Mauro Vecchio

Facebook, porno e violenze tra i flussi in blu

Spam a luci rosse diffuso approfittando di una vulnerabilitÓ del social network. Tra gli aggiornamenti degli amici appaiono foto hardcore e animali morti. Anonymous nega il proprio coinvolgimento

Roma - "Ho appena scoperto un nuovo sito pornografico. Si chiama Facebook". Così ha cinguettato un utente del gigantesco social network in blu, appena investito da un flusso inarrestabile di immagini pruriginose. Colpa di un vulnerabilità tra i meandri della piattaforma di Mark Zuckerberg, sfruttata da misteriosi hacker per avviare una massiva campagna di spam a luci rosse.

Contenuti farlocchi a mezzo link, che hanno attirato nella trappola centinaia di migliaia di iscritti al sito. ╚ bastato un solo tocco del mouse per trasformare i tradizionali feed in homepage in una carrellata sconvolgente di foto hardcore, alcune (false) ritraenti la giovane star del pop Justin Bieber in situazioni peccaminose.

"Mi sono registrata a Facebook e la prima cosa che ho visto è stata la foto di un cane morto. La mia relazione con il sito è decisamente finita", ha spiegato un secondo iscritto. Pare infatti che nel flusso degli aggiornamenti siano state inserite anche immagini relative ad abusi sugli animali. O addirittura di anziane signore senza veli.
In sostanza, un autentico putiferio. Facebook sembra aver brancolato nel buio per almeno 24 ore. Mentre gli utenti denunciavano l'esposizione di migliaia di minori alle immagini di tortura e pose hardcore. Qualcuno ha puntato il dito contro il celebre collettivo Anonymous, che proprio recentemente aveva diffuso un comunicato video contro il gigante dei social network.

Ma il cosiddetto Fawkes virus non dovrebbe essere legato in alcun modo al flusso osceno sulle bacheche in blu. Secondo il comunicato diramato da Anonymous, il worm riuscirebbe a prendere il controllo dei vari account. Per poi inviare richieste d'amicizia non autorizzate o scegliere in automatico pagine per i like.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • SicurezzaLulzSec gioca con Congresso, videogame e pornoNuove offensive della crew: pubblicate combinazioni di email/password di frequentatori di siti a luci rosse, dati di sviluppatori di giochi e informazioni dal sito del Senato
  • BusinessPorno, Facebook prende le distanzeIl sito in blu ha denunciato FacebookOfSex.com. Il motivo dichiarato Ŕ la similaritÓ tra la struttura dei due siti. E il sito denunciato Ŕ decisamente troppo piccante
  • Digital LifeUSA, cercare il porno a sette anniA rivelarlo, uno studio di Symantec. Le parole sesso e porno sono tra le prime cinque ricercate dai minori di 18 anni. Anche i minori di sette anni sarebbero avidi amanti della nuditÓ. In molti, tuttavia, dubitano dei risultati
38 Commenti alla Notizia Facebook, porno e violenze tra i flussi in blu
Ordina
  • Io non capisco perché si debba "infierire" su uno STRUMENTO, come strumento è il cellulare, il pc, l'automobile, un coltello da cucina. Con un coltello da cucina posso sbucciare una mela o accoltellare un familiare, sicuramente il problema non sarebbe il coltello in sè (facebook), ma l'utilizzo che ne faccio io (utente).

    Se poi c'è gente idiota che raggiunge le 5.000 amicizie, è un problema loro e della loro superficialità. Personalmente aggiungo solamente persone che conosco o con cui trattengo conversazioni via chat, se così non fosse, molto spesso faccio "pulizie generali".

    E' inutile dire che il "pianoforte" fa ca*are, se in realtà non lo si sa usare!
    non+autenticato
  • Io sono uno di quelli che firmerebbe all'istante per chiudere facebook, è un sito rovina famiglie, rovina anche le singole persone, non è raro vedere ragazzi in giro con gli amici, ma starsene per conto suo a chattare o scrivere commenti col telefonino, così la vità sociale va a farsi benedire, per non parlare delle cose assurde tipo amici su facebook che si vedono dal vivo e non si salutano.

    E non ditemi che se ci vado significa che mi piace, io non ci ho mai chattato e mi ci sono iscritto perchè mi sposo l'anno prossimo, ed ormai tutti, atelier, fotografi, fiorai, parrucchieri e negozi di bomboniere, postano le foto dei loro lavori solo ed esclusivamente su facebook, ed intendo dire che ormai non le tengono nemmeno nei negozi, quindi per farmi un'idea mi sono dovuto registrare per forza.

    Era decisamente meglio prima dove guardavi tutto nel negozio o sul loro sito internet.
    non+autenticato
  • nessuno obliga nessuno di entrare e uscire da facebook,chi entra sa che entra dove vuole entrare (bell gioco di parole)una cosa dico conosco persone che sanno che i figli sono minorenni e li fanno entrare con gli anni diversi e non capisco il perche┤se i genitori non vogliono non vanno in net ma il menefreghismo e tanto,smetto perche non voglio allargarmi tanto vi saluto a tutti e ringrazio facebook di esistere,per me e cultura
    non+autenticato
  • MA IO DICO NO....MA PERCHE NON LO TOGLIONO QUESTO FACEBOOK TANTO A COSA SERVE A ROVINARE FAMIGLIE E COPPIE....PERCHè TANTO DI GENTE MALFIDATA CE Nè GIà TANTO FIGURATI IN RETE.....SE POTESSI RACCOGLIEREI MILIONI DI FIRME PER FAR ABOLIRE FACEBOOK!!!!!Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: catracchia francesca
    > MA IO DICO NO....MA PERCHE NON LO TOGLIONO QUESTO
    > FACEBOOK TANTO A COSA SERVE A ROVINARE FAMIGLIE E
    > COPPIE....PERCHè TANTO DI GENTE MALFIDATA CE Nè
    > GIà TANTO FIGURATI IN RETE.....SE POTESSI
    > RACCOGLIEREI MILIONI DI FIRME PER FAR ABOLIRE
    > FACEBOOK!!!!!
    >Triste

    E chi ti impedisce di raccoglierle ? Io firmo...
    krane
    22544
  • SE NON LO VUOI VEDERE PERCHE LO APRI VUOL DIRE CHE TI PIACE
    non+autenticato
  • SI INDUBBIAMENTE ╚ UN PĎ DISTRUTTIVO SIA ALLE PERSONE, CHE CREA DIPENDENZA, SIA ALLE COPPIE, IO TUTTO QUESTO LO CHIAMO BUON TEMPO.....
    non+autenticato
  • IO MI DOMANDO MA SE AVETE TENTO DA RIDIRE SU FACEBOOK MA PERCHè LO VISITATE .
    SSE LO GUARDATE VUOL DIRE CHE TANTO SCALPORE NON SUSCITA E QUINDI VI INTERESSA
    ------------------------MITICO FACEBOOK GRAZIE DI ESISTERE---------------------------
    non+autenticato
  • - Scritto da: LUCA ROMANO
    > IO MI DOMANDO MA SE AVETE TENTO DA RIDIRE SU
    > FACEBOOK MA PERCHè LO VISITATE
    > .
    > SSE LO GUARDATE VUOL DIRE CHE TANTO SCALPORE NON
    > SUSCITA E QUINDI VI INTERESSA
    >
    > ------------------------MITICO FACEBOOK GRAZIE DI
    > ESISTERE---------------------------

    Io invece mi domando: se hai tanto da ridire su quelli che in questo forum sostengono che gli utenti di fessbuk e i cervelli stanni in insiemi disgiunti, perche' vieni qua?
    Tornatene all'ovile e grazie di restarci.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)