Mauro Vecchio

Chrome, un milione per i bug

Google elargirà 1 milione di dollari ai cacciatori di vulnerabilità al lavoro sul suo browser. Previste diverse taglie, anche per bug non legati a Chrome

Roma - Ad annunciarlo è stato un post apparso sul blog ufficiale del browser Chrome: all'imminente ciclo di conferenze CanSecWest, nel corso del quale gli esperti di sicurezza si sfideranno nel contest Pwn2Own, i vertici di Google premieranno con 1 milione di dollari i cacciatori di bug che faranno vacillare lo strumento di navigazione web made in Mountain View.

Diversi i tagli degli assegni che verranno elargiti nell'ambito dell'iniziativa nota come Chromium Security Rewards Program. Un totale di 60mila dollari andrà ai bug hunter a caccia di vulnerabilità presenti su Chrome attraverso il sistema operativo Windows 7.

Previsto anche un "premio di consolazione" - fissato a 20mila dollari - per la scoperta di vulnerabilità non direttamente legate al browser di BigG. Chiunque troverà problematiche in Flash o Windows 7 verrà comunque ricompensato per aver contribuito ad una navigazione web più sicura. (M.V.)
Notizie collegate
  • SicurezzaGoogle, riaperta la caccia ai bugEstesa a Chrome OS l'iniziativa Chromium Security Rewards, nata per ricompensare tutti i cacciatori di vulnerabilità sul browser di BigG. Stanziati 300mila dollari per tutti quelli che riporteranno problematiche gravi
  • SicurezzaFacebook, una taglia per i bugAperta la caccia alle vulnerabilità sul sito in blu, che pagherà un minimo di 500 dollari. I bug hunter dovranno però evitare di rivelarle al pubblico
1 Commenti alla Notizia Chrome, un milione per i bug
Ordina