Claudio Tamburrino

Pedoporno, nuova retata europea

260 sospettati e 112 arrestati nell'operazione condotta da Europol

Roma - Europol ha segnato un altro punto nella lotta alla pedopornografia online: è stata sgominata una nuova rete che veniva utilizzata per scambiare video e foto di abusi su bambini e minori.

L'operazione soprannominata "Icarus" ha portato ad identificare 269 sospettati da 22 diversi paesi e ad arrestarne 112: facevano parte di una rete prima sconosciuta alle autorità e che si intesseva mediante diversi canali online.

Si tratta della prima operazione condotta sotto l'egida del COSPOL Internet Related Child Abuse Material Project (CIRCAMP), nuovo piano di azione di iniziativa UE adottato dalle forze di polizia europea.
I materiali pedopornografici rinvenuti su computer personali e su server sono stati confiscati e aspettano di essere esaminati per essere portati in tribunale come prove: le indagini si concentrano ora sul cercare di individuare i produttori di tali contenuti, gli sfruttatori e le vittime. (C.T.)
Notizie collegate
  • AttualitàUE, direttiva contro il pedopornoGli stati avranno due anni per implementare le nuove misure che introducono il reato di adescamento online, inaspriscono le pene per gli abusi e danno nuove possibilità per quanto riguarda la rimozione di contenuti online
  • AttualitàAnonymous contro il pedopornoStavolta per gli hacktivisti non è il potere l'obiettivo da colpire, ma l'underground criminale online che si cela nelle darknet
  • AttualitàPedoporno, retata europeaSgominata una rete che collegherebbe oltre 670 predatori sessuali. Tra le vittime, oltre 200 minori. Europol annuncia i risultati di 3 anni di indagini
26 Commenti alla Notizia Pedoporno, nuova retata europea
Ordina
  • A questi maiali pervertiti galera a vita! porciiiiii !!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > A questi maiali pervertiti galera a vita!
    > porciiiiii
    > !!!!!!

    E a quelli che mandano i bimbi in miniera ?

    E chi compra i diamanti che hanno scavato con le loro manine ? (con radiografica all'entrara e all'uscita dalla miniera)
    krane
    22544
  • Ma se anche venissero arrestati tutti i pedopornografi del mondo....Rimarrebbero comunque tutti i pedofili....praticamente si estirpa sempre il male minore....
    Ogni 3/6 mesi vengono fuori notizie come queste, la polizia ha individuato 1.265.645 possibili pedopornografi ( poi di fatto di questi quelli che veramente vengono dichiarati colpevoli sono meno del 10%... ), le notizie invece che vorremmo sentire ovvero che la polizia ha arrestato dei veri pedofili scarseggiano... e quando raramente si sentono queste notizie il pedofilo o è un prete o un parente...
    Questo dovrebbe far riflettere...
    è veramente internet il male maggiore?
    e se No perchè i maggiori sforzi si concentrano su internet e non su altri canali ??
    non+autenticato
  • perché si cerca sempre la botta ad effetto, vedi l'ultima sparata uscita riguardo alle liste dei neonazisti dell'illinois de noaltri.
    Ennesimo esempio di fenomeno marginale gonfiato, sull'onda emotiva di quanto capitato a firenze, ad arte.
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma se anche venissero arrestati tutti i
    > pedopornografi del mondo....Rimarrebbero comunque
    > tutti i pedofili....praticamente si estirpa
    > sempre il male
    > minore....
    > Ogni 3/6 mesi vengono fuori notizie come queste,
    > la polizia ha individuato 1.265.645 possibili
    > pedopornografi ( poi di fatto di questi quelli
    > che veramente vengono dichiarati colpevoli sono
    > meno del 10%... ), le notizie invece che vorremmo
    > sentire ovvero che la polizia ha arrestato dei
    > veri pedofili scarseggiano... e quando raramente
    > si sentono queste notizie il pedofilo o è un
    > prete o un parente...
    >
    > Questo dovrebbe far riflettere...
    > è veramente internet il male maggiore?
    > e se No perchè i maggiori sforzi si concentrano
    > su internet e non su altri canali
    > ??

    infatti... la notizia dovrebbe essere intitolata "pedoporno: 112 segaioli arrestati"
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 dicembre 2011 11.46
    -----------------------------------------------------------
  • 270 persone su 490 milioni di abitanti chiariscono come un fenomeno dall chiaro impatto emotivo sia veramente minimo come impatto reale.
    non+autenticato
  • Vero... ma vuol dire anche che in media in Italia ce ne sono da 8 a 33, a seconda che si consideri la superficie o la popolazione, ovvero (sempre in media) circa uno per regione.
    non+autenticato
  • IO LI PRENDEREI TUTI E 260, LI LEGHEREI AD UN PALO IN PIAZZA E DAREI LIBERO ARBITRIO ALLE PERSONE DI GIUDICARE E FARE.
    P.S. SE SUCCEDE DITEMI DOVE LI LEGANO MI RACCOMANDO....
    non+autenticato
  • - Scritto da: FATTORE GIUSEPPE
    > IO LI PRENDEREI TUTI E 260, LI LEGHEREI AD UN
    > PALO IN PIAZZA E DAREI LIBERO ARBITRIO ALLE
    > PERSONE DI GIUDICARE E
    > FARE.
    > P.S. SE SUCCEDE DITEMI DOVE LI LEGANO MI
    > RACCOMANDO....
    Ma vatti a nascondere, forcaiolo dei miei stivali. E per colpa di gente come te, che ci troviamo con leggi sempre più draconiane.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: FATTORE GIUSEPPE
    > IO LI PRENDEREI TUTI E 260, LI LEGHEREI AD UN
    > PALO IN PIAZZA E DAREI LIBERO ARBITRIO ALLE
    > PERSONE DI GIUDICARE E
    > FARE.
    > P.S. SE SUCCEDE DITEMI DOVE LI LEGANO MI
    > RACCOMANDO....

    Per fortuna invece nei Paesi civili la gente ha diritto ad un processo equo prima di decidere se sono colpevoli o no e di cosa sono colpevoli. Se non ti piace vai pure a vivere tra i talebani, ma forse anche loro sono più assennati di te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: FATTORE GIUSEPPE
    > IO LI PRENDEREI TUTI E 260, LI LEGHEREI AD UN
    > PALO IN PIAZZA E DAREI LIBERO ARBITRIO ALLE
    > PERSONE DI GIUDICARE E
    > FARE.
    > P.S. SE SUCCEDE DITEMI DOVE LI LEGANO MI
    > RACCOMANDO....

    Stai rubando l'aria alle persone dotate di cervello. Ti consiglio di emigrare su un altro pianeta. L'aria ci serve, e non vogliamo sprecarla per quelli come te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: FATTORE GIUSEPPE
    > IO LI PRENDEREI TUTI E 260, LI LEGHEREI AD UN
    > PALO IN PIAZZA E DAREI LIBERO ARBITRIO ALLE
    > PERSONE DI GIUDICARE E
    > FARE.
    > P.S. SE SUCCEDE DITEMI DOVE LI LEGANO MI
    > RACCOMANDO....

    Il giorno che qualcuno entrera' nella tua adsl per scaricarsi le foto pedofile e verranno a prendere te, facci sapere dove ti legano che veniamo a vedere anche noi.
  • > la superficie o la popolazione, ovvero (sempre in
    > media) circa uno per
    > regione.

    Accidenti..tenete in casa i bambini allora!
  • Non importa, sono comunque troppi.

    Filtri e controllo stretto su Internet: lo domandiamo noi, il popolo. Non ascoltate i fanatici della "libertà in rete".

    Anche se dovessimo arrivare alla chiusure di Internet, ne varrebbe la pena anche per un solo bambino salvato.

    Fine del discorso, nessuno dibattito dovrebbe essere consentito, chi non è d'accordo con questa presa di posizione sbaglia o è in malafede, e dovrebbe essere ignorato.

    Fateci sentire sicuri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Voice of Reason
    > Non importa, sono comunque troppi.
    >
    > Filtri e controllo stretto su Internet: lo
    > domandiamo noi, il popolo. Non ascoltate i
    > fanatici della "libertà in
    > rete".
    >
    > Anche se dovessimo arrivare alla chiusure di
    > Internet, ne varrebbe la pena anche per un solo
    > bambino
    > salvato

    NO, non "ne varrebbe la pena anche per un solo bambino salvato".

    La chiusura della rete vorrebbe dire disastri economici mostruosi, gente che perde il lavoro, famiglie sul lastrico dato che coloro che mantengono la famiglia lavorano su Internet, e disagi incredibili per gli altri. Solo un pazzo potrebbe affermare che "ne varrebbe la pena anche per un solo bambino salvato".

    Fine del discorso, ho ragione io e tu hai torto. E basta.
    non+autenticato
  • lol tu che gli rispondi anche... è chiaro che il tipo sopra di te è un troll oppure un... videotecaro che cerca di usarla come scusa per mettere i filtri alla rete.
    non+autenticato