernetta, dietro il frigobar."
    > allora potro'
    > meravigliarmi.

    io personalmente mi meraviglio anche di certi robot industriali... ma sono un ignorante di robotica e IA, certo... a te che ne sai nessuno chiede di meravigliarti... però fallo tu un robot come quello che auspichi, allora potrai parlare con sufficienza di asimo...
    non+autenticato
  • se riuscisse a montare il mobiletto dell'ikea.. allora avrebbe di gran lunga superato le capacità umane!Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > scommetto che farebbe traboccare il bicchiere...
    > intanto negli USA... se gli dai uno spintone
    > cade...
    > non riuscite a capire il valore di questo
    > progetto. OVVIO che ha ancora un sacco di limiti,
    > ma la strada è fantasticamente
    > promettente.
    > OVVIO che non è un robot militare! ma la volete
    > capire o no????? non deve andare in guerra, deve
    > vivere insieme agli
    > umani!

    L'amico immaginario non ti basta più?
    Shiba
    4103
  • Scommetto che se nella bottiglia ci fosse stato più succo il robot avrebbe fatto traboccare il bicchiere. Inoltre penso che se lo facessero camminare su un terreno accidentato cadrebbe come un barile.
    non+autenticato
  • Non devi dimenticare che è un robot primitivo. Anche i/le neonati/neonate, in un certo senso, sono pessimi/pessime. Secondo me, quando i robot antropomorfi saranno "adulti", ASIMO impallidirà. Forse, passato abbastanza tempo, i robot saranno indistinguibili dagli esseri umani.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Flynn
    > Non devi dimenticare che è un robot primitivo.
    > Anche i/le neonati/neonate, in un certo senso,
    > sono pessimi/pessime. Secondo me, quando i robot
    > antropomorfi saranno "adulti", ASIMO impallidirà.
    > Forse, passato abbastanza tempo, i robot saranno
    > indistinguibili dagli esseri umani.

    sara' la Seconda Fase, quando l'Intelligenza abbandonera' l'inefficente e non durevole supporto biologico per passare ad un molto piu' affidabile supporto Elettro - Meccanico. Speriamo di campare abbastanza per poter essere "riversati".
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito

    > sara' la Seconda Fase, quando l'Intelligenza
    > abbandonera' l'inefficente e non durevole
    > supporto biologico per passare ad un molto piu'
    > affidabile supporto Elettro - Meccanico.

    Cioè mai. Rotola dal ridere

    > Speriamo
    > di campare abbastanza per poter essere
    > "riversati".

    No. Morirai attendendo invano, mentre persone più sveglie si godranno la vita senza aspettare impossibili invenzioni da romanzucolo di fantascienza.A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feet on the Ground
    > - Scritto da: attonito
    >
    > > sara' la Seconda Fase, quando l'Intelligenza
    > > abbandonera' l'inefficente e non durevole
    > > supporto biologico per passare ad un molto
    > piu'
    > > affidabile supporto Elettro - Meccanico.
    >
    > Cioè mai. Rotola dal ridere
    >
    > > Speriamo
    > > di campare abbastanza per poter essere
    > > "riversati".
    >
    > No. Morirai attendendo invano, mentre persone più
    > sveglie si godranno la vita senza aspettare
    > impossibili invenzioni da romanzucolo di
    > fantascienza.
    >A bocca aperta

    Lo "riverseranno" in una bara. Ma poi ancora qualcuno crede che se copiano la sua mente e memoria in un qualche dispositivo, poi quello è lui/lei? Quello è un suo clone artificiale, nel migliore dei casi. Una volta che spengono il tuo cervello ormai copiato, sei morto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maestrina
    > - Scritto da: Feet on the Ground
    > > - Scritto da: attonito
    > >
    > > > sara' la Seconda Fase, quando
    > l'Intelligenza
    > > > abbandonera' l'inefficente e non
    > durevole
    > > > supporto biologico per passare ad un
    > molto
    > > piu'
    > > > affidabile supporto Elettro - Meccanico.
    > >
    > > Cioè mai. Rotola dal ridere
    > >
    > > > Speriamo
    > > > di campare abbastanza per poter essere
    > > > "riversati".
    > >
    > > No. Morirai attendendo invano, mentre
    > persone
    > più
    > > sveglie si godranno la vita senza aspettare
    > > impossibili invenzioni da romanzucolo di
    > > fantascienza.
    > >A bocca aperta

    pensa che c'era un pazzo che scriveva di macchine che andavano sott'acqua, come si chiamava? Verne, mi pare.
    E altri visionari che fantasticavano di camminare sulla luna, cominicare da un capo all'altro del mondo in pochi istanti, percorrere 10mila chilomentri in meno di un giorno, cambiare il cuore di un uomo e altre assurdita' del genere. Tutti pazzi da rinchiudere.


    > Lo "riverseranno" in una bara. Ma poi ancora
    > qualcuno crede che se copiano la sua mente e
    > memoria in un qualche dispositivo, poi quello è
    > lui/lei?

    Certo che si.
    L'informazione puo' essere veicolata da vari supporti.
    Posso sapere una canzone a memoria, scriverla su un foglio,
    vederla rappresentata in una fotografia, rappresentarla in binario o esadecimale, rappresentarla cone sequenza di sassi su una strada.
    Cambia il mezzo di codifica, ma l'informazione e' la stessa.

    > Quello è un suo clone artificiale, nel
    > migliore dei casi. Una volta che spengono il tuo
    > cervello ormai copiato, sei morto.

    Muore il supporto biologico, non l'informazione copiata.

    Il fatto che non si sia ancora diusciti a fare una cosa non significa che e' impossibile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maestrina
    > - Scritto da: Feet on the Ground
    > > - Scritto da: attonito
    > >
    > > > sara' la Seconda Fase, quando
    > l'Intelligenza
    > > > abbandonera' l'inefficente e non
    > durevole
    > > > supporto biologico per passare ad un
    > molto
    > > piu'
    > > > affidabile supporto Elettro - Meccanico.
    > >
    > > Cioè mai. Rotola dal ridere
    > >
    > > > Speriamo
    > > > di campare abbastanza per poter essere
    > > > "riversati".
    > >
    > > No. Morirai attendendo invano, mentre
    > persone
    > più
    > > sveglie si godranno la vita senza aspettare
    > > impossibili invenzioni da romanzucolo di
    > > fantascienza.
    > >A bocca aperta
    >
    > Lo "riverseranno" in una bara. Ma poi ancora
    > qualcuno crede che se copiano la sua mente e
    > memoria in un qualche dispositivo, poi quello è
    > lui/lei? Quello è un suo clone artificiale, nel
    > migliore dei casi. Una volta che spengono il tuo
    > cervello ormai copiato, sei morto.

    Nulla che in star trek non si sia analizzato a fondoA bocca aperta
    E' un problema di coscenza, appena si inventera' il teletrasporto si potra' dire cos'e' davvero l'io, quello che ti fa essere dietro al monitor a vedere le tue manine che si muovono nel mondo come in un videogiocoA bocca aperta
    krane
    22544
  • - Scritto da: Shiba
    >

    Se ad Asimo tiri uno spintone, si sfracella al suolo e non si rialza più! Questo robot è 1000 anni avanti! A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pino

    > Se ad Asimo tiri uno spintone, si sfracella al
    > suolo e non si rialza più! Questo robot è 1000
    > anni avanti!
    > A bocca aperta

    Non credo.
    Questi hanno puntato solo a fare un robot che si muove umanamente, ma privo di AI.
    I giapponesi (ma pure gli italiani o i francesi tra Nao e Icub) puntano su un'idea più complessiva.
    non+autenticato
  • si come no... peccato che sia alimentato da corrente e da un compressore esterno, ed abbia l'unico scopo di stressare l'equipaggiamento militare per vedere se resiste. ASIMO se ne va in giro da solo... con le sue batterie e il suo cervello, un tantino più avanti se permetti!
    non+autenticato
  • - Scritto da: xav
    > si come no... peccato che sia alimentato da
    > corrente e da un compressore esterno, ed abbia
    > l'unico scopo di stressare l'equipaggiamento
    > militare per vedere se resiste. ASIMO se ne va in
    > giro da solo... con le sue batterie e il suo
    > cervello, un tantino più avanti se
    > permetti!

    In pratica questo è tipo quei cosi che si trovano all'Ikea che simulano la seduta sulla Poang e aprono e chiudono gli sportelliA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pino
    > - Scritto da: Shiba
    > >
    >
    > Se ad Asimo tiri uno spintone, si sfracella al
    > suolo e non si rialza più! Questo robot è 1000
    > anni avanti!
    > A bocca aperta


    Ma fa anche i PETI elettronici?Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • in realtà Asimo ha un sistema che cerca di recuperare l'equilibrio se "spinto"
  • Meanwhile in ITALY
    Rotola dal ridere(rotfl" title="http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt]Rotola dal ridere(rotfl" target='_blank' rel='nofollow'>http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt](ro...)
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 novembre 2011 22.00
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Metal_neo
    > Meanwhile in ITALY
    > [yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 08 novembre 2011 22.00
    > --------------------------------------------------

    In Italy non funzionano i link
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maestrina
    > - Scritto da: Metal_neo
    > > Meanwhile in ITALY
    > >
    > [yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt
    > >
    > --------------------------------------------------
    > > Modificato dall' autore il 08 novembre 2011
    > 22.00
    > >
    > --------------------------------------------------
    >
    > In Italy non funzionano i link
    Ma porc... Anonimo
  • - Scritto da: Metal_neo
    > - Scritto da: Maestrina
    > > - Scritto da: Metal_neo
    > > > Meanwhile in ITALY
    > > >
    > >
    > [yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt
    > > >
    > >
    > --------------------------------------------------
    > > > Modificato dall' autore il 08 novembre
    > 2011
    > > 22.00
    > > >
    > >
    > --------------------------------------------------
    > >
    > > In Italy non funzionano i link
    > Ma porc... Anonimo

    Era il Giambel V?A bocca aperta
    Funz
    13032
  • speriamo che tra 5-10 anni sia in grado di usare il traduttore di google ed il taglia ed incolla, cosi potremo eliminare certi giornalisti obsoleti.
    non+autenticato