Alfonso Maruccia

Marte, sonda USA in viaggio

NASA invia con successo il suo "laboratorio" in forma di rover verso il Pianeta Rosso. Mentre la comunitÓ scientifico resta col fiato sospeso per il destino della sonda Fobos-Grunt

Roma - A cavallo dello scorso weekend, NASA ha lanciato il rover Mars Science Laboratory (nome in codice: Curiosity), con direzione Pianeta Rosso. Il "lift-off" è avvenuto senza problemi a bordo di un massiccio razzo Atlas V, ma prima di riuscire a raggiungere la superficie rocciosa di Marte la sonda dovrà superare altre difficoltà.

MSL è la missione più ambiziosa e costosa messa in campo di recente dall'agenzia spaziale statunitense: dal costo di 2,5 miliardi di dollari, il nuovo rover marziano pesa una tonnellata ed è dotato di ogni genere di strumentazione per analizzare suolo, aria e ambiente del vicino più prossimo del pianeta Terra.

I piani di missione prevedono che Curiosity compia ora un viaggio di otto mesi prima di raggiungere Marte entro l'estate del 2012, mentre una volta ammartato il rover userà tutti i sensori di cui è dotato (videocamera in alta definizione inclusa) per cercare segni di vita passata o presente e valutare la potenziale abitabilità del Pianeta Rosso.
Di particolare delicatezza sarà però l'approdo sulla superficie marziana: data la sua ragguardevole stazza, MSL è attualmente dotato di un involucro e razzi pensati per addolcire l'impatto al suolo: una proceduta ampiamente testata sulla Terra ma sin qui mai usata "dal vivo" in missioni reali.

Curiosity potrebbe incappare anche in altri problemi tecnici di natura ignota: la cronologia delle missioni marziane a stelle è strisce è piena di fallimenti, anche se gli ultimi rover spediti su Marte (Spirit e Opportunity) hanno superato di gran lunga le aspettative in termini di tempo di funzionamento e risultati scientifici ottenuti sul campo.



Per una sonda marziana che spicca il volo, un'altra si prepara a terminare mestamente la sua corsa dopo una partenza riuscita solo a metà: la sonda russa Fobos-Grunt continua a preoccupare la comunità scientifica internazionale, e dopo gli incoraggianti segnali ricevuti da ESA si torna a parlare di speranze ridotte al lumicino e ritorno nell'atmosfera con fuochi di artificio annessi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
36 Commenti alla Notizia Marte, sonda USA in viaggio
Ordina
  • in effetti i danari per la ricerca spaziale sono ben spesi.
    Il futuro dell'umanita' e' anche lontano dalla terra e' inevitabile.
    non+autenticato
  • Non avete visto che ha un laser per friggere i marziani da 7 metri di distanza? E' evidente che si tratta di un'arma da guerra degli yankee che, come loro solito, vogliono "esportare la democrazia" in pianeti altrimenti pacifici che si stavano solo facendo i ca**i loro!

    E poi eravamo arrivati noi ai bei tempi quando c'era Lui!
    Fecchia, Santodio, Barbagli, Freghieri e Pini, la migliore gioventù italiana e facista, che andò a spezzare le reni dei barbari abitanti del rosso pianeta bolscevico e traditor!
    Funz
    11235
  • - Scritto da: Funz
    > Non avete visto che ha un laser per friggere i
    > marziani da 7 metri di distanza? E' evidente che
    > si tratta di un'arma da guerra degli yankee che,
    > come loro solito, vogliono "esportare la
    > democrazia" in pianeti altrimenti pacifici che si
    > stavano solo facendo i ca**i
    > loro!
    >
    > E poi eravamo arrivati noi ai bei tempi quando
    > c'era
    > Lui!
    > Fecchia, Santodio, Barbagli, Freghieri e Pini, la
    > migliore gioventù italiana e facista, che andò a
    > spezzare le reni dei barbari abitanti del rosso
    > pianeta bolscevico e
    > traditor!

  • So che sarà una lamentela già scritta e riscritta, ma chissenefrega di spendere 2,5 miliardi per forografare una distesa di sassi inutili e su cui l'uomo non metterà mai piede! ci vorrebbero due giorni per scrivere solo alcuni modi migliori per spendere quei soldi
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabio
    > So che sarà una lamentela già scritta e
    > riscritta, ma chissenefrega di spendere 2,5
    > miliardi per forografare una distesa di sassi
    > inutili e su cui l'uomo non metterà mai piede! ci
    > vorrebbero due giorni per scrivere solo alcuni
    > modi migliori per spendere quei soldi

    Scaldando pietre ci si e' accorti che usciva del metallo e ci ha fatti uscire dall'eta della pietra.

    che spreco giocare con composti chimici... gioca oggi, gioca domani, dalla magia e dall'alchimia e' saltata fuori la chimica.

    Eistain ha teorizzato il laser nel 1907, adesso ti ci tolgono tatuaggi col laser.

    Dall'osservazione di pecore che mangiavano foglie di salice piangente e' saltata fuori l'aspirina.

    dallo studio del radar sono venuti i forni a microonde.

    dallo studio di nuove leghe metalliche per razzi sono saltete fuori ottime pentole.

    studiare matematica pura non serve ad un ca**o, ma poi dallo studio dei numeri primi e' saltata fuori la crittografia, cosa sulla quale si basa il commercio elettronico.

    etc etc etc.

    Studi teorici eseguiti decenni addietro si manifestano in vantaggi pratici che non ci di puo' immaginare ora, le ricadute "laterali" sono decine.
    non+autenticato
  • esattamente come la pensa la politica Italiana... la ricerca non serve a un tubo! Cosa ne sai che fra 2-300 anni non ci saranno colonie lunari e marziane? guarda dal 1911 al 2011 com'è cambiato il mondo... ricorda che prima o poi lo spazio finisce, meglio organizzarsi per tempo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabio
    > So che sarà una lamentela già scritta e
    > riscritta, ma chissenefrega di spendere 2,5
    > miliardi per forografare una distesa di sassi
    > inutili e su cui l'uomo non metterà mai piede! ci
    > vorrebbero due giorni per scrivere solo alcuni
    > modi migliori per spendere quei
    > soldi

    Io invece penso che sia uno spreco che lo Stato finanzi l'istruzione per gente come te, visto che alla fine l'apertura mentale è questa...
    Funz
    11235
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: Fabio
    > > So che sarà una lamentela già scritta e
    > > riscritta, ma chissenefrega di spendere 2,5
    > > miliardi per forografare una distesa di sassi
    > > inutili e su cui l'uomo non metterà mai
    > piede!
    > ci
    > > vorrebbero due giorni per scrivere solo
    > alcuni
    > > modi migliori per spendere quei
    > > soldi
    >
    > Io invece penso che sia uno spreco che lo Stato
    > finanzi l'istruzione per gente come te, visto che
    > alla fine l'apertura mentale è
    > questa...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabio
    > So che sarà una lamentela già scritta e
    > riscritta, ma chissenefrega di spendere 2,5
    > miliardi per forografare una distesa di sassi
    > inutili e su cui l'uomo non metterà mai piede! ci
    > vorrebbero due giorni per scrivere solo alcuni
    > modi migliori per spendere quei
    > soldi


    Guarda che mica hanno preso 2,5 miliardi di dollari e messi su un razzo e sparati su Marte.
    Quei 2,5 miliardi (sempre che poi sia quella la cifra e che in realtà non ci siano fondi neri per ben altro) sono stati impiegati per dare lavoro a tecnici e scienziati, oltre che industrie per sviluppare nuove soluzioni e tecniche o applicarle.
    Adesso che il trespolo è partito, forse una parte di esse avrà usi industriali e quindi farà guadagnare soldi oltre che aver tenuto in allenamento diversi cervelli.
    non+autenticato
  • Spero trovino la vita o forme passate di vita in modo palese, cosicchè i religiosi di tutto il mondo che credono fanaticamente alle favole antiche abbiano una bella stoccata sui denti.

    Anche se poi riflettendoci meglio, sicuramente troverebbero il modo di giustificare lo stesso le loro credenze adattandole alle nuove scoperte, come è classico dell'essere umano terrorizzato dalla morte, pur di non ammettere di aver speso una vita intera per una menzogna
    non+autenticato
  • che astio che leggo nelle tue parole.. perche'?

    che te frega se c'e' qualcuno che crede in qualcosa e questo lo fa stare bene.. tu hai le tue certezze, lui ha le sue. non credo in un dio, almeno non credo di crederci, ma tutto questo odio per chi invece ha fede proprio non lo capisco.. la fede nel non aver fede lol
    non+autenticato
  • - Scritto da: formichiere
    > che astio che leggo nelle tue parole.. perche'?

    http://www.uaar.it/ateismo/controinformazione/vitt.../

    Ma giusto come esempio del male che solo una religione a caso ha portato sul pianeta, le altre non sono meglio.

    > che te frega se c'e' qualcuno che crede in
    > qualcosa e questo lo fa stare bene.. tu hai le
    > tue certezze, lui ha le sue. non credo in un dio,
    > almeno non credo di crederci, ma tutto questo
    > odio per chi invece ha fede proprio non lo
    > capisco.. la fede nel non aver fede
    > lol
    krane
    21460
  • si ho sbagliato. avevo basato la mia esperienza solo sulle esperienze che mi circondano
    effettivamente il fanatismo fa danniTriste
    non+autenticato
  • avevo basato la mia *risposta*
    non+autenticato
  • - Scritto da: formichiere
    > si ho sbagliato. avevo basato la mia esperienza
    > solo sulle esperienze che mi circondano
    > effettivamente il fanatismo fa danniTriste

    Il mondo e' grande.

    :)
    krane
    21460
  • Tutti i fatti elencati in quella pagina appartengono o a mille anni fa o a paesi in cui l'ignoranza regna e la violenza in nome della religione è solo un pretesto per scopi personali. Se provassi ad informarti minimamente capiresti che negli insegnamenti religiosi non c'è nulla che possa riportare a comportamenti del genere.
    non+autenticato
  • ...ci credi veramente in quello che dici? credi che una persona ricoperta d'oro che predica la carità e si arroga il diritto di dirmi come vivere o morire non sia incline al male? ... vivi e lascia vivere... magari fosse così anche per i cattolici...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabio
    > Tutti i fatti elencati in quella pagina
    > appartengono o a mille anni fa o a paesi in cui
    > l'ignoranza regna e la violenza in nome della
    > religione è solo un pretesto per scopi personali.

    Sono in ordine cronologico, leggi fino in fondo
    BBC NEWS April 19, 1998

    > Se provassi ad informarti minimamente capiresti
    > che negli insegnamenti religiosi non c'è nulla
    > che possa riportare a comportamenti del
    > genere.

    Sempre in fondo alla pagina ci sono tutti i riferimenti da cui sono tratti, quindi e' facile informarsi ulteriormente.
    krane
    21460
  • In effetti non me ne importerebbe molto laddove i religiosi, o presunti tali, non cercassero di inculcare nelle altrui menti, con le buone o le cattive, i loro dogmi.
    La storia dell'umanità è piena di esempi e, purtroppo, non solo di storia si tratta, ma anche di attualità.
    Pensa a quante follie in nome della fede vengono perpetrate nel mondo.

    Saluti,
    Alessandro

    - Scritto da: formichiere
    > che astio che leggo nelle tue parole.. perche'?
    >
    > che te frega se c'e' qualcuno che crede in
    > qualcosa e questo lo fa stare bene.. tu hai le
    > tue certezze, lui ha le sue. non credo in un dio,
    > almeno non credo di crederci, ma tutto questo
    > odio per chi invece ha fede proprio non lo
    > capisco.. la fede nel non aver fede
    > lol
  • tutte le religioni monoteiste sono state e sono un pericolo... quasi tutte le politeiste sono solo specchio di tradizioni e riti legati alla Terra...
    non+autenticato
  • Impaziente di vedere le prime immagini HD di un pianeta diverso dal nostro, senza filtri o elaborazioni grafiche fittizie ricostruite al computer.
    non+autenticato
  • Rassicurati, tutte le immagini pubblicate sono sempre ritoccate. Semplicemente perché altrimenti non sono "belle da vedere".
    Se vuoi vedere le immagini non ritoccate devi scaricartele direttamente dal sito della NASA.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Roby10
    > "senza filtri o elaborazioni grafiche fittizie ricostruite al
    > computer."

    Aspetta e spera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Roby10
    > Impaziente di vedere le prime immagini HD di un
    > pianeta diverso dal nostro, senza filtri o
    > elaborazioni grafiche fittizie ricostruite al
    > computer.

    E cosa credi di vedere? una landa desolata, monotonamente punteggiata di sassi e pietre cosparse di ruggine. Tale e quale alle foto del viking del 1976. A questo punto, molto meglio le immagini satellitari, almeno si vedono i canyon, piu' spettacolari.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: Roby10
    > > Impaziente di vedere le prime immagini HD di
    > un
    > > pianeta diverso dal nostro, senza filtri o
    > > elaborazioni grafiche fittizie ricostruite al
    > > computer.
    >
    > E cosa credi di vedere? una landa desolata,
    > monotonamente punteggiata di sassi e pietre
    > cosparse di ruggine. Tale e quale alle foto del
    > viking del 1976. A questo punto, molto meglio le
    > immagini satellitari, almeno si vedono i canyon,
    > piu'
    > spettacolari

    Sì perché le foto dai telescopi sono più belle di quelle del Viking, adesso...

    Viking:
    Clicca per vedere le dimensioni originali Clicca per vedere le dimensioni originali

    Hubble (di gran lunga il miglior telescopio a disposizione):
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato