Roberto Pulito

Huawei piazza quattro core nel cellulare

L'azienda cinese fa sul serio. Presenta un super-smartphone con processore quad-core sviluppato in casa. La stessa CPU finirà dentro il tablet MediaPad

Roma - La cinese Huawei ha lasciato il segno al Mobile World Congress di Barcellona, presentando il potentissimo Ascend D quad, un telefono Android 4.0 equipaggiato con processore quad-core e descritto come "the world's fastest smartphone" (il telefono più veloce del mondo).

Il modello in questione supporta tutte le evoluzioni GSM, dal GPRS all'HSPA+. Si presenta con display touch da 4,5 pollici a 330ppi (1280x720 pixel), processore grafico a 32bit, sistema Dolby Surround Mobile 5.1 e doppio microfono per la riduzione dei rumori. Anche le fotocamere sono due: una 8 megapixel con sensore retroilluminato, per il retro, e un occhio da 1,3 megapixel sulla parte frontale.

La CPU quad-core (K3V2) sviluppata dalla stessa Hauwei, basata su core ARM Cortex A9, lavora alla frequenza di 1,5GHz, sostenuta da 1GB di memoria RAM. La batteria da 1800mAh contrasta l'esuberanza del processore con un sistema di gestione energetica brevettato, che dovrebbe consentire un risparmio pari al 30 per cento, rispetto alla media del settore smartphone. Piuttosto contenute anche le dimensioni del device, pari a 64 mm di lunghezza e 8.9 mm di profondità.

La famiglia D, che sta per Diamond, include anche l'Ascend D Quad XL e l'Ascend D1. Il modello extralarge è sempre un quad-core con batteria maggiorata da 2500mAh e schermo da 5 pollici tondi tondi. Il D1 è invece un dual core da 1,5GHz. Su tutti e tre gli smartphone è installato Ice Cream Sandwich (Android 4.0). I prezzi di listino non sono ancora noti ma la data di lancio è fissata per il mese prossimo, anche per il mercato europeo.

Alla fiera di Barcellona Huawei ha fatto la parte del leone, presentato hot spot mobile e pendrive incredibilmente sottili, insieme al nuovo MediaPad: un tablet da 10.1 pollici (1920x1200), con 2GB di RAM, lo stesso processore quad-core del super-smartphone e lo stesso sistema operativo Android.

Roberto Pulito
Notizie collegate
18 Commenti alla Notizia Huawei piazza quattro core nel cellulare
Ordina
  • a parte il LongSoon ci sono chip cinesi al
    100 % ??
    non+autenticato
  • L'Ascend D quad e l'Ascend D quad xl hanno identiche caratteristiche, anche lo stesso schermo da 4,5 pollici e non 5...

    I 32bit della gpu si riferiscono alla profondità di colore, altrimenti non sarebbe plausibile che sopra ci piazzino un bus di 64bit. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Huawei
    > L'Ascend D quad e l'Ascend D quad xl hanno
    > identiche caratteristiche, anche lo stesso
    > schermo da 4,5 pollici e non
    > 5...
    >
    > I 32bit della gpu si riferiscono alla profondità
    > di colore, altrimenti non sarebbe plausibile che
    > sopra ci piazzino un bus di 64bit.
    > Occhiolino

    Naturalmente é solo la batteria a fare la differenza.

    Per tutti, la tecnologia sviluppata da Hisilicon permette di far funzionare anche un solo core e spegnere completamente anche i core gpu .

    L'indicazione della casa madre, quando parla di uso normale, é da considerare come la media di utilizzo tra internet, giochi e multimedia e che quantifica in quasi 2 gg con batteria da 1800 mha.

    Non parla di standbye.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Huawei
    >
    > Per tutti, la tecnologia sviluppata da Hisilicon
    > permette di far funzionare anche un solo core e
    > spegnere completamente anche i core gpu

    Per tutti, chi fa l'Hw elimina dalla scheda anche i resistori "0 Ohm" altro che mette più core e poi li spegne ... si può gestire la situazione ma col cavolo che compra più core per poi tenerli spenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > - Scritto da: Huawei
    > >
    > > Per tutti, la tecnologia sviluppata da
    > Hisilicon
    > > permette di far funzionare anche un solo
    > core
    > e
    > > spegnere completamente anche i core gpu
    >
    > Per tutti, chi fa l'Hw elimina dalla scheda anche
    > i resistori "0 Ohm" altro che mette più core e
    > poi li spegne ... si può gestire la situazione ma
    > col cavolo che compra più core per poi tenerli
    > spenti.

    Se rispondessi allora con standbye, a che cavolo mi servono 16 core gpu attivi.

    Una semplice risposta può essere tensione.
    non+autenticato
  • Non è chiaro: chi fa hardware non spende 1 centesimo (letteralmente) di più di quanto è necessario. Anzi predispone lo stampato e non monta neanche il componente. Al più mette "chip" pin to pin compatibili e monta solo il necessario.
    Il discorso tensione è in secondo ordine.
    non+autenticato
  • Poi se non dovesse più trovare lo stesso chip allora ne prende uno pin2pin compatibile magari con più GPU e spegne quelle non necessarie. Ma lo spegnimento è solo un workaround. Questo è un problema molto sentito per chi fa dispositivi in milioni di pezzi.
    non+autenticato
  • Huawei potrebbe avere un impatto dirompente sul mercato della telefonia nei prossimi anni. Può vantare una massa enorme di consumatori nel proprio paese, dove, sì, ci vendono anche marchi mondiali (soprattutto Sony), ma questi hanno un enorme gap per quanto riguarda i prezzi.
    In un paese dove la maggioranza della popolazione vive con stipendi da paese sovietico, questi telefoni di marchio "mondiale" hanno prezzi allineati ai nostri. Huawei è invece il cellulare del cinese tipico. Tutti i taxisti che ho visto (a Shanghai e a Nanjing) hanno un cellulare Huawei acceso 24h\24 in PushToTalk.

    Considerando poi la possibilità che possono avere per produrre a basso costo... quello che gli mancava era proprio iniziare a produrre supertelefoni per gli occidentali o comunque per clienti ricchi.
  • ma ne tenessero uno solo di core ma con la batteria che duri almeno 48 ore. rimpiono gli smartphone di stronzate, displai gigante, sottilissimo e poi l'autonomia sta a 8 ore... patetici.
    non+autenticato
  • la penso come te, ma il mercato lo fa la massa e la maggior parte di acquirenti di smartphone lavora in ufficio dove ha una spina della corrente o una porta usb dove ricaricare il suo telefono......... E quindi nell'uso quotidiano supperisce al limite della batteria con ricariche multiple........
  • display da 5,3 samsung note
    eccezziunale veramente
    tablet da 10 inch nel cesso
    e 180 grammi vs 3/4 di kg
    batteria?
    12 ore con wifi acceso e navigazione frequente e mi resta il 30%
    non+autenticato
  • In effetti non tutti stanno puntando su CPU super-mega. Sony ad esempio è rimasta ancorata ai SoC dual-core ma purtroppo non ha evidenziato che questi la scelta è stata fatta pro-batteria. Qui un resoconto leggero dell'MWC dove ci sono un po' tutte le novità: http://www.bitsandchips.it/13-mobile/591-mobile-wo...
    non+autenticato
  • ... mille mila funzionalità ... -30% di risparmio energetico: la domanda è sempre la stessa alla quale non c'è mai risposta: qual'è l'autonomia con sistemi wireless attivi tanto per cominciare ... quando non si mette questo dato, molto probabilmente è la solita fogna di dispositivo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > ... mille mila funzionalità ... -30% di risparmio
    > energetico: la domanda è sempre la stessa alla
    > quale non c'è mai risposta: qual'è l'autonomia
    > con sistemi wireless attivi tanto per cominciare
    > ... quando non si mette questo dato, molto
    > probabilmente è la solita fogna di
    > dispositivo.

    ah, peccato che Pulito si e' dimenticato di indagare in quella direzione, ma quando ci si deve limitare al copia e incolla dal sito del produttore, fatalmente si copia solo il bello, mai il cattivo, chissa perche'...
    non+autenticato
  • - Scritto da: iome
    > - Scritto da: prova123
    > > ... mille mila funzionalità ... -30% di
    > risparmio
    > > energetico: la domanda è sempre la stessa alla
    > > quale non c'è mai risposta: qual'è l'autonomia
    > > con sistemi wireless attivi tanto per cominciare
    > > ... quando non si mette questo dato, molto
    > > probabilmente è la solita fogna di
    > > dispositivo.
    >
    > ah, peccato che Pulito si e' dimenticato di
    > indagare in quella direzione, ma quando ci si
    > deve limitare al copia e incolla dal sito del
    > produttore, fatalmente si copia solo il bello,
    > mai il cattivo, chissa
    > perche'...


    Il comunicato originale non usa il condizionale ("dovrebbe consentire" un risparmio del 30%) ma per il resto questa è la news di un annuncio, non una recensione. Probabilmente ne riparleremo più avantiOcchiolino
  • Ok, siamo d'accordo, però 30% di quanto? ... sono numeri da imbonitore, se ufficialmente è questa l'informazione a questo punto deve essere chi scrive l'articolo a fare filtro. Altrimenti si potrebbe scrivere anche 100% tanto non ha alcun senso logico.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)