Roberto Pulito

Il ritorno di OpenMoko

Disponibile un aggiornamento hardware per gli smartphone open-source con Linux. Qualcuno sta portando avanti il progetto abbandonato. Prezzi non proprio popolari

Roma - Si torna a parlare degli smartphone con kernel Linux proposti dal gruppo OpenMoko nel "lontano" 2007. Anche se i telefoni open-source sono ufficialmente fuori produzione, qualcuno sta portando avanti il progetto ed ora è possibile acquistare il kit per effettuare un ulteriore upgrade hardware.

Nella filosofia dei dispositivi mobile OpenMoko anche le specifiche tecniche sono open-source e chiunque può contribuire alla loro evoluzione. Infilando la nuova scheda madre nel case già utilizzato dal vecchio GTA01 (Neo 1973) e dal GTA02 (Neo Freerunner), è infatti possibile passare al nuovo scgena GTA04. Il prezzo della sola scheda madre si aggira intorno ai 665 euro, mentre acquistare lo smartphone completo di "involucro" costa 720 euro.

Per una questione di compatibilità, lo schermo del GTA04 è rimasto invariato (2,8 pollici di diagonale e 640x480 pixel) ma questo aggiornamento propone processore single-core Texas Instruments DM3730 da 1 GHz, sostenuto da 512MB di RAM e 512MB di NAND flash. Schede microSD fino a 32 GB possono essere utilizzate per espandere la memoria in cui vengono salvati i dati.
La nuova motherboard include porta UBS 2.0, jack per l'uscita audio-video, modulo GPS, Wi-Fi, Bluetooth, accelerometro, sensore di posizione, bussola elettronica e modem UMTS. Dal negozio online è oltretutto possibile ordinare il modulo fotocamera, non presente nei vecchi OpenMoko, ma per aggiungere un occhio allo smartphone sarà necessario bucare il case.

Roberto Pulito
Notizie collegate
16 Commenti alla Notizia Il ritorno di OpenMoko
Ordina
  • Io mi sono fatto una specie di tablet tutto da solo. Ho cercato,ho trovato i pezzi giusti e il case e ho montato tutto. Dopo di cui ci ho installato Ubuntu 11.10 e ho configurato tutto per bene. Ora il mio digital internet frame (DIF) puo' vantare queste caratteristiche :

    a) ti fa' telefonare e ti fa' navigare
    b) ha il navigatore stradale
    c) ti fa' vedere la televisione

    in breve le caratteristiche tecniche sono :

    a) CPU 1.2 GHZ,1 G di memoria DDR2,16 GB SSD
    b) BT,4 porte USB
    c) 2 uscite HDMI
    d) schermo touch screen da 10.4 pollici
    e) alimentazione a batterie ricaricabili e sostituibili

    prezzo : 600 E (troppo ? no cazzo,ha tutto)

    ecco una foto (lo vedete che era ancora in fase di montaggio).

    non so se commercializzarlo. Perche' tanto la gente compra solo marchi conosciuti. marietto2008@gmail.com
    non+autenticato
  • Complimenti, ottimo lavoro!
    600€mi sembra tanto però. Multitouch implementato?Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario
    > Io mi sono fatto una specie di tablet tutto da
    > solo. Ho cercato,ho trovato i pezzi giusti e il
    > case e ho montato tutto. Dopo di cui ci ho
    > installato Ubuntu 11.10 e ho configurato tutto
    > per bene. Ora il mio digital internet frame (DIF)
    > puo' vantare queste caratteristiche
    > :
    >
    > a) ti fa' telefonare e ti fa' navigare
    > b) ha il navigatore stradale
    > c) ti fa' vedere la televisione
    >
    > in breve le caratteristiche tecniche sono :
    >
    > a) CPU 1.2 GHZ,1 G di memoria DDR2,16 GB SSD
    > b) BT,4 porte USB
    > c) 2 uscite HDMI
    > d) schermo touch screen da 10.4 pollici
    > e) alimentazione a batterie ricaricabili e
    > sostituibili
    >
    > prezzo : 600 E (troppo ? no cazzo,ha tutto)
    >
    > ecco una foto (lo vedete che era ancora in fase
    > di
    > montaggio).
    >
    > non so se commercializzarlo. Perche' tanto la
    > gente compra solo marchi conosciuti.
    > marietto2008@gmail.com

    Complimenti per la tua creazione! Davvero molto interessante!
  • Ubuntu?

    ROTFL....
    non+autenticato
  • ma al posto di mettere hardware pompato non sarebbe meglio far funzionare decentemente quello che esiste? che so, almeno riuscire a farlo telefonare non sarebbe male.
    non+autenticato
  • Come da oggetto, sul sito stesso

    http://www.handheld-linux.com/wiki.php?page=GTA04

    è indicato chiaramente che se viene ordinato in "gruppi" d'acquisto costa molto meno: si effettua l'ordine, nel momento in cui se ne hanno un certo quantitativo, il prezzo può essere abbattuto ed è possibile acquistarlo a 474€+spediz., o alla fine di aprile a 499€+spediz. Più ordinativi ci sono, minori sono i costi di produzione e quindi il prezzo finale all'utente. I prezzi che ho indicato sono relativi alla board.

    Per gli involucri separati esistono soluzioni homebrew. Ulteriori info sono disponibili sulla mailing list gmane.comp.handhelds.openmoko.community
    non+autenticato
  • Mi spiace per il progetto che sia finito nel dimenticatoio ma a quel prezzo al giorno d'oggi si acquistano smartphone nettamente migliori in tutto.
  • Ciò è opinabile

    Comunque l'articolo non descrive appieno tutte le caratteristiche. Cito:

    "... è stato possibile includere giroscopi, accelerometri, termometri, un barometro e una bussola digitale. Se non bastasse inoltre è incluso anche un chip per la ricezione FM. Alcuni esemplari prodotti permettono anche la trasmissione FM. Se non bastasse, è possibile attaccare il proprio freerunner anche alla televisione tramite l'attacco TV-out che funziona anche per proiettori. Oltre all'interfaccia USB 2.0, il Phoenux offre Bluetooth 2.0, porta seriale (raggiungibile solo aprendo il case), Infrarossi e WLAN per la trasmissione dati. Ci soffermiamo su questi elementi nonostante il Phoenux abbia molte alte sorprese al suo interno (PIN per connessione VGA, ecc.)"


    Se ne facessero 100.000, come tutti i tel che si trovano nei negozi, ovvio che il prezzo sarebbe più basso, ma questo non è un tel destinato al grande pubblico.
    non+autenticato
  • appunto.. features che al giorno d'oggi hanno tutti gli smartphones anche entry level e con risoluzioni ben migliori di una semplice VGA.

    E' chiaro che questo progetto nasce con scopi differenti avendo tutto open come è anche chiaro che ben pochissimi lo acquisteranno.
  • - Scritto da: NoIsE
    > appunto.. features che al giorno d'oggi hanno
    > tutti gli smartphones anche entry level e con
    > risoluzioni ben migliori di una semplice
    > VGA.

    Schermo a parte, che è stato mantenuto nella vecchia versione per i noti motivi, non so quanti smartphone "entry level" abbiano un giroscopio, per esempio. Se mi parli dell'iPhone 4 ok, ma quello proprio entry level non mi pare. Di fascia bassa ce ne sarà forse qualcuno, a cui mancherà però qualche altro componente.

    > E' chiaro che questo progetto nasce con scopi
    > differenti avendo tutto open come è anche chiaro
    > che ben pochissimi lo
    > acquisteranno.

    Del resto il gta04 non è un apparecchio nato per fare concorrenza ad un galaxy, quando uno fa un acquisto decide in base alle proprie esigenze. Il gta04 è orientato a sviluppatori, hacker, geek, entusiasti dell'open source, ecc.
    non+autenticato
  • Minghia, con 'sto coso qua mi sa che ci faccio più robe, anche se non posso telefonarci!
    http://www.raspberrypi.org/
  • CDO! Vabbè che è open, ma il prezzo è folle!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: mela avvelenata
    > CDO! Vabbè che è open, ma il prezzo è folle!!

    Mi ricordo che lo comprò un mio amico dicendo: ora perde le telefonate e fa veramente schifo. Ma ho finanziato un progetto open e migliorerà col tempo.
    Invece poi è andato tutto in fumo. Soldi buttati nel cesso.

    Per fortuna il tablet di KDE è basato su un hardware esistente su cui semplicemente adattano il loro software.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gino Latino
    > - Scritto da: mela avvelenata
    > > CDO! Vabbè che è open, ma il prezzo è folle!!
    >
    > Mi ricordo che lo comprò un mio amico dicendo:
    > ora perde le telefonate e fa veramente schifo. Ma
    > ho finanziato un progetto open e migliorerà col
    > tempo.

    Questa l'avevo già sentita...A bocca aperta "Migliorerà col tempo"! Rotola dal ridereRotola dal ridere


    > Invece poi è andato tutto in fumo. Soldi buttati
    > nel cesso.

    Purtroppo era quasi come una scommessa! Completamente persa!


    > Per fortuna il tablet di KDE è basato su un
    > hardware esistente su cui semplicemente adattano
    > il loro
    > software.

    Già un pò più sensato...!
    non+autenticato