Mauro Vecchio

Copyright, in manette il serial releaser

Stanato dalle Fiamme Gialle di Lecco colui che si nasconde dietro al nome di SiDCrew, specializzato nella distribuzione online di serie televisive. La GdF l'ha definito un primo anello della catena della pirateria specializzata in telefilm

Roma - È stato denunciato dalle Fiamme Gialle di Lecco, descritto come "uno dei più importanti hacker informatici operanti in Italia". La Guardia di Finanza del capoluogo lombardo ha così messo le mani sul misterioso SiDCrew, conosciuto negli ambienti digitali dello streaming per le sue indefesse attività di caricamento di contenuti televisivi in violazione del copyright.

"Specializzato nella diffusione abusiva, nel web, di serie televisive coperte dai diritti d'autore, in esclusiva ai principali canali pay per view", hanno spiegato gli agenti di Lecco all'autorità giudiziaria. Le Fiamme Gialle hanno così scovato la base operativa di SiDCrew, un anonimo appartamento nel meratese. Fatta irruzione, gli ufficiali avrebbero trovato "una complessa rete di aggiornate e sofisticate apparecchiature informatiche".

Dopo un'attenta analisi dei file contenuti nei dispositivi sequestrati - in collaborazione con i tecnici della Federazione Anti-Pirateria Audiovisiva (FAPAV) e della Federazione contro la Pirateria Musicale (FPM) - si è scoperto che SiDCrew aveva provveduto ad assemblare le più note serie televisive (ad esempio Dexter e Criminal Minds) per poi andare a caricarle all'interno di "server informatici di grandi dimensioni". Secondo le autorità, i file immessi nei canali specializzati venivano poi offerti in cambio di un corrispettivo, dovuto "attraverso i normali canali di pagamento utilizzati per gli acquisti su internet, come ad esempio la PayPal, consentendo al novello pirata di ottenere lauti ed illeciti guadagni".
"SiDCrew è apparso subito, agli occhi degli investigatori, come il primo anello della catena della pirateria per quanto attiene alle serie televisive, assumendo in gergo la veste di release group", si legge nel comunicato diramato dalle Fiamme Gialle di Lecco. "È la prima volta che viene identificato e denunciato un releaser specializzato nella distribuzione illecita delle serie televisive", hanno aggiunto i vertici di FIMI.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
176 Commenti alla Notizia Copyright, in manette il serial releaser
Ordina
  • x Allibito

    1 - Vorrei sapere per quale motivo paghiamo una tassa su ogni cd/dvd vergine che compriamo, tassa che paghi xchè quasi sicuramente masterizzerai o delle canzoni o dei film su di essi.
    Allibito, ti sembra giusto pagare una tassa per una cosa che non dovresti fare ma sono sicuri che farai?
    Allora se cmq sto pagando perchè si sa cosa ne farai di quei dvd, tanto vale farlo no?

    2 - Conosci la storia di Valentino Rossi?
    Quanto doveva al fisco? mi pare circa 13 milioni di euro... ed è stato tutto risolto pagando una cifra simbolica mi pare sui 5 milioni... Dimmi te quanto è la giustizia italiana sia giusta. Perseguire i pesciolini piccoli, mentre i grandi evasori la passano liscia
    non+autenticato
  • come sempre c'è quello che se lo puo permettere, che ritiene SIDCREW un DELINQUENTE senza pensare che alcune persone si ritrovano con solo una linea internet senza Sky, Mediaset e che non si possono permettere di acquistare Dvd a quei prezzi pazzeschi. forse per la legge è illegale, ma moralmente è un benefattore.........accanitevi contro gli evasori politici corrotti imprenditori disonesti......non su chi per pratica un hobby che non fa male a nessuno
    non+autenticato
  • - Scritto da: samufirenze
    > pratica un hobby che non fa male a nessuno

    E no, a qualcuno evidentemente fa male. Che sia Allibito?
    non+autenticato
  • Se non te lo puoi permettere ne fai a meno.
    Se non riesci a farne a meno risparmi e poi te lo compri.
    Tutto le chiacchiere che fai (e che fanno molti altri) sono ridicoli tentativi di giustificare un semplice fatto: rubi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: andrea
    > Se non te lo puoi permettere ne fai a meno.
    > Se non riesci a farne a meno risparmi e poi te lo
    > compri.
    > Tutto le chiacchiere che fai (e che fanno molti
    > altri) sono ridicoli tentativi di giustificare un
    > semplice fatto: rubi.

    E invece no, gli presto i miei, problemi ?
    E pensa che per prestarglieli non devo neanche muovermi di casa io ne' lui. Comodita'...
    non+autenticato
  • Mah... Io credo fermamente che la G.D.F si dovrebbe impegnare seriamente a scovare i veri evasori fiscali, che sono una delle cause per cui il nostro paese è tristemente alla frutta, invece di accanirsi contro un ragazzino di 20 anni facendolo apparire e trattandolo come il peggiore dei delinquenti
    E cmq i diritti delle serie in questione sono già stati pagati dalle varie emittenti televisive che le hanno trasmesse.
    non+autenticato
  • mah .. aggiungerei che se un tizio volesse acquistarla la serie (sempre che la trovi) dovrebbe sborsare l'equivalente di una TV LCD da 40 pollici...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cotton
    > mah .. aggiungerei che se un tizio volesse
    > acquistarla la serie (sempre che la trovi)
    > dovrebbe sborsare l'equivalente di una TV LCD da
    > 40
    > pollici...
    Se fossero medicine salvavita, ti darei ragione, ma si tratta di intrattenimento, e quando vai al pub paghi, così come quando vai sulle giostre. Per la divulgazione della cultura esistono biblioteche gratis, prestito gratuito dei dvd, film free in tv, musica alla radio, spettacoli gratis, concerti gratis e chi più ne ha più ne metta. Avere la pretesa di vedere gratis il film appena arrivato nelle sale equivale a chiedere caviale e champagne alla mensa di S. Egidio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: Cotton
    > > mah .. aggiungerei che se un tizio volesse
    > > acquistarla la serie (sempre che la trovi)
    > > dovrebbe sborsare l'equivalente di una TV LCD da
    > > 40 pollici...

    > Se fossero medicine salvavita, ti darei ragione,
    > ma si tratta di intrattenimento, e quando vai al
    > pub paghi, così come quando vai sulle giostre.

    Infatti, quindi si copiano e via... Chessara mai...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Allibito
    > > - Scritto da: Cotton
    > > > mah .. aggiungerei che se un tizio
    > volesse
    > > > acquistarla la serie (sempre che la
    > trovi)
    > > > dovrebbe sborsare l'equivalente di una
    > TV LCD
    > da
    > > > 40 pollici...
    >
    > > Se fossero medicine salvavita, ti darei
    > ragione,
    > > ma si tratta di intrattenimento, e quando
    > vai
    > al
    > > pub paghi, così come quando vai sulle
    > giostre.
    >
    > Infatti, quindi si copiano e via... Chessara
    > mai...
    Solo un reato, nulla di più, padrone di commettrlo assumendoti le tue responsabilità, non padrone di dire che sia giusto, su questo concorderai, spero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Allibito
    > > > - Scritto da: Cotton
    > > > > mah .. aggiungerei che se un
    > > > > tizio volesse acquistarla la
    > > > > serie (sempre che la trovi)
    > > > > dovrebbe sborsare l'equivalente
    > > > > di una TV LCD da 40 pollici...

    > > > Se fossero medicine salvavita, ti
    > > > darei ragione, ma si tratta di
    > > > intrattenimento, e quando vai al
    > > > pub paghi, così come quando vai
    > > > sulle giostre.

    > > Infatti, quindi si copiano e via...
    > > Chessara mai...

    > Solo un reato, nulla di più, padrone di
    > commettrlo assumendoti le tue
    > responsabilità, non padrone di dire che
    > sia giusto, su questo concorderai, spero.

    Infatti, io ti stavo dando ragione su tutto, sia sulla responsabilita' sia sul chessara' mai con quel che succede in italia chi si copia 4 canzoni...
    krane
    22544
  • > Se fossero medicine salvavita, ti darei ragione,
    > ma si tratta di intrattenimento

    Quindi non è indispensabile che venga prodotto, e non deve essere tutelato.

    Se non guadagni abbastanza, non metterlo in vendita.
    non+autenticato
  • "film free in tv"??? Hey, sei davvero convinto che te lo stai vedendo a gratis? Beata ingenuità! Lo paghi eccome: un pizzo ogni volta che vai a fare la spesa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cristalblue
    > Mah... Io credo fermamente che la G.D.F si
    > dovrebbe impegnare seriamente a scovare i veri
    > evasori fiscali, che sono una delle cause per cui
    > il nostro paese è tristemente alla frutta, invece
    > di accanirsi contro un ragazzino di 20 anni
    > facendolo apparire e trattandolo come il peggiore
    > dei
    > delinquenti
    > E cmq i diritti delle serie in questione sono già
    > stati pagati dalle varie emittenti televisive che
    > le hanno
    > trasmesse.
    Il ragazzino a violato la legge ed è maggiorenne, dovrebbe capire che alla fine ci si scotta...
    Per quanto riguarda i diritti, fai un pò di confusione, le Tv private li hanno pagati per trasmetterli, li pagheranno ancora per ritrasmetterli e altre tv li ripagheranno ancora per trasmetterli, a meno dell'acquisto totale dei diritti, in quel caso spetta a loro. Non è che se uno paga il cinema un altro può entrare perchè il primo ha pagato. Tutti devono pagare allo stesso modo. E' legge, non prepotenza.
    non+autenticato
  • > Non è che se
    > uno paga il cinema un altro può entrare perchè il
    > primo ha pagato. Tutti devono pagare allo stesso
    > modo.

    Per il servizio e per i posti. Non per il film.
    non+autenticato
  • > Per il servizio e per i posti. Non per il film.

    quindi entrare per vedere l'ultimo blockbuster o la 123456 esima replica della corazzata kotionkin in lungua originale con sottotitoli in antico finnico sarebbe la stessa cosa ?
  • Il tizio metteva si in rete, ma a pagamento!
    Si faceva pagare con la paypal!
    Ora tutto si può sostenere, ma che uno venda anche a poco del materiale protetto da DRM che non gli appartiene è sicuramente non solo illegale ma anche immorale. Spero che questa gente la stanghino bene, non fa che giustificare il clima persecutorio nei confronti di chi invece condivide in modo del tutto gratuito tale materiale, cosa ben diversa e assolutamente giustificabile alla luce dei sopprusi delle major nei confronti dei citadini.
    W il mulo!
  • meglio non parlare di moralità... Condividere gratuitamente e' anch'essa un azione illegale,perche' anche se non aumenta il tuo portafoglio,diminuisce i profitti degli autori/editori...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 febbraio 2012 17.49
    -----------------------------------------------------------
  • ' anche se non aumenta il tuo
    > portafoglio,diminuisce i profitti degli
    > autori/editori...


    Tutto da dimostrare, e per gli editori, in ogni caso ... a me personalmente non interessa nulla !
  • Io la penso come te,ma non e' cosi' semplice...
  • Ci vorrà un po' di tempo ...
  • mi piace molto il tuo ottimismo.
  • - Scritto da: marietto2008
    > meglio non parlare di moralità... Condividere
    > gratuitamente e' anch'essa un azione
    > illegale,perche' anche se non aumenta il tuo
    > portafoglio,diminuisce i profitti degli
    > autori/editori...
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 26 febbraio 2012 17.49
    > --------------------------------------------------
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Sgabbio
    26178
  • condividere NON è violare la legge, la legge viene violata quando lo si fa a scopo di lucro è ci sono sentenze del TAR che parlano chiaro; non mi pare che il soggetto in questione facesse questo...!
    non+autenticato
  • Io ho visto alcune robe dove questo/questi caricavano, ma non chiedevano nulla in cambio.
    Sgabbio
    26178
  • Sia chiaro,io ho citato l'ipotesi che le grandi multinazionali della musica avanzano a difesa dei loro diritti. Ma sono dubbioso che esse siano veritiere.
  • Questo/i avevano un accunt su vari forum dove si mettono i link, ma non si facevano pagare per mettere quei contenuti.
    Sgabbio
    26178
  • c'è da fare un appunto però, chiunque abbia un abbonamento premium o SKY o comunque anche i segnali in chiaro, può possesere le registrazioni di ciò che trasmettono, altrimenti dovrebbero proibire a Priori che è vietato registrare, quindi se vi è una perquisizione su un qualunque cittadino che piacciono le serie tv tanto da registrarsele e vederle quando vuole è normale che gli trovino i file incriminati, quindi come si fa ad arrestare una persona per'altro autorizzata a registrarsi il tutto a scopo personale, è ovvio che per farlo lo fa con un pc, ed è ovvio che il pc è collegato in rete ed internet.
    Se poi trovano le prove che è stato proprio lui a metterle in rete è un altro conto, ma sino a che non sia dimostrato è innocente come chiunque abbia un abbonamento televisivo e si registra ciò che gli piace a scopo personale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: utente

    > Se poi trovano le prove che è stato proprio lui a
    > metterle in rete è un altro conto, ma sino a che
    > non sia dimostrato è innocente come chiunque
    > abbia un abbonamento televisivo e si registra ciò
    > che gli piace a scopo
    > personale.

    Il punto è che hanno ricostruito l'attività di caroicamento e diffusione in rete delle serie ed anche quello di guadagno, quindi codesta tesi difensoria non reggerebbe a meno che non trovi un giudice "scaricone" Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: utente
    > c'è da fare un appunto però, chiunque abbia un
    > abbonamento premium o SKY o comunque anche i
    > segnali in chiaro, può possesere le registrazioni
    > di ciò che trasmettono, altrimenti dovrebbero
    > proibire a Priori che è vietato registrare,
    > quindi se vi è una perquisizione su un qualunque
    > cittadino che piacciono le serie tv tanto da
    > registrarsele e vederle quando vuole è normale
    > che gli trovino i file incriminati, quindi come
    > si fa ad arrestare una persona per'altro
    > autorizzata a registrarsi il tutto a scopo
    > personale, è ovvio che per farlo lo fa con un pc,
    > ed è ovvio che il pc è collegato in rete ed
    > internet.
    > Se poi trovano le prove che è stato proprio lui a
    > metterle in rete è un altro conto, ma sino a che
    > non sia dimostrato è innocente come chiunque
    > abbia un abbonamento televisivo e si registra ciò
    > che gli piace a scopo
    > personale.
    Peccato che esistano leggi precise (art 171 bis-ter-quater 633/41) altrimenti un discorso elementare come tuo parrebbe anche sensato.
    non+autenticato
  • Art. 71-sexies 633/41

    1. E' consentita la riproduzione privata di fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto, effettuata da una persona fisica per uso esclusivamente personale, purché senza scopo di lucro e senza fini direttamente o indirettamente commerciali, nel rispetto delle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Art. 71-sexies 633/41
    >
    > 1. E' consentita la riproduzione privata di
    > fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto,
    > effettuata da una persona fisica per uso
    > esclusivamente personale, purché senza scopo di
    > lucro e senza fini direttamente o indirettamente
    > commerciali, nel rispetto delle misure
    > tecnologiche di cui all'articolo
    > 102-quater.
    Hai messo un articolo che non c'azzecca niente come dice Di Pietro. "Chiunque immetta in una rete telematica...." art 171 bis Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Art. 71-sexies 633/41
    >
    > 1. E' consentita la riproduzione privata di
    > fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto,
    > effettuata da una persona fisica per uso
    > esclusivamente personale, purché senza scopo di
    > lucro e senza fini direttamente o indirettamente
    > commerciali, nel rispetto delle misure
    > tecnologiche di cui all'articolo
    > 102-quater.
    Leggiti anche l'articolo 102 quarter visto che lo hai postato. L'articolo da te riportato va bene, per uso personale per serie tv in chiaro e non visibili a pagamento come quelle di Sky.
    "La disposizione di cui al comma 1 non si applica alle opere o ai materiali protetti messi a disposizione dei pubblico in modo che ciascuno possa avervi accesso dal luogo e nel momento scelti individualmente, quando l'opera è protetta dalle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater ovvero quando l'accesso è consentito sulla base di accordi contrattuali".
    non+autenticato
  • > "La disposizione di cui al comma 1 non si applica
    > alle opere o ai materiali protetti messi a
    > disposizione dei pubblico in modo che ciascuno
    > possa avervi accesso dal luogo e nel momento
    > scelti individualmente, quando l'opera è protetta
    > dalle misure tecnologiche di cui all'articolo
    > 102-quater ovvero quando l'accesso è consentito
    > sulla base di accordi
    > contrattuali".

    Non sono abbonato a sky, ma non mi risulta che ci siano accordi contrattuali con clausole che vietano la registrazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > "La disposizione di cui al comma 1 non si
    > applica
    > > alle opere o ai materiali protetti messi a
    > > disposizione dei pubblico in modo che
    > ciascuno
    > > possa avervi accesso dal luogo e nel momento
    > > scelti individualmente, quando l'opera è
    > protetta
    > > dalle misure tecnologiche di cui all'articolo
    > > 102-quater ovvero quando l'accesso è
    > consentito
    > > sulla base di accordi
    > > contrattuali".
    >
    > Non sono abbonato a sky, ma non mi risulta che ci
    > siano accordi contrattuali con clausole che
    > vietano la
    > registrazione.
    Esiste una legge nazionale, l'art. 102 quater appunto. I film a pagamento di Sky, si possono registrare con MySky ma durano pochi giorni, dopo di che svaniscono.
    non+autenticato
  • > Esiste una legge nazionale, l'art. 102 quater
    > appunto. I film a pagamento di Sky, si possono
    > registrare con MySky ma durano pochi giorni, dopo
    > di che
    > svaniscono.

    Cioè, paghi per dare la possibilità di cancellarti il film?

    Bisogna essere veramente dei mentecatti per comprare una cosa del genere.
    Un po' come pagare per farsi tirare un calcio nei c0gli0ni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: utente
    > c'è da fare un appunto però, chiunque abbia un
    > abbonamento premium o SKY o comunque anche i
    > segnali in chiaro, può possesere le registrazioni
    > di ciò che trasmettono, altrimenti dovrebbero
    > proibire a Priori che è vietato registrare,
    > quindi se vi è una perquisizione su un qualunque
    > cittadino che piacciono le serie tv tanto da
    > registrarsele e vederle quando vuole è normale
    > che gli trovino i file incriminati, quindi come
    > si fa ad arrestare una persona per'altro
    > autorizzata a registrarsi il tutto a scopo
    > personale, è ovvio che per farlo lo fa con un pc,
    > ed è ovvio che il pc è collegato in rete ed
    > internet.
    > Se poi trovano le prove che è stato proprio lui a
    > metterle in rete è un altro conto, ma sino a che
    > non sia dimostrato è innocente come chiunque
    > abbia un abbonamento televisivo e si registra ciò
    > che gli piace a scopo
    > personale.
    Con i server in mano, credi sia difficile capire cosa ha combinato...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)