Claudio Tamburrino

Twitter, tutto è HTTPS

L'opzione di sicurezza diventa l'impostazione di default

Roma - Twitter ha compiuto l'ultima svolta in fatto di sicurezza e trasformato l'opzione HTTPS in standard.

Il prefisso HTTPS identifica gli indirizzi cui vengono reindirizzati gli utenti nel protocollo di sicurezza noto come Secure Sockets Layer (SSL). Per scegliere tale opzione, fino ad oggi, gli utenti dovevano impostarla tra le proprie opzioni.

Già Google ha adottato di default il protocollo di sicurezza SSL riconoscibile dal reindirizzamento al prefisso HTTPS. Anche Facebook ha iniziato a pensare a muoversi in questo senso, così come LinkedIn. (C.T.)
Notizie collegate
  • SicurezzaFacebook, i tre passi della sicurezzaLettera aperta da parte degli esperti di Sophos agli alti vertici del sito in blu. Che dovrebbero impegnarsi di più per la sicurezza di milioni di utenti. Estendendo le connessioni sicure in HTTPS e rivedendo le applicazioni in entrata
  • SicurezzaTwitter, da oggi sempre SSLIl tecnofringuello pensa alla sicurezza e offre la possibilità di connettersi via HTTPS. Una scelta saggia per chi utilizza reti wireless pubbliche. In precedenza, Facebook e Google avevano fatto lo stesso
2 Commenti alla Notizia Twitter, tutto è HTTPS
Ordina