ADSL, Alice ti porta dove le pare

Lo dicono gli utenti dell'ADSL di Telecom Italia: quando ci si connette non si può scegliere la prima pagina del browser, che è sempre la Casa di Alice. Una mossa molto simile a quella di Wind. Proteste

Roma - Non tutti fanno salti di gioia per la novità introdotta da Telecom Italia in alcuni dei suoi servizi ADSL: alla connessione il browser punta sempre e comunque ad una pagina pubblicitaria dei servizi Alice ADSL, dove viene chiesto all'utente di registrarsi, anziché alla pagina decisa dall'utente. Un re-indirizzamento introdotto ora da Telecom sulle orme di Wind, che ormai da diversi giorni ha attivato il re-routing dei browser.

"Sinceramente non me l'aspettavo. Sono un abbonato ALICE ADSL 640 e devo
segnalarvi un fatto che mi lascia perplesso e disgustato: questa sera tento
di accedere alla mia casella di posta elettronica personale via web digitando
il solito indirizzo......invece di visualizzarmi la schermata della login
cosa mi ritrovo?! Il sito la casa di alice." Così Francesco G., uno dei tanti che hanno scritto su Usenet o segnalato la cosa a Punto Informatico in questi giorni, si lamenta per il re-indirizzamento non richiesto.

Quello che sembra non andar giù a molti utenti, infatti, è che il dirottamento sulle pagine di Alice sia stato attivato in automatico, e viene di conseguenza interpretato come una violenza. "Vi scrivo - digita Paolo L. - per segnalarvi quello che a parer mio è un abuso degno del peggiore spam (...) Per risolvere momentaneamente il problema, non sono riuscito a trovare niente di meglio che iscrivermi anch'io ai servizi di Alice e fare il login. Fatto questo, quindi, e dopo un bel po' di altri tentativi di navigazione, come per incanto la pagina di Alice smette di apparire e posso navigare per i fatti miei".
Per navigare, in realtà, l'utente portato a casa di Alice deve cliccare sull'icona del browser nel sito per poter poi migrare verso nuove destinazioni. "Improvvisamente - si chiede su Usenet un utente - il mio Internet Explorer può essere avviato solo dalla casa di Alice! Come faccio per farlo tornare come prima e poter scegliere dove navigare?"

Secondo altri la situazione è passibile di formale denuncia. Secondo Udg, intervenuto su Usenet, "quando apri il browser ti porta sempre e solo alla pagina di Alice! Qualsiasi indirizzo tu scriva!! Ma quale portale? Come si permettono di fare in modo che il mio PC, e cioè per la legge penale italiana il mio domicilio informatico, vada sempre alla loro pagina? Questa è violazione di domicilio informatico appunto (reato in Italia) e violazione della privacy!"

"Questa - scrive Alberto su it.tlc.provider.disservizi - è violazione della privacy! Non possono obbligarmi ad andare su una pagina che io non voglio. Non puoi fare nulla, nemmeno ritirare le news appunto". "Questo messaggio - insiste Alberto - sto riuscendo a scriverlo dopo aver messo la password e l'username nella pagina di Alice".

Altri utenti ancora vagano su Usenet in preda ad ogni ipotesi. "Oggi - scrive uno di loro - improvvisamente ho aperto il mio browser e anzichè andare alla pagina iniziale, è andato qui www.aliceposta.it, e li c'era il sito che mi chiedeva di identificarmi, ho provato ad andare su yahoo ma nulla da fare, anzi mi apriva un'altra pagina di alice dove c'erano già belli scritti il mio user e password dell'adsl, per usufruire dei servizi del sito; sempre nel sito c'era un link dove c'era scritto "navigare" cliccandolo mi fa scaricare un eseguibile (tipo programmini dialer) della Telecom Italia! io naturalmente non ho scaricato nulla, e ora mi appresto a scaricare the cleaner per vedere se ho qualche back door o trojan".
TAG: adsl
404 Commenti alla Notizia ADSL, Alice ti porta dove le pare
Ordina
  • 27 / 04 / 2005                                                                                                                                                                        

    Scrivo questa mail per segnalare una truffa perpetrata ai danni della mia famiglia da Telecom Italia mediante un'operatrice del 187 il cui nome purtroppo non ci è noto . Per diversi mesi , a partire da agosto o settembre 2004 se non ricordo male , siamo stati bersagliati dalle telefonate di venditori di varie regioni d ' Italia per conto di Telecom : lo scopo delle telefonate era la vendita del prodotto " Alice Gate " senza canone . Per quasi tutto questo periodo (da agosto 2004 alla fine di marzo 2005 ) , eccettuati gli ultimi 2 - 3 mesi , gli operatori chiedevano di parlare con chi usava internet in casa , cioè io , successivamente hanno iniziato a voler parlare con il titolare del contratto Telecom , cioè mio padre che è anche il soggetto con cui hanno purtroppo concluso la vendita .
    Già diversi mesi prima io lì per lì avevo accettato l ' invio del pacco ( in tutti i sensi ) per poi bloccarlo dopo aver scoperto che mi era stata data un ' informazione falsa : mi era stato detto che con Alice la connessione sarebbe costata circa 3 eurocent al minuto cioè 2 euro l ' ora , al che io gli ho chiesto quanto costava la connessione normale a fascia oraria ridotta e lei mi ha risposto 1,6 eurocent al minuto e qui sta la menzogna perché questo è all ' incirca il prezzo della fascia oraria intera . La fascia ridotta infatti comporta una spesa di 1,09 eurocent compresa iva al minuto ovvero di 0,65 euro per 1 ora di connessione ad internet . Dopo quell ' esperienza negativa , dovuta anche alla mia fiducia nell ' onestà degli operatori che evidentemente non la meritano affatto , ho sempre rifiutato le numerosissime successive offerte di vendita telefonica da parte degli operatori Telecom , invitandoli anche a non contattarci più visto che il prodotto Alice non ci interessava . Ovviamente hanno continuato a chiamare e ad un certo punto hanno anche detto di voler parlare con il titolare del contratto Telecom , mio padre , che dopo vari rifiuti alla fine ha ceduto ma la vendita è stata truffaldina perché ci hanno nuovamente fornito delle informazioni false o non corrette . Abbiamo chiesto all ' ultima e più bugiarda operatrice : " è vero che il modem non è in proprietà , bensì solo in comodato d ' uso ? " e lei " Ma no , no , no ! Il modem è in proprietà ! ". L ' operatrice ci ha anche chiesto che sistema operativo avevamo e noi gli abbiamo detto Windows 98 e lei ha risposto che andava bene??. Bene neanche per sogno , proprio questo ho scoperto al momento dell ' installazione di Alice e dopo aver telefonato al 187 assistenza Alice , dove con tanto candore mi hanno chiesto quale versione avessi di Windows98 e dove , dopo avergli detto che io avevo la prima versione , mi hanno segnalato che Alice non è compatibile con la prima versione di W98?????..Ho dovuto portare il PC ad un tecnico che ha sostituito il sistema operativo W98 con Windows ME ( senza autorizzazione , ma questa è un ' altra storia ) e che mi ha consigliato di non installare comunque Alice perché il mio PC è troppo vecchio per lei . Inoltre mi ha anche detto che con l ' ADSL entrano nel computer molti più virus che con il collegamento normale : e pensare che quell ' operatrice Telecom , quasi offesa , mi aveva detto che Telecom non vende Alice per guadagnarci ma per proteggere l ' abbonato dalle connessioni a pagamento involontarie e dai virus ??.insomma , truffa scaccia truffa , proprio un bel metodo !
    La conclusione è che ora pagheremo il modem di Alice senza poterlo usare ( non che ci servisse ! ). Spero che la mia protesta , insieme a quella di altri , serva a qualcosa .
    Grazie per l ' attenzione .

    Marta
    non+autenticato
  • Ho Alice Flat e dopo aver cancellato tutti i riferimenti a telecom con Spybot e Ad-Aware, come pagina iniziale ho messo quello che mi pare
    non+autenticato
  • Io come prima pagina ho scelto il portale di virgilio, e non ho nessun problema
    non+autenticato
  • Se sei riuscito a sceglierlo, vuol dire che ne sai ben poco...

    Ne riparliamo tra un paio d'anni quando avrai conosciuto un po' di cose in più.
    In gamba!

    Siro
    non+autenticato
  • Non mi ha mai dato problemi
    scarico sempre alla velocità giusta..
    non mi ha mai cambiato o reindirizzato la homepage di internet explorer...
    la uso per giocare e il ping sulla maggiorparte dei server europei è piu che buono...

    mi sento una mosca bianca
    a me funziona tutto alla perfezione...
    non+autenticato
  • Sono un utente di Alice ed abito a Livorno. Anche io non ho mai avuto problemi, nè reindirizzamenti vari.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono un utente di Alice ed abito a Livorno.
    > Anche io non ho mai avuto problemi, nè
    > reindirizzamenti vari.

    Roma elwood neanche problemi fino ad ora

    ciauz
  • sono un utente di piacenza e non ho mai avuto nessun problema con alice ......
    non+autenticato
  • La mia connessione e' nata con l'ex BBB e non ho mai avuto problemi con IE. L'unica cosa che ultimamente mi ha dato fastidio e' che non posso piu' usare il servizio SMS da Virgilio causa 'variazione dell'offerta'.
    Chiaro che vorrebbero farmi usare il servizio presente dentro la casa di ALice ma dubito che mi registrero'Sorride
    Da Venezia e' tutto. Ciao
    non+autenticato
  • sono luca da trento...qui l'alice nn da problemi di nessuno tipo...lascio il pc connesso quasi tutto il giorno e scarica molto velocemente...(ho la 832) ciao!
    non+autenticato
  • Non sei l'unico.. Io ho Alice da qualche mese.. Nessun problema da segnalare. A parte il costo.. (Ho optato per la flat)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | Successiva
(pagina 1/16 - 80 discussioni)