Claudio Tamburrino

Francia, trojan nucleare contro Greenpeace

Azienda dell'energia dell'atomo condannata per aver violato i computer degli ambientalisti

Roma - Il gigante francese dell'energia nucleare EDF ha spiato Greenpeace impiegando un trojan per avere accesso ai documenti della sua campagna anti-nucleare.

I francesi hanno davvero un pessimo rapporto con gli ambientalisti di Greenpeace: il caso "Rainbow Warrior" del 1955 che ha fatto scuola nel diritto internazionale, per esempio, ha visto condannati due agenti segreti francesi responsabili di aver affondato la nave ammiraglia di Greenpeace in Nuova Zelanda e causato la morte di un reporter olandese.
Quest'ultimo caso, invece, vede protagonista un privato, l'azienda dell'energia EDF, e si svolge online: per fortuna senza vittime.

Secondo quanto stabilito da una sentenza della Corte francese di Nanterre, il team addetto alla sicurezza dell'azienda ha infettato con malware trojan il computer dell'allora vertice organizzativo francese di Greenpeace, Yannick Jadot, per spiarne le mosse e anticiparne eventuali azioni ai danni della sua società.
Per farlo ha collaborato con un'azienda di consulenza, Kargus Consultants, e alla fine l'operazione di spionaggio iniziata nel 2006 ha prodotto il furto di 1400 documenti relativi all'organizzazione di una campagna contro l'energia nucleare.

EDF è stata condannata a pagare una multa da 1,5 milioni di euro, una cifra record per la giustizia francese; l'ex capo della sicurezza Pascal Durieux è stato condannato a 3 anni di prigione con uno sospeso, il suo vice Pierre-Paul Franois ha ricevuto la stessa condanna ma con 30 mesi sospesi.
Il vertice di Kargus, Thierry Lorho, è stato invece condannato a tre anni di prigione, con due sospesi, e a pagare una multa di 4mila euro; il suo esperto tecnico Alain Quiros, infine, a due anni di prigione, tutti sospesi.

Kargus Consultants, peraltro, la settimana scorsa davanti alla stessa corte è stata condannata sempre per spionaggio a mezzo trojan ai danni di un laboratorio anti-doping in un caso che aveva coinvolto il ciclista statunitense Floyd Landis.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàPartito Pirata, confiscati i server tedeschiLa polizia teutonica ha sequestrato alcuni computer gestiti dal Piraten Partei. Avrebbero messo a disposizione uno specifico strumento sfruttato da misteriosi hacker - si parla di Anonymous - per attaccare la società francese EDF
  • AttualitàGreenpeace e il carbone al gusto MelaApple ha trionfato (in negativo) in una speciale classifica stilata dagli ecologisti. Per i suoi server dipende troppo dall'energia prodotta a partire dal carbone. Amazon, Yahoo! e Google tra i più virtuosi
  • AttualitàGreenpeace: il sito blu diventi verdeGli ecologisti chiedono a Facebook di abbandonare l'uso di energia elettrica prodotta dal carbone. Con tanto di ultimatum per presentare un piano di transizione alle energie rinnovabili
20 Commenti alla Notizia Francia, trojan nucleare contro Greenpeace
Ordina
  • sei proprio un esperto di diritto informatico... non serve aggiungere altro quello che hai scritto si commenta da sè.
    non+autenticato
  • Da anni Greenpeantology compie reati e danneggia varie attività oltre ad aver diffuso una mentalità superstiziosa che ha contribuito a fare migliaia di mroti, eppure non mi sembra che uno solo finisca in carcere o che ci resti più a lungo del tempo di una ramanzina.
    Un'impresa che cerca di prevenire il loro danni, invece viene condannata?
    Lo facesse la magistratura il proprio lavoro, non ne avrebbe avuto bisogno del privato.
    non+autenticato
  • sei proprio un esperto di diritto informatico... non serve aggiungere altro quello che hai scritto si commenta da sè.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lukanon
    > sei proprio un esperto di diritto informatico...
    > non serve aggiungere altro quello che hai scritto
    > si commenta da
    > sè.

    E che c'entra il diritto informatico e dove avrei detto di esserne esperto?
    Io ho solo notato che il tribunale francese ha usato la mano pesante con l'EDF quando Greenpeacentology fa reati su reati, danni su danni e pure morti, e non solo raramente gli adepti finiscono al gabbio, ma spesso sono considerati degli eroi.
    Per quello parlavo di assimetria nella giustizia.
    In fondo l'EDF ha fatto quello che lo Stato non sembra avesse intenzione di fare nonostante fosse suo dovere, cioè indagare sulle intenzioni di quella gente. Che poi l'abbia fatto illegalmente (sempre che fosse a conoscenza dei metodi degli investigatori assunti) è altro discorso.
    non+autenticato
  • PROVE,LINK,FATTI non pugnette! Voglio vedere le foto dei morti fatti da greenpeace.
    non+autenticato
  • - Scritto da: matteo
    > PROVE,LINK,FATTI non pugnette! Voglio vedere le
    > foto dei morti fatti da
    > greenpeace.
    Ma non hai capito che è il solito tonto che parla per ossigenare i denti e vedere se qualcuno gli risponde?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Legione
    > - Scritto da: matteo
    > > PROVE,LINK,FATTI non pugnette! Voglio vedere
    > le
    > > foto dei morti fatti da
    > > greenpeace.
    > Ma non hai capito che è il solito tonto che parla
    > per ossigenare i denti e vedere se qualcuno gli
    > risponde?

    Gnè gnè gnè!
    non+autenticato
  • > il tribunale francese ha
    > usato la mano pesante con l'EDF

    Ha violato la legge e giustamente è stata condannata.

    > quando Greenpeacentology fa reati su reati,
    > danni su danni e pure morti

    Dove? Quando? Come? Fornisci le fonti delle tue affermazioni.

    > In fondo l'EDF ha fatto quello che lo Stato non
    > sembra avesse intenzione di fare

    In uno stato di diritto non può esistere la giustizia privata.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Green
    > > il tribunale francese ha
    > > usato la mano pesante con l'EDF
    >
    > Ha violato la legge e giustamente è stata
    > condannata.

    Quelli di Greenpeace vanno invece in tv.
    Cerca in rete il significato della parola "assimentria"

    > > quando Greenpeacentology fa reati su reati,
    > > danni su danni e pure morti
    >
    > Dove? Quando? Come? Fornisci le fonti delle tue
    > affermazioni.

    Cerca con Google -OGM- Zambia (oppure Kenya)- Greenpeace- e troverai che quei fanatici hanno ottenuto d'impdire l'importazione di prodotti alimentari durante delle carestie. Tanto per farti un esempio.
    Poi è del tutto evidente che gli OGM hanno dei garndi benefici che solo la demogagia interessata degli pseudo ecologisti può bloccare rendendosi oltre che colpevoli pure utili idioti d'interessi precostituiti.
    Mi sorprende doverlo spiegare in un sito tecnico--informatico dove si suppone ci sia gente abiutuata ad usare logica e metodo scientifico, ma a quanto pare è pure frequentato da agente che cerca l'ultima novità sull'IPAD.
       
    > > In fondo l'EDF ha fatto quello che lo Stato
    > non
    > > sembra avesse intenzione di fare
    >
    > In uno stato di diritto non può esistere la
    > giustizia
    > privata.

    Esiste la legittima difesa.. e ci mancherebbe altro.
    Purtroppo non ce n'è mai abbastanza dai giudici cretini
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0
    > - Scritto da: Green
    > > > il tribunale francese ha
    > > > usato la mano pesante con l'EDF
    > >
    > > Ha violato la legge e giustamente è stata
    > > condannata.
    >
    > Quelli di Greenpeace vanno invece in tv.
    > Cerca in rete il significato della parola
    > "assimentria"

    Se intendevi asimmetria non ho bisogno di un dizionario. D'assimmenthal non so, dimmi tuCon la lingua fuori

    > Cerca con Google -OGM- Zambia (oppure Kenya)-
    > Greenpeace- e troverai che quei fanatici hanno
    > ottenuto d'impdire l'importazione di prodotti
    > alimentari durante delle carestie. Tanto per
    > farti un
    > esempio.
    > Poi è del tutto evidente che gli OGM hanno dei
    > garndi benefici che solo la demogagia interessata
    > degli pseudo ecologisti può bloccare rendendosi
    > oltre che colpevoli pure utili idioti d'interessi
    > precostituiti.

    Del tutto evidente un cavolo di niente!
    Poi ci devi spiegare come possa essere un vantaggio il mettere in mano alle multinazionali il monopolio delle sementi nei Paesi sottosviluppati. Ammesso e non concesso che gli OGM abbiano veramente qualche vantaggio oggettivo per le popolazioni (e non per le multinazionali!).

    > Mi sorprende doverlo spiegare in un sito
    > tecnico--informatico dove si suppone ci sia gente
    > abiutuata ad usare logica e metodo scientifico,
    > ma a quanto pare è pure frequentato da agente che
    > cerca l'ultima novità
    > sull'IPAD.

    Ha parlato l'anti-ecologista, appartenente a una categoria che con metodo scientifico e logica non ha mai avuto granché a che fare...
    Funz
    13000
  • - Scritto da: Funz

    > > Cerca con Google -OGM- Zambia (oppure Kenya)-
    > > Greenpeace- e troverai che quei fanatici
    > hanno
    > > ottenuto d'impdire l'importazione di prodotti
    > > alimentari durante delle carestie. Tanto per
    > > farti un
    > > esempio.
    > > Poi è del tutto evidente che gli OGM hanno
    > dei
    > > garndi benefici che solo la demogagia
    > interessata
    > > degli pseudo ecologisti può bloccare
    > rendendosi
    > > oltre che colpevoli pure utili idioti
    > d'interessi
    > > precostituiti.
    >
    > Del tutto evidente un cavolo di niente!

    Tzè..., ok, credevo di parlare con uno minimamente onesto

    > Poi ci devi spiegare come possa essere un
    > vantaggio il mettere in mano alle multinazionali
    > il monopolio delle sementi nei Paesi
    > sottosviluppati.

    Quello lo fanno criminali come Greenpeace che riesce ad influire su certi Paesi e quindi sui finanziamenti alla ricerca (ed attività) lasciando quindi buona parte del campo alle multinazionali.
    La ricerca ins e, se ben gestita non richiede affatto grandi capitali e potrebbe essere no-profit e comunque resta solo propaganda un po' demenziale quella del fatto che gli OGM costringano qualcuno dato che se certe zone le scelgono è perchè convengono, altrimenti tornano al "vecchio". Nessuno gli punta pistole contro o impone leggi demenziali come fanno i pseudo-ambientalisti.
    Altrettanta evidente idiozia portata dagli stessi è che uil pericolo degli OGM è che richiano di far diventare OGM pure le altre piante non OGM e quindi una delle due fesserie è di troppo (magari entrambe).
    Resta poi il fatto che Greenpeace, terrorizzando quei Paesi africani, si è resa complice di molti morti

    > Ammesso e non concesso che gli
    > OGM abbiano veramente qualche vantaggio oggettivo
    > per le popolazioni (e non per le
    > multinazionali!).

    Ma chi se ne frega delle multinazionali.
    Certo che se hanno contro dei demagoghi, non solo propserano ma crescono pure

    >
    > > Mi sorprende doverlo spiegare in un sito
    > > tecnico--informatico dove si suppone ci sia
    > gente
    > > abiutuata ad usare logica e metodo
    > scientifico,
    > > ma a quanto pare è pure frequentato da
    > agente
    > che
    > > cerca l'ultima novità
    > > sull'IPAD.
    >
    > Ha parlato l'anti-ecologista, appartenente a una
    > categoria che con metodo scientifico e logica non
    > ha mai avuto granché a che
    > fare...


    Gnè..gnè..gnè!
    Non che mi potessi aspettare grandi argomenti contro, ma almeno un po' di dignità, suvvià, conservala!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Surak 2.0

    A parte tutte le stupidaggini sui complottisti ambientalisti (questa è nuova!A bocca aperta), ti cito una chicca:

    > Altrettanta evidente idiozia portata dagli stessi
    > è che uil pericolo degli OGM è che richiano di
    > far diventare OGM pure le altre piante non OGM

    Quindi la impollinazione e l'ibridazione sono fesserie... dì un po', non è che sei pure creazionista?
    Funz
    13000