Roberto Pulito

Qualcomm, un chip per tutte le reti 4G

Sfornata una nuova piattaforma mobile per la connettività 4G LTE. Che verrà messa a disposizione di smartphone, tablet e notebook. Prossimamente sotto i vostri schermi

Roma - Qualcomm ha appena annunciato la disponibilità commerciale del nuovo Gobi 4000, potente chip mobile che consente di offrire in un'unica soluzione connettività LTE 4G, HSPA+ e EV-DO. Una piattaforma pronta a sostenere gli smartphone e i tablet di domani, ma comunque retrocompatibile.

Con il Gobi 4000 il chipmaker californiano supporta le reti ad alta velocità pur lasciando l'ultima parola ai progettisti: chi non ha bisogno grandissima flessibilità e di un connessione che arrivi fino al network 4G potrà sempre optare per il Gobi 3000, limitato alle reti 3G.

Il nuovo chip Qualcomm serie 4000 si basa comunque sui collaudati modem wireless dell'azienda, MDM9600 e MDM9200, che lavorano in modalità multi-mode spaziando da 3G a 4G. La compagnia sottolinea che il chip embedded è stato appositamente progettato per l'impiego in dispositivi che utilizzano processori Snapdragon dual o quad-core.
Prima di arrivare sui super-cellulari o sull'iPad 3, la piattaforma Gobi 4000 debutterà sui notebook: i nuovi ThinkPad Lenovo e il Dell Latitude E6420 utilizzeranno proprio questa piattaforma per navigare in assenza di una copertura WiFi.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaSnapdragon agita la codaQualcomm rilascia le specifiche della nuova generazione S4. Prestazioni incrementate, consumi ridotti e modem integrato multi-mode nel primo dual-core in arrivo
  • AttualitàLa UE indaga di nuovo su QualcommLa britannica Icera accusa il chipmaker di comportamenti anti-concorrenziali. La Commissione apre una nuova inchiesta, al centro sempre i brevetti
4 Commenti alla Notizia Qualcomm, un chip per tutte le reti 4G
Ordina
  • "[...] chi non ha bisogno grandissima flessibilità e di un connessione che arrivi fino al network 4G [...]"

    Una sistematina?Occhiolino
  • LTE NON E' 4G, ma ancora 3G, l'LTE Extended è il 4G e le specifiche sono ancora in fase di completamento, quindi è impossibile che ne esista già l'hw, i primi chip che sfrutteranno il 4g probabilmente non usciranno prima del 2014. LTE (le cui specifiche sono state definite nel 2009 e nel 2010 permette una banda massima condivisa per cella di 100Mbps e si appoggia sulle esistenti reti UMTS (release '99)/HSDPA (release '03)/HSUPA (release '05)/HSPA+ (release '07).
    L'LTE Extended che appunto non arriverà prima del 2014 permetterà una banda per cella fino a 1Gbps e modificherà quasi completamente la rete. Ultimamente c'è questa moda del "4G" Dopo Apple che con l'iPhone 4s si inventa la definizione "Non è un 4G, ma quasi" (e 14Mbps non mi sembrano tanto vicini al Gbps) ora la Qulcomm tira fuori addirittura il 4G in persona, e con quali specifiche se le definitive usciranno questo dicembre?
    non+autenticato
  • -
    > Ultimamente c'è questa moda del "4G" Dopo Apple
    > che con l'iPhone 4s si inventa la definizione
    > "Non è un 4G, ma quasi"
    >

    Normale per chi deve vendere gadget che gli altri non hanno..
    Un po' peggio quando i giornalisti ai limitano a fare da spalla al marketing Occhiolino

    !! Non ce l'ho con PI, ne con Pulito.
  • ma infatti fosse stata L Repubblica posso capirlo, lì si limitano a riportare una notizia, ma PI nasce come un portale di informazione sul' ICT e come tale viene influenzato dalla politica in italia come nel resto del mondo, con un alto tasso tecnico, ma da quando è diventata una testata giornalistica si limitano sempre più spesso e diventare come repubblica ed in certi casi peggio. per esempio lo scorso weekend in 4 giorni i videogiochi skyrim e Modern Warfare 3 hanno venduto circa 7/8 milioni di copie con un incasso complessivo di quasi un miliardo di dollari, e l'ho dovuto scoprire da repubblica... con un ottimo articolo mettendo in rapporto questi dati con quelli del botteghino cinematografico.
    non+autenticato