Una parete touch

Per presentazioni davvero interattive

Le lavagne multimediali interattive sono davvero uno spasso. Il computer si collega al proiettore e il relatore ha la possibilità di muoversi sullo schermo a parete con un pennarello digitale. Così si possono scorrere le slide, è possibile evidenziare dati o sezioni, si ha la possibilità di scarabocchiare direttamente sulle diapositive. Il rovescio della medaglia sono ovviamente i costi e la non trasportabilità dell'hardware, per cui se ci si sposta dalla sala in cui la lavagna è installata, non la si può utilizzare. Chinavasion ha pensato di ideare una soluzione che trasforma qualsiasi telone da proiettore o qualsiasi parete in un immenso touchscreen interattivo. Si chiama Portable USB Interactive Whiteboard e, come si intuisce dal nome, è una soluzione davvero portatile.

Portable USB Interactive Whiteboard


Il funzionamento è davvero semplice. Si collega il notebook al proiettore in modo tradizionale. Poi si collega Portable USB Interactive Whiteboard alla porta USB del PC. Il software si installa in pochi secondi e lo si può avviare immediatamente. Allo startup, viene richiesto di compiere qualche movimento di calibrazione con una penna, che costituirà il pennarello digitale interattivo.
La penna possiede sulla punta un emettitore ad infrarossi. Il dispositivo collegato al notebook, invece, è un vero e proprio sensore IR molto ampio. La tecnologia con cui funziona quindi il Portable USB Interactive Whiteboard è la stessa con cui si comanda il televisore con il telecomando. Ovviamente, la tecnologia IR è alquanto vetusta e porta con sé tutta una serie di limiti che tecnologie più avanzate hanno superato.

Ciononostante, Chinavasion promette all'utente di poter disegnare, evidenziare e scorrere le proprie presentazioni in un range di distanza compreso fra i 3,2 e i 5 metri, per una proiezione che comunque non può superare i 150 pollici di diagonale.

La confezione contiene, oltre al ricevitore, la penna di puntamento e lo stilo digitale, alimentati ciascuno da una coppia di batterie di tipo AAA. Il ricevitore, invece, è alimentato direttamente dal PC al quale è collegato, tramite porta USB.

Per chi pensa che questo sistema sia una buona trovata e voglia provarne le funzionalità, il prodotto è già in vendita a 115,15 euro presso il portale Chinavasion.

(via 7Gadgets)
TAG: gadget
2 Commenti alla Notizia Una parete touch
Ordina