Claudio Tamburrino

Google e Motorola, unione con riserva

Via libera da entrambe le sponde dell'Atlantico per l'acquisizione milionaria di Mountain View. Anche se non tutte i dubbi sono stati sciolti

Roma - Quasi in contemporanea gli organi antitrust statunitensi e quelli europei hanno approvato l'acquisizione di Motorola da parte di Google. Ma i due via libera non hanno tolto il monito di cautela dalle spalle di Mountain View: anche perché le assicurazioni espresse da Big G non sembrano aver convinto le autorità.

L'attesa approvazione dell'operazione da 12 miliardi e mezzo di dollari da parte delle istituzioni europee arriva con delle indicazioni di cautela e senza togliere i dubbi che in fase preliminare le autorità di entrambi i continenti avevano sollevato: le assicurazioni date da Mountain View non hanno affatto convinto le autorità che continueranno a vigilare sulle operazioni condotte da Google anche sul fronte telefonia.

Dal punto di vista sostanziale si tratta comunque di un via libera fondamentale per Google, che può concludere in questo modo le operazioni di acquisizione e fusione con Motorola Mobility e il suo portafoglio brevettuale di 17mila titoli.
Per questo Google ha espresso la propria soddisfazione per l'approvazione, considerata "una pietra miliare per la conclusione del nostro affare. Per cui manca ora solo la decisione di poche altre giurisdizioni prima di poterla considerare definitivamente conclusa".

Tuttavia, dal punto di vista formale questo tipo di via libera non ha fugato tutti i dubbi e anzi ha lasciata aperta la possibilità di nuove indaghi antitrust: i brevetti sono l'argomento che scotta maggiormente, in particolare perché tra i migliaia in mano a Motorola ve ne sono anche numerosi essenziali per standard tecnologici.

In pratica, pur rimanendo dubbiose circa l'operazione, le autorità non hanno trovato sufficienti prove per bloccare l'acquisizione. Il commissario europeo alla competizione Joaquin Almunia ha riferito che "l'approvazione della fusione non significa che non siamo preoccupati delle possibili conseguenze", in particolar modo legate al fatto che Google possa abusare del portafoglio brevettuale legandolo ai suoi dispositivi Android.

A non convincere in particolare le autorità statunitensi, poi, le assicurazioni di Google per quanto riguarda l'utilizzo di quei brevetti essenziali per standard tecnologici, non ritenute buone e precise quanto quelle fatte da Apple e Microsoft in occasione di acquisizioni della stessa rilevanza, come la recente approvazione dei brevetti Nortel e Novell. Mountain View ha infatti parlato genericamente di impegno a mantenere le promesse di Motorola, senza schierarsi apertamente sulla questione delle licenze FRAND (Fair, Reasonable And Non-Discriminatory), recentemente rilanciata da Apple come materia da rivedere all'insegna della trasparenza.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
161 Commenti alla Notizia Google e Motorola, unione con riserva
Ordina
  • Prima era fra l'est e l'ovest, ora si è spostata in questo settore.
    Mi vien da piangere nel vedere quei poveri avvocati sul lastrico perchè non facevano altro che lucrare sulle dispute brevettuali, o ci sarà qualche imbecille che sparerà il primo colpo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: John
    > Prima era fra l'est e l'ovest, ora si è spostata
    > in questo
    > settore.
    > Mi vien da piangere nel vedere quei poveri
    > avvocati sul lastrico perchè non facevano altro
    > che lucrare sulle dispute brevettuali, o ci sarà
    > qualche imbecille che sparerà il primo
    > colpo.

    Oddio di colpi ne hanno sparati parecchi e un po' tutti.

    Chi sta vincendo?

    Secondo me M$ che con il minimo sforzo sta facendo soldoni a palate.
    maxsix
    10362
  • - Scritto da: maxsix
    > Secondo me M$ che con il minimo sforzo sta
    > facendo soldoni a
    > palate.

    Sai che novità...
    ruppolo
    33147
  • E' forse obbligata Apple a far girare iOS su altri dispositivi? Non mi pare, allora perché dovrebbero preoccuparsi per Google+Motorola? (e comunque state tranquilli, che se Google dovesse favorire Motorola a scapito degli altri produttori sarebbe la sua rovina).
    Poi hanno un bel coraggio a parlare di FRAND quando Apple si tiene brevetti come lo slide to unlock o il gesto per far scorrere le foto o il tocca-tieni-premuto-e-trascina per spostare le icone...
    Evidentemente i brevetti e la concorrenza non sono uguali per tutti.
    non+autenticato
  • Nessuno obbliga gli altri produttori ad usare lo "slide to unlock" , come nessuno li obbliga a far scorrere le foto esattamente come fa Apple.

    Facile fare i belli copiando gli altri.
    non+autenticato
  • Ma copiando cosa, minchiate?

    Sono tutte minchiate, è solo software, sono solo idee su modi di apparire di funzioni su un software, qualcosa che non doveva essere brevettabile, ed invece le lobby del software l'hanno fatto, creando un macello. Il macello che stiamo vedendo adesso.
    iRoby
    9494
  • - Scritto da: iRoby
    > Ma copiando cosa, minchiate?
    >
    > Sono tutte minchiate,

    Minchiate che prima non esistevano.

    > è solo software,

    Hai detto niente!

    > sono solo
    > idee su modi di apparire di funzioni su un
    > software,

    hai detto niente!

    > qualcosa che non doveva essere
    > brevettabile,

    Eccome se lo doveva essere!
    L'unico appunto che posso fare è che spesso si sono brevettate cose troppo generiche.

    > ed invece le lobby del software
    > l'hanno fatto, creando un macello. Il macello che
    > stiamo vedendo
    > adesso.

    Ricordo bene le parole di Steve Jobs, nel lontano 2007, riguardo l'iPhone: "Abbiamo inserito il meglio del meglio in questo dispositivo, oltre 100 brevetti!".
    Per tua chiarezza non si trattava di oltre 100 brevetti brevettati da Apple, ma di oltre 100 brevetti RICONOSCIUTI, e quindi pagati. Chiunque può leggere il papiro delle licenze, sta in ogni iPhone: Impostazioni -> Generali -> Info -> Copyright. Consiglio di darci un'occhiata, se non altro per rendersi conto della lunghezza. Aiuta anche a capire perché costa molto.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: iRoby
    > > Ma copiando cosa, minchiate?
    > >
    > > Sono tutte minchiate,
    >
    > Minchiate che prima non esistevano.
    mah questo e' tutto da vedere. L'unica cosa certa e' che non erano minchiate brevettate.

    >
    > > sono solo
    > > idee su modi di apparire di funzioni su un
    > > software,
    >
    > hai detto niente!
    si in effetti e' "quasi niente"

    > > qualcosa che non doveva essere
    > > brevettabile,
    >
    > Eccome se lo doveva essere!
    > L'unico appunto che posso fare è che spesso si
    > sono brevettate cose troppo
    > generiche.
    che fai? ti contraddici da solo? sei talmente applefan che neanche ti rendi conti che brevettare cagate (che sia Apple,Google o Stallman) e addirittura rivendicarle in tribunale ,peggiora solo il sistema (tranne che per gli avvocati ovviamente)


    >
    > Ricordo bene le parole di Steve Jobs, nel lontano
    > 2007, riguardo l'iPhone: "Abbiamo inserito il
    > meglio del meglio in questo dispositivo, oltre
    > 100
    > brevetti!".
    > Per tua chiarezza non si trattava di oltre 100
    > brevetti brevettati da Apple, ma di oltre 100
    > brevetti RICONOSCIUTI, e quindi pagati. Chiunque
    > può leggere il papiro delle licenze, sta in ogni
    > iPhone: Impostazioni -> Generali -> Info
    > -> Copyright. Consiglio di darci un'occhiata,
    > se non altro per rendersi conto della lunghezza.
    > Aiuta anche a capire perché costa
    > molto.
    Cioe stai dicendo che la FAMOSA creativita' di Apple e' mera creativita' da portafoglio? Yikes mi smonti un mitoSorride
    Cmq sta cosa non cambia una virgola del ragionamento, anzi. Apple ha pagato delle cacatine che avrebbe potuto implementare da se, se non fosse stata costretta dai brevetti sulle cacatine, a pagarle.
    non+autenticato
  • Cacatine che tutti imitano.

    Un po' meno ipocrisia, grazie,
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Cacatine che tutti imitano.
    >
    > Un po' meno ipocrisia, grazie,
    beh certo.. come "tutti imitano" le icone sul desktop, il drag'n'drop, le taskbar ecc... tutta roba che NON HA SENSO brevettare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Ma copiando cosa, minchiate?
    >

    Ma se son minchiate perché le vogliono replicare su altri device ?
    non+autenticato
  • Ma non è che le replicano, è che molti sono molto generici, o il modo più pratico per fare una cosa.

    Per sbloccare un touchscreen se lo fai che si sblocca toccando la raffigurazione di un tasto si sbloccherà anche per sbaglio. Se lo fai che necessita di una "scivolata" in area circoscritta, impedisci lo sblocco accidentale. Ma ciò per natura del touch screen.

    Se brevetti l'unico modo, il più pratico di sbloccare, hai automaticamente impedito a tutti gli altri di usare una cosa talmente banale e ovvia. Ed obblighi anche a pagarli per qualcosa che non ha alcuna innovazione, dato che era solo la cosa più ovvia.

    Qui quindi copiare era non intenzionale, si è applicato il metodo più ovvio, ma che qualcuno ha usato per primo.
    iRoby
    9494
  • - Scritto da: iRoby
    > Ma non è che le replicano, è che molti sono molto
    > generici, o il modo più pratico per fare una
    > cosa.
    >
    > Per sbloccare un touchscreen se lo fai che si
    > sblocca toccando la raffigurazione di un tasto si
    > sbloccherà anche per sbaglio. Se lo fai che
    > necessita di una "scivolata" in area
    > circoscritta, impedisci lo sblocco accidentale.
    > Ma ciò per natura del touch
    > screen.
    >
    > Se brevetti l'unico modo, il più pratico di
    > sbloccare, hai automaticamente impedito a tutti
    > gli altri di usare una cosa talmente banale e
    > ovvia. Ed obblighi anche a pagarli per qualcosa
    > che non ha alcuna innovazione, dato che era solo
    > la cosa più
    > ovvia.
    >
    > Qui quindi copiare era non intenzionale, si è
    > applicato il metodo più ovvio, ma che qualcuno ha
    > usato per
    > primo.
    boh.. direi 12 minuti di applausi. E' PROPRIO per questo motivo che dovrebbe essere VIETATO brevettare delle cacatine del genere. Cosa che cercavo inutilmente di spiegare a ruppolo....
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex twin
    > Nessuno obbliga gli altri produttori ad usare lo
    > "slide to unlock" , come nessuno li obbliga a far
    > scorrere le foto esattamente come fa
    > Apple.
    >
    > Facile fare i belli copiando gli altri.

    Già, e nessuno ti obbliga di produrre telefonini. Invece di frignare e correre dalla mamma per proteggersi, dopo aver rotto le uova a mezzo mondo, perchè non vogliono pagare le licenze, possono smetterla di produrre smartphone. Così nessuno gli chiede niente.
    Bel ragionamento, non cè che dire...
    Quindi se non vuoi pagare le licenze FRAND, correndo dalla mamma a frignare,
    non+autenticato
  • Arrivati a questo punto dell'evoluzione dei Macachi, sembra che il loro interesse non sia che "Android sparisca" (anche se dicono che sparirà, non sanno nemmeno loro come visto che è ovunque, ma sparirà), ma che Anroid "faccia come Apple", ovvero che Google faccia il suo telefono (esiste già, qualcuno glielo dica... ed esisterà a breve anche un tablet).

    Ora, non riesco a capire per quale sadomasochistico motivo dovrebbero augurarsi una cosa del genere... per poter dire che Steve buonanima Jobs aveva ragione ed inginocchiarsi?

    Non si sa, e non sappiamo nemmeno se si riuscirà un giorno a capirlo.
    Magari nella prossima evoluzione (quando Apple farà un display da 7") vedremo un ulteriore cambio psicologico ed un ulteriore salto evolutivo. Chi lo sa!
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
    > Arrivati a questo punto dell'evoluzione dei
    > Macachi, sembra che il loro interesse non sia che
    > "Android sparisca" (anche se dicono che sparirà,
    > non sanno nemmeno loro come visto che è ovunque,
    > ma sparirà), ma che Anroid "faccia come Apple",
    > ovvero che Google faccia il suo telefono (esiste
    > già, qualcuno glielo dica... ed esisterà a breve
    > anche un
    > tablet).
    >
    > Ora, non riesco a capire per quale
    > sadomasochistico motivo dovrebbero augurarsi una
    > cosa del genere... per poter dire che Steve
    > buonanima Jobs aveva ragione ed
    > inginocchiarsi?
    >
    > Non si sa, e non sappiamo nemmeno se si riuscirà
    > un giorno a
    > capirlo.
    > Magari nella prossima evoluzione (quando Apple
    > farà un display da 7") vedremo un ulteriore
    > cambio psicologico ed un ulteriore salto
    > evolutivo. Chi lo
    > sa!

    E' ovvio che non capisci, sai 2 neuroni che sbattono in continuazione fanno fatica a intendersi.

    Comunque, provo a fartela ancora più semplice.
    Androcoso, è morto come lo conosciamo oggi.
    Più specificatamente è morto il suo openness che è frutto di grattacapi odierni e sopratutto, in disastri futuri.

    Google ha capito che Android e tutto quello che gli gravita attorno può diventare un problema enorme in quanto se un ragazzetto riesce a spaccare tutti i sistemi di sicurezza figuriamoci qualche bel pro cosa può fare (o potrebbe fare, o, ha già fatto e noi non sappiamo).

    Google sa anche che chi compra un terminale con lolandroid è a conoscenza che in un modo o nell'altro il sistema operativo arriva dalla sua azienda.

    Ergo stiamo solo dicendo che Android così com'è oggi è sulla via del tramonto, chi lo vuole morto è chi lo ha creato, il perchè l'ho scritto sopra, la prova è l'acquisto di un produttore di hardware del calibro di Motorola mobile.

    Come si dice, un delitto perfetto.

    Rinascerà? Sicuramente, ma ai fan di Android odierno sicuramente non piacerà.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 febbraio 2012 15.53
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 febbraio 2012 16.10
    -----------------------------------------------------------
    maxsix
    10362
  • - Scritto da: maxsix

    > Comunque, provo a fartela ancora più semplice.
    > Androcoso, è morto come lo conosciamo oggi.

    mmm sarà, ma mi pare che vada ancora forte e con lo stesso modello di sviluppo

    > Più specificatamente è morto il suo openness che
    > è frutto di grattacapi odierni e sopratutto, in
    > disastri
    > futuri.
    >

    mmm? mi pare che i sorgenti ci sono ancora

    > Google ha capito che Android e tutto quello che
    > gli gravita attorno può diventare un problema
    > enorme in quanto se un ragazzetto riesce a
    > spaccare tutti i sistemi di sicurezza figuriamoci
    > qualche bel pro cosa può fare (o potrebbe fare,
    > o, ha già fatto e noi non
    > sappiamo).
    >


    hahahahahahahaha, da quando open=bacato????


    > Rinascerà? Sicuramente, ma ai fan di Android
    > odierno sicuramente non
    > piacerà.

    oddio, chi sei? il fratello di ruppolo? il nuovo messia della mela?

    inginocchiati all'unico grande messia

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Comunque, provo a fartela ancora più semplice.
    > > Androcoso, è morto come lo conosciamo oggi.
    >
    > mmm sarà, ma mi pare che vada ancora forte e con
    > lo stesso modello di
    > sviluppo
    >
    Si verso il burrone va.
    Già lo scandalo di terminali di fascia alta di un anno fa che non possono essere aggiornti a ICS dovrebbe far riflettere.

    > > Più specificatamente è morto il suo openness che
    > > è frutto di grattacapi odierni e sopratutto, in
    > > disastri
    > > futuri.
    > >
    >
    > mmm? mi pare che i sorgenti ci sono ancora
    >
    Chi ha detto che succede domani mattina.
    Sto solo prevedendo che accadrà.
    Un anno?
    Probabile.

    > > Google ha capito che Android e tutto quello che
    > > gli gravita attorno può diventare un problema
    > > enorme in quanto se un ragazzetto riesce a
    > > spaccare tutti i sistemi di sicurezza
    > figuriamoci
    > > qualche bel pro cosa può fare (o potrebbe fare,
    > > o, ha già fatto e noi non
    > > sappiamo).
    > >
    >
    >
    > hahahahahahahaha, da quando open=bacato????
    >
    >
    Da sempre. Ed è sempre peggio.
    Se sei un utilizzatore di Linux dovresti saperlo.

    > > Rinascerà? Sicuramente, ma ai fan di Android
    > > odierno sicuramente non
    > > piacerà.
    >
    > oddio, chi sei? il fratello di ruppolo? il nuovo
    > messia della
    > mela?
    >
    Dove hai letto nei miei ragionamenti la parola Apple?
    maxsix
    10362
  • Secondo me vali un'unghia del mio alluce.
    Quella del piede destro (dove mi manca).

    Detto questo, non ho mai sentito una accozzaglia di cose a caso messe lì.

    ora mi devi spiegare come fai a rendere "closed" Android.
    Dai, facce ridere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
    >
    > Secondo me vali un'unghia del mio alluce.
    > Quella del piede destro (dove mi manca).

    ma che schifo! A bocca aperta
    (ti sarà saltata dando un calcio
    a qualche PC bandone impallato)
    non+autenticato
  • No, ad un Mac che si è rotto dopo 1 anno ed un giorno, senza Applecare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
    >
    > No, ad un Mac che si è rotto dopo 1 anno ed un
    > giorno, senza Applecare.

    rompendoti l'unghia ha fatto egregiamente il suo lavoro, anche da rotto Sorride

    immagina il FAIL quando scoprirai che te l'avrebbero riparato anche senza applecare
    non+autenticato
  • Prima ho chiesto e no, non volevano ripararlo. Mi hanno detto che lo impugnavo male (??????)
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
    > Secondo me vali un'unghia del mio alluce.
    > Quella del piede destro (dove mi manca).
    >

    Ue ue trollino, mi sbrocchi così?

    > Detto questo, non ho mai sentito una accozzaglia
    > di cose a caso messe
    > lì.
    >

    Seconda sbroccata

    > ora mi devi spiegare come fai a rendere "closed"
    > Android.
    > Dai, facce ridere.

    Facilissimo, ma la tua cultura è così sottile che non ti fa capire il come.
    Tranquillo è una cosa che succede a molti, non sei solo.
    maxsix
    10362
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: hermanhesse quello Tost0
    > > Secondo me vali un'unghia del mio alluce.
    > > Quella del piede destro (dove mi manca).
    > >
    >
    > Ue ue trollino, mi sbrocchi così?

    È una constatazione, verificata nell'ambito dell'intera discussione.

    >
    > > Detto questo, non ho mai sentito una
    > accozzaglia
    > > di cose a caso messe
    > > lì.
    > >
    >
    > Seconda sbroccata

    Spiegaci, trollolo...

    >
    > > ora mi devi spiegare come fai a rendere
    > "closed"
    > > Android.
    > > Dai, facce ridere.
    >
    > Facilissimo, ma la tua cultura è così sottile che
    > non ti fa capire il
    > come.
    > Tranquillo è una cosa che succede a molti, non
    > sei
    > solo.

    Spiega, chiacchierone, spiega, fai l'ennesima figura del pentolo?
    non+autenticato
  • Diciamocelo, Androcoso, così com'è, è destinato a morire.
    E chi l'ha deciso è la stessa azienda che lo ha fatto nascere.

    Google ha capito che se vuole sfondare deve per forza avere il controllo totale sia sul HW che sul SW.
    Prevedo nel giro di un annetto una versione closed di Android su HW dedicato motorola e con, ovviamente, tutti i servizi Google tirati a lustro.

    Un iPhone by Google insomma.
    maxsix
    10362
  • - Scritto da: maxsix
    > Diciamocelo, Androcoso, così com'è, è destinato a
    > morire.

    Questo l'ho detto fin dall'inizio: il paradigma "il mio sistema dei vostri computer" non ha mai funzionato, tranne per chi ha abusato della legge e di ogni etica immaginabile.

    > E chi l'ha deciso è la stessa azienda che lo ha
    > fatto
    > nascere.

    Lo farà semplicemente rinascere con l'altro paradigma, quello che funziona: "il mio sistema nel mio computer".

    > Google ha capito che se vuole sfondare deve per
    > forza avere il controllo totale sia sul HW che
    > sul
    > SW.

    Vorrei vedere chi ancora non l'ha capito, a parte i trollini di questo forum.
    Il fatto è che ci vogliono le capacità, e quelle le hanno in pochi. Anche Google non le ha, infatti sta acquisendo chi di hardware ne sa.
    E fa bene.

    > Prevedo nel giro di un annetto una versione
    > closed di Android su HW dedicato motorola e con,
    > ovviamente, tutti i servizi Google tirati a
    > lustro.

    Condivido la previsione e aggiungo che i vari partner (Samsung e compagnia briscola) migreranno verso Windows Phone. Perlomeno fin tanto che MS non acquisirà Nokia.

    > Un iPhone by Google insomma.

    Certamente. È così che dev'essere, se vuoi un prodotto funzionale.
    ruppolo
    33147
  • Uhm... sedici verticale "Viaggiano in coppia".

    Mah...
    non+autenticato
  • Tu e quell'altro !
    non+autenticato
  • No no... non ci sta nella definizione.
    Tu invece ci stai benissimo anche da solo!
    non+autenticato
  • Secondo me è più plausibile uno scenario con Android sempre open e i prossimi Nexus che saranno prodotti esclusivamente da Motorola e marchiati interamente Google, ma non come semplici device di sviluppo; mentre gli altri produttori sicuramente diminuiranno la quantità di dispositivi android ma continueranno a usarlo con versioni personalizzate e ci affiancheranno più prodotti con WM.
    Non potranno abbandonare Android perché ormai gli utenti si sono abituati al sistema e non possono da un giorno all'altro dire "bene da ora in poi solo quadretti".
  • - Scritto da: Mettiuz
    > Secondo me è più plausibile uno scenario con
    > Android sempre open

    Open solo per i produttori, ricordiamolo.

    > e i prossimi Nexus che
    > saranno prodotti esclusivamente da Motorola e
    > marchiati interamente Google, ma non come
    > semplici device di sviluppo; mentre gli altri
    > produttori sicuramente diminuiranno la quantità
    > di dispositivi android

    Certo che la diminuiranno, fino ad azzerarla.

    > ma continueranno a usarlo
    > con versioni personalizzate e ci affiancheranno
    > più prodotti con WM.

    Secondo me se vogliono sopravvivere dovranno fare come ha fatto Amazon, prendere la fetta open e salutare Google.

    > Non potranno abbandonare Android perché ormai gli
    > utenti si sono abituati al sistema

    A quale sistema, visto che ce n'è sono decine?

    > e non possono
    > da un giorno all'altro dire "bene da ora in poi
    > solo
    > quadretti".

    Dal completamento dell'acquisizione di Motorola da parte di Google, entro 2 anni tutti i produttori si saranno sganciati da Android e Google Apps. Segnati pure questo post.
    ruppolo
    33147
  • > Questo l'ho detto fin dall'inizio: il paradigma
    > "il mio sistema dei vostri computer" non ha mai
    > funzionato, tranne per chi ha abusato della legge
    > e di ogni etica
    > immaginabile.


    Scusa, che io ricordi veramente è sempre stato che c'era chi produceva l'hardware e chi faceva il software, l'unica eccezione che mi viene in mente è proprio Apple e comunque anche i nquel caso non è che hanno fatto proprio tutto da zero.
    Forse ti riferivi solamente ai cellulari/smartphone?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dubbioso
    > > Questo l'ho detto fin dall'inizio: il
    > paradigma
    > > "il mio sistema dei vostri computer" non ha
    > mai
    > > funzionato, tranne per chi ha abusato della
    > legge
    > > e di ogni etica
    > > immaginabile.
    >
    >
    > Scusa, che io ricordi veramente è sempre stato
    > che c'era chi produceva l'hardware e chi faceva
    > il software,

    Se ricordi questo significa che sei approdato all'informatica già nel periodo buio.

    > l'unica eccezione che mi viene in
    > mente è proprio Apple e comunque anche i nquel
    > caso non è che hanno fatto proprio tutto da
    > zero.
    > Forse ti riferivi solamente ai
    > cellulari/smartphone?

    No no, mi riferivo proprio ai personal computer. Prima dell'avvento dei PC il mondo dei personal computer era molto variegato e molto vitale. Ogni produttore curava il suo sistema operativo.
    Ad esempio Sinclair, Commodore, Amiga, Atari, tanto per citare qualche nome famoso (oltre Apple). Ma anche Sharp, Amstrad, Olivetti e molti altri.
    Bei tempi.
    Poi è successo quello che sappiamo e tutto è morto, salvo Apple, rimasta in vita solo per interesse di Microsoft, per non essere affettata dall'anti trust.
    Per fortuna siamo al termine di questo triste periodo!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    >
    > Lo farà semplicemente rinascere con l'altro
    > paradigma, quello che funziona: "il mio sistema
    > nel mio computer".
    >

    senti, voglio risponderti solo su questo.

    e lo faccio nominandoti nokia (per non parlare degli altri):
    sw propietario nel proprio hw.
    funziona, sicuro?

    poi dici che resteranno solo le briciole,

    boh, fai pace.
    non+autenticato
  • ovviamente non sono fiber:
    è rimasto il clone da una trollata precedente
    =)
    non+autenticato
  • pesce grande mangia piccolo. Ne rimarra' solo 1. Il piu' grande e tornera' la dittatura. Ma questa volta non sara' alla luce del sole.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario
    > pesce grande mangia piccolo. Ne rimarra' solo 1.
    > Il piu' grande e tornera' la dittatura. Ma questa
    > volta non sara' alla luce del
    > sole.

    no, ne resteranno due. E' sempre cosi': AMD/Intel, ATI(AMD)/Nvidia, Iphone/Android, Microsoft/Apple... ci sono sempre 2 o 3 concorrenti in ogni settore, facci caso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > - Scritto da: mario
    > > pesce grande mangia piccolo. Ne rimarra' solo 1.
    > > Il piu' grande e tornera' la dittatura. Ma
    > questa
    > > volta non sara' alla luce del
    > > sole.
    >
    > no, ne resteranno due.

    Ne resteranno almeno 3, ma forse anche 4.

    Apple e Google certamente. Il terzo sarà Amazon con qualche produttore tipo Samsung. Il quarto potrebbe essere Microsoft non appena acquisirà Nokia (se si sbrigano, altrimenti per loro non resteranno nemmeno le briciole).
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: attonito
    > > - Scritto da: mario
    > > > pesce grande mangia piccolo. Ne
    > rimarra' solo
    > 1.
    > > > Il piu' grande e tornera' la dittatura.
    > Ma
    > > questa
    > > > volta non sara' alla luce del
    > > > sole.
    > >
    > > no, ne resteranno due.
    >
    > Ne resteranno almeno 3, ma forse anche 4.
    >
    > Apple e Google certamente. Il terzo sarà Amazon
    > con qualche produttore tipo Samsung. Il quarto
    > potrebbe essere Microsoft non appena acquisirà
    > Nokia (se si sbrigano, altrimenti per loro non
    > resteranno nemmeno le
    > briciole).

    Una possibilità a RIM la darei.
    Una eh, non di più.
    maxsix
    10362
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: attonito
    > > > - Scritto da: mario
    > > > > pesce grande mangia piccolo. Ne
    > > rimarra' solo
    > > 1.
    > > > > Il piu' grande e tornera' la
    > dittatura.
    > > Ma
    > > > questa
    > > > > volta non sara' alla luce del
    > > > > sole.
    > > >
    > > > no, ne resteranno due.
    > >
    > > Ne resteranno almeno 3, ma forse anche 4.
    > >
    > > Apple e Google certamente. Il terzo sarà
    > Amazon
    > > con qualche produttore tipo Samsung. Il
    > quarto
    > > potrebbe essere Microsoft non appena
    > acquisirà
    > > Nokia (se si sbrigano, altrimenti per loro
    > non
    > > resteranno nemmeno le
    > > briciole).
    >
    > Una possibilità a RIM la darei.
    > Una eh, non di più.
    Anche meno...
    Non dico che siano già morti.... ma non hanno una bella cera!
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: attonito
    > > > - Scritto da: mario
    > > > > pesce grande mangia piccolo. Ne
    > > rimarra' solo
    > > 1.
    > > > > Il piu' grande e tornera' la
    > dittatura.
    > > Ma
    > > > questa
    > > > > volta non sara' alla luce del
    > > > > sole.
    > > >
    > > > no, ne resteranno due.
    > >
    > > Ne resteranno almeno 3, ma forse anche 4.
    > >
    > > Apple e Google certamente. Il terzo sarà
    > Amazon
    > > con qualche produttore tipo Samsung. Il
    > quarto
    > > potrebbe essere Microsoft non appena
    > acquisirà
    > > Nokia (se si sbrigano, altrimenti per loro
    > non
    > > resteranno nemmeno le
    > > briciole).
    >
    > Una possibilità a RIM la darei.
    > Una eh, non di più.

    Il problema è che se non trovi una "killer application", non hai molte speranze.
    RIM aveva la push mail, ma ora ce l'hanno tutti.
    Amazon ha i libri.
    Microsoft e Google, invece, non hanno molto da offrire.

    Vedo invece una possibilità di rientro per Sony, che potrebbe offrire smartphone e tablet con un gaming di un certo tipo.
    ruppolo
    33147
  • Questo è vero. Il Capitalismo è solo di facciata. In realtà si tratta di un Cartello commerciale.

    Ossia le 147 famiglie/aziende che comandano il mondo (non è una congettura complottista ma fonte Università di Zurigo in questo studio http://www.newscientist.com/article/mg21228354.500...) tengono in piedi questi cartelli per far finta che ci sia concorrenza e che il capitalismo funzioni.

    In realtà non è Capitalismo, ma dal numero limitato di "PADRONI" è meglio definibile come un NEO-FEUDALESIMO MERCANTILE.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 febbraio 2012 18.05
    -----------------------------------------------------------
    iRoby
    9494
  • - Scritto da: iRoby
    > Questo è vero. Il Capitalismo è solo di facciata.
    > In realtà si tratta di un Cartello
    > commerciale.
    >
    > Ossia le 147 famiglie/aziende che comandano il
    > mondo (non è una congettura complottista ma fonte
    > Università di Zurigo in questo studio
    > http://www.newscientist.com/article/mg21228354.500
    >
    > In realtà non è Capitalismo, ma dal numero
    > limitato di "PADRONI" è meglio definibile come un
    > NEO-FEUDALESIMO
    > MERCANTILE.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 14 febbraio 2012 18.05
    > --------------------------------------------------
    interessante elenco. Tra l'altro ci sono (ovviamente, sigh) tutte le "mitiche" banche d'affari americane.. che SFORTUNATAMENTE Obama, sotto pistole puntate, ha scelto di non far fallire dopo il crash della Lehman
    non+autenticato
  • Vieni il 24-25-26 febbraio a Rimini?

    C'è il Modern Money Theory meeting organizzato da Paolo Barnard, il giornalista che ha inventato la trassmissione Report insieme alla Gabanelli.

    Ci saranno i maggiori economisti mondiali quelli che hanno aiutato l'Argentina a risollevarsi dalla crisi.

    http://www.democraziammt.info/

    Qui cosa è la MMT spiegata in parole semplici:
    http://modernmoneytheory.blogspot.com/2011/06/mmt-...

    Si vuole creare degli attivisti esperti di MMT, per introdurla in Italia.
    In pratica si tratta semplicemente di nazionalizzare banche e debito, riattivare le rotative di Bankitalia e ristampare lire o una moneta che non sia caricata di debito, come fanno Danimarca e Inghilterra con le monete che si sono tenuti.
    Ma con la differenza che l'uso di questa moneta sarà applicato come in Giappone per creare servizi e piena occupazione...
    iRoby
    9494
  • Forse uno no, direi 3 o 4 (sono persino d'accordo con Ruppolo).

    Tuttavia, fossero anche 10 quelli che rimangono sono sempre troppo pochi; tutto ciò è dovuto all'uso (ed abuso) che viene oggi fatto dei brevetti.
    Questi sono nati per tutelare il debole dal grande (spesso prepotente), mentre oggi sono usati dal grande per impedire che giovani realtà creative possano crescere (a meno che non si facciano assorbire).

    Una revisione dei meccanismi che regolano brevetti e, in generale, la Proprietà Intellettuale è urgente, altrimenti resteranno solo pochi grandi gruppi che, più che produttori ed inventori, saranno solo detentori di 'diritti'.