Roberto Pulito

Occhiali LCD, Epson li fa trasparenti

Il visore Moverio BT-100 č il primo ad utilizzare lenti trasparenti. Per guardare i video in privato, senza perdere di vista l'ambiente circostante

Roma - Epson non ha certo inventato gli occhiali-monitor con display LCD al posto delle lenti, ma i Moverio BT-100 sono i primi ad utilizzare pannelli trasparenti che consentono di mantenere la consapevolezza dell'ambiente circostante. Per guardare un film come se fosse proiettato in sovrimpressione sul mondo reale.

La risoluzione del visore BT-100 arriva solo a 960 x 540 pixel, ma una volta avvicinate le lenti agli occhi lo spettatore avrà l'impressione di guardare uno schermo da 80 pollici, posizionato a circa 5 metri di distanza. L'effetto finale dovrebbe quindi essere quello di trovarsi una sala cinematografica "virtuale", in cui è anche possibile guardarsi intorno.

Moverio BT-100
Il tecnologico gadget, disponibile dal prossimo 25 novembre in Giappone, può gestire filmati, anche 3D, in formato MPEG-4. Supporta i file video con codec AVC/H.264 e anche file audio AAC ed MP3. La ciliegina sulla torta è rappresentata però dal modulo WiFi incluso, con tanto di accesso diretto a YouTube.

Il tutto viene gestito da un piccolissimo mediaplayer con Android 2.2 e 1 Gigabyte di memoria interna, espandibile fino a 32GB tramite MicroSD SDHC. L'autonomia dichiarata per la batteria al litio è di sei ore, mentre il prezzo è fissato a 50.000 Yen, che sono circa 470 euro.

Roberto Pulito

fonte immagine
Notizie collegate
9 Commenti alla Notizia Occhiali LCD, Epson li fa trasparenti
Ordina