Alfonso Maruccia

Carrier IQ rivoltato come un calzino

Electronic Frontier Foundation diffonde una chiamata alle armi collettiva con l'obiettivo di identificare con precisione gli effetti della presenza del rootkit per cellulari a mezzo reverse engineering

Roma - Mentre le autorità federali statunitensi passano al setaccio Carrier IQ e il suo rootkit mobile installato su milioni di terminali di nuova generazione, Electronic Frontier Foundation (EFF) prova a chiarire una volta per tutte quanti e quali informazioni il codice spione sia in grado di raccogliere e archiviare su ogni singolo tipo di smartphone "infettato".

EFF chiede aiuto agli utenti e agli smanettoni proprietari di terminali "sbloccati", da cui è insomma possibile mettere le mani su quello che viene definito un "profilo Carrier IQ". Ogni diverso modello di smartphone ha un profilo differente, dice EFF, e ogni diverso profilo dipende da una versione leggermente modificata e personalizzata del rootkit Carrier IQ "standard".

L'organizzazione che si batte per i diritti digitali chiede agli utenti di recuperare il profilo del proprio terminale e di spedirlo via posta elettronica, così da poter stilare una lista completa dei diversi profili esistenti e delle rispettive capacità spionistiche messe in atto dai carrier.
Trevor Eckhart - il primo a diffondere pubblicamente la notizia dell'esistenza del software di Carrier IQ - ha aperto un thread di discussione contenente le istruzioni per la localizzazione del profilo, mentre Jared Wierzbicki di EFF ha realizzato un programma (IQIQ) in grado di fare il parsing dei profili Carrier IQ - che apparentemente non usano alcun tipo di cifratura - e trasformare le informazioni ivi contenute in codice XML facilmente leggibile.

Intanto gli operatori telefonici statunitensi continuano a fornire nuovi, inquietanti particolari alla politica statunitense in merito all'impiego del rootkit di Carrier IQ nei rispettivi terminali: T-Mobile dice di aver installato il software spione su 450mila smartphone Android e BlackBerry ma di limitarsi parecchio nella raccolta di dati dell'utenza.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàCarrier IQ, scandalo senza fineL'impatto del rootkit spione per smartphone si estende e coinvolge anche la politica, le autorità di controllo e i prevedibili avvocati. Tutti provano a smarcarsi: noi non spiamo, analizziamo le performance
  • AttualitàCarrier IQ, indagini federaliIl management della società spiona e le agenzie del Congresso statunitense si incontrano e discutono: Carrier IQ sostiene di aver chiesto l'incontro, fonti interne parlano invece di indagini in corso
20 Commenti alla Notizia Carrier IQ rivoltato come un calzino
Ordina
  • discaricaAndroid.

    Ovviamente.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 27 dicembre 2011 15.02
    -----------------------------------------------------------
    maxsix
    9440
  • beh, mi pare l'unico sistema operativo dei 3 Big ad avere una certa flessbilità (anche se non immediata). Di certo non è cosi semplice come Maemo 5 sul mio N900 (apt-get install rootsh, ed ho pieno controllo del dispositivo). E no: di certo non mi fido di quell'opzione che hanno messo sull'ultimo iOS per disattivare CarrierIQ. Chi mi dice che venga disattivato completamente? Apple stessa?
    Se è una trollata: so long, and thanks for all the fish!
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > discaricaAndroid.
    >
    > Ovviamente.

    Ovviamente,gia'.
    E, come spiega anche l'EFF, il motivo e' ovvio. E' il sistema piu comodo per fare rvs, essendo in larga parte open source.
    Quindi, come sempre, essere open e' di aiuto agli utenti (e, forse, meno, alle major di varia natura)
    non+autenticato
  • Per combattere il consumismo paranoico borghesotto ed i suoi prodotti "estremi", l'uomo ha un grande mezzo, l'uso del cervello, purche non sia gia stato riprogrammato dal costante e sistematicio bombardamento mediatico borghesotto. Staccare la spina da questo stato di paranopia vuol dire riappropriarsi del proprio intelletto razionale, che decide di non acquistare piu l'inutile, che vuol dire rimettere in discussione l'attuele sistema di vita e chi lo pilota in tal senso. In sostanza significa ricreare coscienza sociale di un popolo e dell'intera umanita.
    non+autenticato
  • +1. Purtroppo esistiamo da qualche milioni di anni e visti i risultati non credo che ci sia molta speranza nelle tue parole
    non+autenticato
  • Sono Pienamente daccordo!!!

    - Scritto da: prova123
    > +1. Purtroppo esistiamo da qualche milioni di
    > anni e visti i risultati non credo che ci sia
    > molta speranza nelle tue
    > parole
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > +1. Purtroppo esistiamo da qualche milioni di
    > anni

    Da mooooooolto meno tempo
    non+autenticato
  • Non accampiamo scuse ... magari qualcuno era assente A bocca aperta ... forse abbiamo avuto anche l'aiutino ...

    http://www.vedicsciences.net/articles/sanskrit-nas...

    http://www.aaai.org/ojs/index.php/aimagazine/artic...

    Così per cominciare ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stefano
    > - Scritto da: prova123
    > > +1. Purtroppo esistiamo da qualche milioni di
    > > anni
    >
    > Da mooooooolto meno tempo

    Che piffero dici? I primo homo sono di almeno 2 milioni di anni fa e qualcuno dice addirittura 7 milioni. 'gnurant!
    non+autenticato
  • > > Da mooooooolto meno tempo
    >
    > Che piffero dici? I primo homo sono di almeno 2
    > milioni di anni fa e qualcuno dice addirittura 7
    > milioni.
    > 'gnurant!

    http://it.wikipedia.org/wiki/Homo_sapiens

    E' pur vero che, come dici tu, i primi homo compaiono circa 2 milioni di anni fa ma a quel punto perchè fermarsi lì e non risalire sino alle alghe blu ? Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stefano
    > > > Da mooooooolto meno tempo
    > >
    > > Che piffero dici? I primo homo sono di
    > almeno
    > 2
    > > milioni di anni fa e qualcuno dice
    > addirittura
    > 7
    > > milioni.
    > > 'gnurant!
    >
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Homo_sapiens
    >
    > E' pur vero che, come dici tu, i primi homo
    > compaiono circa 2 milioni di anni fa ma a quel
    > punto perchè fermarsi lì e non risalire sino alle
    > alghe blu ?
    >Sorride

    Avevano i pollici opponibili queste alghe?
  • - Scritto da: Mela avvelenata
    > - Scritto da: Stefano
    > > > > Da mooooooolto meno tempo
    > > >
    > > > Che piffero dici? I primo homo sono di
    > > almeno
    > > 2
    > > > milioni di anni fa e qualcuno dice
    > > addirittura
    > > 7
    > > > milioni.
    > > > 'gnurant!
    > >
    > > http://it.wikipedia.org/wiki/Homo_sapiens
    > >
    > > E' pur vero che, come dici tu, i primi homo
    > > compaiono circa 2 milioni di anni fa ma a
    > quel
    > > punto perchè fermarsi lì e non risalire sino
    > alle
    > > alghe blu ?
    > >Sorride
    >
    > Avevano i pollici opponibili queste alghe?

    Perche' se non riesci a fare l'autostop non sei una creatura evoluta PUNTO !

    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    krane
    22544
  • Forse è meglio che tu ti informi: la comparsa dell'uomo sulla terra risale a circa 250.000 anni fa, qualcuno ipotizza fino a 500.000 anni fa (ma ad arrivare a 2 milioni.....ce ne vuole!!).
  • - Scritto da: mastrolindo58
    > Forse è meglio che tu ti informi: la comparsa
    > dell'uomo sulla terra risale a circa 250.000 anni
    > fa, qualcuno ipotizza fino a 500.000 anni fa (ma
    > ad arrivare a 2 milioni.....ce ne
    > vuole!!).

    E un bel "chissenefrega" non ce lo vogliamo mettere? Tra l'altro a me risulta che l'uomo è stato creato non più di 4000 anni fa, almeno così dice la Bibbia!A bocca aperta