Mauro Vecchio

Giappone, il robot più alto del mondo

La nuova frontiera nella robotica del Sol Levante: un umanoide alto 4 metri, capace di camminare e giocare a calcio controllato da un joypad PlayStation. Ma il grande sogno è arrivare ai 18 metri con un modello Gundam

Roma - È il grande sogno di Hajime Sakamoto: costruire un robot gigantesco, che si avvicini ai 18 metri d'altezza di Gundam, forse l'automa più famoso in terra nipponica. Il suo Hajime Research Institute dovrà per ora accontentarsi di un colosso di soli 4 metri, un gigante artificiale capace di camminare, inchinarsi, giocare a calcio.

Ovvero modellato sul prototipo Hajime 33, già sviluppato ad Osaka nell'estate del 2009. Si trattava di un umanoide di 2 metri controllato attraverso un joypad targato PlayStation, che camminava a scatti e gioca a calcio anche se non esattamente come nei classici cartoni animati della serie Holly e Benji.

Ma il futuro della tecnologia robotica dovrà ascendere verso l'infinito dei cieli, almeno secondo lo stesso Sakamoto, che ha iniziato a lavorare agli arti inferiori della nuova versione di Hajime. Appunto un più colossale robot umanoide che sfiori i 4 - e nel futuro, chissà, i 18 - metri d'altezza. (M.V.)
Notizie collegate
  • TecnologiaGermania, robot ai fornelliSi estendono le capacità culinarie dei robot sviluppati al Politecnico di Monaco. Ora sono in grado di preparare popcorn e panini al prosciutto e formaggio. Grazie a Kinect e agli algoritmi cognitivi tedeschi
  • TecnologiaL'alba dei robot gonfiabiliRicercatori hanno sviluppato robot animati da aria compressa: per il momento si tratta di formichieri e arti guarniti da mani e dita mobili
  • TecnologiaDARPA lavora al robot-struzzoLa ricerca vede la collaborazione di MIT e IHMC. L'obiettivo è correre a oltre 30 chilometri all'ora su qualunque terreno
10 Commenti alla Notizia Giappone, il robot più alto del mondo
Ordina