Nel CRM Microsoft batte un cuore .NET

Microsoft Business Solutions ha anticipato ai primi mesi del 2004 il rilascio della sua nuova soluzione di CRM, un prodotto sviluppato sul MS.NET Framework che verrà localizzato anche in italiano

Milano - Microsoft ha deciso di anticipare il rilascio a livello mondiale della soluzione di customer relationship management Microsoft Business Solutions CRM (MBS CRM), che sarà disponibile in Italia a partire dall?inizio del prossimo anno.

Rispetto alla precedente versione rilasciata negli Stati Uniti, Microsoft afferma che MBS CRM presenterà importanti novità volte a migliorare la facilità d'uso e le capacità di integrazione, oltre a ridurre il costo complessivo. La nuova versione prevede una maggiore semplicità di installazione, capacità più avanzate di reporting e piena compatibilità con altre piattaforme di Microsoft, fra cui Windows Server 2003, Exchange Server 2003, Small Business Server 2003 e Office 2003. MBS CRM fornisce inoltre un ambiente di sviluppo all?interno del client Outlook.

?Clienti, partner e sviluppatori hanno espresso chiaramente l?esigenza di una soluzione CRM progettata appositamente per rispondere alle loro necessità?, ha dichiarato Roberto Rossi, responsabile Microsoft Business Solutions per l?Italia. ?La versione localizzata del prodotto consentirà ai clienti italiani, in particolare alle piccole e medie imprese, di sfruttare le potenzialità offerte dalla tecnologia Microsoft per migliorare le relazioni con i clienti, elemento fondamentale per il successo di un?azienda. Il rilascio della soluzione, inoltre, garantirà ai partner locali nuove opportunità di business?.
Sviluppata sul MS.NET Framework, MBS CRM promette di migliorare l?interoperabilità tra sistemi differenti e consentire una più ampia integrazione con Web service esterni, come quelli per il controllo del credito, l?analisi dei dati e le attività di marketing. Con questa applicazione Microsoft sostiene di voler mettere a disposizione delle piccole e medie imprese quei servizi e tecnologie che in precedenza erano accessibili solo alle grandi organizzazioni con elevati budget.
TAG: microsoft
40 Commenti alla Notizia Nel CRM Microsoft batte un cuore .NET
Ordina
  • non servono a una emerita!

    sono entranbi proprietari entrambi soffrono di problemi entrambi sono inefficienti!
    perchè sceglire tra la corda e la fucilazione ?
    Godete pure voi se vi piace!
    Francamente in una notizia sul CRM interi 3d per pontificare su quanto è bello java e su quanto è bello C#...
    bisogna proprio averne voglia!....
    anzi a me è già passata addio (spero per sempre)!
    non+autenticato
  • Vale la pena di imparare o continuare a utilizzare Visual Studio 6 senza migrare a .NET ?
    non+autenticato
  • beh, cmq vada con VS.NET usi C++ come lo usavi con VS 6 avendo più funzionalità in più (e forse qualcuna in meno ma non saprei dirti quali)

    se poi impari C# (lo impari in 1 settimana) è cmq una cosa che non fallirà nei prox 6 mesi (almeno spero perchè ci ho investito un bel po ^__^)

    Se comunque conosci Java impieghi pochi giorni a passare a C#
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Vale la pena di imparare o continuare a
    > utilizzare Visual Studio 6 senza migrare a
    > .NET ?

    Se lo conosci già puoi svilupparci ancora per essere produttivo da subito, ma imparare per imparare è logico che la tecnologia del futuro è .NET
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Vale la pena di imparare o continuare a
    > > utilizzare Visual Studio 6 senza migrare a
    > > .NET ?
    >
    > Se lo conosci già puoi svilupparci ancora
    > per essere produttivo da subito, ma imparare
    > per imparare è logico che la tecnologia del
    > futuro è .NET


    parli dei prossimi 4 mesi vero? vuoi l'elenco di "tecnologie del futuro" M$ (a cominciare da com passando per dcom e com+) che sono durate lo spazio di un mattino? A bocca aperta

    Dimmi la verità quale è la vita media di una tua applicazione win*?...

    Ah futuuroo ! svejete! nun stamo a parla der futuro di Bill Gates ! lui è già ricco abbastanza! scenni dalla branda annamo!..... Occhiolino
    non+autenticato
  • Ma c'e' qualcuno che usa quella tecnologia ? . . . non e' neppure portabile su altre piattaforme epoi e' molto limitata
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma c'e' qualcuno che usa quella tecnologia ?
    > . . . non e' neppure portabile su altre
    > piattaforme epoi e' molto limitata

    perchè è limitata secondo te?
    non+autenticato
  • Perche' per altre piattoferme trovi molto piu' supporto e risorse senza contare che NET e' una tecnologia chiusa.

    Il framework di base poi offre poco per costruire applicazioni enterprise e la sua estensione trattandosi di tecnologia chiusa costo molto.

    Non aggiunge niente che non si possa fare con altre tecnologie piu' mature e gia' collaudate sul campo (IMHO)

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Perche' per altre piattoferme trovi molto
    > piu' supporto e risorse senza contare che
    > NET e' una tecnologia chiusa.

    E' un standard ISO lo sai vero?
    Java è una tecnologia chiusa.....

    > Il framework di base poi offre poco per
    > costruire applicazioni enterprise e la sua
    > estensione trattandosi di tecnologia chiusa
    > costo molto.

    Esempio?

    > Non aggiunge niente che non si possa fare
    > con altre tecnologie piu' mature e gia'
    > collaudate sul campo (IMHO)
    >
    Esempio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Perche' per altre piattoferme trovi molto
    > > piu' supporto e risorse senza contare che
    > > NET e' una tecnologia chiusa.
    >
    > E' un standard ISO lo sai vero?
    > Java è una tecnologia chiusa.....

    Forse fai confusione con C#, NET non e' standard ISO

    > > Il framework di base poi offre poco per
    > > costruire applicazioni enterprise e la sua
    > > estensione trattandosi di tecnologia
    > chiusa
    > > costo molto.
    >

    Basta che compari J2SE e J2EE ha NET

    >
    > > Non aggiunge niente che non si possa fare
    > > con altre tecnologie piu' mature e gia'
    > > collaudate sul campo (IMHO)
    > >
    > Esempio?

    Il 70% delle applicazioni enterprise distribuite
    non+autenticato

  • >
    > Forse fai confusione con C#, NET non e'
    > standard ISO
    Tralasciando tutto il resto (poichè mostra che parli per sentito dire...)
    Ti informo che oltre a C# e' stato standardizzato anche il CLI...
    sicuramente nonsai cosa e' quindi per cominciare leggiti
    http://msdn.microsoft.com/net/ecma/
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Perche' per altre piattoferme trovi molto
    > piu' supporto e risorse senza contare che
    > NET e' una tecnologia chiusa.

    Anche il Java che tanto decanti è chiuso.
    Anzi, Java è peggio da questo punto di vista... almeno la CLI di .NET (e non solo C# come ho visto scrivere a qualcuno) è uno standard ECMA.


    > Il framework di base poi offre poco per
    > costruire applicazioni enterprise e la sua
    > estensione trattandosi di tecnologia chiusa
    > costo molto.

    L'hai letto su Topolino?
    Cosa vuol dire "framework di base"?
    Non esiste un "framework di base", esiste un framework e basta, ed è COMPLETAMENTE gratuito.
    Quello che si paga è l'ambiente di sviluppo "Visual Studio.NET", ma nessuno ti impedisce di scriverti i tuoi sorgenti col notepad e di compilarli dalla command line... oohhh, stuporeeee... -_-

    Mah... vai che hai strinato il ragù oggi...


    Zeross
    1303
  • - Scritto da: Zeross
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Perche' per altre piattoferme trovi molto
    > > piu' supporto e risorse senza contare che
    > > NET e' una tecnologia chiusa.
    >
    > Anche il Java che tanto decanti è chiuso.
    > Anzi, Java è peggio da questo punto di
    > vista... almeno la CLI di .NET (e non solo
    > C# come ho visto scrivere a qualcuno) è uno
    > standard ECMA.

    Il fatto e' che con Java posso scegliermi la JVM che voglio con NET no. Le altre JVM sono prodotte da terze parti proprio perche' Java e' uno standard aperto

    > > Il framework di base poi offre poco per
    > > costruire applicazioni enterprise e la sua
    > > estensione trattandosi di tecnologia
    > chiusa
    > > costo molto.
    >
    > L'hai letto su Topolino?
    > Cosa vuol dire "framework di base"?
    > Non esiste un "framework di base", esiste un
    > framework e basta, ed è COMPLETAMENTE
    > gratuito.
    > Quello che si paga è l'ambiente di sviluppo
    > "Visual Studio.NET", ma nessuno ti impedisce
    > di scriverti i tuoi sorgenti col notepad e
    > di compilarli dalla command line... oohhh,
    > stuporeeee... -_-

    Nessuno stupore e' quello che avrebbe sempre dovuto essere

    > Mah... vai che hai strinato il ragù oggi...
    >

    per niente

    >
    > Zeross


    Ciao
    non+autenticato
  • >
    > Il fatto e' che con Java posso scegliermi la
    > JVM che voglio con NET no. Le altre JVM sono
    > prodotte da terze parti proprio perche' Java
    > e' uno standard aperto


    Il problema è che in realtà decide Sun se la tua JVM è buona o meno. Vedi il caso della causa con MS. Sun formalmente aveva ragione, perché il contratto diceva certe cose. L'effetto pratico è che Java non è uno standard aperto, ma una tecnologia proprietaria che Sun consente che altri evolvano a proprie spese solo nella direzione a lei conveniente.
    non+autenticato
  • > L'hai letto su Topolino?
    > Cosa vuol dire "framework di base"?
    > Non esiste un "framework di base", esiste un
    > framework e basta, ed è COMPLETAMENTE
    > gratuito.
    [CUT]
    > Mah... vai che hai strinato il ragù oggi...

    Calma! insomma, se non si è tutti geni non si può aprir bocca?

    speriamo sia solo il caldo....

    :D
    max
    42
  • qui sono tutti scienziatiA bocca aperta
    non+autenticato
  • Questo è un ERP/CRM Open source/Java + ehm ... Oracle
    http://www.compiere.org/
    non+autenticato