Claudio Tamburrino

Apple, problematici aggiornamenti

Bug nell'ultimo update di sicurezza: problema superabile con il donwload combinato. Da verificare anche Snow Leopard

Roma - Apple ha rimosso dal download l'aggiornamento Mac OS X 10.7.3: a quanto pare conteneva dei bug in grado di complicare la vita dell'interfaccia.

L'ultimo aggiornamento di sicurezza per Mac, infatti, conteneva alcuni bug che causavano la chiusura forzata di alcune applicazioni: a disposizione degli utenti vi è ora solo il download dell'istallazione combinata che a quanto pare non mostra i suddetti problemi. Chi avesse già scaricato e installato con gli aggiornamenti automatici l'aggiornamento, può sempre provvedere a scaricare il Combo dal sito Apple e riapplicarlo al proprio Mac.

Segnalati problemi anche con l'aggiornamento di Snow Leopard. In questo caso il bug sarebbe legato alla compatibilità con diversi programmi associati a Rosetta PowerPC, la funzione che permette a software pensati per Mac Intel-based di girare con PowerPC, tra cui Quicken, Filemaker 7, Adobe Photoshop e Microsoft Office 2004 e X. (C.T.)
Notizie collegate
  • TecnologiaiPhone vecchio? C'è Whited00rAggiornamento per l'ambizioso custom firmware che porta sui vecchi melafonini (quasi) tutte le funzioni dell'ultima release di iOS. Sul fronte Android, invece, spopola CyanogenMod
  • HardwareC'era una volta iPhone 4S, iOS5 e iClouddi D. Galimberti - Una settimana con il nuovo nato di casa Apple. Novità, miglioramenti, e qualche pecca che non vuole andare via. Un aggiornamento che vale la pena per tutti?
37 Commenti alla Notizia Apple, problematici aggiornamenti
Ordina
  • Scusatemi, vorrei capire una cosa.
    Ho aggiornato il mio mac mini del 2006 con snow leopard al fine di renderlo compatibile con l'iphone 4S, però pochi giorni fa le applicazioni office 2004, dopo un aggiornamento automatico di apple, non si sono più aperte.
    Mi chiedo se sia possibile. E' assurdo che se vai ad installare un aggiornamento, questo ti "chiuda" i programmi.
    Mi dite se sapete cosa può essere successo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giacomo
    > Scusatemi, vorrei capire una cosa.
    > Ho aggiornato il mio mac mini del 2006 con snow
    > leopard al fine di renderlo compatibile con
    > l'iphone 4S, però pochi giorni fa le applicazioni
    > office 2004, dopo un aggiornamento automatico di
    > apple, non si sono più
    > aperte.
    > Mi chiedo se sia possibile. E' assurdo che se vai
    > ad installare un aggiornamento, questo ti
    > "chiuda" i
    > programmi.
    > Mi dite se sapete cosa può essere successo?

    A me gira ancora Office x (be', girerebbe se lo aprissi più di una volta l'anno, per sbaglio!Con la lingua fuori) su snow leopard. prova a reinstallare la suite di microsoft, se ne hai solo copiato la cartella dal vecchio sistema è possibile che non vada.
  • certo che bisogna essere proprio dei pellegrini per riuscire a fare sempre tanti ma tanti pasticci pur avendo da "gestire" (sic!) un numero minimo di prodotti blindati sia come hardware che relativi software "collegati"...

    sarebbe questa la tanto decantata "qualità" della mela marcia?
    quella per cui fanno pagare tanto i loro "prodotti"?

    boh...
    non+autenticato
  • LOL certo che leggere i vostri commenti fa riderissimo, siete troppo dei troll.
    non+autenticato
  • - Scritto da: flaze
    > LOL certo che leggere i vostri commenti fa
    > riderissimo, siete troppo dei
    > troll.

    Benvenuto, sono sicuro che ti troverai bene quiCon la lingua fuori
    Funz
    12988
  • Ruppolo, dove sei? Mah! Sarà in giro, dai suoi 3 clienti, a reinstallare gli aggiornamenti con la combo, alla modica cifra di 500 euri ad installazione...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jexx
    > Ruppolo, dove sei? Mah! Sarà in giro, dai suoi 3
    > clienti, a reinstallare gli aggiornamenti con la
    > combo, alla modica cifra di 500 euri ad
    > installazione...
    mica colpa sua se i clienti sono ... scemi e pagano
    non+autenticato
  • be 1000 eurilli ci sara passato la prima volta 500 euri, e dopo che non funzionava più un trubbo altri 500 eurilli.
    Tanto gli applari son contenti di pagare.

    Tra un po i portatili e gli smartoni fonini della casa della melassa, verranno dotati di fessura adatta per la carta di credito bancomat bancoposta e anche chiavetta del caffe(non si sa mai che l'appletondo a forza di pagare non ha finito i sordi sulla carta oro)
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario
    > be 1000 eurilli ci sara passato la prima volta
    > 500 euri, e dopo che non funzionava più un trubbo
    > altri 500
    > eurilli.
    > Tanto gli applari son contenti di pagare.
    >
    > Tra un po i portatili e gli smartoni fonini della
    > casa della melassa, verranno dotati di fessura
    > adatta per la carta di credito bancomat
    > bancoposta e anche chiavetta del caffe(non si sa
    > mai che l'appletondo a forza di pagare non ha
    > finito i sordi sulla carta
    > oro)

    Ti esprimi bene, si vede che hai studiato l'argomento, 7+.
  • - Scritto da: mario
    >
    > Tra un po i portatili e gli smartoni fonini della
    > casa della melassa, verranno dotati di fessura
    > adatta per la carta di credito bancomat
    > bancoposta

    in realtà gli apple store hanno applicato questa cosa agli iPod touch, così hanno un POS tascabile per ogni commesso e la gente non deve fare alcuna coda..

    questo ovviamente non si sarebbe potuto fare con un qualsiasi altro terminale di pari valore (180 euro), o comunque non si sarebbe ottenuta una soluzione di pari efficienza
    non+autenticato
  • > questo ovviamente non si sarebbe potuto fare con
    > un qualsiasi altro terminale di pari valore (180
    > euro), o comunque non si sarebbe ottenuta una
    > soluzione di pari
    > efficienza

    Osti figata! Ma il lettore di carta di credito da incollare all'ipod touch quanto costa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    >
    > Osti figata! Ma il lettore di carta di credito da
    > incollare all'ipod touch quanto costa?

    gliel'ho chiesto anch'io, ma è un progetto che apple si è fatta fare su misura per gli apple store.. integra anche un lettore di codici a barre, così passano i prodotti, strisciano la carta, il tutto viene inviato in wifi (immagino) al sistema centrale e il registratore di cassa scelto dall'operatore emetto lo scontrino

    magari se cerchi ci sono soluzioni consumer equivalenti, non ho tempo adesso
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: nome e cognome
    > >
    > > Osti figata! Ma il lettore di carta di
    > credito
    > da
    > > incollare all'ipod touch quanto costa?
    >
    > gliel'ho chiesto anch'io, ma è un progetto che
    > apple si è fatta fare su misura per gli apple
    > store.. integra anche un lettore di codici a
    > barre, così passano i prodotti, strisciano la
    > carta, il tutto viene inviato in wifi (immagino)
    > al sistema centrale e il registratore di cassa
    > scelto dall'operatore emetto lo
    > scontrino
    >
    > magari se cerchi ci sono soluzioni consumer
    > equivalenti, non ho tempo
    > adesso

    miii un procetto ultrasekreto!!! Magari hanno solo incollato un ipod su un terminale di quelli che usano i benzinari perchè solo così la potevano raccontare a quelli come te
    non+autenticato
  • - Scritto da: nemo

    >
    > miii un procetto ultrasekreto!!! Magari hanno
    > solo incollato un ipod su un terminale di quelli
    > che usano i benzinari perchè solo così la
    > potevano raccontare a quelli come
    > te

    Infatti c'e' gia' una causa in corso tra apple e le compagnie petrolifere per violazione del brevetto apple dei POS senza fili in dotazione ai distributori.
  • da anni, ci sono da anni... fra un po uscirà che apple ha inventato i lettori dei codici a barre... Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > da anni, ci sono da anni... fra un po uscirà che
    > apple ha inventato i lettori dei codici a
    > barre...
    > Rotola dal ridere

    Nono, solo quelli rettangolari!
    Izio01
    4149
  • hanno 4 modelli messi in croce da upgradare e riescono a fare regolarmente cap...lle a ogni upgrade... think different pay a lot
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > hanno 4 modelli messi in croce da upgradare e
    > riescono a fare regolarmente cap...lle a ogni
    > upgrade... think different pay a
    > lot

    Io penso che sia il classico bug bastardo, che non sai bente il perchè capita.
    Sgabbio
    26178
  • a forza di produrre hw in cina e sw in india alla fine perdi completamente la gestione di tutto il sistema, poi si sa che in india da un giorno all'altro il gruppo di lavoro con cui interaggivi sparisce per essere sostituito da un altro che non sa una beneamata fa.. del sw che sta sviluppando, e butti via in un secondo mesi se non anni di conoscenze e vai giù di spiegone per riadestrarli
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario
    >
    > a forza di produrre hw in cina e sw in india

    BOOM! A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario
    > a forza di produrre hw in cina e sw in india alla
    > fine perdi completamente la gestione di tutto il
    > sistema, poi si sa che in india da un giorno
    > all'altro il gruppo di lavoro con cui interaggivi
    > sparisce per essere sostituito da un altro che
    > non sa una beneamata fa.. del sw che sta
    > sviluppando, e butti via in un secondo mesi se
    > non anni di conoscenze e vai giù di spiegone per
    > riadestrarli

    Immagino tu sia un profondo conoscitore dell'India...Ragazzi, ma vi rendete conto di quante scemenze vengono sparate a vanvera, questo forum sta diventando una scena comica.
  • - Scritto da: Pompeo
    >
    > Immagino tu sia un profondo conoscitore
    > dell'India...

    beh sui programmatori indiani però ha ragioneA bocca aperta

    solo che Apple non fa sviluppare in outsourcing, dal momento che già fa fatica a mantenere segrete le novità a cui lavora A bocca aperta
    http://www.meladvice.com/apple-oscura-i-suggerimen.../
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pompeo
    > - Scritto da: mario
    > > a forza di produrre hw in cina e sw in india
    > alla
    > > fine perdi completamente la gestione di tutto il
    > > sistema, poi si sa che in india da un giorno
    > > all'altro il gruppo di lavoro con cui
    > interaggivi
    > > sparisce per essere sostituito da un altro che
    > > non sa una beneamata fa.. del sw che sta
    > > sviluppando, e butti via in un secondo mesi se
    > > non anni di conoscenze e vai giù di spiegone per
    > > riadestrarli
    >
    > Immagino tu sia un profondo conoscitore
    > dell'India...Ragazzi, ma vi rendete conto di
    > quante scemenze vengono sparate a vanvera, questo
    > forum sta diventando una scena
    > comica.


    Si ma non dell'india ma dei programmatori indiani ho lavorato per due aziende che hanno fatto questa scelta scellerata.
    Quello che ho scritto purtroppo e la verità.
    In india le società che danno gli sviluppatori, si fanno una guerra incredibile sui prezzi da fare all'occidente, in pratica un gruppo di 5 programmatori indiani equivale a uno sviluppatore italiano come costo.
    I margini sono risicati gli sviluppatori seguono molti progetti contemporaneamente e sono pagati pochissimo, ovviamente appenna trovano un piccolo aumento ti mollano senza problemi.

    Per una società per cui ho lavorato in un giorno tutto il gruppo di sviluppo e telato via senza preavviso o altro, un giorno rispondevano a email per gestire i bug il giorno dopo ciccia.

    Ti lascio immagginare il casino.

    Per un altro cliente una multinazionale, non c'è stato verso di risolvere un baco che si generava su un impianto e visto che pagavano poco niente sviluppatori dall'india, alla fine hanno mandato una macchina virtuale con tutto lo sviluppo è io con il mio bel biuti mi sono passato due settimane a degugare il loro casino.

    Alla faccia dei buoni sviluppatori indiani
    non+autenticato