Roberto Pulito

Gorilla Glass, evoluzione della specie

Il vetro prodotto da Corning diventa ancora più sottile, senza perdere la sua leggendaria resistenza

Roma - La statunitense Corning continua a perfezionare la ricetta del Gorilla Glass, il noto vetro "armato" che può resistere ad urti e graffi, utilizzato su smartphone, tablet e computer portatili, da diversi produttori.

Il Gorilla Glass di seconda generazione proporrà la medesima resistenza record, diventando al tempo stesso il 20 per cento più sottile. A conti fatti, una nuova protezione da 0,8 mm di spessore potrà sopportare circa 43 chilogrammi di peso, senza rompersi.

Ovviamente, questa incredibile cura dimagrante consentirà di realizzare device ancora più sottili e leggeri. Il nuovo processo costruttivo utilizzato dai tecnici Corning promette oltretutto di migliorare la sensibilità del touch-screen e la luminosità generale dello schermo.

Il comunicato stampa ufficiale non nomina super-smartphone o nuovi tablet interessati alla tecnologia ma sottolinea che gli ultrabook con Windows in arrivo quest'anno saranno tra i primi dispositivi ad adottare il nuovo profilo.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaCoda di Drago batte GorillaUn prodotto giapponese prende di mira la statunitense Corning nel mercato dei vetri ultra-resistenti. Dragontail resiste praticamente a tutto ed è già impiegato in prodotti elettronici di grido
  • TecnologiaCES 2012, voglia di ultrabookSecondo Intel i computer portatili hanno ancora tanto da dire. Ecco i nuovi super-notebook avvistati al Consumer Electronic Show