Alfonso Maruccia

Multiflow, due celle sono meglio di una

Presto in commercio una tecnologia in grado di raddoppiare la banda disponibile per le comunicazioni mobile. Il segreto di cotanto successo? Usare due stazioni cellulari invece di una

Roma - In occasione del prossimo Mobile World Congress che si terrà in quel di Barcellona, Nokia Siemens Networks (NSN) e Qualcomm sveleranno una nuova tecnologia per le comunicazioni mobile in grado di raddoppiare la banda disponibile per gli utenti di smartphone, tablet e quant'altro.

L'idea sfrutta una caratteristica dei network di terza generazione (HSPA+) chiamata "multiflow", che permette la ricezione - su uno stesso dispositivo - di due diversi flussi di dati trasmessi da due celle adiacenti alla posizione dell'utente.

Unendo questi due flussi di dati, promette NSN, la velocità delle comunicazioni cellulari viene letteralmente raddoppiata a tutto vantaggio dell'esperienza telematica degli utenti. La dimostrazione di una comunicazione in multiflow verrà fatta al congresso di Barcellona per mezzo di un prototipo nella forma di dispositivo USB (realizzato da Qualcomm) e relativa stazione di trasmissione di NSN.
Il multiflow su reti 3G è in realtà una tecnologia ancora in fase di sviluppo, e la sua standardizzazione è prevista entro la metà del 2012 a opera del consorzio 3GPP. Per quanto riguarda le applicazioni commerciali, invece, sarà necessario aggiornare le reti e i modem (chip) integrati nei dispositivi per trarne vantaggio.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Multiflow, due celle sono meglio di una
Ordina
  • Questo sarebbe il progresso? Grandi numeri di banda larga con l'unico scopo di dare l'idea di movimento al mercato dei cellulari. Peccato che L'USUALE CONGESTIONE DELLE RETI NON CONSENTE LA REALE FRUIZIONE DELLA BANDA LARGA. Forse solo Tim ha un rete appena decente(pur con tutti i suoi limiti di disconnessione frequente e congestione). QUindi la solita chiacchiera per far notizia.
    non+autenticato
  • Nelle reti 3G è sempre stato previsto per la voce, fino ad un massimo di 5 celle contemporanee, anche se i fornitori delle reti (credo quasi tutti) lo limitano a 3. Ma per ricostruire il dato completo con i 6kbps di banda utilizzata per la voce, che arriva da più fonti sia da parte dei cellulari che da parte degli Mediagateway (Un apparato della Core Network che ricostruisce la chiamata) occorre poca potenza di calcolo, ma farlo per 6Mbps, per esempio, è tutta un altra cosa, ma con gli smartphone di oggi è sicuramente possibile farlo, sicuramente a perdere sarà la durata della batteria che sarà molto più breve. Ma i Mediagateway dovranno essere aggiornati nell'hw o aumentati, avrà un costo non da sottovalutare per gli operatori.

    Ma è altrettanto efficace per i dati come per la voce? Gli effetti sulla voce sono una miglior qualità del segnale e meno cadute di chiamate in movimento, ma per i dati è tutto da vedere. Le cadute di chiamata non creano problemi ai dati perché se si perde qualche bit, esso viene rispedito, puoi avere un miglioramento nella banda ma parliamo di decimi di % e solo se si è in movimento, la qualità del segnale aumenta e si potrà ottenere uno scambio di dati più alto tra smartphone e stazione radio base (RBS), ma non è mai stato quello il collo di bottiglia, esso è infatti dovuto alla banda presente tra l'RBS ed il resto della rete. Certo se io mi connetto contemporaneamente a 2 celle di due stazioni differenti avrei come banda complessiva la somma di entrambe le RBS, ma statisticamente raddoppiano anche gli utenti, quindi la banda media di un singolo utente rimane uguale, sicuramente ne aumenta l'efficienza, ma in termini di banda il vantaggio sarà di un 5%. Il vero vantaggio sia ha quando in condizioni climatiche drastiche (forte vento o forti temporali) il ponte radio che porta il segnale ad una delle 2 RBS si degrada e diminuisce la sua ampiezza di banda, con il multiflow potrò sfrutto la banda di entrambe le RBS, così se la banda di una RBS si dimezza l'effetto che havrà l'utente non è vedersi dimezzare la propria banda ma ridurla di un 25%. Ma a questo punto non sarebbe meglio portare la fibra alle RBS?
    non+autenticato
  • Gran bella cosa.. anche se dicon 30.. con l'nflazione scendon a 20 e poi per "reti obsolete" precipiterà a 10 scarsi. Comunque sia un bel passo in avanti rispetto ad ora.. sempre che le aziende investano in periodo di crisi ingenti somme di denaro per potenziare la rete in quantità e in qualità. Ste.
    non+autenticato
  • Prima pensassero a far funzionare bene quella che gia c'è. Ti promettono 7 megabit e te ne danno 2.
    non+autenticato
  • cosi' faremo prima a riempire i ripetitoti...
    Prima bisognava essere in 100 nella stessa zona per non avere seglale il 101ismo.... ora basterà essere in 50, o in meno.
    non+autenticato