Roberto Pulito

Kubuntu non è più ufficiale

Canonical non finanzierà ulteriormente il progetto basato su KDE e derivato da Ubuntu. Il futuro della distro alternativa nelle mani della community

Roma - Anche se la community del pinguino la considera una delle migliori varianti di Ubuntu, Canonical ha scelto di non supportare più il progetto Kubuntu, sistema basato sull'ambiente desktop KDE. Nello specifico, sembra che la società di Mark Shuttleworth non pagherà più lo stipendio all'unico sviluppatore ingaggiato ufficialmente per aggiornare e testare questa versione.

È lo stesso Jonathan Riddell a confermare che dalla prossima release (12.04) Kubuntu resterà sola. Se le cose andranno davvero in questo modo, la nota distribuzione potrà continuare ad esistere soltanto con il contributo degli appassionati che, gratuitamente, lavoreranno al sistema operativo nel tempo libero.

La decisione di abbandonare Kubuntu al suo destino è legata a un aspetto prettamente economico. A quanto pare, da sette anni a questa parte la variante del sistema operativo Linux-based non ha mai dimostrato di poter portare una qualche entrata nella tasche dello sponsor.
Canonical aveva recentemente deciso di estendere il supporto a lungo termine (LTS) a tutte le varianti di Ubuntu, ma dal mese di aprile concentrerà gli sforzi solo su quest'ultimo, abbandonando lo spin-off con la "K" davanti.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaSe potessi avere un Ubuntu al meseDalle release semestrali a micro-aggiornamenti mensili, gestiti nei canali di sviluppo alpha, beta e stable. Sarà questo il futuro di Ubuntu?
  • BusinessUbuntu, crollo di popolaritàLa distro Linux più chiacchierata deve fronteggiare un grande calo. Ubuntu non tira più, al contrario di Mint, distro derivata dall'OS di Canonical ma con Gnome al posto di Unity
68 Commenti alla Notizia Kubuntu non è più ufficiale
Ordina
  • @kurtz77
    [ Kubuntu lo uso tutti i giorni da 2 anni a questa parte e i "continui crash" di cui parlano in giro non li ho mai subiti.
    Ha anche diverse pecche, certo, ma in genere sono più imputabili alle peculiari scelte di ergonomia ed usabilità di KDE che al sistema vero e proprio sotto al cofano.
    Ed è probabilmente KDE l'unico metro di paragone che pende a favore o sfavore perchè o ti piace o no, non c'è una via di mezzo.
    E' il mio sistema desktop (e con desktop intendo che ci faccio proprio tutto) e non mi ci sarei fermato così tanto tempo se fosse stato "pesantemente buggato".
    Molto spesso penso che gli utenti Linux che stanno in giro non fanno altro che installare ogni distribuzione su Virtual Box per chiacchierarne sui forum dopo averla provata per 5 minuti, ma nessuno (o comunque molto pochi) ne hanno fatto un sistema di produzione vero e proprio. ]

    Quoto e dico anche che KDE ha fatto passi da gigante per quanto riguarda funzionalita' e usabilita'.
    non+autenticato
  • Da quando sono passati a Unity, Ubuntu ha senso di esistere solo perchè su di esso si basano Kubuntu e Xubuntu. Se ora non finanziano più Kubuntu, per me la distro può anche sparire domani.
    non+autenticato
  • Mi sa che lo hanno capito ancjhe loro che visto il nuovo gnome tutti vanno su KDE.
    Ma visto che si sono messi in testa di farsi il loro Desktop Enviroment basato su Unity (che in futuro prendera' le QT...) accantonano KDE che va' gia bene ora...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Mi sa che lo hanno capito ancjhe loro che visto
    > il nuovo gnome tutti vanno su KDE.
    >
    > Ma visto che si sono messi in testa di farsi il
    > loro Desktop Enviroment basato su Unity (che in
    > futuro prendera' le QT...) accantonano KDE che
    > va' gia bene
    > ora...

    E' tipico, quando una azienda si imbarca in un progetto sbagliato, unity in questo caso, piuttosto che ammettere l'errore e tornare indietro sui suoi passi si procede avanti a testa bassa continuando a fare danni.

    Quando ci si comporta così l'unica è abbandonare chi ha un tale atteggiamento da mulo "mbardato". Senza Kubuntu Canonical si può scordare del sottoscritto come utente, farò il salto di qualità e passerò a Debian.
    E tanti cari saluti a Shuttleworth
  • Nel frattempo, Ubuntu ha il vantaggio di poter essere usato tranquillamente anche da mio nonno!
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Nel frattempo, Ubuntu ha il vantaggio di poter
    > essere usato tranquillamente anche da mio
    > nonno!

    Anche con unity?
  • Con Unity c'è qualche magagna iniziale... L'unico problema è che è immensamente lento, pialla tutto il sistema! (ed ho un dual core con 4GB di RAM)
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Con Unity c'è qualche magagna iniziale... L'unico
    > problema è che è immensamente lento, pialla tutto
    > il sistema! (ed ho un dual core con 4GB di
    > RAM)

    E non vuoi dare nessun segnale alla canonical che a te non sta bene?
  • Io penso che questi problemi siano più che conosciuti. Lascio per questa distro che magari ha bisogno di tempo per essere ottimizzato tutto, se con la LTS non risolveranno questi problemi, cambio distro o passo alla shell di Gnome.
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Io penso che questi problemi siano più che
    > conosciuti. Lascio per questa distro che magari
    > ha bisogno di tempo per essere ottimizzato tutto,

    Quell'obbrobrio di unity non è che l'han messo su l'altro ieri, eh.

    > se con la LTS non risolveranno questi problemi,
    > cambio distro o passo alla shell di
    > Gnome.

    Che è quello che ho detto io.
  • > Quell'obbrobrio di unity non è che l'han messo su
    > l'altro ieri,
    > eh.
    Vero, ma ci sono stati notevoli miglioramenti rispetto alla 11.04!


    > Che è quello che ho detto io.
    Non ho mai contestato ciò che hai dettoSorride
  • > Vero, ma ci sono stati notevoli miglioramenti
    > rispetto alla
    > 11.04!

    ho provato l'ultima beta ( di ubuntu con unity ), scaricata ieri ( night build ), ma lo fanno apposta o sul serio?
    Vero che si può mettere a posto i pochi secondi, ma perchè la barra di sinistra deve coprirmi le finestre quando le massimizzo. ( prima spariva in automatico ).

    Devo dire che l'ho provata circa, poi ho dovuto collaudare il tasto di reset ( funziona ancora ).
  • Tra gli estimatori di KDE, Kubuntu ha una pessima fama; chi ama veramente questo Desktop Environment non può che orientarsi su distribuzioni come Slackware e OpenSuse.

    Comunque, sul forum di Mint questa notizia ha avuto grande risalto; infatti, già ci stanno facendo un pensierino ...
    non+autenticato
  • Non sono d'accordo. Io per molto tempo ho usato gNewSense (che all'epoca era un fork di Ubuntu senza pacchetti o repository proprietari, ora invece si basa su Debian) con KDE e xfce, e mi sono trovato benissimo.
    non+autenticato
  • Non trovo, anzi...
    E' comodissimo per installarlo da zero per chi è principiante.
    pjt
    378
  • - Scritto da: pjt
    > Non trovo, anzi...
    > E' comodissimo per installarlo da zero per chi è
    > principiante.

    Quoto
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Tra gli estimatori di KDE, Kubuntu ha una pessima
    > fama; chi ama veramente questo Desktop
    > Environment non può che orientarsi su
    > distribuzioni come Slackware e
    > OpenSuse.
    >
    > Comunque, sul forum di Mint questa notizia ha
    > avuto grande risalto; infatti, già ci stanno
    > facendo un pensierino
    > ...

    Faranno una versione rolling debian-based?
    Sarei veramente interessato, per ora sono orientato verso chakra ma non ho ancora installato.
    Funz
    12995
  • Guarda che sotto debian gira ha sempre girato bene,
    pure in sid:

    kdelibs-bin                                4:4.6.5-2+b1
    non+autenticato
  • avrei veramente paura di restare nelle mani di questi fanatici che continuano a perdersi dietro a decine e decine e decine e decine di distribuzioni diverse... tanto loro agli utenti mica sono interessati: gli interessa solo giocare a chi ce l'ha più lungo quando si trovano davanti ad una riga di codice.
    Alla fine contenti loro contenti tutti... e i vari sviluppatori di applicazioni, ma soprattutto di giochi dovrebbero perdere tempo dietro a questi fanatici? i vari software sono già abbastanza buggati, pensate se dovessero stare dietro ai problemi del 1-2% di utenti desktop che a loro volta si suddividono in 150 varianti dello stesso SO.
    Cmq non preoccupatevi "Anch'io uso Linux. O almeno credo: non ho trovato i driver della scheda video e sullo schermo non compare mai niente", questa non è mia ma mi piace!
    Scusate per quella che sembrerebbe essere una trollata ma mi è proprio scappata!
    non+autenticato
  • > Scusate per quella che sembrerebbe essere una
    > trollata ma mi è proprio scappata!
    e adesso che hai sporcato in giro... almeno pulisci cacchio! dannati troll zozzoni
    non+autenticato
  • - Scritto da: RealUser
    > avrei veramente paura di restare nelle mani di
    > questi fanatici che continuano a perdersi dietro
    > a decine e decine e decine e decine di
    > distribuzioni diverse... tanto loro agli utenti
    > mica sono interessati: gli interessa solo giocare
    > a chi ce l'ha più lungo quando si trovano davanti
    > ad una riga di
    > codice.
    > Alla fine contenti loro contenti tutti... e i
    > vari sviluppatori di applicazioni, ma soprattutto
    > di giochi dovrebbero perdere tempo dietro a
    > questi fanatici? i vari software sono già
    > abbastanza buggati, pensate se dovessero stare
    > dietro ai problemi del 1-2% di utenti desktop che
    > a loro volta si suddividono in 150 varianti dello
    > stesso
    > SO.
    > Cmq non preoccupatevi "Anch'io uso Linux. O
    > almeno credo: non ho trovato i driver della
    > scheda video e sullo schermo non compare mai
    > niente", questa non è mia ma mi
    > piace!
    > Scusate per quella che sembrerebbe essere una
    > trollata ma mi è proprio scappata!

    ma nooooo che non sembra, proprio no, guarda.
    Comunque per la gente come te ci sono i pannoloni per adulti.
    non+autenticato
  • Ehm ... KUbuntu è semplicemente Ubuntu con interfaccia KDE anziché Unity.

    Esistono centinaia di distribuzioni Linux, ma alla fine solo quattro o cinque stanno andando avanti e finiscono per distinguersi solo per qualche dettaglio estetico; a livello di kernel e librerie sono totalmente compatibili tra loro.

    Anche nel mondo Microsoft, dopo Windows 98 si è verificato il fenomeno della frammentazione tra varianti spesso incompatibili tra loro; con l'arrivo di Windows 8 e dell'interfaccia Metro, la situazione è destinata a peggiorare.

    Un aspetto clamoroso che molti ignorano, è la pesante frammentazione di iOS che viene ritenuta la causa dei numerosi crash delle applicazioni sul quel SO:

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • Dici ca**ate.
    Se uno vuole restare indietro con la sua versione di iOS sono cavoli suoi.
    Sulla maggior parte dei dispositivi in commercio puoi fare l'upgrade all'ultima versione senza problemi. Se poi un app ti crasha e stai usando una versione non aggiornata di iOS sono cavoli tuoi che non vuoi aggiornare. Se poi non puoi fare l'upgrade perché il tuo device è preistorico.. bhe.. forse è il caso di cambiare device o di non usare quell'app!
    Che ragionamenti.. mi sembra di sentire quelli che pretendono di usare Windows 7 su macchine di dieci anni fa con 512MB di ram e si lamentano che è lento e i programmi crashano. Ma dai!?
    Dai su..
    non+autenticato
  • - Scritto da: SDU
    > Dici ca**ate.
    > Se uno vuole restare indietro con la sua versione
    > di iOS sono cavoli
    > suoi.
    > Sulla maggior parte dei dispositivi in commercio
    > puoi fare l'upgrade all'ultima versione senza
    > problemi. Se poi un app ti crasha e stai usando
    > una versione non aggiornata di iOS sono cavoli
    > tuoi che non vuoi aggiornare. Se poi non puoi
    > fare l'upgrade perché il tuo device è
    > preistorico.. bhe.. forse è il caso di cambiare
    > device o di non usare
    > quell'app!
    > Che ragionamenti.. mi sembra di sentire quelli
    > che pretendono di usare Windows 7 su macchine di
    > dieci anni fa con 512MB di ram e si lamentano che
    > è lento e i programmi crashano. Ma
    > dai!?
    > Dai su..

    il 3g non era di certo un iphone preistorico....
    Sgabbio
    26178
  • Capisco che uno che non conosce il sistema possa avere queste perplessità, ma sbagli. Orientarsi verso una distribuzione che non è tra le più diffuse non è necessariamente una cosa da nerd. In ogni caso, non ci sono tutte le differenze che credi tu. Qualsiasi professionista che conosce GNU/Linux, anche se non ha mai visto Kubuntu potrebbe usarlo senza problemi.
    non+autenticato
  • AnnoiatoAnnoiato
    troll banale, trito, poco divertente. 4.5/10
    Funz
    12995
  • - Scritto da: Funz
    >AnnoiatoAnnoiato
    > troll banale, trito, poco divertente. 4.5/10

    Dai arrotondiamo a 5... cosi' ha la media del 6, passa gli esami e non ce lo ritroviamo tra i maroni l'anno prossimoA bocca aperta
  • Naturalmente MINT, Ubuntu è diventata elefantiaca e lenta, MINT is the wayA bocca aperta
    non+autenticato
  • Io ho Mint 11 su un laptop e devo dire che va benissimo.

    Ma la 12 ho provato a metterla sul desktop ed ha fatto il botto entro 2gg.

    Ai primi aggiornamenti mi si è rotta e non sono riuscito ad aggiornare perché c'erano delle dipendenze in conflitto su alcuni pacchetti essenziali.

    Peccato perché dalla prova fatta bootando da pendrive sembrava proprio bella, pulita, innovativa.
    iRoby
    8811
  • - Scritto da: Lostman
    > Naturalmente MINT, Ubuntu è diventata elefantiaca
    > e lenta, MINT is the way
    >A bocca aperta

    Mint è una prostituta. TRE desktop su UNA distro per cercare di accaparrarsi più lagnosi possibile.
    Shiba
    4017
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)